Nota:

l'interfaccia utente di Dreamweaver CC e versioni successive è stata semplificata. Di conseguenza, potreste non trovare alcune delle opzioni descritte in questo articolo in Dreamweaver CC e versioni successive. Per ulteriori informazioni, consultate questo articolo.

Visualizzazione dei pannelli di sviluppo dell'applicazione Web

Selezionate la categoria Dati dal menu a comparsa Categoria del pannello Inserisci per visualizzare un insieme di pulsanti che consentono di aggiungere contenuto dinamico e comportamenti server alla pagina.

Il numero e il tipo di pulsanti visualizzati dipendono dal tipo di documento aperto nella finestra del documento. Posizionate il mouse sopra un'icona per visualizzare una descrizione della funzione del pulsante.

Il pannello Inserisci comprende dei pulsanti che consentono di aggiungere alla pagina i seguenti elementi:

  • Recordset

  • Testo o tabelle dinamici

  • Barre di navigazione record

    Se passate alla vista Codice (Visualizza > Codice), è possibile che vengano visualizzati ulteriori pannelli, nella categoria corrispondente del pannello Inserisci, che consentono di inserire il codice nella pagina. Ad esempio, se visualizzate una pagina ColdFusion nella vista Codice, un pannello CFML viene visualizzato nella categoria CFML del pannello Inserisci.

    Diversi pannelli consentono di creare pagine dinamiche:

     

    • Per definire le origini del contenuto dinamico della pagina e aggiungere del contenuto alla pagina, utilizzate il pannello Associazioni (Finestra > Associazioni).

    • Per aggiungere logica server-side alle pagine dinamiche, utilizzate il pannello Comportamenti server (Finestra > Comportamenti server).

    • Per esplorare i database e creare connessioni di database, utilizzate il pannello Database (Finestra > Database).

    • Selezionate il pannello Componenti (Finestra > Componenti) per esaminare, aggiungere o modificare il codice dei componenti ColdFusion.

Nota:

il pannello Componenti è attivato solo se aprite una pagina ColdFusion.  

Un comportamento server è il gruppo di istruzioni inserite in una pagina dinamica al momento della sua progettazione ed eseguite sul server in fase di runtime.

Per un'esercitazione sulla configurazione dell'area di lavoro di sviluppo, consultate www.adobe.com/go/vid0144_it.

Visualizzare il database in Dreamweaver

Dopo aver eseguito la connessione al database, potete visualizzarne la struttura in Dreamweaver.

  1. Aprite il pannello Database (Finestra > Database).

    Vengono visualizzati tutti i database per cui è stata creata una connessione. Se state sviluppando un sito ColdFusion, nel pannello vengono visualizzati tutti i database le cui origini sono state definite in ColdFusion Administrator.

    Nota:

    Dreamweaver esamina il server ColdFusion definito per il sito corrente.

    Se nel pannello non viene visualizzato alcun database, dovete creare una connessione di database.

  2. Per visualizzare le tabelle, le stored procedure e le viste del database, fate clic sul segno più (+) accanto a una connessione presente nell'elenco.
  3. Per visualizzare le colonne della tabella, fate clic su un nome di tabella.

    Le icone delle colonne rispecchiano il tipo di dati e indicano la chiave principale della tabella.

  4. Per visualizzare i dati di una tabella, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) oppure fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh) sul nome della tabella nell'elenco e selezionate Visualizza dati dal menu a comparsa.

Visualizzare l'anteprima delle pagine dinamiche in un browser

Gli sviluppatori di applicazioni Web spesso eseguono il debug delle pagine create verificandole di frequente in un browser Web. Potete visualizzare rapidamente le pagine dinamiche nel browser senza doverle prima caricare manualmente su un server (premete F12).

Per visualizzare in anteprima le pagine dinamiche, è necessario compilare la categoria Server di prova della finestra di dialogo Definizione del sito.

Potete indicare a Dreamweaver di utilizzare file temporanei anziché i file originali. Quando utilizzate questa opzione, Dreamweaver esegue una copia temporanea della pagina sul server Web prima di visualizzarla nel browser. (Successivamente Dreamweaver elimina il file temporaneo dal server.) Per impostare questa opzione, selezionate Modifica > Preferenze > Anteprima nel browser.

L'opzione Visualizza anteprima nel browser non consente di caricare le pagine correlate (ad esempio una pagina di risultati o di dettaglio), i file dipendenti (ad esempio i file di immagine) o le server-side include. Per caricare un file mancante, aprite il pannello Sito selezionando Finestra > Sito, scegliete il file in Cartella locale e fate clic sulla freccia (su) blu presente sulla barra degli strumenti per copiare il file nella cartella del server Web.

Limitare le informazioni del database visualizzate in Dreamweaver

È opportuno che gli utenti esperti dei sistemi di database di grandi dimensioni come Oracle limitino il numero di voci di database recuperate e visualizzate da Dreamweaver in fase di progettazione. Un database Oracle può contenere delle voci che Dreamweaver non è in grado di elaborare in fase di progettazione. Potete creare uno schema in Oracle, quindi utilizzarlo in Dreamweaver come filtro per le voci superflue in fase di progettazione.

Nota:

non è possibile creare uno schema o un catalogo in Microsoft Access.

Anche gli altri utenti possono trarre dei vantaggi dalla limitazione della quantità di informazioni recuperate da Dreamweaver in fase di progettazione. Alcuni database contengono decine e talvolta centinaia di tabelle e non sempre è necessario visualizzarle tutte durante la progettazione. Uno schema o un catalogo può limitare il numero di voci di database richiamate in fase di progettazione.

Dovete creare uno schema o un catalogo nel sistema di database per poterlo applicare in Dreamweaver. Consultate la documentazione sul sistema di database o rivolgetevi all'amministratore del sistema.

Nota:

se state sviluppando un'applicazione ColdFusion o utilizzate Microsoft Access, non potete applicare uno schema o un catalogo in Dreamweaver.

  1. Aprite una pagina dinamica in Dreamweaver, quindi aprite il pannello Database (Finestra > Database).
    • Se la connessione di database esiste, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh) sulla connessione nell'elenco e selezionate Modifica connessione dal menu a comparsa.

    • Se la connessione non esiste, fate clic sul pulsante più (+) nella parte superiore del pannello e crearla.

  2. Fate clic su Avanzate nella finestra di dialogo della connessione.
  3. Specificate lo schema o il catalogo, quindi fate clic su OK.

Impostare la finestra di ispezione Proprietà per le stored procedure ColdFusion e i comandi ASP

Modificate la stored procedure selezionata. Le opzioni disponibili variano a seconda della tecnologia server.

  1. Modificate le opzioni desiderate. Quando selezionate una nuova opzione nella finestra di ispezione, Dreamweaver aggiorna la pagina.

Opzioni del nome di input

Questa finestra di ispezione Proprietà viene visualizzata quando Dreamweaver incontra un tipo di input non riconosciuto. In genere questo avviene quando si verifica un errore di digitazione o un altro errore di inserimento dei dati.

Se nella finestra di ispezione Proprietà modificate il tipo di campo con un valore riconosciuto da Dreamweaver, correggendo ad esempio l'errore di ortografia, la finestra viene aggiornata con le proprietà del tipo riconosciuto. Impostate le seguenti opzioni nella finestra di ispezione Proprietà:

Nome di input

Specifica il nome del campo. Questa casella è obbligatoria e il nome deve essere univoco.

Tipo

Definisce il tipo di input del campo. Il contenuto di questa casella riflette il valore del tipo di input che viene visualizzato nel codice HTML di origine.

Valore

Imposta il valore del campo.

Parametri

Apre la finestra di dialogo Parametri, che consente di visualizzare, aggiungere ed eliminare gli attributi del campo.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online