Animate CC consente di pubblicare contenuti per Adobe® AIR™ per Android.

In questo articolo viene descritta la configurazione delle impostazioni di pubblicazione di AIR for Android in Animate. Per informazioni complete sullo sviluppo di applicazioni Adobe AIR™, consultate Sviluppo di applicazioni Adobe AIR.

Per informazioni sui requisiti hardware e software per le applicazioni AIR desktop e mobili, consultate Requisiti di sistema di Adobe AIR.

Per consultare la documentazione AIR completa per gli sviluppatori, vedete i materiali di riferimento su Adobe AIR.

Video ed esercitazioni

Le seguenti esercitazioni video (in inglese) illustrano come creare applicazioni AIR™ for Android in Animate:

Nota:

(solo per AIR 3.7) Compilazione di applicazioni solo con il runtime autonomo (Android)

Con AIR 3.7, se si compilano applicazioni AIR for Android per qualsiasi tipo di destinazione, il runtime AIR viene incorporato nell'applicazione. L'esperienza utente ne risulta migliorata, perché non è necessario scaricare il runtime AIR separatamente. Un effetto secondario potrebbe essere, tuttavia, un aumento delle dimensioni dell'app di circa 9 MB.

Animate visualizza degli avvisi se un'applicazione AIR for Android è stata compilata utilizzando l'opzione Runtime condiviso.

Creare un file Adobe AIR for Android

Potete creare documenti di Adobe AIR for Android in Animate tramite il comando File > Nuovo. Potete inoltre creare un file FLA ActionScript® 3.0 e convertirlo in un file AIR for Android tramite la finestra di dialogo Impostazioni di pubblicazione.

Per creare un file AIR for Android, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Scegliete AIR for Android nella schermata introduttiva o nella finestra di dialogo Nuovo documento (File > Nuovo).

  • Aprire un file FLA esistente e convertitelo in un file AIR for Android. Selezionate AIR for Android dal menu Destinazione nella finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione (File > Impostazioni pubblicazione).

Visualizzare in anteprima o pubblicare un'applicazione AIR for Android

Potete visualizzare l'anteprima di un file SWF Animate AIR for Android per verificare come apparirà nella finestra dell'applicazione AIR. L'anteprima è utile per visualizzare l'aspetto dell'applicazione senza dover creare un pacchetto e installare l'applicazione.

  1. Verificate che l'opzione Destinazione della finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione sia impostata su AIR for Android.

  2. Selezionate Controllo > Prova filmato > Prova o premete Ctrl+Invio.

Se non avete configurato le impostazioni dell'applicazione tramite la finestra di dialogo Impostazioni applicazione e programma di installazione, Animate genera un file descrittore dell'applicazione predefinito (swfname-app.xml). Animate crea il file nella stessa cartella in cui viene scritto il file SWF. Se invece avete configurato le impostazioni dell'applicazione tramite la finestra di dialogo Impostazioni applicazione e programma di installazione, il file descrittore riflette tali impostazioni.

Per pubblicare un file AIR for Android, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Fate clic sul pulsante Pubblica nella finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione.

  • Fate clic sul pulsante Pubblica nella finestra di dialogo Impostazioni AIR for Android.

  • Scegliete File > Pubblica.

  • Scegliete File > Pubblica > Anteprima.

Quando pubblicate un file AIR, Animate crea un file SWF e un file descrittore dell'applicazione XML. Animate inserisce quindi copie di questi due file, insieme agli altri file che avete aggiunto all'applicazione, in un pacchetto di installazione AIR (swfname.apk).

Creazione di applicazioni AIR for Android

Al termine dello sviluppo dell'applicazione, specificate le impostazioni per il file descrittore dell'applicazione AIR for Android e il file del programma di installazione necessari per la distribuzione. Animate crea il file descrittore e il file del programma di installazione insieme al file SWF quando pubblicate un file AIR for Android.

Le impostazioni per questi file vengono specificate nella finestra di dialogo AIR for Android - Impostazioni applicazione e programma di installazione. Dopo aver creato un file AIR for Android, potete aprire questa finestra di dialogo dalla finestra di ispezione Proprietà del documento. Potete inoltre accedere a questa finestra dal pulsante Impostazioni del menu Lettore nella scheda Animate della finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione.

Creare il file dell'applicazione Adobe AIR

  1. In Animate, aprite il file FLA o il gruppo di file che compongono l'applicazione Adobe AIR.

  2. Salvate il file FLA AIR for Android prima di aprire la finestra di dialogo AIR - Impostazioni applicazione e programma di installazione.

  3. Selezionate File > Impostazioni AIR for Android.

  4. Inserite le informazioni nella finestra di dialogo AIR for Android - Impostazioni applicazione e programma di installazione, quindi fate clic su Pubblica.

    Quando fate clic sul pulsante Pubblica, vengono inseriti nel pacchetto i seguenti file:

    • Il file SWF

    • Il file descrittore dell'applicazione

    • I file di icone dell'applicazione

    • I file elencati nella casella di testo File inclusi

    Nota:

    La pubblicazione di un'applicazione AIR for Android non riesce se il nome file specificato per il file FLA o SWF contiene caratteri a doppio byte.


La finestra di dialogo AIR for Android - Impostazioni applicazione e programma di installazione è suddivisa in quattro schede: Generale, Distribuzione, Icone e Autorizzazioni.

Impostazioni generali

La scheda Generali della finestra di dialogo AIR for Android - Impostazioni applicazione e programma di installazione contiene le opzioni seguenti:

File di output

Il nome e la posizione del file AIR da creare quando si usa il comando Pubblica. L'estensione del nome file di output è APK.

Nome applicazione

Nome utilizzato dal programma di installazione dell'applicazione AIR per generare il nome file e la cartella dell'applicazione. Il nome può contenere solo caratteri validi per i nomi di file o di cartella. Per impostazione predefinita, viene indicato il nome del file SWF.

ID applicazione

Identifica l'applicazione con un ID univoco. Potete modificare l'ID predefinito se necessario. Non utilizzate spazi o caratteri speciali per l'ID. Gli unici caratteri validi sono 0-9, a-z, A-Z e . (punto), con una lunghezza da 1 a 212 caratteri. Il valore predefinito è com.adobe.example.applicationName.

Versione

Opzionale. Specifica un numero di versione per l'applicazione. Il valore predefinito è 1.0.

Etichetta versione

Opzionale. Una stringa che descrive la versione.

Rapporto

Consente di selezionare Verticale, Orizzontale o Orientamento automatico per l'applicazione. Quando insieme a Orientamento automatico è selezionato Automatico, l'applicazione viene avviata sul dispositivo in base all'orientamento corrente.

Schermo intero

Imposta l'applicazione per l'esecuzione in modalità a tutto schermo. Questa opzione è selezionata per impostazione predefinita.

Orientamento automatico

Consente all'applicazione di passare dalla modalità di visualizzazione verticale a quella orizzontale, a seconda dell'orientamento corrente del dispositivo. Questa opzione è selezionata per impostazione predefinita.

Modalità rendering

Consente di specificare il metodo utilizzato dal runtime AIR per eseguire il rendering del contenuto grafico. Le opzioni disponibili sono:

  • Automatica - Rileva automaticamente e utilizza il metodo di rendering più veloce disponibile sul dispositivo host.

  • CPU - Usa la CPU.

  • GPU - Usa la GPU. Se la GPU non è disponibile, viene utilizzata la CPU.

  • Diretta - Esegue il rendering mediante Stage3D. Questo è il metodo di rendering più veloce tra quelli disponibili.

Per un elenco dei processori che non supportano la modalità Diretta, consultate Chipset e driver non supportati da Stage3D | Flash Player 11, AIR 3.


Processore: consente di selezionare il tipo di processore dei dispositivi per i quali state pubblicando l'applicazione. I tipi di processore supportati sono ARM e Intel x86. Il supporto per i processori x86 è disponibile a partire da Animate CC 2014.1. 

File inclusi

Specifica i file e le cartelle aggiuntivi da includere nel pacchetto dell'applicazione. Fate clic sul pulsante Più (+) per aggiungere dei file e sul pulsante della cartella per aggiungere delle cartelle. Per eliminare un file o una cartella dall'elenco, selezionatelo e fate clic sul pulsante Meno (-).

Per impostazione predefinita, il file descrittore dell'applicazione e il file SWF principale vengono aggiunti automaticamente all'elenco del pacchetto. Nell'elenco del pacchetto questi file sono visualizzati anche se non avete ancora pubblicato il file FLA di Adobe AIR. I file e le cartelle sono elencati senza alcuna gerarchia particolare. I file contenuti nelle cartelle non sono compresi nell'elenco, mentre i percorsi completi dei file sono indicati ma, se necessario, troncati.

Se avete aggiunto dei file di estensioni AIR native al percorso di libreria ActionScript, tali file appariranno anche in questo elenco.

I file di icone non sono inclusi nell'elenco. Quando Animate crea il pacchetto per i file, i file di icone vengono copiati in una cartella temporanea la cui posizione è relativa a quella del file SWF. Una volta terminata la creazione del pacchetto, Animate elimina la cartella.

Impostazioni di distribuzione

La scheda Distribuzione della finestra di dialogo AIR for Android - Impostazioni applicazione e programma di installazione consente di specificare le impostazioni seguenti:

Certificato

Il certificato digitale per l'applicazione. Potete selezionare un certificato esistente o crearne uno nuovo. Per ulteriori informazioni sulla creazione di un certificato digitale, vedete Aggiunta di una firma all'applicazione. I certificati per le applicazioni Android devono avere un periodo di validità impostato su un minimo 25 anni.

Password

La password per il certificato digitale selezionato.

Tipo di distribuzione

Specifica il tipo di pacchetto da creare.

  • L'impostazione Release dispositivo consente di creare pacchetti per il canale commerciale o qualsiasi altro mezzo di distribuzione, ad esempio un sito Web.
  • L'impostazione Release emulatore permette di creare pacchetti per l'esecuzione del debug nel simulatore di dispositivi mobili.
  • L'impostazione Debug consente di eseguire il debug sul dispositivo, inclusa l'impostazione di punti di interruzione in Animate e il debug in remoto dell'applicazione in esecuzione sul dispositivo Android. Potete anche scegliere l'interfaccia di rete e l'indirizzo IP da utilizzare nelle sessioni di debug.

Runtime AIR

Specifica come deve comportarsi l'applicazione sui dispositivi sui quali non è già installato il runtime AIR.

  • Incorpora il runtime AIR nell'applicazione aggiunge il runtime al pacchetto di installazione dell'applicazione in modo che non sia necessario scaricarlo. Di conseguenza, le dimensioni del pacchetto dell'applicazione risultano sensibilmente più grandi.
  • Scarica il runtime AIR da fa in modo che il pacchetto di installazione scarichi il runtime da Google Playstore o Amazon Appstore.

Dopo la pubblicazione

Potete specificare se installare l'applicazione su un dispositivo Android attualmente connesso o avviare immediatamente l'applicazione dopo l'installazione.

Impostazioni relative alle icone

La scheda Icone della finestra di dialogo AIR for Android - Impostazioni applicazione e programma di installazione consente di specificare un'icona per l'applicazione Android, che viene visualizzata quando installate l'applicazione e la eseguite nel runtime di AIR for Android. Potete specificare dimensioni differenti per le diverse viste in cui verrà visualizzata l’icona. Le icone che scegliete per Android non devono corrispondere esattamente a queste dimensioni.

Per specificare un'icona, fate clic su una dimensione icona nella scheda Icone, quindi specificate il file che volete utilizzare per quella dimensione. I file devono essere in formato PNG (Portable Network Graphics).

Se per una dimensione dell'icona non specificate alcuna immagine, una delle immagini specificate viene ridimensionata in Adobe AIR per creare l'immagine mancante dell'icona.

Impostazioni delle autorizzazioni

La scheda Autorizzazioni consente di specificare a quali servizi e dati può accedere l'applicazione sul dispositivo.

  • Per applicare un'autorizzazione, selezionate la relativa casella di controllo.

  • Per vedere una descrizione di un'autorizzazione, fate clic sul nome dell'autorizzazione. La descrizione viene visualizzata sotto l'elenco delle autorizzazioni.

  • Per gestire manualmente le autorizzazioni invece di utilizzare la finestra di dialogo, selezionate "Gestisci manualmente autorizzazioni e aggiunte manifest nel file descrittore dell'applicazione".

Impostazioni linguistiche

Il riquadro Lingue consente di selezionare le lingue da associare all'applicazione nel negozio online delle applicazioni. Selezionando una lingua, potete permettere agli utenti del sistema operativo Android di quella lingua di scaricare la vostra applicazione. Tenete presente che queste impostazioni linguistiche non hanno alcun altro effetto sull'effettiva localizzazione dell'interfaccia utente dell'applicazione.

Se non selezionate alcuna lingua, l'applicazione viene pubblicata con tutte le lingue supportate. In questo modo potete evitare di selezionare ciascuna lingua individualmente. Le lingue elencate sono quelle supportate da Adobe AIR. Android potrebbe supportare anche altre lingue.

Nota:

Air per Android supporta tre nuove lingue:

  • Danese
  • Ebraico 
  • Norvegese.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online