Creare progetti prospettici con trasformazioni 3D

Cerchi informazioni su come simulare gli effetti 3D durante la creazione di esperienze immersive e interattive in Adobe XD? Sei nel posto giusto.

La funzione Trasformazioni 3D ti consente di simulare facilmente la profondità e la prospettiva degli oggetti nei tuoi progetti. Grazie alla possibilità di ruotare qualsiasi oggetto lungo i suoi assi orizzontale e verticale e applicando la profondità sull'asse Z, puoi simulare effetti visivi, come animazioni 3D, prototipi in prospettiva, interazioni di rotazione delle schede e molto altro ancora.

Utilizzo delle trasformazioni 3D
Interazione di rotazione creata tramite le trasformazioni 3D

Non hai mai utilizzato Adobe XD?

Ottieni l'app in versione di prova gratuita

Utilizzi già Adobe XD?

Aggiorna l'app

Scopri le novità

Prova

Ottieni il file di esempio

.xd; 13 MB

Prima di procedere

Assicurati di avere familiarità con i flussi di lavoro di progettazione e prototipazione in XD e di conoscere queste limitazioni.

  • Non è possibile modificare lo spazio per il riempimento, le pile e le griglie di ripetizione nell'area di lavoro per i gruppi trasformati in 3D. 
  • Non è possibile trascinare e rilasciare gli elementi della pila per riordinarli nell'area di lavoro. Puoi riordinare gli elementi solo dal pannello Livelli.
  • Quando si ruotano le immagini in 3D, la qualità di alcune immagini potrebbe diminuire.
  • Le ombre hanno un aspetto leggermente diverso sulle superfici di anteprima se gli oggetti della composizione hanno oggetti fissi su tavole da disegno scorrevoli, gruppi scorrevoli o trasformazioni 3D nidificate.
  • La dimensione degli oggetti trasformati in 3D non cambia quando si ridimensiona un gruppo.
  • La modifica del vettore e il ribaltamento degli oggetti non sono supportati per gli oggetti trasformati in 3D. 
  • Le trasformazioni 3D non sono ancora disponibili nei flussi di lavoro di esportazione/importazione SVG.
  • Le trasformazioni 3D non possono essere applicate alle tavole da disegno, ma solo al loro contenuto.
  • Le trasformazioni 3D non sono ancora supportate nelle specifiche dello sviluppatore.
  • Quando converti un contenuto trasformato in 3D in un componente principale, viene automaticamente ripristinato in 2D.
  • Puoi sovrascrivere le trasformazioni 3D sulle istanze dei componenti, ma le modifiche globali non sono possibili dal componente principale.
  • Non è possibile applicare le trasformazioni 3D all'interno di componenti.
  • Quando si applicano le trasformazioni 3D agli stati al passaggio del mouse o al tocco, le trasformazioni vengono applicate a tutti gli stati per quell'oggetto.
  • Specifiche dello sviluppatore
  • Tavole da disegno
  • Flussi di lavoro di esportazione e importazione SVG

Inoltre, per gli oggetti trasformati in 3D, non è possibile:

  • Modificare i vettori
  • Capovolgere gli oggetti

Simulare profondità e prospettiva degli oggetti

Puoi applicare le trasformazioni 3D a composizioni complesse come gruppi di scorrimentogriglie di ripetizionepileriempimenti e oggetti copiati e incollati in gruppi trasformati in 3D. Con le trasformazioni 3D abilitate, puoi controllare l'orientamento di oggetti lungo gli assi X e Y e applicare la profondità sull'asse Z.

Abilitazione delle trasformazioni 3D

Per abilitare le trasformazioni 3D, seleziona l'oggetto richiesto e fai clic sull'icona Trasformazioni 3D nella finestra Ispezione proprietà.

Abilitazione delle trasformazioni 3D

spostare il gizmo

Nuovi controlli oggetto vengono visualizzati nella sezione Trasforma  e l'icona gizmo  è disponibile al centro dell'oggetto attualmente selezionato. Sposta l'icona a sinistra, a destra, in alto e in basso.
Puoi modificare i valori degli assi nella finestra Ispezione proprietà o ruotare l'icona gizmo per ruotare gli oggetti lungo l'asse.

Ruotare gli oggetti lungo l'asse X o Y

Dopo aver abilitato l'icona Trasformazioni 3D nella finestra Ispezione proprietà, segui questi passaggi per modificare l'orientamento degli oggetti utilizzando gli assi X e Y:

  1. Seleziona l’oggetto da ruotare. 
  2. Immetti i valori di orientamento nella finestra Ispezione proprietà o fai clic e trascina l'icona gizmo  che appare al centro dell'oggetto.
  3. Mentre si regolano i valori, osserva che gli oggetti iniziano a ruotare sull'asse richiesto. 

Rotazione dell'oggetto sull'asse X

Rotazione dell'oggetto sull'asse X

Posiziona l'oggetto selezionato lungo l'asse X orizzontale.

Rotazione dell'oggetto sull'asse Y

Rotazione dell'oggetto sull'asse Y

Posiziona l'oggetto selezionato sull'asse Y verticale.

Applicazione della profondità sul'asse Z

Ora che hai imparato ad abilitare Trasformazioni 3D e a ruotare gli oggetti lungo gli assi X e Y, continua ed esplora come utilizzare la terza dimensione: l'asse Z. 

Quando si progetta una pila di schede in prospettiva o si creano interazioni di rotazione delle schede, è possibile spostare gli oggetti sull'asse Z per creare un senso di profondità per i livelli. Guarda questa illustrazione animata per scoprire come applicare la profondità lungo l'asse Z.

Spostamento dell'oggetto lungo l'asse Z

  1. Seleziona l'oggetto richiesto.
  2. Passa il mouse sul punto centrale dell'icona gizmo .
  3. L'icona dell'ancora viene visualizzata ed è possibile spostare l'oggetto selezionato verso l'alto e il basso.

Elementi a cui prestare attenzione

  • L'icona Trasformazioni 3D mostra o nasconde i controlli e il gizmo. Non consente di creare un ambiente 3D o di disabilitare le trasformazioni già applicate all'interno del tuo progetto.
  • Quando vengono ridimensionati oggetti con rotazione X o Y, anche il valore della profondità Z cambia automaticamente, consentendo il riordino del contenuto. Ad esempio, quando si progetta un gruppo di schede, in prospettiva, ciascuna scheda ruota con la stessa angolazione ma con una profondità diversa. Se selezioni più volte queste schede e scegli di ridimensionarle, verranno ridimensionate in base alle necessità. Tuttavia, il valore Z cambia per ciascuna scheda e determina il riordino dei contenuti.

  • Quando si modifica il valore di profondità Z per qualsiasi oggetto, XD non supporta i metodi di ordinamento dei livelli come Porta in primo piano, Porta sotto e il riordinamento dal riquadro Livelli.

Video: come utilizzare le trasformazioni 3D in XD?

"Con Trasformazioni 3D in Adobe XD, puoi simulare la profondità e la prospettiva dell'oggetto con pochi clic sull'area di lavoro di progettazione" - Dani Beaumont, Principal Product Manager, Adobe XD.

Guarda questo video per scoprire come lavorare con Trasformazioni 3D in XD.

Tempo di visione: 3 minuti.

Consigli e suggerimenti

Ora che sai come utilizzare le trasformazioni 3D in XD, ecco alcuni suggerimenti e consigli pratici:

  • Puoi ripristinare rapidamente l'oggetto al suo stato 2D in qualsiasi momento. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto selezionato e scegli Reimposta trasformazioni 3D. In alternativa, per reimpostare le trasformazioni 3D puoi utilizzare ⌥⌘T su macOS e Alt + Ctrl + T su Windows.
  • Puoi decidere di mostrare o nascondere i controlli delle trasformazioni 3D. Utilizza ⌘T su macOS e Ctrl + T su Windows per visualizzare o nascondere le trasformazioni 3D.

Passaggi successivi

Ti abbiamo illustrato come abilitare e utilizzare Trasformazioni 3D nei tuoi progetti. Ora continua e scopri come animarle e condividerle con progettisti e stakeholder per ricevere feedback.

Hai una domanda o un'idea?

Chiedi alla community

Se hai domande o un'idea da condividere, partecipa nella community di Adobe XD. Desideriamo ricevere il tuo feedback e vedere le tue creazioni.

Logo Adobe

Accedi al tuo account