Nota:

l'interfaccia utente di Dreamweaver CC e versioni successive è stata semplificata. Di conseguenza, potreste non trovare alcune delle opzioni descritte in questo articolo in Dreamweaver CC e versioni successive. Per ulteriori informazioni, consultate questo articolo.

La funzione di visualizzazione Live Data è stata dichiarata obsoleta a partire da Dreamweaver CS5. È stata sostituita dalla vista Dal vivo che è più ottimizzata.

Per visualizzare i dati nella vista Dal vivo, dovete prima effettuare le seguenti operazioni:

  • Definite una cartella per elaborare le pagine dinamiche (ad esempio, una cartella principale su un server ColdFusion localizzato sul vostro computer o su un sistema remoto).

    Se al momento dell'attivazione della vista Dal vivo la pagina visualizza un messaggio di errore, verificate che l'URL Web presente nella finestra di dialogo Definizione del sito sia corretto.

  • Copiate nella cartella gli eventuali file correlati.

  • Inserite nella pagina gli eventuali parametri normalmente forniti da un utente.

Fornire dati Live Data a una pagina nella vista Dal vivo

  1. Aprite la finestra di dialogo Impostazioni vista Dal vivo (Visualizza > Impostazioni vista Dal vivo > Impostazioni richiesta HTTP).

  2. Nell'area Richiesta URL, fate clic sul pulsante più (+) e inserite un parametro previsto dalla pagina.

  3. Per ciascun parametro, specificate un nome e un valore di prova.

  4. Nel menu a comparsa Metodo, selezionate il metodo di modulo HTML previsto dalla pagina: POST o GET.

  5. Per salvare le impostazioni della pagina corrente, selezionate Salva impostazioni per questo documento, quindi fate clic su OK.

    Nota:

    Per salvare le impostazioni, abilitate le Design Notes (File > Design Notes).

Risoluzione dei problemi relativi ai dati Live Data nella vista Dal vivo

Molti dei problemi relativi alla visualizzazione dei dati dal vivo nella vista Dal vivo sono dovuti a valori mancanti o non inseriti correttamente nella finestra di dialogo Definizione del sito (Sito > Gestisci siti).

Controllate le impostazioni che avete specificato per il server di prova. Nel punto in cui la finestra di dialogo Definizione del sito richiede una cartella server o una directory principale, dovete specificare una cartella in grado di elaborare pagine dinamiche. Di seguito è descritto un esempio di cartella server adatta nel caso in cui sia in esecuzione IIS o PWS sul disco rigido:

C:\Inetpub\wwwroot\myapp\

Verificate che nella casella URL Web sia stato specificato un URL che corrisponda (o sia mappato) alla cartella server. Ad esempio, se sul computer locale è in esecuzione PWS o IIS, gli URL Web delle cartelle remote risultano come descritto di seguito:

Cartella remota

URL Web

C:\Inetpub\wwwroot\

http://localhost/

C:\Inetpub\wwwroot\myapp\

http://localhost/myapp/

C:\Inetpub\wwwroot\fs\planes

http://localhost/fs/planes

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online