Configurare una versione locale del vostro sito web come un sito di Dreamweaver e utilizzare la finestra di dialogo Gestisci siti per impostare su più siti e gestirli.

Anche se potete lavorare in Dreamweaver senza creare una cartella principale del sito locale, è consigliabile definire una cartella del sito locale di Dreamweaver per ogni nuovo sito Web che create.

Creando una cartella del sito locale, Dreamweaver può determinare la posizione dei file per creare correttamente tutti i collegamenti interni e aggiornarli quando spostate i file in un percorso diverso all’interno del sito.

Per ulteriori informazioni sui motivi per cui è utile creare siti locali, consultate Vantaggi di un sito Dreamweaver.

Per configurare una versione locale del sito, dovete specificare la cartella locale in cui volete salvare tutti i file del sito.

La cartella locale può trovarsi sul computer locale o su un server di rete. Per configurare più siti e gestirli, potete usare le finestre di dialogo Sito > Nuovo sito o Sito > Gestisci siti in Dreamweaver.

Prima di iniziare

Identificate o create la cartella del computer nella quale archivierete la versione locale dei file del sito. La cartella può trovarsi in un percorso qualsiasi del computer. Quindi specificherete questa cartella come sito locale in Dreamweaver.

Per un’esercitazione video sulla configurazione di un nuovo sito Dreamweaver, vedete Definire un sito in Dreamweaver.

Procedure ottimali per assegnare i nomi a file e cartelle

Per assegnare il nome a file e cartelle, attenetevi alle indicazioni generali seguenti:

  • I nomi di file e cartelle nei siti Web non devono mai contenere spazi o uno dei seguenti caratteri: /\?%*:|"<>.
  • Anche se altri caratteri speciali sono consentiti, è preferibile limitarsi all’utilizzo dei soli caratteri alfanumerici, di sottolineatura e trattini.
  • La maggior parte dei nomi di file e cartelle faranno parte dell’URL della pagina Web, per cui limitatene la lunghezza, mantenendone al tempo stesso il significato. Gli URL lunghi risultano difficili da ricordare e digitare nei browser di un dispositivo mobile.
  • Utilizzate sempre e solo lettere minuscole per i nomi di file e cartelle per evitare problemi derivanti da file non trovati. La maggior parte dei server Web è basata su Linux, che riconosce tra maiuscole e minuscole.

Finestra di dialogo Configurazione sito

La finestra di dialogo Gestisci siti è il punto di accesso per varie funzioni di Dreamweaver relative ai siti. Da questa finestra di dialogo potete avviare il processo di creazione di un nuovo sito, modificare un sito esistente, duplicare un sito, rimuoverlo oppure importare o esportare le impostazioni di un sito.

Per configurare e gestire un sito, utilizzate le finestre di dialogo Sito > Nuovo sito o Sito > Gestisci siti.

Finestra di dialogo Configurazione sito
Finestra di dialogo Configurazione sito

Nuovo sito

Fate clic sul pulsante Nuovo sito per creare un nuovo sito Dreamweaver. Quindi, specificate il nome e la posizione del nuovo sito nella finestra di dialogo Configurazione sito.

Importa sito

Fate clic sul pulsante Importa sito per importare un sito. Per ulteriori informazioni, consultate Importare ed esportare le impostazioni di un sito.

Nota:

La funzione di importazione del sito consente di importare solo impostazioni di siti precedentemente esportate da Dreamweaver. Non permette invece di importare file per creare un nuovo sito in Dreamweaver.

Per i siti esistenti, sono disponibili anche le seguenti opzioni:

Elimina

 Elimina il sito selezionato e tutte le relative informazioni di configurazione dall’elenco dei siti di Dreamweaver; non elimina i file veri e propri del sito. (Se volete rimuovere i file del sito dal computer, dovete farlo manualmente.) Per eliminare un sito da Dreamweaver, selezionatelo nell’elenco dei siti e fate clic sul pulsante Elimina. Non è possibile annullare questa operazione.

Modifica

 Permette di modificare informazioni di un sito Dreamweaver esistente quali nome utente, password e server. Selezionate il sito nell’elenco dei siti e fate clic sul pulsante Modifica per modificarlo. (La finestra di dialogo Configurazione sito si apre dopo che avete fatto clic sul pulsante Modifica per un sito selezionato.) Per ulteriori informazioni sulla modifica delle opzioni di un sito esistente, fate clic sul pulsante Aiuto nelle varie schermate della finestra di dialogo Configurazione sito.

Duplica

 Crea una copia di un sito esistente. Per duplicare un sito, selezionatelo nell’elenco dei siti e fate clic sul pulsante Duplica. Il sito duplicato viene visualizzato nell’elenco dei siti con la parola "copia" aggiunta al nome. Per cambiare il nome del sito duplicato, lasciatelo selezionato e fate clic sul pulsante Modifica.

Esporta

 Permette di esportare le impostazioni del sito selezionato in un file XML (*.ste). Per ulteriori informazioni, consultate Importare ed esportare le impostazioni di un sito.

Configurazione di una versione locale del sito

  1. In Dreamweaver, scegliete Sito > Nuovo sito.

  2. Nella finestra di dialogo Configurazione sito, verificate che sia selezionata la categoria Sito.

  3. Nella casella di testo Nome sito, inserite un nome per il sito. Questo nome verrà visualizzato nel pannello File e nella finestra di dialogo Gestisci siti; non appare nel browser.

  4. Nella casella di testo Cartella sito locale, specificate la cartella che avete identificato precedentemente, ovvero la cartella del computer nella quale archivierete la versione locale dei file del sito. Fate clic sull’icona della cartella a destra della casella di testo per specificare la posizione della cartella.

    Configurazione della cartella del sito locale
    Configurazione della cartella del sito locale

  5. Se desiderate utilizzare Git per gestire i file del sito, selezionate la casella di controllo Associa un repository Git a questo sito. 

    • Se non avete mai utilizzato Git e desiderate associare il sito che state creando a Git, selezionate Inizializza come repository Git.
    • Se disponete già di un account Git e desiderate associare il sito che state creando a un repository esistente, selezionate Clona repository Git esistente con URL.
  6. Fate clic su Salva per chiudere la finestra di dialogo Configurazione sito. A questo punto potete iniziare a lavorare con i file del sito locale in Dreamweaver.

In questo percorso della cartella sono memorizzate le copie di lavoro delle pagine Web nel computer locale.

In seguito, se pubblicherete le pagine per renderle pubblicamente disponibili, dovrete definire una cartella remota (o un server di pubblicazione), ossia un percorso in un computer remoto, nel quale è in esecuzione un server Web che conterrà le copie pubblicate dei file locali.

Per informazioni sulla definizione e la connessione a un server remoto (o a un server di pubblicazione), consultate Collegamento a un server di pubblicazione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online