Risoluzione dei problemi di autorizzazioni, messaggi di errore Microsoft e messaggi di errore MySQL in Dreamweaver.

Nota:

l'interfaccia utente di Dreamweaver CC e versioni successive è stata semplificata. Di conseguenza, potreste non trovare alcune delle opzioni descritte in questo articolo in Dreamweaver CC e versioni successive. Per ulteriori informazioni, consultate questo articolo.

Risolvere i problemi di autorizzazione

Una delle più comuni cause di problemi è l'insufficienza delle autorizzazioni per l'accesso ai file e alle cartelle. Se il database si trova su un computer Windows 2000 o Windows XP e viene visualizzato un messaggio di errore quando tentate di visualizzare una pagina dinamica in un browser Web o nella vista Dal vivo, è possibile che l'errore sia dovuto a un problema di autorizzazioni.

L'account di Windows che tenta di accedere al database non dispone di autorizzazioni sufficienti. È possibile che si tratti dell'account di Windows anonimo (per impostazione predefinita, IUSR_nomecomputer) o di un account utente specifico, se la pagina è protetta per l'accesso autenticato.

È necessario modificare le autorizzazioni per attribuire all'account IUSR_nomecomputer le autorizzazioni corrette affinché il server Web possa accedere al file di database. Inoltre, la cartella contenente il file di database deve disporre di determinate autorizzazioni per scrivere sul database.

Se l'accesso alla pagina avviene in modo anonimo, attribuite all'account IUSR_nomecomputer il pieno controllo della cartella e del file di database come descritto nella procedura riportata sotto.

Inoltre, se viene fatto riferimento al percorso del database utilizzando UNC (\\Server\Condivisione), verificate che le autorizzazioni di condivisione attribuiscano all'account IUSR_nomecomputer l'accesso completo. Questo passaggio è valido anche se la condivisione si trova sul server Web locale.

Se copiate il database da un altro percorso, è possibile che quest'ultimo non erediti automaticamente le autorizzazioni dalla cartella di destinazione e quindi potrebbe essere necessario modificare le autorizzazioni.

Verificare o modificare le autorizzazioni del file di database (Windows XP)

  1. Assicuratevi di disporre dei privilegi di amministratore sul computer.
  2. in Esplora risorse, individuate il file di database o la cartella contenente il database, fate clic con il pulsante destro del mouse sul file o sulla cartella e selezionate Proprietà.
  3. Selezionate la scheda Protezione.

    Nota:

    è necessario eseguire questo passaggio solo per i file system NTFS. Nei file system FAT, la scheda Protezione non è presente nella finestra di dialogo.

  4. Se l'account IUSR_nomecomputer non è riportato nell'elenco Utenti e gruppi, fate clic sul pulsante Aggiungi per aggiungerlo.
  5. Nella finestra di dialogo Selezione utenti o gruppi, fate clic sul pulsante Avanzate.

    Nella finestra di dialogo vengono visualizzate altre opzioni.

  6. Fate clic sul pulsante Posizioni e selezionate il nome del computer.
  7. Fate clic su Trova per visualizzare un elenco di nomi di account associati al computer.
  8. Selezionate l'account IUSR_nomecomputer e fate clic su OK. Fate nuovamente clic su OK per chiudere la finestra di dialogo.
  9. Per assegnare tutte le autorizzazioni all'account IUSR, selezionate la casella di controllo Controllo completo e fate clic su OK.

Verificare o modificare le autorizzazioni del file di database (Windows 2000)

  1. Assicuratevi di disporre dei privilegi di amministratore sul computer.
  2. in Esplora risorse, individuate il file di database o la cartella contenente il database, fate clic con il pulsante destro del mouse sul file o sulla cartella e selezionate Proprietà.
  3. Selezionate la scheda Protezione.

    Nota:

    è necessario eseguire questo passaggio solo per i file system NTFS. Nei file system FAT, la scheda Protezione non è presente nella finestra di dialogo.

  4. Se l'account IUSR_nomecomputer non è elencato tra gli account di Windows nella finestra di dialogo Autorizzazioni file, fate clic sul pulsante Aggiungi per aggiungerlo.
  5. Nella finestra di dialogo Seleziona utenti, computer o gruppi, scegliete il nome del computer dal menu Cerca in per visualizzare un elenco di nomi di account associati al computer.
  6. Selezionate l'account IUSR_nomecomputer, quindi fate clic su Aggiungi.
  7. Per assegnare tutte le autorizzazioni all'account IUSR, scegliete Controllo completo dal menu Tipo di accesso, quindi fate clic su OK.

    Per rafforzare la sicurezza, potete impostare le autorizzazioni in modo che l'autorizzazione per la lettura sia disattivata per la cartella Web contenente il database. Non sarà quindi possibile esplorare la cartella, ma le pagine Web saranno in grado di accedere al database.

    Per ulteriori informazioni sull'account IUSR e le autorizzazioni per il server Web, vedete le seguenti note tecniche del centro di assistenza Adobe:

Risolvere i problemi dei messaggi di errore di Microsoft

Questi messaggi di errore di Microsoft possono essere visualizzati quando richiedete una pagina dinamica dal server se utilizzate Internet Information Server (IIS) con un sistema di database Microsoft quale Access o SQL Server.

Nota:

Adobe non fornisce assistenza tecnica per il software di terze parti come Microsoft Windows e IIS. Se queste informazioni non sono sufficienti per risolvere il problema, contattate il supporto tecnico di Microsoft o visitate il sito Web del supporto di Microsoft all'indirizzo http://support.microsoft.com/.

Per ulteriori informazioni sugli errori 80004005, consultate "INFO: Troubleshooting Guide for 80004005 Errors in Active Server Pages e Microsoft Data Access Components (Q306518)" nel sito Web Microsoft in http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;it-it; Q306518.

[Riferimento]80004005—Nome origine dati non trovato e nessun driver predefinito specificato

Questo errore si verifica quando tentate di visualizzare una pagina dinamica in un browser Web o nella vista Dal vivo. Il messaggio di errore può variare a seconda del database e del server Web. Altre varianti del messaggio di errore comprendono:

  • 80004005—SQLSetConnectAttr del driver fallito

  • 80004005—Errore generale. Impossibile aprire la chiave del Registro di sistema ‘DriverId’.

    Di seguito sono descritte le possibili cause e le relative soluzioni.

  • La pagina non è in grado di reperire il DSN. Verificate che sia stato creato un DSN sia sul server Web sia sul computer locale.

  • È possibile che il DSN sia stato impostato come DSN utente e non come DSN di sistema. Eliminate il DSN utente e create un DSN di sistema.

Nota:

se non eliminate il DSN utente, i nomi di DSN doppi producono un nuovo errore ODBC.

Se utilizzate Microsoft Access, è possibile che il file di database (.mdb) sia bloccato a causa dell'accesso al database da parte di un DSN con un nome diverso. in Esplora risorse, cercate il file di blocco (.ldb) nella cartella contenente il file di database (.mdb) ed eliminatelo. Se un altro DSN fa riferimento allo stesso file di database, è opportuno eliminarlo per impedire che l'errore si verifichi nuovamente in futuro. Riavviate il computer dopo aver apportato le modifiche.

[Riferimento]80004005—Impossibile usare ‘(sconosciuto)’; file già in uso

Questo errore si verifica quando utilizzate un database Microsoft Access e tentate di visualizzare una pagina dinamica in un browser Web o nella vista Dal vivo. Un'altra variante di questo messaggio di errore è “80004005—Il modulo di gestione di database Microsoft Jet non è in grado di aprire il file (sconosciuto)”.

È probabile che l'errore sia dovuto a un problema di autorizzazioni. Di seguito sono riportate alcune cause e soluzioni specifiche.

  • È possibile che l'account utilizzato da IIS (generalmente IUSR) non disponga delle autorizzazioni di Windows corrette per un database basato su file o per la cartella contenente il file. Verificate le autorizzazioni dell'account IIS (IUSR) in User Manager.

  • È possibile che non si disponiate dell'autorizzazione per creare o eliminare i file temporanei. Verificate le autorizzazioni del file e della cartella. Accertatevi di disporre dell'autorizzazione per creare o eliminare i file temporanei. Generalmente i file temporanei vengono creati nella stessa cartella del database, ma è possibile che vengano creati anche in altre cartelle, ad esempio /Winnt.

  • In Windows 2000, potrebbe essere necessario modificare il valore di timeout per il DSN del database Access. Per modificare il valore di timeout, selezionate Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Strumenti di amministrazione > Origine dati (ODBC). Fate clic sulla scheda Sistema, evidenziate il DSN corretto e fate clic sul pulsante Configura. Fate clic sul pulsante Opzioni e impostate il valore di timeout della pagina su 5000.

    Se il problema persiste, vedete i seguenti articoli della Knowledge Base di Microsoft:

  • PRB: 80004005 “Impossibile usare ‘(sconosciuto)’; File già in uso all'indirizzo http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;it-it;Q174943.

  • PRB: La connettività di database di Microsoft Access non funziona nelle pagine ASP all'indirizzo http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;it-it;Q253604.

  • PRB: Errore "Impossibile aprire File sconosciuto" utilizzo di Access all'indirizzo http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;it-it;Q166029.

[Riferimento]80004005—Accesso non riuscito()

Questo errore si verifica quando utilizzate Microsoft SQL Server e tentate di visualizzare una pagina dinamica in un browser Web o nella vista Dal vivo.

L'errore viene generato se SQL Server non accetta o riconosce l'account o la password di accesso specificati (se utilizzate la protezione standard) o se un account di Windows non effettua la mappatura su un account SQL (se utilizzate la protezione integrata).

Di seguito sono illustrate le possibili soluzioni.

  • Se utilizzate la sicurezza standard, è possibile che il nome e la password dell'account siano errati. Nella riga della stringa di connessione, provate a inserire l'account e la password dell'amministratore del sistema (UID= “sa” e nessuna password). I DSN non memorizzano i nomi utente e le password.

  • Se utilizzate la sicurezza integrata, verificate l'account di Windows che richiama la pagina e cercate l'eventuale account SQL su cui effettua la mappatura.

  • SQL Server non consente il carattere di sottolineatura nei nomi di account di SQL. Se effettuate manualmente la mappatura dell'account di Windows IUSR_nomecomputer su un account SQL con lo stesso nome, viene generato un errore. Effettuate la mappatura di tutti gli account in cui viene utilizzato un carattere di sottolineatura su un nome di account SQL in cui non viene usato tale carattere.

[Riferimento]80004005—Per l'operazione è necessaria una query aggiornabile

Questo errore si verifica quando un evento aggiorna un recordset o inserisce dei dati in un recordset.

Di seguito sono descritte le possibili cause e le relative soluzioni.

  • Le autorizzazioni impostate per la cartella contenente il database sono troppo restrittive. È necessario che l'account IUSR disponga dei privilegi di lettura/scrittura.

  • I privilegi di lettura/scrittura completi del file di database non sono attivi.

  • Il database potrebbe trovarsi al di fuori della directory Inetpub/wwwroot. Anche se è possibile visualizzare i dati ed effettuare delle ricerche, se il database non si trova nella directory wwwroot potrebbe non essere possibile aggiornarlo.

  • Il recordset è basato su una query non aggiornabile. I join rappresentano un buon esempio di query non aggiornabili all'interno di un database. Ristrutturate le query in modo che siano aggiornabili.

    Per ulteriori informazioni su questo errore, consultate “PRB: ‘Errore ASP "la query non è aggiornabile" quando si aggiorna il record della tabella,” nella Microsoft Knowledge Base all'indirizzo http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;it-it;Q174640.

[Riferimento]80040e07—Tipi di dati non corrispondenti nell'espressione criterio

Questo errore si verifica quando il server tenta di elaborare una pagina contenente un comportamento server Inserisci record o Aggiorna record e il comportamento server tenta di impostare il valore di una colonna Data e ora di un database Microsoft Access su una stringa vuota ("").

La classificazione dei tipi di dati in Microsoft Access è estremamente precisa; ai valori di una determinata colonna viene applicata una serie di regole rigorose. Il valore “stringa vuota” nella query SQL non può essere memorizzato in una colonna Data e ora di Access. Attualmente la sola soluzione nota a questo problema consiste nell'evitare di inserire o aggiornare colonne Data e ora di Access con stringhe vuote ("") o con qualsiasi altro valore che non corrisponda all'intervallo di valori specificato per il tipo di dati.

[Riferimento]80040e10—Parametri insufficienti

Questo errore si verifica quando una colonna specificata nella query SQL non esiste nella tabella del database. Confrontare i nomi delle colonne del database con la query SQL. Spesso l'errore è dovuto a un errore tipografico.

[Riferimento]80040e10—Campo COUNT non corretto

Questo errore si verifica quando visualizzate in anteprima in un browser Web una pagina contenente un comportamento server Inserisci record e tentate di utilizzarlo per inserire un record in un database Microsoft Access.

È possibile che stiate tentando di inserire un record in un campo di database nel cui nome è presente un punto interrogativo (?). Per alcuni moduli di gestione di database, tra cui Microsoft Access, il punto interrogativo è un carattere speciale e non può essere utilizzato per nomi di campi o tabelle di database.

Aprite il sistema di database ed eliminate il punto interrogativo (?) dai nomi dei campi, quindi aggiornate i comportamenti server della pagina che fanno riferimento a tale campo.

[Riferimento]80040e14—Errore di sintassi nell'istruzione INSERT INTO

Questo errore si verifica quando il server tenta di elaborare una pagina contenente un comportamento server Inserisci record.

Generalmente l'errore è dovuto a uno o più dei problemi seguenti relativi al nome di un campo, oggetto o variabile del database:

  • Utilizzo di una parola riservata come nome; la maggior parte dei database dispone di una serie di parole riservate. Ad esempio, “date” è una parola riservata e non può essere utilizzata per i nomi delle colonne di un database.

  • Utilizzo di caratteri speciali nel nome. I caratteri speciali sono ad esempio:

    . / * : ! # & - ?

  • Utilizzo di uno spazio nel nome.

    Questo errore può verificarsi anche quando una maschera di input viene definita per un oggetto nel database e i dati inseriti non sono conformi alla maschera.

    Per risolvere il problema, evitate l'uso di parole riservate quali “date”, “name”, “select”, “where” e “level” quando specificate i nomi delle colonne del database. Eliminate inoltre spazi e caratteri speciali.

    Per gli elenchi delle parole riservate nei sistemi di database più diffusi, vedete le pagine Web seguenti:

  • Microsoft Access all'indirizzo http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;it-it;Q209187

  • MySQL all'indirizzo http://dev.mysql.com/doc/mysql/en/reserved-words.html

[Riferimento]80040e21—Errore ODBC all'inserimento o all'aggiornamento

Questo errore si verifica quando il server tenta di elaborare una pagina contenente un comportamento server Aggiorna record o Inserisci record. Il database non è in grado di gestire l'operazione di aggiornamento o inserimento che il comportamento server sta tentando di effettuare.

Di seguito sono descritte le possibili cause e le relative soluzioni.

  • Il comportamento server sta tentando di aggiornare un campo contatore della tabella del database o di inserire un record in un campo contatore. Poiché i campi contatore vengono compilati automaticamente dal sistema di database, qualsiasi tentativo esterno di compilarli con un valore avrà esito negativo.

  • Il tipo di dati che il comportamento server sta aggiornando o inserendo è errato per il campo di database. Ad esempio, non sono consentiti l'inserimento di una data in un campo booleano (sì/no), l'inserimento di una stringa in un campo numerico o l'inserimento di una stringa formattata in modo non corretto in un campo Data e ora.

[Riferimento]800a0bcd—Valore True per BOF o EOF

Questo errore si verifica quando tentate di visualizzare una pagina dinamica in un browser Web o nella vista Dal vivo.

Il problema viene generato quando la pagina tenta di visualizzare dei dati di un recordset vuoto. Per risolvere il problema, applicate il comportamento server Mostra area al contenuto dinamico da visualizzare nella pagina, come illustrato di seguito:

  1. Evidenziate il contenuto dinamico nella pagina.

  2. Nel pannello Comportamenti server, fate clic sul pulsante più (+) e selezionate Mostra area > Mostra area se il recordset non è vuoto.

  3. Selezionate il recordset che fornisce il contenuto dinamico e fate clic su OK.

  4. Ripetete i passaggi da 1 a 3 per ogni elemento di contenuto dinamico nella pagina.

Risolvere i problemi relativi a messaggi di errore MySQL

Un messaggio di errore comune che può apparire quando si prova una connessione di database PHP con MySQL 4.1 è “Il client non supporta il protocollo di autenticazione richiesto. Aggiornate il client MySQL.”

Potrebbe essere necessario tornare a una versione precedente di MySQL o installare PHP 5 e copiare alcune DLL. Per ulteriori istruzioni, vedete Configurazione di un ambiente di sviluppo PHP.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online