Guida utente Annulla

Verificare il sito Dreamweaver

  1. Guida utente di Dreamweaver
  2. Introduzione
    1. Nozioni di base sul design responsive
    2. Novità di Dreamweaver
    3. Sviluppo Web con Dreamweaver - Panoramica
    4. Dreamweaver / Domande frequenti
    5. Scelte rapide da tastiera
    6. Requisiti di sistema di Dreamweaver
    7. Riepilogo delle funzioni
  3. Dreamweaver e Creative Cloud
    1. Sincronizzare le impostazioni di Dreamweaver con Creative Cloud
    2. Creative Cloud Libraries in Dreamweaver
    3. Utilizzare i file Photoshop in Dreamweaver
    4. Operazioni con Adobe Animate e Dreamweaver
    5. Estrarre file SVG ottimizzati per il Web da Libraries
  4. Aree di lavoro e viste di Dreamweaver
    1. Area di lavoro di Dreamweaver
    2. Ottimizzare l'area di lavoro di Dreamweaver per lo sviluppo visivo
    3. Eseguire ricerche nei file in base al nome file o al contenuto | Mac OS
  5. Configurare i siti
    1. Siti di Dreamweaver
    2. Configurare una versione locale del sito
    3. Collegamento a un server di pubblicazione
    4. Configurare un server di prova
    5. Importare ed esportare le impostazioni di un sito Dreamweaver
    6. Passaggio di siti Web esistenti da un server remoto alla cartella principale del sito locale
    7. Funzioni di accessibilità in Dreamweaver
    8. Impostazioni avanzate
    9. Impostazione delle preferenze del sito per il trasferimento dei file
    10. Specificare le Impostazioni del server proxy in Dreamweaver
    11. Sincronizzare le impostazioni di Dreamweaver con Creative Cloud
    12. Utilizzo di Git in Dreamweaver
  6. Gestire i file
    1. Creare e aprire file
    2. Gestire file e cartelle
    3. Scaricamento e caricamento dei file da e verso il server
    4. Depositare e ritirare i file
    5. Sincronizzare i file
    6. Confrontare file per verificare le differenze
    7. Applicare la maschera file a file e cartelle del sito Dreamweaver
    8. Attivare le Design Notes per i siti di Dreamweaver
    9. Impedire un potenziale attacco exploit del Gatekeeper
  7. Layout e progettazione
    1. Usare i riferimenti visivi per il layout
    2. Informazioni sull'utilizzo di CSS per creare il layout della pagina
    3. Progettazione di siti Web reattivi con Bootstrap
    4. Creazione e utilizzo di media query in Dreamweaver
    5. Presentare il contenuto mediante le tabelle
    6. Colori
    7. Responsive design con i layout a griglia fluida
    8. Extract in Dreamweaver
  8. CSS
    1. Nozioni sui fogli di stile CSS
    2. Creazione del layout delle pagine con CSS Designer
    3. Utilizzare i preprocessori CSS in Dreamweaver
    4. Impostare le preferenze di stile CSS in Dreamweaver
    5. Spostare le regole CSS in Dreamweaver
    6. Convertire CSS in linea in una regola CSS in Dreamweaver
    7. Utilizzare i tag div
    8. Applicare sfumature allo sfondo
    9. Creare e modificare effetti di transizione CSS3 in Dreamweaver
    10. Formattazione del codice
  9. Contenuto e risorse delle pagine
    1. Impostare le proprietà di pagina
    2. Impostare le proprietà dei collegamenti CSS e le proprietà dei collegamenti CSS
    3. Lavorare con il testo
    4. Ricercare e sostituire testo, tag e attributi
    5. Pannello DOM
    6. Modifica nella vista Dal vivo
    7. Codifica dei documenti in Dreamweaver
    8. Selezionare e visualizzare gli elementi nella finestra del documento
    9. Definire le proprietà del testo nella finestra di ispezione Proprietà
    10. Eseguire il controllo ortografico di una pagina Web
    11. Utilizzo dei filetti orizzontali in Dreamweaver
    12. Aggiungere e modificare le combinazioni di caratteri in Dreamweaver
    13. Operazioni con le risorse
    14. Inserire e aggiornare le date in Dreamweaver
    15. Creare e gestire le risorse preferite in Dreamweaver
    16. Inserire e modificare le immagini in Dreamweaver
    17. Aggiungere oggetti multimediali
    18. Aggiunta di video in Dreamweaver
    19. Inserire video HTML5
    20. Inserire file SWF
    21. Aggiungere effetti audio
    22. Inserire l'audio HTML5 in Dreamweaver
    23. Operazioni con le voci di libreria
    24. Utilizzare testo in arabo e in ebraico in Dreamweaver
  10. Collegamenti e navigazione
    1. Informazioni sui collegamenti e sulla navigazione
    2. Collegamenti
    3. Mappe immagine
    4. Risoluzione dei problemi di collegamenti
  11. Widget ed effetti jQuery
    1. Utilizzare i widget jQuery UI e Mobile in Dreamweaver
    2. Usare effetti jQuery in Dreamweaver
  12. Programmazione dei siti Web
    1. Programmazione in Dreamweaver
    2. Ambiente di codifica in Dreamweaver
    3. Impostare le preferenze di codifica
    4. Personalizzare la colorazione del codice
    5. Scrivere e modificare codice
    6. Suggerimenti sul codice e completamento del codice
    7. Comprimere ed espandere codice
    8. Riutilizzo del codice con gli snippet
    9. Comando Lint
    10. Ottimizzare il codice
    11. Modificare il codice nella vista Progettazione.
    12. Utilizzo del contenuto dell'intestazione delle pagine
    13. Inserimento di server-side include in Dreamweaver
    14. Uso delle librerie di tag in Dreamweaver
    15. Importazione di tag personalizzati in Dreamweaver
    16. Utilizzare i comportamenti JavaScript (istruzioni generali)
    17. Applicare comportamenti JavaScript incorporati
    18. Informazioni su XML e XSLT
    19. Eseguire trasformazioni XSL server-side in Dreamweaver
    20. Esecuzione di trasformazioni XSL client-side in Dreamweaver
    21. Aggiungere entità di carattere per XSLT in Dreamweaver
    22. Formattazione del codice
  13. Flussi di lavoro di interazione con altri prodotti
    1. Installazione e uso delle estensioni in Dreamweaver
    2. Aggiornamenti in app in Dreamweaver
    3. Inserire documenti Microsoft Office in Dreamweaver (solo Windows)
    4. Operazioni con Fireworks e Dreamweaver
    5. Modificare il contenuto nei siti Dreamweaver mediante Contribute
    6. Integrazione tra Dreamweaver e Business Catalyst
    7. Creare campagne e-mail personalizzate
  14. Modelli
    1. Informazioni sui modelli di Dreamweaver
    2. Riconoscere i modelli e i documenti basati sui modelli
    3. Creare un modello di Dreamweaver
    4. Creare aree modificabili nei modelli
    5. Creare aree e tabelle ripetute nei modelli in Dreamweaver
    6. Usare le aree opzionali nei modelli
    7. Definire attributi di tag modificabili in Dreamweaver
    8. Creare modelli nidificati in Dreamweaver
    9. Modificare, aggiornare ed eliminare modelli
    10. Esportare e importare contenuti xml in Dreamweaver
    11. Applicare o rimuovere un modello da un documento esistente
    12. Modificare il contenuto nei modelli di Dreamweaver
    13. Regole di sintassi per i tag di modello in Dreamweaver
    14. Impostare le preferenze di evidenziazione per le aree dei modelli
    15. Vantaggi dell'uso dei modelli in Dreamweaver
  15. Dispositivi mobili e multischermo
    1. Creare media query
    2. Cambiamento dell'orientamento della pagina per i dispositivi mobili
    3. Creare web app per dispositivi mobili utilizzando Dreamweaver
  16. Siti, pagine e moduli Web dinamici
    1. Applicazioni Web
    2. Configurare il computer per lo sviluppo di applicazioni
    3. Risoluzione dei problemi relativi alle connessioni di database
    4. Rimozione di script di connessione in Dreamweaver
    5. Progettare pagine dinamiche
    6. Panoramica sulle origini di contenuto dinamico
    7. Definire le origini di contenuto dinamico
    8. Aggiungere contenuto dinamico alle pagine
    9. Modifica del contenuto dinamico in Dreamweaver
    10. Visualizzare i record di database
    11. Fornire dati dal vivo e risoluzione dei problemi in Dreamweaver
    12. Aggiungere comportamenti server personalizzati in Dreamweaver
    13. Creazione di moduli con Dreamweaver
    14. Usare moduli per raccogliere informazioni dagli utenti
    15. Creare e attivare i moduli ColdFusion in Dreamweaver
    16. Creare moduli Web
    17. Supporto HTML5 avanzato per gli elementi modulo
    18. Sviluppare un modulo con Dreamweaver
  17. Sviluppo visivo delle applicazioni
    1. Creare pagine principali e di dettaglio in Dreamweaver
    2. Creare pagine di ricerca e di risultati
    3. Creare una pagina di inserimento record
    4. Costruire una pagine di aggiornamento record in Dreamweaver
    5. Costruzione di pagine di eliminazione record in Dreamweaver
    6. Utilizzare comandi ASP per modificare un database in Dreamweaver
    7. Creare una pagina di registrazione
    8. Creare una pagina di login
    9. Creare una pagina accessibile solo agli utenti autorizzati
    10. Protezione delle cartelle in ColdFusion utilizzando Dreamweaver
    11. Utilizzo di componenti ColdFusion in Dreamweaver
  18. Verifica, anteprima e pubblicazione dei siti Web
    1. Anteprima delle pagine
    2. Visualizzare in anteprima pagine web di Dreamweaver su più dispositivi
    3. Verificare il sito Dreamweaver
  19. Risoluzione dei problemi
    1. Problemi risolti
    2. Problemi noti

 

 

Linee guida per la verifica del sito e uso dei rapporti per verificare il sito Dreamweaver prima di caricarlo.

Indicazioni per la verifica del sito

Prima di caricare il sito su un server e considerarlo pronto per la visualizzazione, è consigliabile verificarlo a livello locale. In effetti, è buona norma provare spesso il funzionamento del sito durante lo sviluppo, per individuare i problemi tempestivamente ed evitare di ripeterli.

È necessario controllare che nei browser di destinazione le pagine abbiano l'aspetto e il funzionamento desiderati, che non siano presenti collegamenti interrotti e che il tempo di scaricamento delle pagine non sia eccessivamente lungo. Potete inoltre verificare l'intero sito e risolvere eventuali problemi eseguendo un rapporto.

Le indicazioni riportate di seguito possono aiutare a rendere piacevole e interessante la navigazione del sito:

Controllate che le pagine funzionino nel modo previsto all'interno dei browser per i quali sono state progettate.

Le pagine devono essere leggibili e funzionali anche nei browser che non supportano stili, livelli, plugin o il linguaggio JavaScript. Se con browser meno recenti le pagine perdono gran parte delle proprie caratteristiche, è consigliabile utilizzare il comportamento Controlla browser per reindirizzare automaticamente i visitatori a un'altra pagina.

Visualizzate un'anteprima delle pagine in più browser e su piattaforme diverse.

In questo modo potete verificare le eventuali differenze di layout, colori, dimensioni di caratteri e dimensioni predefinite delle finestre dei browser che non possono essere previste in un controllo basato solo sui browser di destinazione.

Verificate se sono presenti eventuali collegamenti interrotti e correggeteli.

Anche i siti a cui si riferiscono i collegamenti vengono sottoposti a modifiche e riorganizzazioni e le pagine collegate potrebbero essere state spostate o eliminate. A tale scopo, potete eseguire un rapporto di controllo dei collegamenti.

Controllate le dimensioni dei file delle pagine e il tempo necessario al loro scaricamento.

Tenete presente che una pagina composta da un'unica tabella di grandi dimensioni, in alcuni browser, non verrà visualizzata fino al completo caricamento della tabella. Considerate la possibilità di suddividere le tabelle lunghe; qualora ciò non fosse possibile, può essere una buona idea inserire una piccola parte di contenuto, ad esempio un messaggio di benvenuto o un'inserzione pubblicitaria, all'esterno della tabella e all'inizio della pagina, in modo che gli utenti possano visualizzare tale materiale durante lo scaricamento della tabella.

Eseguite alcuni rapporti per verificare il sito e risolvere eventuali problemi.

Potete rilevare la presenza di problemi quali documenti senza titolo, tag vuoti e tag nidificati superflui.

Convalidate il codice che avete scritto, per individuare gli errori dei tag o di sintassi.

Continuate ad aggiornare e gestire il sito dopo la pubblicazione.

La pubblicazione del sito, ovvero la sua attivazione sul Web, può essere eseguita in modi diversi ed è un processo dinamico. Una parte importante del processo è costituita dalla definizione e dall'implementazione di un sistema di controllo delle versioni mediante gli strumenti di Dreamweaver o un'applicazione esterna.

Utilizzate i forum di discussione.

I forum di discussione di Dreamweaver sono consultabili nel sito Web Adobe all'indirizzo www.adobe.com/go/dreamweaver_newsgroup.

Questi forum costituiscono un'importante risorsa per recuperare informazioni su browser, piattaforme e così via e consentono di discutere con altri utenti di Dreamweaver di questioni tecniche e di condividere utili metodologie di lavoro.

Per un'esercitazione sulla risoluzione di problemi di pubblicazione, consultate www.adobe.com/go/vid0164_it.

Utilizzare i rapporti per la verifica del sito

È possibile eseguire rapporti sul sito relativi al flusso di lavoro o agli attributi HTML. Potete anche utilizzare il comando Rapporti per controllare i collegamenti nel sito.

I rapporti sul flusso di lavoro possono contribuire a migliorare la collaborazione tra i membri di un team di Web designer. Potete eseguire dei rapporti sul flusso di lavoro che visualizzino quale membro del team ha ritirato un file, a quali file sono associate delle Design Notes e quali file sono stati modificati di recente. Inoltre, potete rifinire ulteriormente i rapporti sulle Design Notes specificando dei parametri di nome/valore.

Nota:

Per eseguire i rapporti sul flusso di lavoro è necessario che sia definita una connessione a un sito remoto.

I rapporti HTML consentono di compilare e generare rapporti per vari attributi HTML. Potete controllare i tag font nidificati combinabili, il testo alternativo mancante, i tag nidificati superflui, quelli vuoti eliminabili e i documenti senza titolo.

Dopo aver eseguito un rapporto, potete salvarlo come file XML, quindi importarlo in un modello, in un database o in un foglio elettronico e stamparlo oppure visualizzarlo in un sito Web.

Nota:

Tramite il sito Web Adobe Dreamweaver Exchange, è inoltre possibile aggiungere diversi tipi di rapporto a Dreamweaver.

Eseguire rapporti per la verifica di un sito

  1. Selezionate Sito > Rapporti.
  2. Dal menu a comparsa Rapporto su, selezionate l'elemento per il quale deve essere eseguito il rapporto e impostate i tipi di rapporto da eseguire (flusso di lavoro o HTML).

    Il rapporto File selezionati nel sito può essere eseguito solo se sono già stati selezionati dei file nel pannello File.

  3. Se avete selezionato un rapporto sul flusso di lavoro, fate clic su Impostazioni rapporto. In caso contrario, ignorate questo passaggio.
    Nota:

    Se avete selezionato diversi rapporti sul flusso di lavoro, dovete fare clic su Impostazioni rapporto. Selezionate un rapporto, fate clic su Impostazioni rapporto e inserite le impostazioni. Quindi ripetete il processo per tutti gli altri rapporti sul flusso di lavoro.

    Ritirato da

    Crea un elenco di tutti i documenti ritirati da un membro specifico del team. Inserite il nome di un membro del team, quindi fate clic su OK per tornare alla finestra di dialogo Rapporti.

    Note di progettazione

    Crea un rapporto che elenca tutte le Design Notes dei documenti selezionati o dell'intero sito. Inserite uno o più nomi e coppie di valori, quindi selezionate i valori di confronto dai menu a comparsa corrispondenti. Fate clic su OK per tornare alla finestra di dialogo Rapporti.

    Modificato recentemente

    Crea un rapporto che elenca i file modificati in un lasso di tempo specificato. Inserite gli intervalli di date e la posizione dei file da visualizzare.

  4. Se avete selezionato un rapporto HTML, scegliete una delle seguenti opzioni:

    Tag Font nidificati combinabili

    Crea un rapporto che elenca tutti i tag font nidificati che è possibile combinare per ottimizzare il codice.

    Ad esempio, <font color="#FF0000"><font size="4">STOP!</font></font> viene incluso nel rapporto.

    Testo Alt mancante

    Consente di creare un elenco che riporta tutti i tag img privi di testo alternativo.

    Il testo alternativo viene visualizzato al posto di un'immagine nei browser che non supportano la modalità grafica oppure che sono configurati per lo scaricamento manuale delle immagini. Gli screen reader leggono il testo alternativo e alcuni browser lo visualizzano quando l'utente passa con il mouse sopra l'immagine.

    Tag nidificati superflui

    Crea un rapporto dettagliato dei tag nidificati da ottimizzare.

    Ad esempio, può essere segnalato il tag <i> The rain <i> in</i> Spain stays mainly in the plain</i>.

    Tag vuoti eliminabili

    Crea un rapporto dettagliato di tutti i tag privi di contenuto che possono essere eliminati per ottimizzare il codice HTML.

    Ad esempio, è possibile che nella vista Codice sia stato eliminato un elemento o un'immagine, ma che i tag relativi siano ancora presenti.

    Documenti senza titolo

    Crea un rapporto che elenca tutti i documenti senza titolo trovati nei parametri selezionati. Dreamweaver segnala tutti i documenti con titoli predefiniti, tag title multipli o tag title mancanti.

  5. Fate clic su Esegui per creare il rapporto.

    In base al tipo di rapporto che scegliete di eseguire, viene richiesto di salvare il file, definire il sito o selezionare una cartella (se l'operazione non è già stata effettuata).

    I risultati vengono visualizzati nel pannello Rapporti sito nel gruppo di pannelli Risultati.

Utilizzare e salvare un rapporto

  1. Eseguite un rapporto (consultate la procedura precedente).
  2. Nel pannello Rapporti sito, effettuate una delle seguenti operazioni per visualizzare il rapporto:
    • Fate clic sull'intestazione della colonna in base alla quale desiderate ordinare i risultati.

      Potete ordinarli per nome di file, per numero di riga o per descrizione. Inoltre, si possono eseguire più rapporti diversi e mantenere aperti i vari rapporti.

    • Selezionate una riga del rapporto, quindi fate clic sul pulsante Altre informazioni sul lato sinistro del pannello Rapporti sito per la descrizione del problema.

    • Fate doppio clic su una qualsiasi riga del rapporto per visualizzare il codice corrispondente nella finestra del documento.

    Nota:

    Se state lavorando nella vista Progettazione, Dreamweaver attiva la vista combinata in modo da evidenziare nel codice il problema selezionato.

  3. Fate clic su Salva rapporto per salvare il rapporto.

    Il rapporto salvato può essere importato in un modello esistente. È quindi possibile importare il file in un database o in un foglio elettronico e stamparlo, oppure utilizzarlo per visualizzare il rapporto in un sito Web.

    Nota:

    Dopo aver eseguito i rapporti HTML, utilizzate il comando Ottimizza HTML per correggere gli eventuali errori HTML riscontrati.

 Adobe

Ottieni supporto in modo più facile e veloce

Nuovo utente?