Utilizzo di Adobe Premiere Pro e Adobe Animate

Adobe Premiere Pro è uno strumento professionale per il montaggio video. Se utilizzate Adobe Animate per creare contenuto interattivo per siti Web e dispositivi portatili, potete utilizzare Adobe Premiere Pro per modificare i filmati di tali progetti. Adobe Premiere Pro vi fornisce strumenti professionali per l’editing accurato dei fotogrammi, compresi strumenti per l’ottimizzazione dei file video per la riproduzione sugli schermi dei computer o dei dispositivi mobili.

Adobe Animate è uno strumento per incorporare filmati nelle presentazioni per il Web e i dispositivi portatili. Adobe Animate offre vantaggi in termini di tecnologia e creatività che vi consentono di unire video a dati, grafica e controllo interattivo. I formati FLV e F4V consentono di inserire oggetti video in una pagina Web in un formato visualizzabile universalmente.

Potete esportare i file FLV e F4V da Adobe Premiere Pro. Utilizzando Adobe Animate, potete incorporare tali file in siti Web interattivi o in applicazioni per dispositivi mobili. Adobe Animate è in grado di importare i marcatori di sequenza aggiunti in una sequenza Adobe Premiere Pro come cue point. Questi cue point consentono di attivare eventi nei file SWF in riproduzione.

Se esportate file video in altri formati standard, in Adobe Animate potete codificare i video all’interno di applicazioni “rich media”. Adobe Animate utilizza le tecnologie di compressione più recenti per offrire la massima qualità possibile con file di piccole dimensioni.

Spostamento di risorse da Adobe Premiere Pro ad Adobe Animate e viceversa

In Adobe Premiere Pro, potete aggiungere marcatori di punti cue di Flash a una timeline. I marcatori di punti cue di Flash hanno la funzione di punti cue in un’applicazione "rich media". I marcatori di punti cue possono essere di due tipi: per eventi e per navigazione. I marcatori punti cue di tipo navigazione permettono di accedere a specifiche sezioni nei file FLV e F4V e di visualizzare il testo su schermo. I marcatori punti cue di tipo evento consentono invece di attivare script di azioni in posizioni specifiche nei file FLV e F4V.

Potete esportare un filmato da Adobe Premiere Pro direttamente in formato FLV e F4V. Potete scegliere tra diversi predefiniti di Impostazioni esportazione. per trovare il miglior compromesso tra la dimensione del file e la qualità audio e video, per la velocità di trasferimento necessaria in base al pubblico o al dispositivo di destinazione. Se esportate il filmato con un canale alfa, potrete facilmente utilizzarlo come livello in un progetto di tipo “rich media”.

Potrete poi importare il file FLV o F4V in Adobe Animate. Animate legge i marcatori di sequenza come cue point per la navigazione o per l’attivazione di eventi. In Animate potete inoltre personalizzare l’interfaccia intorno al video.

In alternativa, potete utilizzare Animate per creare animazioni da utilizzare nei filmati. Potete creare un’animazione in Animate. Potrete esportare l’animazione come un file FLV o F4V, quindi importare il file FLV o F4V in Adobe Premiere Pro per la modifica. In Adobe Premiere Pro, ad esempio, potete aggiungere titoli o unire l’animazione ad altre sorgenti video.

Utilizzo di Animate e After Effects

Se utilizzate Adobe® Animate® per creare filmati o animazioni, potete utilizzare After Effects per modificare e rifinire il filmato. Ad esempio, da Animate potete esportare le animazioni e le applicazioni come filmati QuickTime o file Flash Video (FLV). Potete utilizzare After Effects per modificare e rifinire il video.

Se utilizzate After Effects per operazioni di modifica e montaggio di filmati, potete poi utilizzare Animate per pubblicare il filmato finale. Potete inoltre esportare una composizione After Effects come contenuto XFL da modificare ulteriormente in Animate.

Animate e After Effects utilizzano termini separati per alcuni concetti condivisi, compresi i seguenti:

  • Una composizione in After Effects è analoga a una clip filmato in Animate.

  • Il fotogramma della composizione nel pannello Composizione è analogo allo Stage in Animate.

  • Il pannello Progetto in After Effects è analogo al pannello Libreria in Animate.

  • I file di progetto in After Effects sono analoghi ai file FLA in Animate.

  • Potete eseguire il rendering e esportare un filmato da After Effects; potete pubblicare un file SWF da Animate CC.

Esportare video QuickTime da Flash

Se create animazioni o applicazioni con Animate, potete esportarle come filmati QuickTime mediante il comando File > Esporta filmato in Animate. Potete ottimizzare l'output video per le animazioni Animate. Per le applicazioni Animate, in Animate viene eseguito il rendering del video dell'applicazione in esecuzione, consentendo all'utente di modificarlo. Ciò consente di acquisire le sezioni o gli stati dell’applicazione da includere nel file video.

Rendering ed esportazione di file FLV e F4V da After Effects

Quando eseguite il rendering di un video terminato da After Effects, selezionate FLV o F4V come formato di output in modo da effettuare il rendering ed esportare un video che possa essere riprodotto con Flash Player. Potete quindi importare il file FLV o F4V in Animate e pubblicarlo in un file SWF, riproducibile tramite Flash Player.

Importare e pubblicare video in Flash

Quando importate un file FLV o F4V in Animate, potete utilizzare diverse tecniche, quali lo scripting o i componenti Animate, per controllare l’interfaccia visiva intorno al video. Ad esempio, potete includere controlli di riproduzione o altre immagini. Potete inoltre creare effetti compositi aggiungendo livelli grafici sul file FLV o F4V.

Creare composizioni con grafica, animazione e video

Sia Animate che After Effects includono funzionalità che consentono di eseguire composizioni complesse di video e grafica. L’applicazione scelta varia in base alle preferenze personali e al tipo di output finale che desiderate ottenere.

Tra le due applicazioni, Animate più orientata al Web, grazie alle ridotte dimensioni del file finale. Animate consente inoltre di controllare l'animazione in fase di esecuzione. After Effects è uno strumento specifico per la produzione di video e filmati, fornisce una vasta gamma di effetti visivi e viene utilizzato per creare file video come output finale.

Entrambe le applicazioni possono essere utilizzate per creare grafica e animazioni originali. Entrambe utilizzano una timeline e offrono funzionalità di scripting per controllare l’animazione a livello di programmazione. After Effects include un set di effetti più vasto, mentre il linguaggio ActionScript® di Animate è il più efficace tra i due ambienti di scripting.

Entrambe le applicazioni consentono di inserire grafica ed effetti su livelli separati per la composizione. Tali livelli possono essere attivati e disattivati in base alle proprie esigenze. Entrambi consentono inoltre di applicare effetti ai contenuti di singoli livelli.

In Animate, le composizioni non influiscono direttamente sul contenuto video, ma solo sull’aspetto del video durante la riproduzione in Flash Player. Quando invece si esegue la composizione con video importato in After Effects, nel file video esportato vengono effettivamente incorporati la grafica e gli effetti compositi.

Poiché tutte le operazioni di disegno e pittura in After Effects sono eseguite su livelli separati dal video importato, sono sempre operazioni non distruttive. Animate dispone sia della modalità di disegno distruttiva che di quella non distruttiva.

Esportazione di contenuto After Effects per l’utilizzo in Flash

Potete esportare contenuto After Effects da utilizzare in Animate. Potete esportare un file SWF riproducibile immediatamente in Flash Player o utilizzabile come parte di un altro progetto di tipo “rich media”. Quando esportate contenuto da After Effects in formato SWF, il contenuto viene convertito e rasterizzato nel file SWF.

Per modificare ulteriormente in Animate i contenuti creati in After Effects, esportateli come file in formato XFL. Un file XFL è un tipo di file Animate in cui sono memorizzate le stesse informazioni di un file FLA, ma in formato XML. Quando esportate una composizione da After Effects come XFL per l’uso in Animate, alcuni dei livelli e dei fotogrammi chiave creati in After Effects vengono conservati nella versione Animate. Quando importate un file XFL in Animate, le risorse contenute nel file XFL vengono aggiunte al file FLA in base alle istruzioni memorizzate nel file XFL.

Importazione di file Flash SWF in After Effects

Animate offre un set unico di strumenti di grafica vettoriale che lo rende utile per innumerevoli operazioni di disegno, impossibili da eseguire in After Effects o Adobe® Illustrator®. Potete importare i file SWF in After Effects per eseguire composizioni con altro materiale video o sottoporli a rendering come video con effetti creativi aggiuntivi. I contenuti interattivi e le animazioni con script non vengono mantenuti. Le animazioni definite da fotogrammi chiave vengono mantenute.

Ogni file SWF importato in After Effects è ridotto a un singolo livello a rasterizzazione continua e il relativo canale alfa viene mantenuto. La rasterizzazione continua significa che la grafica resta nitida anche se viene ridimensionata. Tale metodo di importazione consente di utilizzare il livello o l’oggetto principale dei file SWF come elemento sottoposto a rendering accurato in After Effects, in modo da garantire la perfetta integrazione delle migliori funzionalità di ciascuno strumento.

Importazione di file FLA di Animate in After Effects

Ora è possibile importare i file FLA di Animate in After Effects per eseguire composizioni con altro materiale video o sottoporli a rendering come video con effetti creativi aggiuntivi. After Effects può interagire con Animate grazie al plug-in. 

  1. Installate Animate CC 19.0 e After Effects 16.0 dall'applicazione Creative Cloud. 

  2. Avviate After Effects CC e create un progetto.

  3. Accedete al menu File > Importa > File…

  4. Scegliete il file sample.fla e fate clic su Importa.

    Nota: qualsiasi file AS3 .fla può essere utilizzato come file sample.fla.

  5. Nella finestra di dialogo Importa preferenze, individuate un percorso in cui vengono generati tutti i livelli di SWF e fate clic su OK.

    Per impostazione predefinita, viene considerata la posizione in cui è salvato il file FLA.

    Finestra di dialogo Importa preferenze
    Finestra di dialogo Importa preferenze

    Se scegliete l'opzione Importa audio, l'audio sulla linea temporale principale del file FLA viene esportato come file audio .mp3 o .wav. L'audio viene importato in After Effects come livello separato.

    Tutti i livelli vengono importati all'interno di una composizione in After Effects. L'ordine dei livelli nella composizione è analogo all'ordine utilizzato in Animate CC.

    Nota:

    Le funzioni avanzate per livelli, quali Profondità livello e gli effetti Videocamera, non sono supportate.

Flusso di lavoro tra Animate e After Effects

Flusso di lavoro tra Animate e After Effects
In questo video imparerete come utilizzare il flusso di lavoro avanzato per l'integrazione tra After Effects e Animate.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online