Condivisione di gruppo

L’11 febbraio, Adobe XD ha introdotto la condivisione di gruppo con la versione XD 27 (febbraio 2020). La condivisione di gruppo è una funzionalità solo Enterprise basata sulla sincronizzazione di Microsoft Azure Active Directory con Adobe Admin Console.

  • Novità della versione XD 27

Adobe XD ha introdotto la condivisione di gruppo con la versione XD 27 (febbraio 2020). Con la condivisione di gruppo puoi selezionare e aggiungere gruppi dell’organizzazione come DL-xyz, Grp-abc come destinatari quando inviti gli utenti a documenti cloud XD o condividi collegamenti privati a specifiche di progetto e prototipi di XD.

Attualmente la condivisione di gruppo è disponibile solo per i clienti CCE che utilizzano un Enterprise ID o un Federated ID e hanno attivato i Servizi pubblicazione di XD. La condivisione di gruppo non funziona se i servizi CC sono disattivati.

  • Qual è la differenza tra questa funzionalità e l’esperienza di invito e condivisione corrente in XD?

Al momento è necessario immettere nomi e indirizzi e-mail singoli per aggiungere invitati ai documenti cloud o ai collegamenti pubblicati di XD. Questa operazione può risultare lunga e frustrante.

  • Quando viene utilizzata la condivisione di gruppo e quali sono i suoi vantaggi?

La condivisione di gruppo viene utilizzata quando si collabora e si condivide un documento cloud o collegamenti privati pubblicati con più membri di un team. Grazie alla condivisione di gruppo, puoi condividere facilmente il tuo lavoro e collaborare rapidamente con il tuo team aggiungendo direttamente il gruppo organizzativo anziché digitare i singoli indirizzi e-mail. Questo riduce il tempo e il lavoro necessari e consente una collaborazione agevole.

  • Che aspetto ha la condivisione di gruppo all’interno dell’esperienza di prodotto?
condivisione di gruppo
Se digiti Adobe nel menu a comparsa degli inviti, viene visualizzato l’elenco di tutti i gruppi corrispondenti presenti nella rubrica della tua organizzazione

nuova condivisione di gruppo
Il nome del gruppo XD viene visualizzato nel menu a discesa dei suggerimenti automatici

  • Quali sono i prerequisiti per iniziare a usare la condivisione di gruppo?

Amministratori IT

Per utilizzare questa funzionalità:

  • la tua organizzazione deve utilizzare Azure Active Directory come provider di identità. 
  • I Servizi pubblicazione di XD devono essere attivati ed è necessario sincronizzare Microsoft Azure Active Directory con Adobe Admin Console.
  • se Azure Active Directory è già sincronizzato con Adobe Admin Console, non sono necessarie altre azioni per abilitare la condivisione di gruppo. Per informazioni sull’impostazione di SSO con Azure AD Connector, vedi Configurazione di SSO con Azure AD Connector.

 Se la tua organizzazione utilizza un provider di identità diverso, è necessario passare o migrare ad Azure AD per utilizzare i gruppi AD. Il supporto per la migrazione è disponibile solo a partire da giugno dell’anno fiscale 2020.

Designer e stakeholder

Per i designer e gli stakeholder non è necessaria alcuna azione o impostazione aggiuntiva.

 Nessun indirizzo e-mail associato ai gruppi presenti nella rubrica dell’organizzazione. Se l’azienda dispone di Azure AD e tutti i gruppi sono stati sincronizzati, selezionando ORG-MYBOSS-DIRECTS come suggerimento nel menu a comparsa degli inviti, l’invito funziona. Se digiti manualmente l’indirizzo e-mail ORG-MYBOSS-DIRECTS@company.com nel campo di modifica a comparsa dell’invito, l’invito non funziona.

  • In che modo gli invitati del gruppo possono accedere ai documenti condivisi e ai collegamenti privati?

Per accedere ai collegamenti privati, gli invitati devono eseguire l’accesso con il proprio Adobe ID aziendale. In base all’organizzazione e ai gruppi associati, l’Enterprise ID viene riconosciuto e questo consente di gestire l’accesso.

Logo Adobe

Accedi al tuo account