Stampa PostScript

  1. Guida utente di Illustrator
  2. Scoprire Illustrator
    1. Introduzione a Illustrator
      1. Novità di Illustrator
      2. Domande frequenti
      3. Requisiti di sistema per Illustrator
      4. Illustrator per Apple Silicon
    2. Area di lavoro
      1. Nozioni di base sull’area di lavoro
      2. Creare documenti
      3. StrumentiScelte rapide da tastiera predefinite | Illustrator
      4. Personalizzare le scelte rapide da tastiera
      5. Tavole da disegno
      6. Personalizzazione dell’area di lavoro
      7. Pannello Proprietà
      8. Impostare le preferenze
      9. Area di lavoro Tocco
      10. Supporto di Microsoft Surface Dial in Illustrator
      11. Ripristino, annullamento e automazione
      12. Ruota vista
      13. Righelli, griglie e guide
      14. Accesso facilitato in Illustrator
      15. Modalità protetta
      16. Visualizzare la grafica
      17. Usare la Touch Bar con Illustrator
      18. File e modelli
      19. Sincronizzare le impostazioni con Adobe Creative Cloud
    3. Strumenti in Illustrator
      1. Selezione
        1. Panoramica
        2. Selezione
        3. Selezione diretta
        4. Lazo
      2. Navigazione
        1. Panoramica
        2. Zoom
        3. Ruota vista
      3. Pittura
        1. Panoramica
        2. Sfumatura
        3. Crea forme
      4. Testo
        1. Panoramica
        2. Testo
        3. Testo su tracciato
  3. Illustrator per iPad
    1. Introduzione a Illustrator per iPad
      1. Panoramica di Illustrator per iPad
      2. Domande frequenti su Illustrator per iPad
      3. Requisiti di sistema | Illustrator per iPad
      4. Cosa è possibile fare con Illustrator per iPad
    2. Area di lavoro
      1. Area di lavoro di Illustrator per iPad
      2. Scelte rapide tocco e gesti
      3. Scelte rapide da tastiera per Illustrator per iPad
      4. Gestire le impostazioni dell'app
    3. Documenti
      1. Utilizzare i documenti in Illustrator per iPad
      2. Importazione di documenti Photoshop e Fresco
    4. Selezionare e disporre oggetti
      1. Creare oggetti ripetuti
      2. Fusione di oggetti
    5. Disegno
      1. Disegnare e modificare i tracciati
      2. Disegnare e modificare le forme
    6. Testo
      1. Utilizzo di testo e font
      2. Creare progetti di testo lungo un tracciato
      3. Aggiungere i propri font
    7. Utilizzo delle immagini
      1. Utilizzo delle immagini
    8. Colore
      1. Applicare colori e sfumature
  4. Documenti cloud
    1. Nozioni di base
      1. Utilizzare i documenti cloud di Illustrator
      2. Condividere e collaborare sui documenti cloud di Illustrator
      3. Aggiornare l'archiviazione cloud per Adobe Illustrator
      4. Documenti cloud di Illustrator | Domande frequenti
    2. Risoluzione dei problemi
      1. Risoluzione dei problemi di creazione o salvataggio dei documenti cloud di Illustrator
      2. Risoluzione dei problemi relativi ai documenti cloud di Illustrator
  5. Aggiunta e modifica di contenuti
    1. Disegno
      1. Nozioni di base sul disegno
      2. Modificare i tracciati
      3. Creare un disegno con perfezionamento pixel applicato
      4. Disegnare con lo strumento Penna, Curvatura o Matita
      5. Disegnare linee e forme semplici
      6. Ricalco immagine
      7. Semplificare un tracciato
      8. Definire le griglie prospettiche
      9. Strumenti simboli e set di simboli
      10. Regolare i segmenti di tracciato
      11. Disegna un fiore in 5 semplici passaggi
      12. Disegno in prospettiva
      13. Simboli
      14. Disegnare tracciati allineati ai pixel per i flussi di lavoro Web
    2. Effetti 3D e materiali Adobe Substance
      1. Informazioni sugli effetti 3D in Illustrator
      2. Creare grafica 3D
      3. Creare oggetti 3D
      4. Creare testo 3D
    3. Colore
      1. Il colore
      2. Selezionare i colori
      3. Usare e creare i campioni
      4. Regolare i colori
      5. Utilizzare il pannello Temi Adobe Color
      6. Gruppi di colori (armonie)
      7. Pannello Temi colore
      8. Ricolorare il disegno
    4. Colorare
      1. Pittura
      2. Colorare con riempimenti e tracce
      3. Gruppi di pittura dinamica
      4. Sfumature
      5. Pennelli
      6. Metodi di trasparenza e fusione
      7. Applicare la traccia a un oggetto
      8. Creare e modificare i pattern
      9. Trame
      10. Pattern
    5. Selezionare e disporre oggetti
      1. Selezionare gli oggetti
      2. Livelli
      3. Raggruppare ed espandere gli oggetti
      4. Spostare, allineare e distribuire gli oggetti
      5. Sovrapporre gli oggetti    
      6. Bloccare, nascondere ed eliminare gli oggetti
      7. Duplicare gli oggetti
      8. Ruotare e riflettere gli oggetti
    6. Rimodellare oggetti
      1. Ritagliare le immagini
      2. Trasformare gli oggetti
      3. Combinare più oggetti
      4. Tagliare, dividere e rifilare gli oggetti
      5. Alterazione marionetta
      6. Ridimensionare, inclinare e distorcere gli oggetti
      7. Fusione di oggetti
      8. Rimodellare con gli involucri
      9. Rimodellare gli oggetti con gli effetti
      10. Creare nuove forme con gli strumenti Shaper e Crea forme
      11. Lavorare con gli angoli dinamici
      12. Flussi di lavoro migliorati per rimodellare gli oggetti con supporto touch
      13. Modificare le maschere di ritaglio
      14. Forme dinamiche
      15. Creare forme con lo strumento Crea forme
      16. Modifica globale
    7. Testo
      1. Creare il testo
      2. Font e composizione tipografica
      3. Tipo di formato
      4. Importare ed esportare il testo
      5. Formattare i paragrafi
      6. Caratteri speciali
      7. Creare testo su un tracciato
      8. Stili di carattere e di paragrafo
      9. Tabulazioni
      10. Testo e composizione tipografica
      11. Trovare i font mancanti (flusso di lavoro Typekit)
      12. Aggiornare testo da Illustrator 10
      13. Testo in arabo e in ebraico
      14. Font | Domande frequenti e suggerimenti per la risoluzione dei problemi
      15. Creazione di un effetto di testo 3D
      16. Progettazioni di composizione tipografica creativa
      17. Ridimensionare e ruotare il testo
      18. Spaziatura tra righe e caratteri
      19. Sillabazione e interruzioni di riga
      20. Miglioramenti del testo
      21. Dizionari per il controllo ortografico e la sillabazione
      22. Formattare i caratteri asiatici
      23. Modulo di composizione per scritture asiatiche
      24. Creare progettazioni di testo con oggetti di fusione
      25. Creare un poster di testo utilizzando Ricalco immagine
    8. Creare effetti speciali
      1. Utilizzo degli effetti
      2. Stili di grafica
      3. Creare un’ombra esterna
      4. Attributi di aspetto
      5. Creare schizzi e mosaici
      6. Ombre esterne, bagliori e bordi sfocati
      7. Riepilogo degli effetti
    9. Grafica per il Web
      1. Come ottenere risultati ottimali nella creazione di grafica per il Web
      2. Grafici
      3. SVG
      4. Creare animazioni
      5. Sezioni e mappe immagini
  6. Importare, esportare e salvare
    1. Importazione
      1. Importare i file di grafica
      2. Importare immagini bitmap
      3. Importare immagini di Photoshop
      4. Inserire più file | Illustrator CC
      5. Scorporare le immagini
      6. Importare i file Adobe PDF
      7. Importare file EPS, DCS e AutoCAD
      8. Informazioni sui collegamenti
    2. Creative Cloud Libraries in Illustrator 
      1. Creative Cloud Libraries in Illustrator
    3. Salva
      1. Salvare un disegno
    4. Esporta
      1. Esportare un disegno
      2. Raccolta delle risorse ed esportazione in blocco
      3. Creare pacchetti di file
      4. Creare file Adobe PDF
      5. Estrarre il codice CSS | Illustrator CC
      6. Opzioni Adobe PDF
      7. Informazioni file e metadati
  7. Stampa
    1. Preparare la stampa
      1. Impostare i documenti per la stampa
      2. Modificare le dimensioni e l’orientamento della pagina
      3. Specificare gli indicatori di taglio per rifilare o allineare
      4. Introduzione al quadro di grandi dimensioni
    2. Stampa
      1. Sovrastampa
      2. Stampare con la gestione colore
      3. Stampa PostScript
      4. Predefiniti di stampa
      5. Segni di stampa e pagine al vivo
      6. Stampare e salvare un disegno con trasparenza
      7. Abbondanza
      8. Stampare le selezioni colore
      9. Stampare sfumature, trame e fusioni di colore
      10. Sovrastampa del bianco
  8. Automatizzare operazioni
    1. Unione dei dati mediante il pannello Variabili
    2. Automazione con script
    3. Automazione con le azioni
  9. Risoluzione dei problemi 
    1. Problemi di arresto anomalo all’avvio
    2. Recuperare i file dopo l'arresto anomalo
    3. Problemi relativi ai file
    4. Problemi relativi ai driver del dispositivo GPU
    5. Problemi dei dispositivi Wacom
    6. Problemi relativi ai file DLL
    7. Problemi relativi alla memoria
    8. Problema del file delle preferenze
    9. Problemi di font
    10. Problemi con la stampante
    11. Condividere il rapporto sugli arresti anomali con Adobe

Le stampanti PostScript usano un file PPD (PostScript Printer Description) per personalizzare il funzionamento del driver della stampante PostScript in uso. Il file contiene informazioni sulla periferica di stampa, come font residenti nella stampante, dimensioni e orientamenti del supporto disponibili, frequenze dei retini ottimizzate, angoli del retino, risoluzione e capacità di riproduzione dei colori. È importante impostare il file PPD corretto prima di stampare. Se viene selezionato il PPD corrispondente alla stampante o fotounità PostScript usata, la finestra di dialogo Stampa mostra le impostazioni disponibili per la periferica.

I file PPD

Un file PPD (PostScript Printer Description) consente di personalizzare il funzionamento del driver della stampante PostScript in uso. Contiene informazioni sulla periferica di stampa, come font residenti nella stampante, dimensioni e orientamenti del supporto disponibili, frequenze dei retini ottimizzate, angoli del retino, risoluzione e capacità di riproduzione dei colori. È importante impostare il file PPD corretto prima di stampare. Se viene selezionato il PPD corrispondente alla stampante o fotounità PostScript usata, la finestra di dialogo Stampa mostra le impostazioni disponibili per la periferica. Potete usare un file diverso in base alle vostre esigenze. Le applicazioni usano le informazioni del file PPD per stabilire quali informazioni PostScript inviare alla stampante per stampare un documento.

Per risultati di stampa ottimali, Adobe consiglia di procurarsi la versione più aggiornata del file PPD per la stampante in uso. Molti fornitori di servizi di stampa e tipografie dispongono di PPD per le fotounità che usano. Assicurarsi di memorizzare i file PPD nella posizione specificata dal sistema operativo. Per informazioni dettagliate, consultare la documentazione del sistema operativo in uso.

Modificare il file PPD

Quando stampate con una stampante PostScript o su un file PostScript o PDF, Illustrator usa automaticamente il file PPD (PostScript Printer Description) predefinito per la periferica. Potete usare un file diverso in base alle vostre esigenze.

  1. Scegliete File > Stampa.
  2. Dal menu PPD, selezionate una delle opzioni seguenti:
    • un PPD specifico corrispondente alla periferica di output corrente.

    • Altro. Consente di individuare un file PPD personale, ad esempio un file fornito dal vostro service di stampa per l’uso con la stampante specificata. Il nome del file PPD corrisponde al nome e al modello della stampante o fotounità e può avere l’estensione .ppd (a seconda della configurazione del sistema in uso). Individuate il file PPD desiderato, selezionatelo e fate clic su Apri.

      nota: alcune caratteristiche dei file PPD delle fotounità non sono accessibili nella finestra di dialogo Stampa di Illustrator. Per impostare queste funzioni specifiche della stampante, fate clic su Imposta (Windows) o Stampante (Mac OS) nella finestra di dialogo Stampa.

Aggiungere un file PDF

Per risultati di stampa ottimali, Adobe consiglia di procurarsi la versione più aggiornata del file PPD per la stampante in uso. Molti fornitori di servizi di stampa e tipografie dispongono di PPD per le fotounità che usano. Assicurarsi di memorizzare i file PPD nella posizione specificata dal sistema operativo. Per informazioni dettagliate, consultare la documentazione del sistema operativo in uso.

  1. In Windows e in Mac OS, selezionate un file PPD utilizzando la stessa procedura con la quale aggiungete una stampante. Le operazioni per la selezione di un file PPD variano a seconda della piattaforma. Per informazioni dettagliate, consultate la documentazione del sistema operativo.

Stampa di tracciati lunghi e complessi

Se stampate file di Adobe Illustrator contenenti tracciati lunghi o complessi, il file può non essere stampato e potreste ricevere messaggi di errore limitcheck dalla stampante. Per semplificare i tracciati lunghi e complessi potete dividerli in due o più tracciati. Potete anche cambiare il numero di segmenti usati per approssimare le curve e regolare la risoluzione della stampante.

Modificare il numero di segmenti retti per la stampa di oggetti vettoriali

Le curve nel disegno sono definite dall’interprete PostScript come piccoli segmenti retti; quanto più piccoli sono i segmenti, tanto più precisa sarà la curva. Aumentando il numero di segmenti aumenta anche la complessità della curva. A seconda della stampante in uso e della quantità di memoria di cui dispone, una curva potrebbe risultare troppo complessa per essere rasterizzata da un interprete PostScript. In questo caso può verificarsi un errore limitcheck del linguaggio PostScript e la curva non viene stampata.

  1. Scegliete File > Stampa.
  2. Per Stampante, selezionate una stampante PostScript, File Adobe PostScript® o Adobe PDF.
  3. Selezionate Grafica nella parte sinistra della finestra di dialogo Stampa.
  4. Deselezionate Automatico e usate il cursore Poligonale per regolare la precisione delle curve.

    Un’impostazione più bassa (verso Qualità) crea più segmenti retti più brevi, producendo una migliore approssimazione della curva. Un’impostazione più alta (verso Velocità) produce meno segmenti ma più lunghi, creando una curva meno precisa ma migliorando le prestazioni.

Suddividere tracciati per la stampa

Illustrator tratta i tracciati suddivisi come oggetti diversi. Per modificare il disegno dopo aver suddiviso i tracciati, dovete lavorare con forme separate o riunire i tracciati per lavorare sull’immagine come se si trattasse di una forma unica.

È consigliabile salvare una copia del disegno originale prima di suddividere i tracciati. In questo modo, potrete sempre usare nuovamente il file originale non suddiviso.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per suddividere un tracciato con traccia, usate lo strumento forbici .

    • Per suddividere un tracciato composto, scegliete Oggetto > Tracciato composto > Rilascia per eliminare il tracciato composto. Quindi dividete il tracciato in parti con lo strumento forbici e ridefinite i pezzi come tracciati composti.

    • Per suddividere una maschera, scegliete Oggetto > Maschera di ritaglio > Rilascia per rimuovere la maschera. Quindi dividete il tracciato in parti con lo strumento forbici e ridefinite i pezzi come maschera.

      Suggerimento: per riunire un tracciato dopo averlo suddiviso, selezionate tutti i tracciati suddivisi che componevano l’oggetto originale e fate clic sul pulsante Aggiungi all’area della forma nel pannello Elaborazione tracciati. Il tracciato viene riunito, con un punto di ancoraggio a ogni intersezione in cui un tracciato suddiviso viene ricollegato.

Controllare il modo in cui i font vengono inviati alla stampante

I font residenti nella stampante sono font registrati nella memoria della stampante o in un disco rigido collegato alla stampante. I font Type 1 e TrueType possono essere memorizzati nella stampante o nel computer; i font bitmap sono memorizzati solo nel computer. Illustrator trasferisce i font all’occorrenza, purché siano installati nel disco rigido del computer.

  1. Scegliete File > Stampa.
  2. Per Stampante, selezionate una stampante PostScript, File Adobe PostScript® o Adobe PDF.
  3. Selezionate Grafica nella parte sinistra della finestra di dialogo Stampa e selezionate un’opzione di scaricamento:

    Nessuno

    Include un riferimento al font nel file PostScript che indica al RIP o a un post-processore dove deve essere incluso il font. Questa opzione è indicata se i font risiedono nella stampante. Ai font TrueType è assegnato un nome basato sul nome PostScript contenuto nel font; tuttavia, non tutte le applicazioni sono in grado di interpretare questi nomi. Per garantire che i font TrueType vengano interpretati correttamente, usate una delle altre opzioni per il trasferimento dei font.

    Sottoinsieme

    Trasferisce solo i caratteri (glifi) usati nel documento. I glifi vengono trasferiti una volta per pagina. Questa opzione normalmente produce file PostScript più piccoli e più veloci per i documenti di una sola pagina o per i documenti brevi con poco testo.

    Completi

    Trasferisce tutti i font necessari per il documento all’inizio della stampa. Questa opzione normalmente produce file PostScript più piccoli e più veloci per i documenti di più pagine.

    nota: alcuni produttori di font pongono limiti alla possibilità di incorporare i file dei font. Esistono limitazioni riguardanti la copia del software dei font. Siete tenuti a rispettare le leggi vigenti sui diritti d’autore e i termini della vostra licenza. Per il software dei font con licenza Adobe, il contratto consente di fornire una copia dei font usati per un determinato file a una tipografia commerciale o altro service di stampa, che potrà usare i font per elaborare il file, purché il service vi abbia informati del proprio diritto a usare quello specifico software. Per software dei font di terzi, è necessario ottenere l’autorizzazione dal fornitore.

Modificare il livello PostScript per la stampa

Quando stampate su un file PostScript o PDF, Illustrator seleziona automaticamente il livello PostScript della periferica di stampa in uso. Per modificare il livello PostScript o il formato dati per i file PostScript, effettuate la seguente operazione:

  1. Scegliete File > Stampa.
  2. Per Stampante, selezionate File Adobe PostScript® o Adobe PDF.
  3. Selezionate Grafica nella parte sinistra della finestra di dialogo Stampa.
  4. Per PostScript, selezionate il livello di compatibilità con gli interpreti delle periferiche di stampa PostScript.

    Il livello 2 migliora la velocità e la qualità di stampa della grafica stampata su periferiche di stampa PostScript Level 2 o superiore. Il livello 3 offre la migliore velocità e qualità di stampa su periferiche PostScript 3.

  5. (Facoltativo) Se scegliete File Adobe PostScript® come stampante, selezionate un’opzione Formato dati per specificare il modo in cui Illustrator invia i dati dell’immagine dal computer alla stampante.

    Binario esporta i dati immagine in codice binario, più conciso del formato ASCII ma che potrebbe non essere compatibile con tutti i sistemi. ASCII esporta i dati immagine come testo ASCII, compatibile con vecchie reti e stampanti parallele e in genere la scelta migliore per la grafica da usare su piattaforme multiple. Normalmente è anche la scelta migliore per i documenti usati solo su Mac OS.

Altri argomenti correlati

Logo Adobe

Accedi al tuo account