Leggi questo articolo per informazioni sulle varie impostazioni di pubblicazione di Animate CC.

Specificare le impostazioni di pubblicazione per un documento HTML5 Canvas

Per informazioni sulle impostazioni di pubblicazione per un documento HTML5 Canvas, leggete questo articolo.

Specificare le impostazioni di pubblicazione per i file SVG

Per informazioni sulle impostazioni di pubblicazione per un file SVG, leggete questo articolo.

Specificare le impostazioni di pubblicazione per un documento WebGL

Per informazioni sulle impostazioni di pubblicazione per un documento WebGL, leggete questo articolo.

Specificare le impostazioni di pubblicazione per le applicazioni AIR

Android

Per informazioni sulle impostazioni di pubblicazione per Android, leggete questo articolo.

iOS

Per informazioni sulle impostazioni di pubblicazione per iOS, leggete questo articolo.

Desktop

Per informazioni sulle impostazioni di pubblicazione per iOS, leggete questo articolo.

Pubblicare i livelli come archivio SWF

Precedentemente, per creare le animazioni, era necessario creare e modificare manualmente il file SWF per ogni livello e importarlo in After Effects. A partire da questa versione, Animate offre il nuovo formato di pubblicazione Archivio SWF, che crea un pacchetto per i diversi livelli come file SWF indipendenti da importare in Adobe After Effects.

  1. Selezionate un documento ActionScript, quindi scegliete File > Impostazioni pubblicazione > Altri formati > Archivio SWF.

    publish_layers
    Pubblicare un archivio SWF

  2. Per il campo del file di output, individuate e selezionate il file archivio SWF salvato localmente. Viene generato un file archivio con un file .zip. I file SWF di tutti i livelli sono combinati in un singolo file .zip. La convenzione di denominazione per il file compresso prevede un prefisso di 4 cifre seguito da un trattino basso e dal nome del livello.

Definire le impostazioni di pubblicazione per i file SWF di Animate

Nota:

(solo CS5.5) è possibile anche specificare le impostazioni di pubblicazione per la versione del lettore e la versione di ActionScript nella finestra di ispezione Proprietà. Deselezionate tutti gli elementi sullo stage per visualizzare le proprietà Documento nella finestra di ispezione Proprietà.

  1. Selezionate File > Impostazioni pubblicazione, quindi selezionate una versione di Flash Player dal menu a comparsa Lettore. Non tutte le funzioni di funzionano nei file SWF pubblicati che hanno come destinazione le versioni di Flash Player precedenti a Flash Player 10. Per definire il rilevamento di Flash Player, fate clic sulla categoria Wrapper HTML nella colonna di sinistra e selezionate Rileva versione di Flash, quindi immettete la versione di Flash Player da rilevare.

    Nota: in Flash Pro CS5.5, l'impostazione Flash Player 10.2 crea un file SWF utilizzando la versione 11 del formato SWF. L'impostazione Flash Player 10 & 10.1 crea un file SWF utilizzando la versione 10 del formato.

  2. Selezionate la versione ActionScript® dal menu a comparsa Script. Se selezionate ActionScript 2.0 o 3.0 e avete creato delle classi, facendo clic sul pulsante Impostazioni ActionScript potete impostare un percorso di classe relativo per i file di classe diverso dal percorso di directory predefinito impostato nelle Preferenze.

    Nota: Animate CC supporta unicamente ActionScript 3.0.

  3. Per controllare la compressione bitmap, fate clic sulla categoria Animate nella colonna sinistra e modificate il valore Qualità JPEG. Le immagini di qualità inferiore producono file di dimensioni ridotte, mentre quelle di qualità superiore producono file di dimensioni maggiori. Provate diverse impostazioni per determinare il miglior compromesso tra dimensioni e qualità. 100 fornisce la qualità migliore e la compressione minore.

    Per rendere più morbide le immagini JPEG molto compresse, selezionate Attiva deblocking JPEG. Questa opzione riduce i disturbi tipici della compressione JPEG, quale la tipica comparsa di blocchi di 8x8 pixel nell'immagine. Alcune immagini JPEG possono perdere una piccola quantità di dettaglio quando questa opzione è selezionata.

  4. Per impostare la frequenza di campionamento e la compressione per tutto l'audio in streaming e tutti i suoni associati agli eventi del file SWF, fate clic sui valori accanto a Flusso audio o Evento audio, quindi selezionate le opzioni secondo necessità.

    Nota:

    la riproduzione dell'audio in streaming inizia non appena sono stati scaricati dati sufficienti per i primi fotogrammi; l'audio in streaming viene sincronizzato con la linea temporale. Un suono associato a un evento non viene riprodotto fino a quando non è stato scaricato completamente e continua ad essere riprodotto fino a quando non viene esplicitamente interrotto.

  5. Per ignorare i suoni specificati nella sezione Audio della finestra di ispezione Proprietà, selezionate Ignora impostazioni audio. Selezionate questa opzione per creare una versione a bassa fedeltà e di dimensioni ridotte di un file SWF.

    Nota:

    se l'opzione Ignora impostazioni audio è deselezionata, Animate analizza l'audio in streaming del documento (incluso l'audio del video importato) e pubblica tutto l'audio in streaming in base alla singola individuale più elevata. Questa procedura può aumentare le dimensioni del file se uno o più segnali audio in streaming hanno un'impostazione di esportazione elevata.

  6. Per esportare suoni adatti ai dispositivi mobili, al posto del suono originale della libreria, selezionate Esporta audio dispositivo. Fate clic su OK.
  7. Per configurare le impostazioni avanzate, selezionate una qualsiasi delle opzioni seguenti:

    Comprimi filmato

    (Attivata per impostazione predefinita) Comprime il file SWF per ridurre le dimensioni del file e il tempo di download.

    Sono disponibili due modalità di compressione:

    • Deflate - Modalità di compressione meno recente, compatibile con Flash Player 6.x e versioni successive.
    • LZMA - Questa modalità è più efficiente fino al 40% rispetto al metodo Deflate ed è compatibile solo con Flash Player 11.x e versioni successive o AIR 3.x e versioni successive. La compressione LZMA è particolarmente efficiente con i file FLA che contengono molto codice ActionScript o molta grafica vettoriale. Se è selezionato SWC in Impostazioni pubblicazione, è disponibile solo la compressione Deflate.

    Includi livelli nascosti

    (Impostazione predefinita) Esporta tutti i livelli nascosti del documento Animate. Deselezionando Esporta livelli nascosti si impedisce che tutti i livelli (compresi quelli nidificati nei clip filmato) contrassegnati come nascosti vengano esportati nel file SWF di destinazione. In questo modo potete provare facilmente diverse versioni dei documenti Animate rendendo i livelli invisibili.

    Includi metadati XMP

    (Impostazione predefinita) Esporta tutti i metadati immessi nella finestra di dialogo Informazioni file. Fate clic sul pulsante Modifica metadati XMP per questo documento per aprire la finestra di dialogo. Potete aprire la finestra di dialogo Informazioni file anche selezionando File > Informazioni file. I metadati sono visibili quando il file SWF viene selezionato in Adobe® Bridge.

    Genera rapporto dimensioni

    Genera un rapporto che elenca la quantità di dati nel contenuto Animate finale, per ciascun file.

    Ometti istruzioni trace

    Fa sì che Animate ignori le istruzioni trace ActionScript nel file SWF corrente. Quando questa opzione è selezionata, le informazioni relative alle istruzioni trace non vengono visualizzate nel pannello Output.

    Consenti debug

    Attiva il Debugger e consente il debug remoto di un file SWF di Animate. Questa opzione consente di applicare la protezione con password al file SWF.

    Proteggi da importazione

    Impedisce ad altri utenti di importare un file SWF e riconvertirlo in un documento Flash (FLA). Questa opzione consente di applicare la protezione con password al file SWF di Animate.

  8. Se state utilizzando ActionScript 2.0 e avete selezionato Consenti debug o Proteggi da importazione, immettete una password nel campo di testo Password. Se si aggiunge una password, per poter eseguire il debug del file SWF o poterlo importare, gli altri utenti devono immettere la password. Per rimuovere la password, cancellate il contenuto del campo di testo Password e ripetete la pubblicazione. 

    Nota: Animate CC non supporta ActionScript 1.0 e 2.0.

  9. Per impostare un intervallo massimo durante il quale è possibile eseguire gli script nel file SWF, immettete un valore in Limite temporale script. Flash Player annulla l'esecuzione di tutti gli script che superano il limite.
  10. Selezionate il modello di sicurezza Animate da utilizzare dal menu a comparsa Sicurezza riproduzione locale. Specificate se desiderate che ai file SWF pubblicati sia garantito l'accesso locale o di rete.

    Accedi solo ai file locali

    Questa impostazione consente al file SWF pubblicato di interagire con i file e le risorse nel sistema locale, ma non in rete.

    Accedi solo alla rete

    Questa impostazione consente al file SWF pubblicato di interagire con i file e le risorse in rete, ma non nel sistema locale.

  11. Per consentire al file SWF di utilizzare l'accelerazione hardware, selezionate una delle opzioni seguenti nel menu Accelerazione hardware:

    Livello 1 - Diretta

    La modalità Diretta migliora la riproduzione poiché consente a Flash Player di disegnare direttamente sullo schermo anziché farlo fare al browser.

    Livello 2 - GPU

    In modalità GPU, in Flash Player viene utilizzata la potenza di elaborazione disponibile della scheda grafica per la riproduzione dei video e la creazione di effetti compositi con la grafica dei livelli. Le prestazioni dipendono quindi dell'hardware della scheda grafica dell'utente. Utilizzate questa opzione se prevedete che gli utenti dispongano di schede grafiche di fascia alta.

    Se il sistema di riproduzione non dispone di hardware sufficiente per consentire l'accelerazione, viene impostata automaticamente la modalità di disegno normale. Per ottenere risultati ottimali con le pagine Web che contengono più file SWF, abilitate l'accelerazione hardware per uno solo dei file SWF. L'accelerazione hardware non viene utilizzata nella modalità di prova del filmato.

    Quando pubblicate il file SWF, il file HTML che lo incorpora contiene un parametro HTML wmode. Se scegliete l'accelerazione hardware di livello 1 o 2, il parametro HTML wmode viene impostato, rispettivamente, su "direct" o "gpu". Se attivate l'accelerazione hardware, viene ignorata l'eventuale impostazione di Modalità finestra eseguita nella scheda HTML della finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione, perché questa impostazione è memorizzata anche nel parametro wmode del file HTML

Specificare le impostazioni di pubblicazione per i file SWC e i proiettori

Un file SWC viene utilizzato per la distribuzione dei componenti. Il file SWC contiene un clip compilato, il file di classe ActionScript del componente e altri file che descrivono il componente.

I proiettori sono file Animate che contengono sia il file SWF pubblicato che Flash Player. I proiettori possono essere riprodotti come una comune applicazione, senza richiedere un browser Web, il plugin Flash Player o Adobe AIR.

  • Per pubblicare un file SWC, selezionate SWC nella colonna sinistra della finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione e fate clic su Pubblica.

  • Per pubblicare un Proiettore Windows, selezionate Proiettore Win nella colonna sinistra e fate clic su Pubblica.

  • Per pubblicare un Proiettore Macintosh, selezionate Proiettore Mac nella colonna sinistra e fate clic su Pubblica.

Per salvare un file SWC file o un proiettore con un nome file diverso dal file FLA originale, immettete un nome per il file di output.

Specificare le impostazioni di pubblicazione per i file Wrapper HTML

Per riprodurre un contenuto Animate in un browser Web, è necessario un documento HTML che attivi il file SWF e specifichi le impostazioni del browser. Il comando Pubblica genera automaticamente questo documento in base ai parametri contenuti in un documento modello HTML.

Quest'ultimo può essere qualsiasi file di testo contenente le variabili di modello appropriate, inclusi file HTML semplici, file contenenti codice per interpreti speciali quali ColdFusion® o ASP (Active Server Pages) oppure modelli forniti con Animate.

Per immettere manualmente i parametri HTML per Animate o personalizzare un modello integrato, utilizzate un editor HTML.

I parametri HTML determinano il punto della finestra in cui appare il contenuto Flash, il colore dello sfondo, le dimensioni del file SWF e così via, e definiscono gli attributi dei tag object ed embed. Potete modificare queste e altre impostazioni nella scheda HTML della finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione. Se modificate queste impostazioni, vengono ignorate le opzioni definite nel file SWF.

Definizione delle impostazioni

  1. Selezionate File > Impostazioni pubblicazione e fate clic sulla categoria Wrapper HTML nella colonna di sinistra della finestra di dialogo.
  2. Utilizzate il nome di file predefinito, che corrisponde al nome del documento, oppure immettete un nome univoco, comprensivo dell'estensione .html.
  3. Per selezionare un modello installato da utilizzare, sceglietene uno dal menu a comparsa Modello. Per visualizzare una descrizione del modello selezionato, fate clic su Informazioni. La selezione predefinita è il modello Solo Animate.

  4. Se è avete un modello HTML diverso da Mappa immagine e impostate la versione di Flash Player 4 o successiva, selezionate Rileva versione di Animate. Per maggiori informazioni, vedete Definire le impostazioni di pubblicazione per il rilevamento di Flash Player.

    Nota:

    l'opzione Rileva versione di Animate consente di configurare il documento in modo che rilevi la versione di Flash Player di cui dispone l'utente finale, indirizzandolo a una pagina HTML alternativa nel caso in cui non disponga del lettore previsto. La pagina HTML alternativa contiene un collegamento per scaricare l'ultima versione di Flash Player.

  5. Selezionate un'opzione per Dimensione per impostare i valori degli attributi width e height nei tag HTML object e embed:

    Adatta a filmato

    (Impostazione predefinita) Utilizza le dimensioni del file SWF.

    Pixel

    Usa la Larghezza e l'Altezza che specificate. Immettete il numero di pixel per la larghezza e l'altezza.

    Percentuale

    Il file SWF occupa la percentuale della finestra del browser che specificate qui. Immettete le percentuali per la larghezza e l'altezza che volete utilizzare.

  6. Per controllare la riproduzione e le funzioni del file SWF, selezionate le seguenti opzioni per Riproduzione:

    Pausa all'avvio

    Mette in pausa il file SWF fino a quando un utente non fa clic su un pulsante o non seleziona Riproduci dal menu di scelta rapida. Per impostazione predefinita, l'opzione è deselezionata e il contenuto viene riprodotto non appena viene caricato (il parametro PLAY è impostato su true).

    Ciclo

    Ripete la riproduzione del contenuto quando viene raggiunto l'ultimo fotogramma. Deselezionate questa opzione per arrestare il contenuto all'ultimo fotogramma. Per impostazione predefinita il parametro LOOP è attivato.

    Visualizza menu

    Visualizza un menu di scelta rapida quando l'utente fa clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o fa clic tenendo premuto il tasto Ctrl (Macintosh) sul file SWF. Per visualizzare solo la voce Informazioni su Animate nel menu di scelta rapida, deselezionate questa opzione. Per impostazione predefinita, questa opzione è selezionata (il parametro MENU è impostato su true).

    Carattere dispositivo

    (Solo Windows) Sostituisce i caratteri non installati sul sistema dell'utente con caratteri di sistema con antialiasing (con i bordi smussati). Se utilizzate i caratteri del dispositivo, la leggibilità del testo di piccole dimensioni aumenta ed è possibile ridurre le dimensioni del file SWF. Questa opzione ha effetto solo sui file SWF contenenti testo statico (testo inserito durante la creazione del file SWF e che non cambia quando viene visualizzato il contenuto) impostato per essere visualizzato con i caratteri del dispositivo.

  7. Per bilanciare il tempo di elaborazione e l'aspetto, come descritto nell'elenco seguente, selezionate le opzioni di Qualità. Queste opzioni impostano il valore del parametro QUALITY nei tag object ed embed.

    Bassa

    Privilegia la velocità di riproduzione rispetto alla qualità e non utilizza l'antialiasing.

    Bassa automatica

    Migliora inizialmente la velocità, ma ottimizza la qualità quando possibile. La riproduzione inizia con l'antialiasing disattivato. Se Flash Player rileva che il processore è in grado di gestirlo, l'antialiasing viene attivato automaticamente.

    Alta automatica

    Bilancia velocità di riproduzione e qualità, ma se necessario dà priorità alla velocità di riproduzione anziché alla qualità. La riproduzione inizia con l'antialiasing attivato. Se la frequenza dei fotogrammi scende sotto quella specificata, l'antialiasing viene disattivato per migliorare la velocità di riproduzione. Utilizzate questa impostazione per emulare l'impostazione Visualizza > Antialiasing.

    Medium

    Applica l'antialiasing, ma non smussa le bitmap. L'impostazione Media produce una qualità migliore dell'impostazione Bassa ma peggiore dell'impostazione Alta.

    Alta

    (Impostazione predefinita) Privilegia la qualità sulla velocità di riproduzione e applica sempre l'antialiasing. Se il file SWF contiene animazioni, le bitmap non vengono smussate; in caso contrario, le bitmap vengono smussate.

    Best

    Offre la migliore qualità di visualizzazione e non considera la velocità di riproduzione. Tutto l'output è sottoposto ad antialiasing e le bitmap vengono sempre smussate.

  8. Selezionate un'opzione per Modalità finestra, che controlla l'attributo HTML wmode nei tag object ed embed. La modalità finestra modifica la relazione tra la finestra virtuale o il riquadro di delimitazione del contenuto e il contenuto della pagina HTML come descritto nell'elenco seguente:

    Finestra

    (Impostazione predefinita) Non incorpora nessun attributo relativo alle finestre nei tag object ed embed. Lo sfondo del contenuto è opaco e utilizza il colore di sfondo HTML. Il codice HTML non consente il rendering sopra o sotto il contenuto Animate.

    Opaca senza finestra

    Imposta uno sfondo opaco per il contenuto Animate, oscurando qualsiasi elemento si trovi al di sotto del contenuto. Questo consente al contenuto HTML di essere visualizzato sopra e sotto il contenuto.

    Trasparente senza finestra

    Rende trasparente lo sfondo del contenuto Animate, consentendo al contenuto HTML di essere visualizzato sopra e sotto il contenuto. 

    Se attivate l'accelerazione hardware nella scheda Animate della finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione, la modalità finestra selezionata viene ignorata e impostata automaticamente su Finestra.

    Per una dimostrazione di come impostare la modalità finestra, consultate la nota tecnica How to make a Flash movie with a transparent background (Come creare un filmato Flash con sfondo trasparente).

    Nota:

    in alcuni casi, il rendering complesso nella modalità Trasparente senza finestra può comportare un'animazione più lenta quando anche le immagini HTML sono complesse.

    Direct

    Utilizza il metodo di rendering Stage3D, che sfrutta la GPU quando è possibile. Quando usate la modalità Diretta, non è possibile sovrapporre altra grafica non SWF sul file SWF nella pagina HTML. 

    Per un elenco dei processori che non supportano Stage3D, visitate http://kb2.adobe.com/it/cps/921/cpsid_92103.html.

  9. Per visualizzare messaggi di errore nel caso in cui le impostazioni dei tag siano in conflitto, ad esempio se in un modello esiste un riferimento a un'immagine alternativa che non è stata specificata, selezionate Mostra messaggio di avviso.
  10. Per posizionare il contenuto Flash all'interno dei limiti specificati, se avete modificato la larghezza e l'altezza originali del documento, selezionate un'opzione per Scala. L'opzione Scala imposta il parametro SCALE nei tag HTML object e embed.

    Predefinita (Mostra tutto)

    Rende visibile l'intero documento nell'area specificata senza distorsione, mantenendo le proporzioni originali dei file SWF. Ai due lati dell'applicazione possono apparire dei bordi.

    Nessun bordo

    Scala il documento in modo da riempire l'area specificata e mantiene le proporzioni originali del file SWF senza distorsione, se necessario eseguendo il ritaglio del file SWF.

    Adatta esattamente

    Visualizza l'intero documento nell'area specificata senza mantenere le proporzioni originali e potrebbe causare una distorsione.

    Nessuna scala

    Evita che il documento sia ridimensionato in scala quando la finestra di Flash Player viene ridimensionata.

  11. Per posizionare la finestra del file SWF all'interno della finestra del browser, selezionate una delle opzioni di Allineamento HTML seguenti:

    Default

    Centra il contenuto nella finestra del browser e ritaglia i bordi se la finestra del browser è più piccola dell'applicazione.

    A sinistra, A destra o In alto

    Allineano i file SWF lungo il rispettivo bordo della finestra del browser e ritagliano i tre lati rimanenti se necessario.

  12. Per impostare il posizionamento del contenuto Flash all'interno della finestra dell'applicazione e l'eventuale modalità di ritaglio, selezionate le opzioni Allineamento Flash orizzontale e Allineamento Flash verticale. Queste opzioni impostano il parametro SALIGN dei tag HTML object e embed.

Parametri e attributi per i tag object ed embed

I parametri e gli attributi di tag seguenti descrivono il codice HTML creato con il comando Pubblica. Fate riferimento a questo elenco quando scrivete codice HTML personalizzato per visualizzare contenuto Animate. Salvo diversa indicazione, tutti gli elementi sono validi sia per il tag object che per il tag embed. Le voci opzionali sono indicate come tali. Internet Explorer riconosce i parametri utilizzati con il tag object; Netscape riconosce il tag embed. Gli attributi vengono usati sia con il tag object che con il tag embed. Durante la personalizzazione di un modello, potete sostituire una variabile di modello al valore (identificato nella sezione Valore dei singoli parametri nell'elenco seguente).

Nota:

gli attributi e i parametri elencati in questa sezione vengono riportati in lettere minuscole per conformità con lo standard XHTML.

devicefont (attributo/parametro)

(Facoltativo) Specifica se deve essere eseguito il rendering degli oggetti di testo statico in caratteri dispositivo, anche se non è selezionata l'opzione Carattere dispositivo. Questo attributo si applica quando i caratteri necessari sono disponibili nel sistema operativo.

Valore: true | false

Variabile di modello: $DE

src (attributo)

Specifica il nome del file SWF da caricare. Si applica solo al tag embed.

Valore: movieName.swf

Variabile di modello: $MO

movie (parametro)

Specifica il nome del file SWF da caricare. Si applica solo al tag object.

Valore: movieName.swf

Variabile di modello: $MO

classid (attributo)

Identifica il controllo ActiveX per il browser. Il valore deve essere immesso esattamente come indicato. Si applica solo al tag object.

Valore: clsid:d27cdb6e-ae6d-11cf-96b8-444553540000

width (attributo)

Specifica la larghezza dell'applicazione in pixel o in percentuale rispetto alla finestra del browser.

Valore: n o n%

Variabile di modello: $WI

height (attributo)

Specifica l'altezza dell'applicazione in pixel o in percentuale rispetto alla finestra del browser.

Nota:

poiché le applicazioni Animate sono scalabili, la qualità non peggiora cambiando le dimensioni purché si mantengano le proporzioni. Ad esempio, le seguenti dimensioni hanno tutte un rapporto di 4:3: 640 x 480 pixel, 320 x 240 pixel e 240 x 180 pixel.

Valore: n o n%

Variabile di modello: $HE


codebase (attributo)

Identifica la posizione del controllo ActiveX Flash Player in modo che il browser possa eseguirne lo scaricamento automatico se non è già installato. Il valore deve essere immesso esattamente come indicato. Si applica solo al tag object.

Valore: http://fpdownload.adobe.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=7,0,0,0

pluginspage (attributo)

Identifica la posizione del plug-in Flash Player in modo che l'utente possa scaricarlo se non è già installato. Il valore deve essere immesso esattamente come indicato. Si applica solo al tag embed.

Valore: http://www.adobe.com/shockwave/download/index.cgi?P1_Prod_Version=ShockwaveFlash

swliveconnect (attributo)

(Facoltativo) Specifica se il browser deve avviare Java™ quando Flash Player viene caricato per la prima volta. Il valore predefinito è false se questo attributo è omesso. Se utilizzi JavaScript e Animate sulla stessa pagina, Java deve essere in esecuzione affinché il comando fscommand() funzioni. Tuttavia, se utilizzate JavaScript solo per il rilevamento del browser o per uno scopo che non è in relazione con le azioni fscommand(), potete impedire l'avvio di Java impostando SWLIVECONNECT su false. Potete inoltre forzare l'avvio di Java quando non si utilizza JavaScript impostando esplicitamente l'attributoSWLIVECONNECT su true. L'avvio di Java aumenta considerevolmente il tempo necessario per avviare un file SWF; impostate questo tag su true solo se effettivamente necessario. Si applica solo al tag embed.

Utilizzate l'azione fscommand() per avviare Java da un file di proiettore autonomo.

Valore: true | false

play (attributo/parametro)

(Facoltativo) Specifica se la riproduzione dell'applicazione viene avviata appena inizia il caricamento nel browser Web. Se l'applicazione Animate è interattiva, potete lasciare che sia l'utente ad avviare la riproduzione facendo clic su un pulsante o eseguendo altre operazioni. In questo caso, impostate l'attributo play su false per evitare l'avvio automatico dell'applicazione. Il valore predefinito è true se questo attributo viene omesso.

Valore: true | false

Variabile di modello: $PL

loop (attributo/parametro)

(Facoltativo) Specifica se il contenuto viene ripetuto indefinitamente o se si arresta al raggiungimento dell'ultimo fotogramma. Il valore predefinito è true se questo attributo viene omesso.

Valore: true | false

Variabile di modello: $LO

quality (attributo/parametro)

(Facoltativo) Specifica il livello di antialiasing da utilizzare. Poiché l'antialiasing richiede un processore più veloce per smussare ogni fotogramma del file SWF prima del rendering sullo schermo, selezionate uno dei valori seguenti, a seconda che sia più importante la velocità o la qualità:

Bassa

Privilegia la velocità di riproduzione rispetto alla qualità e non utilizza mai l'antialiasing.

Autolow

Migliora inizialmente la velocità, ma ottimizza la qualità quando possibile. La riproduzione inizia con l'antialiasing disattivato. Se Flash Player rileva che il processore è in grado di gestirlo, l'antialiasing viene attivato. Nota: i file SWF creati con ActionScript 3.0 non riconoscono il valore autolow.

Autohigh

Bilancia velocità di riproduzione e qualità, ma se necessario dà priorità alla velocità di riproduzione anziché alla qualità. La riproduzione inizia con l'antialiasing attivato. Se la frequenza dei fotogrammi scende sotto quella specificata, l'antialiasing viene disattivato per migliorare la velocità di riproduzione. Utilizzate questa impostazione per emulare il comando Antialiasing (Visualizza > Modalità anteprima > Antialiasing).

Medium

Applica l'antialiasing, ma non smussa le bitmap. Produce una qualità migliore rispetto all'impostazione Bassa ma peggiore rispetto all'impostazione Alta.

Alta

High privilegia la qualità sulla velocità di riproduzione e applica sempre l'antialiasing. Se il file SWF non contiene animazioni, le bitmap vengono smussate, altrimenti le bitmap non vengono smussate.

Best

Offre la migliore qualità di visualizzazione e non considera la velocità di riproduzione. Tutto l'output è sottoposto ad antialiasing e tutte le bitmap vengono smussate.

Il valore predefinito per quality è high se questo attributo viene omesso.

Valore: low | medium | high | autolow | autohigh | best

Variabile di modello: $QU


bgcolor (attributo/parametro)

(Facoltativo) Specifica il colore di sfondo dell'applicazione. Utilizzate questo attributo per ignorare l'impostazione del colore di sfondo specificata nel file SWF. Questo attributo non incide sul colore di sfondo della pagina HTML.

Valore: #RRGGBB (valore RGB esadecimale)

Variabile di modello: $BG

scale (attributo/parametro)

Questo attributo è opzionale e definisce come viene posizionata l'applicazione all'interno della finestra del browser se i valori width e height sono percentuali.

Showall (impostazione predefinita)

Rende visibile l'intera applicazione nell'area specificata senza distorsione, mantenendo le proporzioni originali dell'applicazione. Ai due lati dell'applicazione possono apparire dei bordi.

Noborder

Scala il contenuto in modo da riempire l'area specificata, senza distorsione ma con eventuale ritaglio, mantenendo le proporzioni originali dell'applicazione.

Exactfit

Rende visibile l'intero contenuto nell'area specificata senza cercare di mantenere le proporzioni originali. Potrebbero verificarsi delle distorsioni.

Il valore predefinito è showall se questo attributo è omesso (e i valori width e height sono percentuali).

Valore: showall | noborder | exactfit

Variabile di modello: $SC


align (attributo)

Specifica il valore align per i tag object, embed e img e determina in che modo la finestra del file SWF viene posizionata all'interno della finestra del browser.

Default

Centra l'applicazione nella finestra del browser e ritaglia i bordi se la finestra del browser è più piccola dell'applicazione.

L, R e T

Allineano l'applicazione rispettivamente lungo il bordo sinistro, destro o superiore della finestra del browser e ritagliano i tre lati rimanenti in base alle necessità.

salign (parametro)

(Facoltativo) Specifica dove viene posizionato un file SWF modificato in scala all'interno dell'area definita dalle impostazioni width e height.

L, R e T

Allineano l'applicazione rispettivamente lungo il bordo sinistro, destro o superiore della finestra del browser e ritagliano i tre lati rimanenti in base alle necessità.

TL e TR

Allineano l'applicazione rispettivamente all'angolo superiore sinistro e all'angolo superiore destro della finestra del browser e ritagliano il lato inferiore e il lato destro o sinistro rimanente in base alle necessità.

Se questo attributo è omesso, il contenuto è centrato nella finestra del browser.

Valore: L | R | T | B | TL | TR

Variabile di modello: $SA


base (attributo)

(Facoltativo) Specifica la directory base o l'URL usati per risolvere tutte le dichiarazioni di percorso relativo nel file SWF. Questo attributo è utile se i file SWF sono in una cartella diversa da quella degli altri file.

Valore: directory base o URL

menu (attributo/parametro)

(Facoltativo) Specifica il tipo di menu visualizzato quando lo spettatore fa clic sull'area dell'applicazione nel browser con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Comando (Macintosh).

true

Visualizza l'intero menu, che offre all'utente numerose opzioni per il miglioramento o il controllo della riproduzione.

false

Visualizza un menu contenente solo l'opzione Informazioni su Adobe Flash Player 6 e l'opzione Impostazioni.

Il valore predefinito è true se questo attributo viene omesso.

Valore: true | false

Variabile di modello: $ME


wmode (attributo/parametro)

(Facoltativo) Consente di utilizzare le funzionalità di contenuto trasparente di Animate, posizionamento assoluto e livelli di Internet Explorer 4.0. Il parametro wmode viene inoltre utilizzato per l’accelerazione hardware in Flash Player 9 e versioni successive.

Il valore predefinito è Window se questo attributo è omesso. Si applica solo a object.

Finestra

Riproduce l'applicazione in una finestra rettangolare su una pagina Web. Indica che l'applicazione Animate non ha alcuna interazione con i livelli HTML ed è sempre l'elemento di livello più alto.

Opaco

Nasconde tutto ciò che si trova dietro l'applicazione sulla pagina.

Trasparente

Rende visibile lo sfondo della pagina HTML attraverso tutte le aree trasparenti dell'applicazione, ma può rallentare le prestazioni dell'animazione.

Opaque windowless e Transparent windowless

Entrambi interagiscono con i livelli HTML, consentendo ai livelli sopra il file SWF di coprire l'applicazione. La differenza tra i due è che Transparent, al contrario di Opaque, lascia trasparire i livelli HTML sottostanti al file SWF attraverso lo sfondo del file SWF.

Direct

Livello 1 - È attivata l'accelerazione hardware in modalità diretta. Le impostazioni dell'altra modalità finestra vengono applicate solo quando l'accelerazione hardware è disattivata.

GPU

Livello 2 - È attivata l'accelerazione hardware in modalità GPU. Le impostazioni dell'altra modalità finestra vengono applicate solo quando l'accelerazione hardware è disattivata.

Valore: Window | Opaque | Transparent | Direct | GPU

Variabile di modello: $WM


allowscriptaccess (attributo/parametro)

Utilizzate allowscriptaccess per consentire all'applicazione Animate di comunicare con la pagina HTML che la contiene. Le operazioni fscommand() e getURL() possono determinare l'uso delle autorizzazioni della pagina HTML da parte di JavaScript, che potrebbero essere diverse dalle autorizzazioni dell'applicazione Animate. Questo ha conseguenze importanti sulla sicurezza nei diversi domini.

always

Consente di eseguire operazioni di scrittura in qualsiasi momento.

never

Impedisce tutte le operazioni di scrittura.

samedomain

Consente le operazioni di scrittura soltanto se l'applicazione Animate risiede nello stesso dominio della pagina HTML.

Il valore predefinito utilizzato da tutti i modelli di pubblicazione HTML è samedomain.

Valore: always | never | samedomain


SeamlessTabbing (parametro)

(Opzionale) Consente di impostare il controllo ActiveX per eseguire la "tabulazione invisibile" in modo che l'utente possa spostarsi fuori dell'applicazione Animate mediante la tabulazione. Questo parametro funziona solo in Windows con il controllo ActiveX di Flash Player, versione 7 e successive.

true

(o omesso) Imposta il controllo ActiveX in modo che venga eseguita la tabulazione invisibile: dopo che gli utenti si sono spostati attraverso l'applicazione Animate mediante la tabulazione, la pressione successiva del tasto di tabulazione attiva l'area al di fuori dell'applicazione Animate nel contenuto HTML circostante o sulla barra di stato del browser se non esiste contenuto attivabile nell'area HTML dopo l'applicazione Animate.

false

Imposta il controllo ActiveX in modo che si comporti come nella versione 6 e precedenti: dopo che gli utenti si sono spostati attraverso tutta l'applicazione Animate, la pressione successiva del tasto di tabulazione tornerà ad attivare il punto iniziale dell'applicazione Animate. In questo modo non è possibile utilizzare il tasto di tabulazione per spostare l'attivazione al di fuori dell'applicazione Animate.

Valore: true | false


Esempio di uso dei tag object ed embed

Per object, quattro impostazioni (height, width, classid e codebase) appaiono nel tag object; tutte le altre impostazioni sono parametri che appaiono in tag separati, denominati param, come illustrato nell'esempio seguente:

<object classid="clsid:d27cdb6e-ae6d-11cf-96b8-444553540000" width="100" 
height="100" codebase="http://fpdownload.adobe.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=9,0,0,0"> 
<param name="movie" value="moviename.swf"> 
<param name="play" value="true"> 
<param name="loop" value="true"> 
<param name="quality" value="high"> 
</object>

Per il tag embed, tutte le impostazioni (quali height, width, quality e loop) sono attributi che appaiono tra le parentesi ad angolo del tag di apertura embed, come illustrato nell'esempio seguente:

<embed src="moviename.swf" width="100" height="100" play="true" 
loop="true" quality="high" 
pluginspage="http://www.adobe.com/shockwave/download/index.cgi?P1_Prod_Version=ShockwaveFlash"> 
</embed>

Per utilizzare entrambi i tag, posizionate il tag embed prima del tag object di chiusura, come illustrato nell'esempio seguente:

<object classid="clsid:d27cdb6e-ae6d-11cf-96b8-444553540000" width="100" 
height="100" codebase="http://fpdownload.adobe.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#version=9,0,0,0"> 
<param name="movie" value="moviename.swf"> 
<param name="play" value="true"> 
<param name="loop" value="true"> 
<param name="quality" value="high"> 
<embed src="moviename.swf" width="100" height="100" play="true” 
loop="true" quality="high" 
pluginspage="http://www.adobe.com/shockwave/download/index.cgi?P1_Prod_Version=ShockwaveFlash"> 
</embed> 
</object>

Nota:

se usate i tag object ed embed, usate valori identici per ogni attributo o parametro per garantire una riproduzione coerente nei vari browser. Il parametro swflash.cab#version=9,0,0,0 è opzionale; omettetelo soltanto se non desiderate controllare il numero di versione.

Browser che supportano le modalità senza finestra

Per informazioni dettagliate relative al supporto browser Web per l'attributo WMODE, consultate la tabella nella Nota tecnica 12701: Attributi dei tag OBJECT ed EMBED in Flash.

Definire le impostazioni di pubblicazione per il rilevamento di Flash Player

l'opzione Rileva versione di Flash consente di configurare il documento in modo che rilevi la versione di Flash Player di cui dispone l'utente finale, indirizzandolo a una pagina HTML alternativa nel caso in cui non disponga del lettore previsto. La pagina HTML alternativa contiene un collegamento per scaricare l'ultima versione di Flash Player.

La funzione di rilevamento di Player è disponibile solo per le impostazioni di pubblicazione impostate per Flash Player 4 o versioni successive e per i file SWF incorporati nei modelli Solo Animate o Animate HTTPS.

Nota:

Flash Player 5 e versioni successive sono installati sul 98% dei computer connessi a Internet e ciò rende la funzione di rilevamento di Flash Player un metodo ragionevole con cui garantire che gli utenti finali dispongano della versione corretta di Animate con cui visualizzare il contenuto.

I seguenti modelli HTML non supportano il rilevamento di Flash Player perché il codice JavaScript presente in tali modelli è in conflitto con il codice JavaScript utilizzato per rilevare Flash Player.

  • Animate per PocketPC 2003

  • Animate con tracciamento AICC

  • Animate con FSCommand

  • Animate con ancoraggi con nome

  • Animate con tracciamento SCORM

Nota:

il modello HTML Mappa immagine non supporta il rilevamento del lettore poiché non incorpora Flash Player.

  1. Selezionate File > Impostazioni pubblicazione e fate clic sulla categoria Wrapper HTML nella colonna di sinistra.
  2. Selezionate uno dei modelli Solo Animate o il modello Animate HTTPS nel menu a comparsa Modello. Questi modelli supportano il detection kit HTML per pagina singola. Ognuno di questi modelli abilita la casella di controllo Rileva versione di Animate e le caselle di testo relative al numero di versione.

  3. Selezionare la casella di controllo Rileva versione di Animate. Il file SWF viene incorporato in una pagina Web che include il codice di rilevamento di Flash Player. Se questo codice rileva sul computer dell'utente finale una versione accettabile di Flash Player, il file SWF viene riprodotto come previsto.

  4. (Facoltativo) Per specificare con esattezza le revisioni di Flash Player, utilizzate le caselle di testo Revisione principale e Revisione secondaria Ad esempio, potete specificare la versione 10.1.2 di Flash Player se essa fornisce una specifica funzionalità per visualizzare il file SWF.

    Quando pubblicate il file SWF, Animate crea una sola pagina HTML in cui vengono incorporati il file SWF e il codice di rilevamento di Flash Player. Se un utente finale non dispone della versione di Animate che è stata specificata per la visualizzazione del file SWF, viene visualizzata una pagina HTML con un collegamento che consente di scaricare la versione più recente di Flash Player.

Definire le impostazioni di pubblicazione per i file GIF

Utilizzate i file GIF per esportare disegni e semplici animazioni da Animate e utilizzarle nelle pagine Web. I file GIF standard sono delle bitmap compresse.

Un file GIF animato (a volte indicato come GIF89a) offre un modo semplice per esportare brevi sequenze di animazione. Animate ottimizza un file GIF animato, memorizzando solo i cambiamenti da fotogramma a fotogramma.

Animate esporta come file GIF il primo fotogramma del file SWF, a meno che non venga contrassegnato per l'esportazione un altro fotogramma chiave immettendo l'etichetta #Static nella finestra di ispezione Proprietà. Animate esporta tutti i fotogrammi del file SWF corrente in un file GIF animato, a meno che non venga specificato un intervallo di fotogrammi da esportare immettendo le etichette #First e #Last nei fotogrammi chiave appropriati.

Animate è in grado di generare una mappa dell'immagine per un file GIF per mantenere i collegamenti agli URL dei pulsanti nel filmato originale. Utilizzate la finestra di ispezione Proprietà per inserire l'etichetta #Map nel fotogramma chiave in cui creare la mappa dell'immagine. Se non si crea un'etichetta fotogramma, Animate crea una mappa dell'immagine usando i pulsanti nell'ultimo fotogramma del file SWF. Potete creare una mappa dell'immagine solo se nel modello selezionato è presente la variabile di modello $IM.

  1. Selezionate File > Impostazioni pubblicazione e fate clic su Immagine GIF nella colonna di sinistra della finestra di dialogo.
  2. Per il nome del file GIF utilizzate il nome di file predefinito o immettete un nuovo nome con l'estensione .gif.
  3. Selezionate le opzioni per il file GIF:

    Dimensione

    Selezionate Adatta a filmato per far corrispondere le dimensioni dell'immagine GIF a quelle del file SWF e mantenere le proporzioni dell'immagine originale, oppure immettete dei valori in pixel per la larghezza e l'altezza per l'immagine bitmap esportata.

    Riproduzione

    Determina se Animate deve creare un'immagine statica (Statica) o un file GIF animato (Animata). Se scegliete Animata, selezionate Ripetizione ciclica continua o immettete il numero di ripetizioni.

  4. Per specificare ulteriori impostazioni relative all'aspetto del file GIF esportato, espandete la sezione Colori e selezionate una delle opzioni seguenti:

    (Solo CS6 e versioni precedenti) Ottimizzare i colori

    Rimuove gli eventuali colori inutilizzati dalla tavola dei colori di un file GIF. Questa opzione riduce le dimensioni del file senza alterare la qualità dell'immagine, ma aumenta leggermente i requisiti di memoria. Questa opzione non ha alcun effetto su una tavolozza adattata. Una tavolozza adattata analizza i colori dell'immagine e crea una tavola colori unica per il file GIF selezionato.

    (Solo CS6 e versioni precedenti) Interlaccia

    Visualizza in modo incrementale il file GIF esportato in un browser mentre viene scaricato. L'interlacciamento consente di vedere il contenuto grafico di base prima che il file venga completamente scaricato e può velocizzare lo scaricamento in caso di collegamento di rete lento. Non interlacciare un file GIF animato.

    Attenua

    Applica l'antialiasing a una bitmap esportata per produrre un'immagine bitmap di qualità superiore e migliorare la qualità di visualizzazione del testo. Tuttavia, l'attenuazione aumenta le dimensioni del file GIF e può causare la comparsa di un alone di pixel grigi intorno a un'immagine sottoposta ad antialiasing posizionata su uno sfondo colorato. Esportate un'immagine senza attenuazione se appare un alone o se state posizionando una trasparenza GIF su uno sfondo a più colori.

    (Solo CS6 e versioni precedenti) Dithering uniformi

    Applica il dithering ai colori uniformi oltre che ai gradienti.

    (Solo CS6 e versioni precedenti) Elimina gradienti

    (Disattivata per impostazione predefinita) Converte tutti i riempimenti a gradiente di un file SWF in colori uniformi usando il primo colore del gradiente. I gradienti aumentano le dimensioni di un file GIF e spesso sono di scarsa qualità. Per evitare risultati imprevisti, se utilizzate questa opzione selezionate attentamente il primo colore dei gradienti.

  5. (Solo CS6 e versioni precedenti) Per determinare la trasparenza dello sfondo dell'applicazione e la conversione delle impostazioni alfa in GIF, selezionate una delle opzioni seguenti per Trasparente:

    Opaco

    Rende lo sfondo di un colore uniforme.

    Trasparente

    Rende lo sfondo trasparente.

    Alfa

    Imposta la trasparenza parziale. Per Soglia specificate un valore compreso tra 0 e 255. Un valore più basso si traduce in una maggiore trasparenza. Un valore di 128 corrisponde a una trasparenza del 50%.

  6. (Solo CS6 e versioni precedenti) Per specificare come vengono combinati i pixel dei colori disponibili allo scopo di simulare i colori che non sono presenti nella tavolozza corrente, selezionate un'opzione di dithering. Il dithering può migliorare la qualità del colore, ma aumenta le dimensioni del file.

    Nessuno

    Disattiva il dithering e sostituisce i colori non contenuti nella tavola colori di base con i colori uniformi della tavola maggiormente somigliante al colore specificato. La disattivazione del dithering permette di ottenere file di dimensioni più piccole, ma con colori poco soddisfacenti.

    Ordinato

    Produce un dithering di buona qualità con il minor aumento possibile delle dimensioni del file.

    Diffusione

    Produce il dithering migliore ma aumenta le dimensioni del file e il tempo di elaborazione. Inoltre funziona solo se è selezionata la tavolozza dei colori Web 216.

  7. (Solo CS6 e versioni precedenti) Selezionate uno dei Tipi tavolozza seguenti per definire la tavolozza dei colori dell'immagine:

    Web 216

    Utilizza la tavolozza standard a 216 colori supportata dai browser per creare l'immagine GIF, offrendo una buona qualità dell'immagine e l'elaborazione più veloce sul server.

    Adattato

    Analizza i colori dell'immagine e crea una tabella di colori univoca per il file GIF selezionato. Questa opzione è ideale per i sistemi che visualizzano migliaia o milioni di colori, in quanto crea i colori più accurati per l'immagine (pur aumentando le dimensioni del file). Per ridurre le dimensioni di un file GIF con una tavolozza adattata, servirsi dell'opzione Massimo colori per diminuire il numero di colori della tavolozza. Per impostare il numero di colori usati nell'immagine GIF, immettete un valore per Massimo colori. Un numero di colori limitato può generare un file di dimensioni ridotte ma incide negativamente sulla qualità dei colori dell'immagine

    Adattata Web Snap

    È un'opzione identica all'opzione Adattata salvo per il fatto che converte colori molto simili alla tavolozza dei colori Web 216. La tavolozza dei colori risultante è ottimizzata per l'immagine ma, quando è possibile, Animate utilizza i colori disponibili nella tavolozza Web 216. I colori migliori per l'immagine si ottengono quando la tavolozza Web 216 è attiva su un sistema a 256 colori. Per impostare il numero di colori usati nell'immagine GIF, immettete un valore per Massimo colori. Un numero di colori limitato può generare un file di dimensioni ridotte ma incide negativamente sulla qualità dei colori dell'immagine

    Personalizzata

    Consente di specificare una tavolozza ottimizzata per l'immagine selezionata. La tavolozza personalizzata viene elaborata alla stessa velocità della tavolozza Web 216. Per utilizzare questa opzione dovete avere familiarità con la creazione e l'uso di tavolozze personalizzate. Per selezionare una tavolozza personalizzata, fate clic sul pulsante Tavolozza (l'icona a forma di cartella visualizzata a fianco del campo di testo Tavolozza) e selezionate un file tavolozza. Animate supporta le tavolozze salvate nel formato ACT esportato da alcune applicazioni grafiche.

Definire le impostazioni di pubblicazione per i file JPEG

Il formato JPEG consente di pubblicare un file FLA come bitmap a 24 bit ad alta compressione. In generale, il formato GIF è il migliore per l'esportazione di immagini al tratto, mentre JPEG è preferibile per immagini con toni continui, quali fotografie, gradienti o bitmap incorporate.

Animate esporta come JPEG il primo fotogramma del file SWF, a meno che esso non venga contrassegnato per l'esportazione un altro fotogramma chiave inserendo l'etichetta #Static nella linea temporale.

  1. Selezionate File > Impostazioni pubblicazione, quindi selezionate Immagine JPEG nella colonna di sinistra.
  2. Per il nome del file JPEG utilizzate il nome di file predefinito o immettete un nuovo nome con l'estensione .jpg.
  3. Selezionate le opzioni per il file JPEG:

    Dimensione

    Selezionate Adatta a filmato per far corrispondere le dimensioni dell'immagine JPEG a quelle dello stage e mantenere le proporzioni dell'immagine originale, oppure immettete dei valori in pixel per la larghezza e l'altezza per l'immagine bitmap esportata.

    Qualità

    Trascinate il cursore o immettete un valore per controllare la quantità di compressione del file JPEG. Più bassa è la qualità dell'immagine, minori saranno le dimensioni del file e viceversa. Per determinare il miglior compromesso fra dimensioni e qualità, provate diverse impostazioni.

    Nota: per modificare l'impostazione di compressione dell'oggetto, impostate la qualità di esportazione delle bitmap per ogni oggetto usando la finestra di dialogo Proprietà bitmap. Se selezionate l'opzione di compressione predefinita nella finestra di dialogo Proprietà bitmap, viene applicata l'opzione Qualità JPEG di Impostazioni pubblicazione.

    Progressivo

    Selezionate Progressivo per visualizzare le immagini JPEG in modo incrementale in un browser Web, in modo da farle apparire più velocemente se caricate mediante un collegamento di rete lento. Questa opzione è simile all'interlacciamento delle immagini GIF e PNG.

  4. Fate clic su OK.

Definire le impostazioni di pubblicazione per i file PNG

PNG è l'unico formato bitmap utilizzabile da più piattaforme che supporta la trasparenza (un canale alfa). È anche il formato di file nativo di Adobe® Fireworks®.

Animate esporta come PNG il primo fotogramma del file SWF, a meno che non venga contrassegnato per l'esportazione un altro fotogramma chiave immettendo l'etichetta #Static nella linea temporale.

  1. Selezionate File > Impostazioni pubblicazione, quindi selezionate Immagine PNG nella colonna di sinistra.
  2. Per il nome del file PNG utilizzate il nome di file predefinito o immettete un nuovo nome con l'estensione .png.
  3. Per l'opzione Dimensione, selezionate Adatta a filmato per far corrispondere le dimensioni dell'immagine PNG a quelle del file SWF e mantenere le proporzioni dell'immagine originale, oppure immettete dei valori in pixel per la larghezza e l'altezza per la bitmap esportata.
  4. Per Profondità bit, impostate il numero di bit per pixel e i colori da utilizzare nella creazione dell'immagine. A una profondità di bit maggiore corrispondono dimensioni del file superiori.

    8 bit

    per canale (bpc) per un'immagine a 256 colori

    24 bit

    per migliaia di colori

    24 bit con alfa

    per migliaia di colori con trasparenza (32 bpc)

  5. Per specificare le impostazioni relative all'aspetto del file PNG esportato, selezionate le opzioni desiderate tra le seguenti:

    (Solo CS6 e versioni precedenti) Ottimizzare i colori

    Rimuove gli eventuali colori non usati dalla tavola colori del file PNG, riducendo le dimensioni del file di 1000-1500 byte senza alterare la qualità dell'immagine, ma aumentando leggermente i requisiti di memoria. Questa opzione non ha alcun effetto su una tavolozza adattata.

    (Solo CS6 e versioni precedenti) Interlaccia

    Visualizza in modo incrementale il file PNG esportato in un browser mentre viene scaricato. L'interlacciamento consente di vedere il contenuto grafico di base prima che il file venga completamente scaricato e può velocizzare lo scaricamento in caso di collegamento di rete lento. Non interlacciare un file PNG animato.

    Attenua

    Applica l'antialiasing a una bitmap esportata per produrre un'immagine bitmap di qualità superiore e migliorare la qualità di visualizzazione del testo. Tuttavia, la smussatura aumenta le dimensioni del file PNG e può causare la comparsa di un alone di pixel grigi intorno a un'immagine sottoposta ad antialiasing posizionata su uno sfondo colorato. Esportate un'immagine senza smussatura se appare un alone o se state posizionando una trasparenza PNG su uno sfondo a più colori.

    (Solo CS6 e versioni precedenti) Dithering uniformi

    Applica il dithering ai colori uniformi e ai gradienti.

    (Solo CS6 e versioni precedenti) Elimina gradienti

    (Disattivata per impostazione predefinita) Converte tutti i riempimenti a gradiente dell'applicazione in colori uniformi usando il primo colore del gradiente. I gradienti aumentano le dimensioni del file PNG e spesso sono di scarsa qualità. Per evitare risultati imprevisti, se utilizzate questa opzione selezionate attentamente il primo colore dei gradienti.

  6. (Solo CS6 e versioni precedenti) Se avete selezionato 8 bpc per Profondità bit, selezionate un'opzione di Dithering per specificare come vengono combinati i pixel dei colori disponibili allo scopo di simulare i colori che non sono presenti nella tavolozza corrente. Il dithering può migliorare la qualità del colore, ma aumenta le dimensioni del file. Selezionate le opzioni desiderate tra le seguenti:

    Nessuno

    Disattiva il dithering e sostituisce i colori non contenuti nella tavola colori di base con i colori uniformi della tavola maggiormente somigliante al colore specificato. La disattivazione del dithering permette di ottenere file di dimensioni più piccole, ma con colori poco soddisfacenti.

    Ordinato

    Produce un dithering di buona qualità con il minor aumento possibile delle dimensioni del file.

    Diffusione

    Produce il dithering migliore ma aumenta le dimensioni del file e il tempo di elaborazione. Inoltre, funziona solo con la tavolozza dei colori Web 216 selezionata.

  7. (Solo CS6 e versioni precedenti) Se avete selezionato 8 bpc per Profondità bit, scegliete uno dei Tipi tavolozza seguenti per definire la tavolozza dei colori dell'immagine PNG:

    Web 216

    Utilizza la tavolozza a 216 colori web-safe standard per creare l'immagine PNG, offrendo una buona qualità dell'immagine e un'elaborazione più veloce sul server.

    Adattato

    Analizza i colori dell'immagine e crea una tabella di colori univoca per il file PNG selezionato. Questa opzione è ideale per i sistemi che visualizzano migliaia o milioni di colori, in quanto crea i colori più accurati per l'immagine ma genera un file più grande rispetto a un file PNG creato con la tavolozza a 216 colori web-safe.

    Adattata Web Snap

    Identica all'opzione Adattata salvo per il fatto che converte colori molto simili alla tavolozza a 216 colori web-safe. La tavolozza dei colori risultante è ottimizzata per l'immagine ma, quando è possibile, Animate utilizza i colori disponibili nella tavolozza a 216 colori web-safe. I colori migliori per l'immagine si ottengono quando la tavolozza a 216 colori web-safe è attiva su un sistema a 256 colori. Per ridurre le dimensioni di un file PNG con una tavolozza adattata, servirsi dell'opzione Massimo colori per diminuire il numero di colori della tavolozza.

    Personalizzata

    Consente di specificare una tavolozza ottimizzata per l'immagine selezionata. La tavolozza personalizzata viene elaborata alla stessa velocità della tavolozza a 216 colori web-safe. Per utilizzare questa opzione dovete avere familiarità con la creazione e l'uso di tavolozze personalizzate. Per selezionare una tavolozza personalizzata, fate clic sul pulsante Tavolozza (l'icona a forma di cartella visualizzata a fianco del campo di testo Tavolozza) e selezionate un file tavolozza. Animate supporta le tavolozze salvate nel formato ACT esportato dalle principali applicazioni grafiche.

  8. (Solo CS6 e versioni precedenti) Se avete selezionato la tavolozza Adattata o Adattata Web Snap, immettete un valore per Massimo colori per impostare il numero di colori usati nell'immagine PNG. Un numero di colori limitato può generare un file di dimensioni ridotte ma incide negativamente sulla qualità dei colori dell'immagine.

  9. (Solo CS6 e versioni precedenti) Per scegliere un metodo di filtraggio linea per linea che renda il file PNG più comprimibile e provare le diverse opzioni per una determinata immagine, selezionate una delle seguenti Opzioni filtro:

    Nessuno

    Disattiva il filtraggio.

    Sotto

    Trasmette la differenza tra ogni byte e il valore del byte corrispondente del pixel precedente.

    Su

    Trasmette la differenza tra ogni byte e il valore del byte corrispondente del pixel immediatamente superiore.

    Medio

    Utilizza la media di due pixel adiacenti (sinistro e superiore) per prevedere il valore di un pixel.

    Paeth

    Calcola una semplice funzione lineare dei tre pixel adiacenti (sinistro, superiore e superiore sinistro), quindi sceglie per la previsione il pixel adiacente più vicino al valore calcolato.

    Adattato

    Analizza i colori dell'immagine e crea una tabella di colori univoca per il file PNG selezionato. Questa opzione è ideale per i sistemi che visualizzano migliaia o milioni di colori, in quanto crea i colori più accurati per l'immagine ma genera un file più grande rispetto a un file PNG creato con la tavolozza Web 216. Per ridurre le dimensioni di un file PNG creato con una tavolozza adattata, diminuite il numero di colori della tavolozza.

Specificare le impostazioni di pubblicazione per l'esportazione OAM

Ora potete esportare i contenuti Animate in ActionScript, WebGL o HTML5 Canvas come file di widget animati OAM (.oam). I file OAM generati da Animate possono essere inseriti in Dreamweaver, Muse e InDesign. Per esportare il contenuto Animate in formato OAM, effettuate le seguenti operazioni:

  1. Fate clic su File > Impostazioni pubblicazione.

  2. Nel pannello di sinistra della finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione, selezionate OAM.

    OAM1
    Impostazioni OAM

  3. Nella casella File di output, selezionate un percorso e digitate il nome del pacchetto.

  4. In Immagine poster, selezionate una delle seguenti opzioni:

    • Per generare il pacchetto OAM dal contenuto del fotogramma corrente, selezionate Genera da fotogramma corrente (PNG). Per generare un'immagine PNG trasparente, selezionate Trasparente.
    • Per generare un pacchetto OAM da un altro file, specificate il percorso del file nella casella Utilizza questo file.
    • Per generare OAM trasparenti, impostate lo sfondo dello stage su trasparente e pubblicate come OAM. Per ulteriori informazioni sull'impostazione dello sfondo dello stage, consultate Trasparenza del canvas.
    • Per generare OAM dinamici, definite l'impostazione dinamica nella finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione. Per ulteriori informazioni sulle impostazioni dinamiche, consultate Ridimensionamento dinamico.
  5. Fate clic su Pubblica. Potete visualizzare il pacchetto OAM nel percorso specificato.

Anteprima del formato e delle impostazioni di pubblicazione

Il comando Anteprima pubblicazione esporta il file e apre l'anteprima nel browser predefinito. In caso di anteprima di un video QuickTime, Anteprima pubblicazione avvia QuickTime video Player. In caso di anteprima di un proiettore, Animate avvia il proiettore.

  1. Selezionate File > Anteprima pubblicazione, quindi selezionate il formato di file da visualizzare in anteprima.

    Usando i valori di Impostazioni pubblicazione correnti, Animate crea un file del tipo specificato nella stessa posizione del file FLA. Il file rimane in questa posizione fino a quando non viene sovrascritto o eliminato.

    Nota:

    se un file FLA creato in Animate CC viene aperto in Flash Professional CS6, le opzioni di pubblicazione dei campi non disponibili in Animate CC vengono impostate sui valori predefiniti.

Uso dei profili di pubblicazione

I profili di pubblicazione consentono di effettuare le seguenti operazioni:

  • Salvare una configurazione del profilo di pubblicazione, esportare e importare il profilo di pubblicazione e usarlo in altri documenti o renderlo disponibile per gli altri utenti.

  • Importare i profili di pubblicazione da utilizzare nei documenti.

  • Creare profili per la pubblicazione in diversi formati multimediali.

  • Creare un profilo di pubblicazione per scopi aziendali interni diverso da quello adottato per pubblicare i file per un cliente.

  • Creare un profilo di pubblicazione standard per garantire l'uniformità dei file che vengono pubblicati.

I profili di pubblicazione vengono salvati a livello di documento e non a livello di applicazione.

Creare un profilo di pubblicazione

  1. Nella finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione, fate clic sul menu Opzioni profilo e scegliete Crea profilo.
  2. Assegnate un nome al profilo di pubblicazione e fate clic su OK.
  3. Specificate le impostazioni di pubblicazione per il documento e fate clic su OK.

Duplicare, modificare o eliminare un profilo di pubblicazione

  1. Nel menu a comparsa Profilo della finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione (File > Impostazioni pubblicazione), selezionate il profilo di pubblicazione da utilizzare:
    • Per creare un profilo duplicato, fate clic sul menu Opzioni profilo e scegliete Duplica profilo. Inserite il nome del profilo nel campo di testo Nome duplicato e fate clic su OK.
    • Per modificare un profilo di pubblicazione, selezionatelo nel menu Profilo, specificate le nuove impostazioni di pubblicazione per il documento e fate clic su OK.
    • Per eliminare un profilo pubblicato, fate clic sul menu Opzioni profilo e scegliete Elimina profilo. Fate clic su OK.

Esportare un profilo di pubblicazione

  1. Selezionate File > Impostazioni pubblicazione, fate clic sul menu Opzioni profilo e scegliete Esporta profilo.

  2. Nel menu Opzioni profilo, selezionate Esporta profilo. Esportate il profilo di pubblicazione come file .APR da importare in altri documenti.

  3. Accettate la posizione predefinita in cui salvare il profilo di pubblicazione oppure specificate un’altra posizione e fate clic su Salva.

Importare un profilo di pubblicazione

Nota:

L'importazione dei profili di pubblicazione come file xml è obsoleta e, come tale, non è consigliata. I profili di pubblicazione vengono ora esportati solo come file .APR.

Potete importare e selezionare come impostazioni di pubblicazione i profili di pubblicazione creati ed esportati da altri utenti.

  1. Selezionate File > Impostazioni pubblicazione, fate clic sul menu Opzioni profilo e scegliete Importa profilo.

  2. Individuate il file .APR del profilo di comunicazione e fate clic su Apri.

Modelli HTML5 personalizzati

Animate CC supporta i modelli personalizzati per il file wrapper HTML per la pubblicazione di progetti HTML5 Canvas. Potete usare il modello predefinito, importarne uno personalizzato o esportare il modello corrente come file esterno.

Sono disponibili le seguenti opzioni:

  • Usa valore predefinito: consente di utilizzare il modello predefinito per generare il file wrapper HTML durante la pubblicazione.
  • Importa nuovo: consente di importare un modello personalizzato in base al quale verrà creato il file wrapper HTML durante la pubblicazione.
  • Esporta: consente di esportare il modello corrente utilizzato per la pubblicazione.

Creazione di un modello personalizzato

Esportate il modello predefinito, modificatelo e importatelo per pubblicare l'output canvas con le modifiche apportate. Il modello modificato (personalizzato) deve contenere tutti i token (descritti nel modello predefinito) presenti nel modello predefinito.

Allegare un modello al profilo di pubblicazione

È ora possibile allegare i modelli HTML5 Canvas ai profili di pubblicazione per creare contenuti HTML5 in modo efficace e coerente. Per aggiungere un modello esistente a un profilo:

  1. Fate clic su File > Impostazioni pubblicazione.
  2. Nella finestra di dialogo Impostazioni pubblicazione, fate clic sulla scheda Avanzate.
  3. Nella casella Profilo, selezionate il profilo che desiderate importare e aggiungete un nuovo modello.
  4. Fate clic su Importa nuovo, selezionate il modello desiderato e fate clic su Apri.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online