Problema

Dopo aver chiuso Acrobat 10.1.7 o 11.0.03 su Windows 8, il programma continua a utilizzare una parte della CPU. Acrobat.exe continua ad apparire nella barra delle applicazioni anche se chiudete l'applicazione Acrobat.

Soluzione

Dichiarazione di non responsabilità:questa procedura richiede la modifica del registro di Adobe non fornisce supporto per la modifica del registro, nel quale sono contenute informazioni critiche sul sistema e sulle applicazioni. Accertatevi di effettuare il backup del Registro di sistema prima di apportare le modifiche seguenti. (http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/Back-up-the-registry). Per ulteriori informazioni sul Registro di sistema, consultate la guida in linea di Windows.

Dopo avere creato il backup del Registro, effettuate le operazioni descritte di seguito:

  1. Avviate regedit: premete la combinazione "Tasto Windows + R" per aprire la finestra di dialogo Esegui, digitate regedit e scegliete Ok.
  2. Fate clic su OK nella finestra di dialogo del controllo account utente (UAC), se richiesto.
  3. Individuate la chiave: [HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\AppCompatFlags\Layers]
  4. In tale chiave, trovate un valore che corrisponde al percorso di installazione di Acrobat.exe sul computer. Ad esempio, potrebbe essere "C:\Programmi (x86)\Adobe\Acrobat 11.0\Acrobat\Acrobat.exe."
  5. Eliminate solo questo valore (per Acrobat.exe) facendo clic con il pulsante destro del mouse su di esso e scegliendo Elimina.
  6. Riavviate il sistema (facoltativo), quindi aprite e chiudete Acrobat.

Informazioni aggiuntive

Il problema è causato da un'incompatibilità tra Acrobat 11.0.03 e Acrobat 10.0.7 e Risoluzione problemi compatibilità programmi in Windows 8.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online