Utilizzare il pannello File per gestire, trasferire e sincronizzare file e cartelle tra i siti locali e remoti in Dreamweaver. Scoprite inoltre il funzionamento della funzione di recupero automatico in Dreamweaver.

Il pannello File in Dreamweaver consente di accedere e gestire i file associati al sito. Nel pannello File potete passare tra le viste FTP e Git, per gestire i file utilizzando un server FTP o i repository Git.

Per aprire il pannello File, fate clic su Finestra > File oppure premete F8 (Windows) o Maiusc-⌘-F (Mac).

Nota:

Se non configurate un sito, il pannello File funziona elencando semplicemente tutte le unità e le cartelle nel sistema. Potete utilizzarlo solo per visualizzare i file. Non potete trasferire i file da un sistema remoto al sistema locale. 

Per ulteriori informazioni sui vantaggi offerti dalla configurazione del sito e per istruzioni su come creare un sito, consultate Siti di Dreamweaver.

Continuate a leggere per scoprire come utilizzare il pannello File in ognuna di queste viste.

Operazioni con il pannello File nella vista FTP

Potete utilizzare la vista FTP per visualizzare file e cartelle, verificare se sono associati o meno a un sito di Dreamweaver ed eseguire operazioni standard di gestione dei file quali l’apertura e lo spostamento di file. Il pannello File semplifica inoltre la gestione e il trasferimento di file da/a un server remoto.

Dopo aver configurato il sito in Dreamweaver, potete utilizzare il pannello File per:

  • Accedere ai siti, a un server e alle unità disco locali
  • Visualizzare file e cartelle
  • Gestire file e cartelle nel pannello File
  • Sincronizzare file e cartelle tra i server locale e remoto

Continuate a leggere per scoprire come utilizzare il pannello File nella vista FTP.

Opzioni nel pannello File

Nella sua funzione più semplice, il pannello File visualizza solo un elenco di file locali nel computer. Utilizzando progressivamente il pannello File con altre funzione, configurando un sito, le connessioni ai server remoti, attivando le funzioni di deposito e ritiro, saranno visualizzate più opzioni.

Questo è l’aspetto del pannello File:

  • Quando in Dreamweaver non è definito il sito
  • Con sito definito e server non definito
  • Quando si definisce un sito, le connessioni al server sono definite e il deposito e il ritiro dei file sono abilitati

Per informazioni sulla definizione del sito e del server, consultate Siti di Dreamweaver.

Quando in Dreamweaver non è definito il sito

Aspetto del pannello File quando in Dreamweaver non è definito nessun sito
Aspetto del pannello File quando in Dreamweaver non è definito nessun sito

Con sito definito e server non definito

Quando definite un sito Dreamweaver, i file del sito sono visualizzati. Il pannello File contiene inoltre un pulsante, Definisci server, che è una richiesta per iniziare a definire le connessioni ai server remoto e di prova.

Aspetto del pannello File quando in Dreamweaver è definito un sito ma non è definito nessun server
Aspetto del pannello File quando in Dreamweaver è definito un sito ma non è definito nessun server

Quando si definiscono sito e server e il deposito e il ritiro dei file sono abilitati

Tutte le opzioni del pannello File sono disponibili dopo aver definito il sito e il server. Se abilitate deposito e ritiro, anche queste opzioni saranno disponibili.

Continuate a leggere per scoprire quali altre operazioni sono possibili dal pannello File.

Per ulteriori informazioni sull’attivazione del deposito e del ritiro di file, consultate Depositare e ritirare i file.

Il pannello File quando sono abilitati sito, connessioni ai server remoti e deposito e ritiro
Il pannello File quando sono abilitati sito, connessioni ai server remoti e deposito e ritiro

A. Menu a comparsa Sito B. Vista File C. Connettersi un server remoto D. Scaricare file da un server remoto E. Caricare file nel server remoto F. Ritirare file G. Depositare file H. Sincronizzare con il server remoto I. Espandi/comprimi J. Rigenera K. Attività file 

Il pannello File può essere spostato in qualsiasi posizione; inoltre, potete impostarne le preferenze.

Nota:

I pulsanti File del sito, Server di prova e Sincronizza vengono visualizzati soltanto nel pannello File espanso.

Menu a comparsa Sito

Permette di selezionare un sito di Dreamweaver e di visualizzarne i file. Il menu Sito consente anche di accedere a tutti i file che si trovano sul disco locale tramite una struttura simile a Esplora risorse di Windows o al Finder di Mac.

Vista File

Consente di visualizzare i file presenti nella cartella principale del sito locale, del server remoto o del server di prova. Selezionate un’opzione dal menu a comparsa per visualizzare i file nella vista pertinente.

Connettersi un server remoto

(Disponibili con i protocolli FTP, RDS e WebDAV) Rispettivamente aprono e chiudono una connessione con il sito remoto. Per impostazione predefinita, Dreamweaver chiude automaticamente le connessioni con siti remoti rimaste inattive per 30 minuti (solo FTP). Per modificare il limite di tempo, selezionate Modifica > Preferenze (Windows) o Dreamweaver > Preferenze (Macintosh) e selezionate Sito nell’elenco Categoria visualizzato a sinistra.

Scaricare file da un server remoto

Copia i file selezionati dal sito remoto al sito locale (sovrascrivendo l’eventuale copia locale del file). Se l’opzione Abilita deposito e ritiro file è attivata, le copie locali sono di sola lettura e i file rimangono disponibili sul sito remoto per essere ritirati da altri utenti. Se l’opzione Abilita deposito e ritiro file è disattivata, le copie dei file hanno i privilegi di lettura e scrittura.

Caricare file nel server remoto

Copia i file selezionati dal sito locale al sito remoto.

Ritirare file

Trasferisce una copia del file dal server remoto al sito locale (sovrascrivendo l’eventuale copia locale del file esistente) e contrassegna il file come ritirato sul server. Questa opzione non è disponibile se l’opzione Abilita deposito e ritiro file è disattivata per il sito corrente.

Depositare file

Trasferisce una copia del file locale sul server remoto, in modo che possa essere ritirato e modificato da altri utenti. Il file locale diventa di sola lettura. Questa opzione non è disponibile se l’opzione Abilita deposito e ritiro file è disattivata per il sito corrente.

Sincronizza con il server remoto

Consente la sincronizzazione dei file tra le cartelle remota e locale.

Espandi/comprimi

Espande o comprime il pannello File visualizzando una o due pagine. Nella vista Ingrandita, è disponibile anche un’altra opzione: Visualizza il registro FTP del sito. Quando il pannello File è compresso, visualizza il contenuto del sito locale, del sito remoto o del server di prova come elenco di file. Quando è espanso, visualizza il sito locale e il sito remoto o il server di prova.

Rigenera

Aggiorna gli elenchi delle directory locali e remote. Utilizzate questo pulsante per aggiornare manualmente gli elenchi delle directory se nella finestra di dialogo Definizione del sito avete deselezionato Aggiorna automaticamente elenco file locali o Aggiorna automaticamente elenco file remoti.

Attività file

Visualizza l’attività di file in background.

Visualizza il registro FTP del sito è disponibile se si espande il pannello File facendo clic sull’icona Espandi/Comprimi.

Visualizza il registro FTP del sito

Visualizza la struttura dei file dei siti remoti e locali nei riquadri del pannello File. Un’impostazione nelle preferenze determina quale sito appare nel riquadro di sinistra e quale nel riquadro di destra. La vista File del sito è la vista predefinita del pannello File.

Nota:

I file copiati da Dreamweaver sono i file selezionati nel riquadro attivo del pannello File. Se è attivo il riquadro remoto, i file remoti o del server di prova selezionati vengono copiati nel sito locale, mentre se è attivo il riquadro locale, le versioni remote o del server di prova dei file locali selezionati vengono copiate da Dreamweaver nel sito locale.

Nota:

I file copiati da Dreamweaver sono i file selezionati nel riquadro attivo del pannello File. Se è attivo il riquadro locale, i file locali selezionati vengono copiati nel sito remoto o sul server di prova, mentre se è attivo il riquadro remoto, le versioni locali dei file del server di prova selezionati vengono copiate da Dreamweaver nel sito remoto.

Se caricate un file che non esiste già sul sito remoto e l’opzione Abilita deposito e ritiro file è attiva, il file viene aggiunto al sito remoto come “ritirato”. Per aggiungere un file senza lo stato “ritirato”, fate clic sul pulsante Deposita.

Visualizzazione di file e cartelle

Potete visualizzare file e cartelle nel pannello File, siano essi associati o non associati a un sito Dreamweaver. Quando visualizzate siti, file o cartelle nel pannello File, potete modificare la dimensione dell’area di visualizzazione e, per i siti Dreamweaver, potete espandere o comprimere il pannello File.

Per i siti Dreamweaver potete anche personalizzare il pannello File modificando la vista, sia del sito locale che del sito remoto, che viene visualizzata per impostazione predefinita nel pannello compresso. In alternativa, potete passare alla vista del contenuto nel pannello File espanso utilizzando l’opzione Mostra sempre.

Eseguire ricerche nei file nel pannello File (Mac OS, solo per gli utenti Creative Cloud)

Utilizzate la funzione Live Search per individuare i file in base al nome file o al testo presente nei file. Il sito selezionato nel pannello File viene utilizzato per la ricerca. Se nessun sito è selezionato nel pannello, l’opzione di ricerca non appare. Per ulteriori informazioni, consultate Eseguire ricerche nei file in base al nome file o al contenuto.

Modificare la dimensione dell’area di visualizzazione nel pannello File espanso

Nel pannello File (Finestra > File), con il pannello espanso, trascinate la barra che separa le due viste per aumentare o diminuire l’area di visualizzazione del riquadro destro o sinistro.

Modificare la vista del sito nel pannello File (solo siti Dreamweaver)

Potete utilizzare il pannello File per visualizzare i file presenti nella cartella principale del sito locale, del server remoto o del server di prova.

Nel pannello File compresso (Finestra > File), selezionate Vista locale, Server remoto o Server di prova dal menu a comparsa della vista del sito.

per impostazione predefinita, nel menu della vista del sito è visualizzato Vista locale.

Visualizzazione dei file nella cartella principale del sito locale e nei server remoto e di prova
Visualizzazione dei file nella cartella principale del sito locale e nei server remoto e di prova

Visualizzare file all’esterno di un sito Dreamweaver

Spostatevi tra le cartelle del computer utilizzando il menu a comparsa Sito, così come fate con Esplora risorse di Windows o nel Finder di Macintosh.

Operazioni con i file nella vista FTP

Potete aprire o rinominare i file; aggiungere, spostare o eliminare i file; oppure aggiornare il pannello File dopo avere effettuato le modifiche desiderate.

Per i siti Dreamweaver, inoltre, potete determinare quali file (del sito locale o remoto) sono stati aggiornati dal loro ultimo trasferimento.

Aprire un file

  1. Nel pannello File (Finestra > File), selezionate un sito, server o unità dal menu a comparsa (dove viene visualizzato il server, l’unità disco o il sito corrente).
  2. Scorrere fino al file da aprire.
  3. Effettuate una delle operazioni seguenti:
    • Fate doppio clic sull’icona del file.

    • Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh) sull’icona del file, quindi selezionate Apri.

      Dreamweaver apre il file nella finestra del documento.

Creare un file o una cartella

  1. Nel pannello File (Finestra > File), selezionate un file o una cartella.

    Dreamweaver crea il nuovo file o cartella nella cartella selezionata correntemente o nella stessa cartella del file selezionato.

  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh), quindi selezionate Nuovo file o Nuova cartella.
  3. Inserite un nome per il nuovo file o la nuova cartella.
  4. Premete Invio.

Eliminare un file o una cartella

  1. Nel pannello File (Finestra > File), selezionate il file o la cartella da eliminare.
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh), quindi selezionate Modifica > Elimina.

Rinominare un file o una cartella

  1. Nel pannello File (Finestra > File), selezionate il file o la cartella da rinominare.
  2. Per attivare il nome del file o della cartella, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic sul nome file, fate una pausa, quindi fate clic di nuovo.

    • Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh) sull’icona del file, quindi selezionate Modifica > Rinomina.

  3. Digitate il nuovo nome sul nome esistente.
  4. Premete Invio.

Spostare un file o una cartella

  1. Nel pannello File (Finestra > File), selezionate il file o la cartella da spostare.
  2. Effettuate una delle operazioni seguenti:
    • Copiate il file o la cartella, quindi incollatela in una nuova posizione.

    • Trascinate il file o la cartella in una nuova posizione.

  3. Aggiornate il pannello File per visualizzare il file o la cartella nella nuova posizione.

Aggiornare il pannello File

Per aggiornare la visualizzazione nel pannello File, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh) su un file o una cartella, quindi selezionate Aggiorna.
  • (Solo siti Dreamweaver) Fate clic sul pulsante Aggiorna nella barra degli strumenti del pannello File (questa opzione aggiorna entrambi i riquadri).

Nota:

Il pannello File viene aggiornato automaticamente da Dreamweaver quando si torna in Dreamweaver dopo aver apportato modifiche in un’altra applicazione.

Cercare file nel sito Dreamweaver

Con Dreamweaver è facile trovare nel proprio sito file selezionati, aperti, ritirati o modificati di recente. Potete inoltre cercare file più recenti nel vostro sito remoto o locale.

Cercare un file aperto nel sito

  1. Aprite il file nella finestra del documento.
  2. Selezionate Sito > Individua nel sito.

    Dreamweaver seleziona il file nel pannello File.

    Nota:

    Se il file aperto nella finestra del documento non fa parte del sito corrente nel pannello File, Dreamweaver effettuato un tentativo di determinare a quali siti Dreamweaver appartiene il file; se il file corrente appartiene a un solo sito locale, il sito viene aperto da Dreamweaver nel pannello File ed evidenziato.

Individuare e selezionare file ritirati in un sito Dreamweaver

Nel pannello File compresso (Finestra > File), fate clic sul menu Opzioni nell’angolo in alto a destra del pannello File, quindi selezionate Modifica > Seleziona file ritirati.

Dreamweaver seleziona i file nel pannello File.

Cercare un file selezionato nel sito locale o remoto

  1. Selezionate il file nella vista locale o remota del pannello File (Finestra > File).
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fate clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh), quindi selezionate Individua nel sito locale o Individua nel sito remoto (a seconda della posizione del file selezionato).

    Dreamweaver seleziona il file nel pannello File.

Individuare e selezionare di file che sono più recenti nel sito locale che nel sito remoto

Nel pannello File compresso (Finestra > File), fate clic sul menu Opzioni nell’angolo in alto a destra del pannello File, quindi selezionate Modifica > Seleziona locale più recente.

Dreamweaver seleziona i file nel pannello File.

Individuare e selezionare file che sono più recenti nel sito remoto che nel sito locale

Nel pannello File compresso (Finestra > File), fate clic sul menu Opzioni nell’angolo in alto a destra del pannello File, quindi selezionate Modifica > Seleziona remoto più recente.

Dreamweaver seleziona i file nel pannello File.

Cercare file modificati di recente nel sito

  1. Nel pannello File compresso (Finestra > File), fate clic sul menu Opzioni nell’angolo in alto a destra del pannello File, quindi selezionate Modifica > Seleziona modificato recentemente.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni per indicare le date della ricerca per il rapporto:
    • Per eseguire il rapporto su tutti i file modificati negli ultimi giorni, selezionate File creati o modificati negli ultimi, quindi inserite un numero nella casella.

    • Per eseguire tutti i file modificati all’interno di un lasso di tempo specifico, fate clic su File creati o modificati tra, quindi specificare un intervallo di date.

    Individuazione dei file modificati di recente
    Individuazione dei file modificati di recente

  3. (Opzionale) Inserite un nome utente nella casella Modificato da per limitare la ricerca ai file modificati da un utente specifico tra le date immesse.

    Nota:

    Questa opzione è disponibile solo per i rapporti sui siti Contribute.

  4. Se necessario, selezionate un tasto di scelta per indicare la posizione in cui desiderate visualizzare i file elencati nel rapporto:

    Computer locale

    se il sito contiene pagine statiche.

    Server di prova

    se il sito contiene pagine dinamiche.

    Altra posizione

    se desiderate inserire un percorso nella casella di testo.

    Nota:

    Questa opzione si basa sul presupposto che l’utente abbia definito un server di prova nella finestra di dialogo Definizione del sito. Se non avete definito un server di prova, né inserito un prefisso URL per tale server, o se il rapporto è eseguito per più siti, questa opzione non è disponibile.

  5. Fate clic su OK per salvare le impostazioni.

    Dreamweaver evidenzia i file modificati entro il tempo prestabilito selezionato nel pannello File.

Identificare ed eliminare i file inutilizzati

Potete identificare ed eliminare i file non più utilizzati da altri file nel vostro sito.

  1. Selezionate Sito > Opzioni sito > Controlla tutti i collegamenti del sito.

    Dreamweaver verifica tutti i collegamenti nel sito e visualizza quelli interrotti nel pannello Risultati.

  2. Selezionate File isolati dal menu del pannello Controllo collegamenti.
    Visualizzazione dei file non collegati - file privi di collegamenti in entrata
    Visualizzazione dei file non collegati - file privi di collegamenti in entrata

    Dreamweaver visualizza tutti i file privi di collegamenti in entrata. ovvero i file ai quali nessun file del sito è collegato.

  3. Selezionare i file che desiderate eliminare e premete Canc.

    Nota:

    Sebbene nessun altro file nel sito sia collegato a questi file, alcuni dei file in elenco potrebbero includere collegamenti ad altri file. Fate attenzione quando eliminate i file.

Accedere ai siti, a un server e alle unità disco locali

Potete accedere, modificare e salvare file e cartelle presenti nei vostri siti Dreamweaver o non appartenenti a un sito Dreamweaver. Oltre ai siti Dreamweaver, potete accedere a un server, a un’unità disco locale o al vostro desktop.

Per poter accedere a un server remoto è necessario prima configurare Dreamweaver per quel server.

Nota:

Il metodo migliore per gestire i file consiste nel creare un sito Dreamweaver. Per informazioni sui vantaggi derivanti dalla creazione di un sito e informazioni su come creare un sito, consultate Siti di Dreamweaver.

Aprire un sito Dreamweaver esistente

Nel pannello File (Finestra > File), selezionate un sito dal menu (in cui è visualizzato il sito, l’unità disco o il server corrente).
Aprire un sito Dreamweaver esistente
Aprire un sito Dreamweaver esistente

Aprire una cartella su un server FTP o RDS remoto

  1. Nel pannello File (Finestra > File), selezionate il nome di un server dal menu (in cui è visualizzato il sito, l’unità disco o il server corrente).

    Nota:

    Vengono visualizzati i nomi dei server che sono stati configurati per lavorare con Dreamweaver.

  2. Scorrete fino ai file desiderati e modificateli seguendo le operazioni abituali.

Accedere a un’unità locale o al desktop

  1. Nel pannello File (Finestra > File), selezionate Desktop, Disco locale o Unità CD dal menu (in cui è visualizzato il sito, l’unità disco o il server corrente).
  2. Scorrere fino a un file, quindi effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Aprire file in Dreamweaver o in altre applicazioni
    • Rinominare i file
    • Copiare i file
    • Eliminare i file
    • Trascinare i file
      • Se trascinate un file da un sito Dreamweaver a un altro o a una cartella che non appartiene a un sito Dreamweaver, il file viene copiato nella posizione in cui viene rilasciato. 
      • Se trascinate un file nello stesso sito Dreamweaver, il file viene spostato nella posizione in cui viene rilasciato. 
      • Se trascinate un file che non fa parte di un sito Dreamweaver in una cartella non appartenente a un sito Dreamweaver, il file viene spostato nella posizione in cui viene rilasciato.

    Nota:

    Per spostare un file che altrimenti verrebbe copiato da Dreamweaver per impostazione predefinita, tenete premuto Maiusc (Windows) o Comando (Macintosh) durante il trascinamento. Per copiare un file che altrimenti verrebbe spostato da Dreamweaver per impostazione predefinita, tenete premuto Ctrl (Windows) o Opzione (Macintosh) durante il trascinamento.

Personalizzare i dettagli di file e cartelle visualizzati nel pannello File

Quando visualizzate un sito Dreamweaver nel pannello File, è visualizzata, per impostazione predefinita, solo la struttura di file e cartelle. Potete tuttavia personalizzare l’aspetto del pannello File per visualizzare i seguenti dettagli:

  • Note
  • Dimensione
  • Tipo
  • Data dell’ultima modifica del file
  • Dettagli del ritiro
Per includere queste colonne nel pannello File, fate clic con il pulsante destro del mouse sulla barra degli strumenti e selezionate le opzioni da visualizzare.
Mostrare e nascondere i dettagli di file e cartelle nel pannello File
Mostrare e nascondere i dettagli di file e cartelle nel pannello File

Potete personalizzare ulteriormente le colonne utilizzando la finestra di dialogo Gestisci siti > Impostazioni avanzate > Colonne vista File:

Personalizzare le colonne della vista File dalla finestra di dialogo Gestisci siti > Impostazioni avanzate > Colonne vista File
Personalizzare le colonne della vista File dalla finestra di dialogo Gestisci siti > Impostazioni avanzate > Colonne vista File

Modificare l’ordine delle colonne

Nel pannello finestra di dialogo Gestisci siti > Impostazioni avanzate > Colonne vista File, selezionate il nome di una colonna, quindi fate clic sul pulsante freccia su o giù per modificare la posizione della colonna selezionata.

Nota:

Potete cambiare l’ordine di qualunque colonna, ad eccezione della colonna Nome, che è sempre la prima colonna.

Aggiungere, eliminare o modificare i dettagli delle colonne

  1. Selezionate Sito > Gestisci siti.
  2. Selezionate un sito, quindi fate clic su Modifica.
  3. Espandete le Impostazioni avanzate e selezionate la categoria Colonne vista File.
  4. Selezionate una colonna e fate clic sul pulsante più (+) per aggiungere una colonna.

  5. Nella casella Nome colonna, inserite il nome della colonna.
    Aggiunta di colonne personalizzate
    Aggiunta di colonne personalizzate

  6. Selezionate un valore dal menu Associa a Design Notes o digitatene uno.

    Nota:

    È necessario associare una nuova colonna a una Design Note, in modo che esistano dei dati da visualizzare nel pannello File.

  7. Selezionate un’opzione di allineamento per il testo all’interno della colonna.
  8. Selezionate o deselezionate l’opzione Mostra per visualizzare o nascondere la colonna.
  9. Selezionate l’opzione Condividi con tutti gli utenti del sito se desiderate condividere la colonna con tutti gli utenti connessi al sito remoto.

Per eliminare una colonna, selezionatela e fate clic sul pulsante meno (-). 

Nota:

Poiché la colonna viene immediatamente eliminata senza alcuna richiesta di conferma, è importante essere sicuri dell’eliminazione prima di fare clic sul pulsante meno (–).

Ordinare le colonne nel pannello File

Nel pannello File, fate clic sull’intestazione della colonna che desiderate ordinare.

Nota:

Fate di nuovo clic sull’intestazione per invertire l’ordine (crescente o decrescente) in cui vengono disposti i dati della colonna da Dreamweaver.

Recupero automatico dei file

Se Dreamweaver si chiude inaspettatamente a causa di errori di sistema, interruzioni elettriche o altri problemi, potete recuperare tutte le modifiche non salvate apportate ai file su cui stavate lavorando.

La funzione di recupero automatico esegue automaticamente il backup di tutti i file non salvati in Dreamweaver. Se si verifica un arresto anomalo, durante gli avvii successivi di Dreamweaver viene visualizzata la seguente finestra di dialogo.

Nota:

Per consentire a Dreamweaver di recuperare il file, è necessario che sia stato salvato almeno una volta.

Recupero automatico in Dreamweaver
Recupero automatico in Dreamweaver

Quando aprite Dreamweaver dopo un arresto anomalo, recuperate o eliminate le ultime modifiche apportate a un file:

  • Recupera: selezionate questa opzione per aprire la versione del file salvata automaticamente
  • Ignora: selezionate questa opzione per aprire l’ultima versione del file salvata

Nota:

In Dreamweaver, il salvataggio automatico avviene all’incirca ogni cinque secondi (a seconda del sistema operativo).

Operazioni con il pannello File nella vista Git

La vista Git nel pannello File consente di effettuare la connessione ai repository Git e gestire i file utilizzando Git. Il pannello File funziona come interfaccia per eseguire diverse operazioni quali commit, inserimento e rimozione dallo stage, aggiunta a gitignore e così via.

La vista Git può essere utilizzata per effettuare le operazioni seguenti:

  • Visualizzare i file associati a un sito, nei repository Git
  • Sincronizzare i file e le cartelle tra il repository locale e Git
  • Visualizzare i file non monitorati, sullo stage e per i quali avete effettuato il commit
  • Accedere al terminal di Git

Se non avete ancora inizializzato un repository Git, potete effettuare questa operazione da questo pannello. Quando create un sito in Dreamweaver, potete associare un repository Git al sito. In caso contrario, potete inizializzare un repository Git utilizzando il pannello File.

Per inizializzare un repository, fate clic su Inizializza Git dal pannello File. I file associati al sito e il loro stato, sono immediatamente visibili nella vista Git.

Inizializzate i repository Git dal pannello File
Inizializzate i repository Git dal pannello File

Visualizzare lo stato dei file

Lo stato dei file associati a un repository Git è visibile nel pannello File. Quando inizializzate un repository Git, i file sono visualizzati in verde. Questo significa che i file non sono monitorati e non sono ancora presenti in Git.

Quando eseguite il commit di un file, questo viene visualizzato nel pannello File in bianco. Ciò significa che per il file è stato eseguito il commit nel repository Git scelto. 

Da questo momento, quando modificate e salvate il file dopo aver eseguito il commit, il colore del file nel pannello File cambia in giallo. Questo indica che il file non è sincronizzato tra il repository locale e il repository Git.

Per informazioni sul flusso di lavoro di controllo delle versioni in Git, consultate Utilizzare Git per il controllo delle versioni.

Creare e gestire le diramazioni

Le diramazioni possono essere create e gestite localmente utilizzando il pannello File. Per creare una diramazione, selezionate l’elenco a discesa nella parte superiore del pannello. Fate clic su Gestione diramazioni, quindi sul segno + nella finestra di dialogo Gestione diramazioni.

Potete scegliere la diramazione di origine e creare una nuova diramazione. Potete anche rimuovere una diramazione o unire una diramazione con un’altra.

Per ulteriori informazioni sulla gestione delle diramazioni locali utilizzando il pannello File, consultate Creare e gestire le diramazioni.

Eseguire le operazioni di base di Git

Oltre a inizializzare e gestire le diramazioni, nel pannello File potete eseguire diverse operazioni di Git. Nel pannello File, selezionate un file, fate clic con il pulsante destro del mouse ed effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Fate clic su Aggiungi a .gitignore per aggiungere il file o i file selezionati alla cartella gitignore. Questi file non verranno considerati da Git e su di essi non verrà eseguita nessuna operazione.
  • Fate clic su Rimuovi da .gitignore per rimuovere un file dalla cartella gitignore.
  • Fate clic su Crea stage per inserire sullo stage il file selezionato. Lo staging è la fase precedente all’esecuzione del commit del file in Git.
  • Fate clic su Rimuovi stage per rimuovere un file dallo stage.
  • Fate clic su Crea stage di tutto per creare lo stage di tutti i file nel repository.
  • Fate clic su Rimuovi tutto da stage per rimuovere tutti i file nel repository dallo stage.
  • Fate clic Diff per visualizzare le modifiche nel file tra il commit precedente e la versione corrente.
  • Fate clic su Cronologia file per visualizzare la cronologia delle modifiche e di commit del file selezionato.
  • Fate clic su Ripristina file per eliminare tutte le modifiche apportate al file e ripristinare la versione del commit precedente.
  • Fate clic su Commit di tutto lo stage per eseguire il commit dei file nello stage da questo repository.
Eseguite le operazioni di Git dal pannello File
Eseguite le operazioni di Git dal pannello File

Per ulteriori informazioni su ciascuna di queste operazioni e su Git in Dreamweaver, consultate Utilizzo di Git in Dreamweaver.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online