Le icone dell'applicazione vengono sostituite dall'icona di Acrobat Reader

Dopo aver installato Acrobat o Reader in Windows 7 o Vista, le icone di tutte le applicazioni e i tipi di file vengono sostituite dall'icona di Acrobat/Reader. Facendo doppio clic su un'icona o un file si avvia Acrobat o Reader. L'applicazione nativa associata al tipo di file non viene avviata.

Soluzione 1: correggete il registro di Windows.

Dichiarazione di non responsabilità: il registro contiene informazioni relative al sistema, essenziali per il computer e le applicazioni. Prima di modificare il registro, eseguite una copia di backup dello stesso (Windows 7, Windows Vista). Adobe non fornisce supporto per problemi derivanti da una modifica inappropriata del registro. Il registro deve essere modificato solo da utenti che hanno esperienza nella modifica di file di sistema. Per informazioni sull'editor del registro di sistema di Windows, fate riferimento alla documentazione fornita con Windows o contattate il supporto tecnico di Microsoft.

  1. Scaricate e salvate il file appropriato: Windows Vista o Windows 7.

  2. Decomprimete (estraete) il contenuto (file .reg) sul desktop.

  3. Assicuratevi di disporre di privilegi di amministratore. Quindi fate clic con il pulsante destro del mouse sul file .reg e selezionate Unisci.

  4. Riavviate il computer.

  5. Se il problema persiste, passate alla Soluzione 2.

Soluzione 2: forzate l'aggiornamento della cache delle icone.

  1. Scegliete Start > Programmi predefiniti.

  2. Selezionate Imposta programmi predefiniti.

  3. Selezionate un browser Web, un client di e-mail o qualsiasi altro oggetto nell'elenco.

  4. Fate clic su Imposta questo programma come predefinito.

  5. Fate clic su OK.
  6. Se il problema persiste, riavviate il computer e controllate nuovamente.

Soluzione 3: svuotate e ricreate il file IconCache.db.

Metodo 1: eliminate il file IconCache.db.

  1. Assicuratevi di poter visualizzare cartelle e file nascosti: VistaWindows 7.

  2. Accedete al file in C:\Users\Proprietario\AppData\Local ed eliminate il file IconCache.db. 

  3. Riavviate il computer.

  4. Se il problema persiste, ripetete la soluzione 2.

Metodo 2: utilizzate il prompt dei comandi.

  1. Chiudete tutte le finestre delle cartelle.

  2. Avviate Gestione attività premendo Ctrl+Maiusc+Esc, o eseguendo taskmgr.exe.

  3. Nella scheda Processi, fate clic con il pulsante destro del mouse sul processo Explorer.exe e selezionate Termina processo.

  4. Fate clic per confermare l'eliminazione del processo quando viene richiesto.

  5. In Gestione attività, scegliete File > Nuova attività (Esegui).

  6. Digitate cmd.exe e fate clic su OK.

  7. Nella finestra del prompt dei comandi, digitate i seguenti comandi uno per volta e premete Invio dopo ogni comando:

    CD /d %userprofile%\AppData\Local

    DEL IconCache.db /a

    EXIT

  8. In Gestione attività, scegliete File > Nuova attività (Esegui).

  9. Digitate explorer.exe e fate clic su OK.

  10. Riavviate il computer.

  11. Se il problema persiste, ripetete la soluzione 2.

Soluzione 4: create un account utente Amministratore locale diverso ed effettuate una verifica del problema.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online