Leggi questo articolo per conoscere i vari componenti di tempo disponibili in Animate CC.

Linea temporale

La linea temporale di Adobe Animate CC permette di organizzare e controllare il contenuto di un documento nel tempo, mediante livelli e fotogrammi. Come in un film, nei documenti Animate gli intervalli di tempo sono divisi in fotogrammi. I livelli sono paragonabili a strisce di pellicola sovrapposte, ognuna contenente un’immagine diversa tra quelle presenti sullo stage. I componenti principali della linea temporale sono i livelli, i fotogrammi e la testina di riproduzione.

  • I livelli di un documento sono elencati in una colonna sul lato sinistro della linea temporale.
  • I fotogrammi contenuti in ciascun livello sono visualizzati in una riga a destra del nome del livello.
  • Nell’intestazione della linea temporale, nella parte superiore della finestra, sono riportati i numeri dei fotogrammi.
  • La testina di riproduzione indica il fotogramma attualmente visualizzato sullo stage. Durante la riproduzione di un documento, la testina di riproduzione si sposta da sinistra a destra lungo la linea temporale.

Per impostazione predefinita, quando la testina di riproduzione raggiunge la fine, riparte dall’inizio. Lo stato della linea temporale, visualizzato nella parte inferiore della linea temporale, indica il numero del fotogramma selezionato, la frequenza fotogrammi corrente e il tempo trascorso fino al fotogramma corrente.

Per ulteriori informazioni sulla linea temporale, consulta Come utilizzare la linea temporale in Animate e questa esercitazione sulla linea temporale.

Fotogrammi

I fotogrammi stanno alla base delle animazioni e definiscono il tempo e movimento di ciascun segmento. Il numero totale di fotogrammi nel filmato e la velocità con cui vengono riprodotti determinano la durata totale del filmato.

Per saperne di più sui fotogrammi, consulta gli articoli Fotogrammi e Animazione fotogramma per fotogramma.

Estensione di fotogrammi

Un fotogramma chiave e l’estensione di fotogrammi normali che lo seguono rappresentano una sequenza di fotogrammi chiave. La linea temporale può contenere un qualsiasi numero di sequenze di fotogrammi chiave. Se il fotogramma chiave di una sequenza contiene contenuto grafico visibile sullo stage, i fotogrammi normali che lo seguono saranno grigi. Se il fotogramma chiave di una sequenza non contiene contenuto grafico visibile sullo stage, i fotogrammi normali che lo seguono saranno bianchi.

Fotogrammi chiave

Analogamente ai film, anche nei documenti Adobe Animate CC gli intervalli di tempo vengono suddivisi in fotogrammi. Nella linea temporale questi fotogrammi consentono di organizzare e controllare il contenuto del documento. I fotogrammi devono essere collocati nella linea temporale nell'ordine in cui desiderate che gli oggetti in essi contenuti vengano visualizzati nel contenuto finito.

Un fotogramma chiave è un fotogramma in Adobe Animate CC nel quale compare una nuova istanza di simbolo nella linea temporale. Può anche essere un fotogramma che include codice ActionScript programmato per controllare un aspetto del documento.

Potete anche aggiungere un fotogramma chiave vuoto alla linea temporale, come segnaposto per simboli da inserire in un secondo tempo o come fotogramma esplicitamente vuoto. Nella linea temporale, un punto nero indica un singolo fotogramma. I fotogrammi di colore grigio chiaro dopo un fotogramma chiave singolo contengono lo stesso contenuto, senza alcuna modifica.

L’ultimo fotogramma della sequenza è indicato da una riga verticale nera e un rettangolo vuoto. Un punto nero nel fotogramma chiave iniziale con una freccia nera e lo sfondo blu indica un’interpolazione classica.

Attenzione a non confondere i fotogrammi chiave con i fotogrammi chiave di proprietà. Nella linea temporale, un fotogramma chiave di proprietà è rappresentato da un rombo pieno, mentre un fotogramma chiave standard è rappresentato da un cerchio vuoto o pieno.

Modifica di più fotogrammi

Modifica più fotogrammi.

FPS

Fotogrammi al secondo

La frequenza fotogrammi (velocità di riproduzione di un’animazione in Adobe Animate CC) è misurata in fotogrammi al secondo (fps). Con una frequenza fotogrammi troppo bassa, l’animazione procede a scatti; con una frequenza di fotogrammi troppo alta, l’animazione risulta sfocata. L’impostazione di frequenza fotogrammi predefinita per i nuovi documenti Animate è pari a 24 fps e garantisce in genere prestazioni ottimali per il Web. Anche i film hanno una frequenza fotogrammi predefinita di 24 fps.

La complessità dell’animazione e la velocità del computer su cui essa viene riprodotta incidono sulla fluidità della riproduzione. Per determinare la frequenza fotogrammi ottimale, prova l’animazione su computer diversi, con diverse capacità di elaborazione. Poiché puoi specificare una sola frequenza fotogrammi per l’intero documento Animate, assicurati di impostare la frequenza fotogrammi desiderata prima di creare le animazioni. La frequenza fotogrammi determina la velocità alla quale la testina di riproduzione avanza lungo la linea temporale.

Per saperne di più sui fotogrammi al secondo, leggi l’articolo sulle nozioni di base sull’animazione.

Andamento

L’andamento è una tecnica che consente di modificare il modo in cui Adobe Animate CC calcola i valori delle proprietà fra i fotogrammi chiave di proprietà in un’interpolazione. Se non viene impostato l’andamento, Animate sposta gli oggetti interpolati alla stessa velocità su ciascun fotogramma dell’animazione. Con l’andamento puoi regolare la velocità degli oggetti interpolati in modo da ottenere un movimento più naturale e per creare animazioni complesse. L’andamento è una curva matematica che viene applicata ai valori delle proprietà di un’interpolazione.

L’effetto finale dell’Interpolazione è il risultato della combinazione della serie di valori di proprietà nell’interpolazione e della curva di andamento: gli oggetti interpolati iniziano lentamente per poi accelerare, iniziano rapidamente per poi rallentare o una combinazione di questi effetti.

Ad esempio, se animi l’immagine di un’auto da un lato all’altro dello stage, il movimento è più realistico se l’auto parte lentamente dalla posizione ferma iniziale e accelera gradualmente. Gli andamenti applicati nella finestra di ispezione Proprietà incidono su tutte le proprietà incluse in un’interpolazione. Gli andamenti applicati nell’Editor movimento possono incidere su una singola proprietà, un gruppo di proprietà o tutte le proprietà di un’interpolazione.

Per informazioni dettagliate sull’andamento, consulta Interpolazione di forme e Come modificare le interpolazioni di movimento con l’Editor movimento.

Onion skinning

Con la funzione Onion skinning puoi confrontare i fotogrammi precedenti e successivi e regolare gli oggetti nel fotogramma corrente. Quando Onion skinning è disattivato (impostazione predefinita), sullo stage viene visualizzato un fotogramma alla volta della sequenza di animazione.

Il fotogramma visualizzato corrisponde alla posizione della testina di riproduzione sulla linea temporale. Quando la funzione Onion skinning è abilitata, il fotogramma sotto la testina di riproduzione è visualizzato nei suoi colori originali, mentre i fotogrammi circostanti sono attenuati, come se fossero disegnati su fogli di carta velina sovrapposti l’uno sull’altro.

I fotogrammi attenuati non possono essere modificati, ma forniscono un utile riferimento visivo.

Per ulteriori informazioni sulla funzione Onion skinning, consulta Animazione fotogramma per fotogramma e Come utilizzare la linea temporale.

Livelli

I livelli consentono di organizzare la grafica in un documento Adobe Animate CC. Puoi disegnare e modificare gli oggetti su un livello senza alterare quelli di un altro livello. Nelle aree dello stage in cui un livello non contiene nulla, si vedono in trasparenza i livelli sottostanti. Per disegnare, colorare o modificare un livello o una cartella, seleziona il livello nella linea temporale per renderlo attivo. Un’icona a forma di matita accanto al nome di un livello o di una cartella nella linea temporale indica che l’elemento è attivo.

È possibile selezionare più livelli, ma un solo livello può essere attivo alla volta. Un nuovo documento Animate contiene inizialmente un solo livello. Aggiungi altri livelli per organizzare la grafica, le animazioni e altri elementi del documento. I livelli possono anche essere nascosti, bloccati o riordinati. 

Il numero di livelli che è possibile creare è limitato solamente dalla memoria del computer; il numero di livelli non influisce sulla dimensione del file SWF pubblicato. Le dimensioni del file del progetto dipendono solo dagli oggetti che vengono inseriti nei livelli. Per facilitare la creazione di effetti sofisticati, puoi usare degli speciali livelli guida utili nelle operazioni di disegno e modifica e nella creazione di livelli maschera.

Per ulteriori informazioni sui livelli, consulta Creare livelli della linea temporale.

Livello maschera

I livelli maschera contengono gli oggetti utilizzati come maschere per nascondere porzioni selezionate dei livelli sottostanti. Solo la porzione del livello maschera non coperto dalla maschera è visibile.

Per informazioni su come utilizzare i livelli maschera, consulta Come utilizzare i livelli maschera in Animate CC.

Livello guida

Per allineare gli oggetti quando disegni in Adobe Animate CC, crea dei livelli guida, quindi allinea gli oggetti che si trovano sugli altri livelli a quelli creati sui livelli guida. È possibile assegnare la funzione di livello guida a qualsiasi livello. I livelli guida sono riconoscibili da un’icona di guida a sinistra del nome del livello.I livelli guida non vengono esportati né visualizzati in un file SWF pubblicato.

Non è possibile trascinare su un livello guida un livello con un’interpolazione di movimento o un livello di posa di cinematica inversa. Tuttavia è possibile trascinarci un livello normale. In tal modo, il livello guida viene convertito in un livello guida di movimento e il livello normale viene collegato al nuovo livello guida di movimento.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online