È possibile lavorare con un documento PDF creato da pagine Web esattamente come con qualsiasi altro PDF. A seconda della configurazione di Acrobat in uso, facendo clic su un link di una pagina Web convertita è possibile aggiungere la pagina relativa a tale link alla fine del documento PDF, nel caso non sia già inclusa.

Nota:

è importante ricordare che da un’unica pagina Web possono risultare più pagine PDF. Una pagina Web è un unico argomento (o URL) a cui si accede da un sito Web e spesso è un’unica pagina HTML continua. Quando si converte una pagina Web in PDF, è possibile dividerla in più pagine di PDF di dimensione standard.

Quando si crea per la prima volta un PDF da pagine Web, i segnalibri con tag vengono generati se nella finestra di dialogo Impostazioni conversione pagina Web è selezionata l’opzione Crea segnalibri. Un segnalibro standard (senza tag) che rappresenta il server Web viene visualizzato nella parte superiore della scheda Segnalibri. Al di sotto di questo segnalibro si trova un segnalibro con tag per ogni pagina Web scaricata. Il nome del segnalibro con tag deriva dal titolo HTML della pagina o dall’URL, se non è presente alcun titolo. I segnalibri Web con tag sono inizialmente allo stesso livello, ma è possibile ridisporli e nidificarli in gruppi gerarchici per tenere traccia del materiale sulle pagine Web.

Se si seleziona l’opzione di creazione dei tag PDF quando si crea un PDF da pagine Web, le informazioni di struttura che corrispondono alla struttura HTML delle pagine originali vengono memorizzate nel PDF. È possibile usare queste informazioni per aggiungere segnalibri con tag al file per i paragrafi e altri elementi provvisti di tag HTML.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online