In Adobe Illustrator non è necessario creare disegni da zero. Potete importare immagini vettoriali o bitmap dai file creati con altre applicazioni. Illustrator riconosce i formati di file più comuni. Grazie a una solida integrazione dei prodotti e del supporto Adobe per un’ampia gamma di formati, è più semplice spostare gli elementi grafici da un’applicazione all’altra importando, esportando copiando e incollando.

La grafica collegata e incorporata

Quando inserite un elemento grafico, vedrete nel layout una versione in risoluzione da schermo del file, in modo da poterlo visualizzare e posizionare; il file grafico vero e proprio potrebbe essere collegato o incorporato.

  • La grafica collegata è connessa al documento ma rimane indipendente da esso, limitando così la dimensione del file. Potete modificare la grafica collegata usando strumenti ed effetti di trasformazione. Tuttavia, non potete selezionare e modificare i suoi singoli componenti. Potete usare più copie di uno stesso elemento grafico collegato senza aumentare in modo significativo le dimensioni del documento; questo consente inoltre di aggiornare tutti collegamenti in una sola volta. Quando esportate o stampate, l’elemento grafico originale viene recuperato, creando un output finale sulla base degli originali ad alta risoluzione.

  • La grafica incorporata viene copiata nel documento con la sua risoluzione originale, creando un documento con una dimensione file maggiore. Potete aggiornare il documento quando lo desiderate; fintanto che la grafica resta incorporato, il documento è autosufficiente.

Per capire se la grafica è collegata o incorporata, o se è passata da uno stato all’altro, servitevi del pannello Collegamenti.

Se la grafica incorporata è composta da più elementi, potete modificarli singolarmente. Se ad esempio il disegno contiene dati vettoriali, Illustrator li converte in tracciati che potete successivamente modificare con gli strumenti e i comandi di Illustrator. Illustrator inoltre mantiene la gerarchia degli oggetti (ad esempio, gruppi e livelli) nella grafica incorporata per alcuni formati di file.

Inserire (importare) file di grafica

L’importazione viene eseguita principalmente con il comando Inserisci, che fornisce il miglior livello di supporto per i formati di file, le opzioni di inserimento e il colore. Dopo aver inserito un file, usate il pannello Collegamenti per identificarlo, selezionarlo, monitorarlo e aggiornarlo.

  1. Aprite il file di Illustrator in cui desiderate inserire l’immagine.

  2. Scegliete File > Inserisci, quindi selezionate il file di testo da inserire.

  3. Selezionate Collega per creare un collegamento al file; deselezionatelo per incorporare l’immagine nel documento di Illustrator.

  4. Fate clic su Inserisci.

  5. Se applicabile, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Se incorporate un file con più pagine, potete selezionare la pagina da inserire e come ritagliare l’immagine.

    • Se incorporate un file di Adobe® Photoshop®, potete scegliere come convertire i livelli. Se il file contiene composizioni di livelli, potete anche scegliere quale versione dell’immagine importare.

Importare il testo in un tracciato/forma

Funzione introdotta in Illustrator CC 2017

Inserite il testo da un file supportato all’interno di un oggetto, per esempio una forma. Potete inserire il testo dai file in formato .txt o .rtf, oppure dai file delle applicazioni di elaborazione di testi. Per esempio, potete inserire il testo da un file .rtf in una forma poligonale.

  1. Create un percorso/forma con uno strumento da disegno, per esempio lo Strumento Rettangolo, lo Strumento Forma e lo Strumento Penna. Potete inserire il file di testo all’interno della forma.

  2. Scegliete File> Inserisci , quindi selezionate il file da inserire.

  3. Fate clic su Inserisci.

  4. Una volta caricato il file di testo nel cursore di inserimento, fate clic sul tracciato della forma.

    Il testo viene posizionato all’interno della forma. Potete ora applicare gli stili e gli effetti desiderati al testo.

    Inserire il testo da un file di testo in un percorso/contenitore poligonale

Con il pannello Collegamenti potete visualizzare e gestire tutti gli elementi collegati o incorporati. Il pannello mostra una piccola miniatura della grafica e usa alcune icone per indicarne lo stato.

Pannello Collegamenti
Pannello Collegamenti

A. Interazioni trasparenza B. Grafica mancante C. Grafica incorporata D. File di origine modificato E. Grafica collegata 

Un file collegato può essere visualizzato nel pannello Collegamenti in uno dei seguenti modi:

Aggiornato

Per i file aggiornati viene visualizzato solo il nome del file e (in Adobe® InDesign®) la pagina corrispondente nel documento.

Modificato

Un file modificato è un file la cui versione su disco è più recente della versione del documento. Questo si verifica, ad esempio, quando qualcuno modifica un elemento grafico di Photoshop già inserito in Illustrator.

Mancante

Un file mancante è un file il cui elemento grafico non si trova più nella posizione da cui è stato importato, anche se potrebbe ancora trovarsi da qualche parte. Questo può verificarsi nel caso in cui, dopo l’importazione in un documento, il file originale venga spostato in una cartella o in un server diverso. Per poter determinare se un file mancante è aggiornato, è indispensabile individuarne l’originale. Se si stampa o si esporta un documento per il quale è visualizzata questa icona, il file potrebbe non essere stampato o esportato con la risoluzione massima.

Incorporato

Se incorporate il contenuto di un file collegato, le operazioni di gestione per tale collegamento vengono sospese.

  • Per visualizzare il pannello, scegliete Finestra > Collegamenti. Tutti i file collegati e incorporati sono identificati dal nome.

  • Per selezionare e visualizzare la grafica collegata, selezionate un collegamento e fate clic sul pulsante Vai al collegamento o scegliete Vai al collegamento dal menu del pannello Collegamenti. La visualizzazione viene centrata sull’elemento grafico selezionata.

  • Per modificare le dimensioni delle miniature, selezionate Opzioni pannello dal menu del pannello Collegamenti, quindi selezionate un’opzione per visualizzare le miniature.

  • Per ordinare i collegamenti in modo diverso, scegliete il comando di ordinamento desiderato nel menu del pannello.

  • Per nascondere le miniature, selezionate Opzioni pannello dal menu del pannello Collegamenti, quindi selezionate Nessuna.

  • Per visualizzare le informazioni di trasparenza DCS, selezionate Opzioni pannello dal menu del pannello Collegamenti, quindi scegliete Mostra interazioni trasparenza DCS.

Se un file collegato o incorporato contiene metadati, è possibile visualizzare i metadati utilizzando il pannello Collegamenti. Non potete modificare o sostituire i metadati associati a un file collegato; tuttavia potete salvare una copia dei metadati in un modello e applicarlo ad altri file.

  1. Selezionate un file nel pannello Collegamenti e scegliete Informazioni file collegamento dal menu del pannello.

  2. Per salvare i metadati in un modello, scegliete Salva modello di metadati dal menu a comparsa nella parte superiore della finestra di dialogo in cui sono mostrati i metadati.

Visualizzare le informazioni file sulla grafica collegata o incorporata

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Fate doppio clic sul collegamento nel pannello Collegamenti. Oppure, selezionate il collegamento e scegliete Informazioni collegamento nel menu del pannello.

      Nota: fate attenzione a non confondere “Informazioni collegamento” con “Info file collegamento” nel menu del pannello Collegamenti; “Informazioni file” è relativo ai metadati.

    • Selezionate la grafica collegata nella finestra dell’illustrazione. Nel pannello Controllo, fate clic sul nome file e scegliete Informazioni collegamento.

Nota:

per individuare la grafica collegata o incorporata nella finestra del documento, selezionate un collegamento e fate clic sul pulsante Vai al collegamento. Oppure, scegliete Vai al collegamento nel menu del pannello.

  • Per aggiornare collegamenti specifici, nel pannello Collegamenti selezionate uno o più collegamenti modificati , quindi fate clic sul pulsante Aggiorna collegamento  o scegliete Aggiorna collegamento dal menu del pannello Collegamenti.

  • Per aggiornare collegamenti specifici, selezionate la grafica collegata nella finestra dell’illustrazione. Nel pannello Controllo, fate clic sul nome file e scegliete Aggiorna collegamento.

Nota:

per impostazione predefinita, Illustrator chiede di aggiornare un collegamento se il file di origine viene modificato. Per specificare l’aggiornamento automatico o manuale dei collegamenti, scegliete Modifica > Preferenze > Gestione file e Appunti (Windows) o Illustrator > Preferenze > Gestione file e Appunti (Mac OS) e impostate l’opzione Aggiorna collegamento.

Potete ripristinare o sostituire un collegamento mancante, uno contraddistinto dall’icona del collegamento mancante  nel pannello Collegamenti o qualsiasi file collegato con un file di origine diverso.

  1. Selezionate la grafica collegata nella pagina oppure il nome di un collegamento nel pannello Collegamento.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Nel pannello Collegamenti fate clic sul pulsante Ricollega o scegliete Ricollega dal menu del pannello.

    • Fate clic sul nome del file collegato nel pannello di controllo, quindi scegliete Ricollega (per accedere a questa opzione è necessario selezionare l’immagine nel disegno).

  3. Nella finestra di dialogo risultante, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Individuate e selezionate un file sostitutivo.

    • Immettete la prima o le prime lettere del nome del file sostitutivo richiesto per individuarlo.

  4. Fate clic su Inserisci.

Nota:

se tutti i documenti mancanti del documento si trovano nella stessa cartella, potete ripristinarli tutti contemporaneamente. Nel pannello Collegamenti selezionate tutti i collegamenti mancanti, quindi ripristinate uno di essi. La finestra di dialogo Inserisci rimane aperta per consentire la riselezione dei collegamenti.

Impostare le opzioni di inserimento per la grafica collegata

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Selezionate la grafica collegata nella finestra dell’illustrazione. Nel pannello Controllo, fate clic sul nome del file e scegliete Opzioni inserimento.

    • Nel pannello Collegamenti, selezionate il collegamento e scegliete Opzioni inserimento dal menu del pannello.

  2. Selezionate un’opzione per Mantieni.

    Se selezionate un’opzione diversa da Trasforma o Limiti, potete selezionare un punto sull’icona Allineamento in base al quale allineare il disegno, rispetto al rettangolo di selezione. Per impedire che la grafica oltrepassi il rettangolo di selezione, selezionate Ritaglia secondo rettangolo di selezione.

Incorporamento di un file collegato

Invece di creare un collegamento a un file inserito in un documento, potete incorporare (o memorizzare) il file all’interno del documento. Quando incorporate un file, interrompete il collegamento all’originale. Senza il collegamento, il pannello Collegamenti non avvisa quando l’originale è cambiato e non potete aggiornare automaticamente il file.

Tenete presente che incorporando un file, anziché collegarlo all’originale, le dimensioni del file del documento aumentano.

  1. Selezionate un file nel pannello Collegamenti e scegliete Incorpora immagine dal menu del pannello.

  2. Selezionate la grafica collegata nella finestra dell’illustrazione. Nel pannello Controllo, fate clic sul pulsante Incorpora.

Il file rimane nel pannello Collegamenti, contrassegnato dall’icona di collegamento incorporato .

  1. Nel pannello Collegamenti, selezionate uno o più file incorporati.

  2. Fate clic sul pulsante Ricollega  o selezionate Ricollega nel menu del pannello Collegamenti, individuate e selezionate il file, quindi fate clic su Inserisci.

Modificare la grafica originale

Il comando Modifica originale consente di aprire la maggior parte della grafica nell’applicazione in cui è stata creata, in modo da poterla modificare in base alle proprie esigenze. Dopo avere salvato il file originale, il documento collegato viene aggiornato con la nuova versione.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Nel pannello Collegamenti, selezionate il collegamento e fate clic sul pulsante Modifica originale . Oppure, selezionate Modifica originale nel menu del pannello.

    • Selezionate la grafica collegata sulla pagina, quindi scegliete Modifica > Modifica originale.

    • Selezionate la grafica collegata sulla pagina e fate clic sul pulsante Modifica originale nel pannello Controllo.

  2. Dopo aver apportato le modifiche desiderate nell’applicazione originale, salvate il file.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online