Disegnare con lo strumento matita

  1. Guida utente di InDesign
  2. Informazioni su InDesign
    1. Introduzione a InDesign
      1. Le novità di InDesign
      2. Requisiti di sistema
      3. Domande frequenti
      4. Utilizzo delle Creative Cloud Libraries
    2. Area di lavoro
      1. Nozioni di base sull’area di lavoro
      2. Casella degli strumenti
      3. Impostare le preferenze
      4. Area di lavoro Tocco
      5. Scelte rapide da tastiera predefinite
      6. Ripristino e annullamento dei documenti
  3. Creazione e disposizione dei documenti
    1. Documenti e pagine
      1. Creare documenti
      2. Utilizzo delle pagine mastro
      3. Utilizzo delle pagine dei documenti
      4. Impostazione delle dimensioni della pagina, dei margini e della pagina al vivo
      5. Lavorare con file e modelli
      6. Creare file libro
      7. Aggiungere la numerazione di base alle pagine
      8. Numerazione di pagine, capitoli e sezioni
      9. Convertire documenti di QuarkXPress e PageMaker
      10. Condividere contenuti
      11. Comprendere un flusso di lavoro di base per i file gestiti
      12. Salvare i documenti
    2. Griglie
      1. Griglie
      2. Griglie di formato
    3. Riferimenti layout
      1. Righelli
  4. Aggiungere contenuto
    1. Testo
      1. Aggiungere testo alle cornici
      2. Concatenamento del testo
      3. Funzioni per l’arabo e l’ebraico in InDesign
      4. Creare testo su un tracciato
      5. Elenchi puntati e numerati
      6. Glifi e caratteri speciali
      7. Composizione del testo
      8. Variabili di testo
      9. Generare i codici QR
      10. Modificare il testo
      11. Allineare il testo
      12. Contornare gli oggetti con il testo
      13. Oggetti ancorati
      14. Contenuti collegati
      15. Formattare i paragrafi
      16. Formattare i caratteri
      17. Trova/Sostituisci
      18. Controllo ortografico e dizionari
    2. Composizione tipografica
      1. Utilizzo dei font in InDesign
      2. Crenatura e avvicinamento
    3. Formattare il testo
      1. Formattare il testo
      2. Rientri e tabulazioni
    4. Esaminare il testo
      1. Rilevamento e revisione delle modifiche
      2. Aggiungere note di redazione in InDesign
      3. Importare i commenti PDF
    5. Aggiungere riferimenti
      1. Creare un sommario
      2. Note a piè di pagina
      3. Creare un indice
      4. Note di chiusura
      5. Didascalie
    6. Gli stili
      1. Stili paragrafo e stili carattere
      2. Stili oggetto
      3. Capilettera e stili nidificati
      4. Lavorare con gli stili
      5. Interlinea
    7. Tabelle
      1. Formattare le tabelle
      2. Creare le tabelle
      3. Stili tabella e cella
      4. Selezionare e modificare le tabelle
      5. Tracce e riempimenti delle tabelle
    8. Interattività
      1. Collegamenti ipertestuali
      2. Documenti PDF dinamici
      3. Segnalibri
      4. Pulsanti
      5. Moduli
      6. Gli effetti Animazione
      7. Rimandi
      8. Strutturare i PDF
      9. Transizioni di pagina
      10. Filmati e suoni
      11. Moduli
    9. Grafica
      1. Comprendere tracciati e forme
      2. Disegnare con lo strumento matita
      3. Disegnare con lo strumento penna
      4. Applicare le impostazioni delle linee (tracce) 
      5. Tracciati e forme composte
      6. Modificare i tracciati
      7. Tracciati di ritaglio
      8. Modificare l’aspetto degli angoli
      9. Allineare e distribuire gli oggetti
      10. Grafica collegata e incorporata
      11. Integrare le risorse AEM
    10. Colore e trasparenza
      1. Applicare il colore
      2. Utilizzare colori da grafica importata
      3. Usare i campioni
      4. Inchiostri misti
      5. Tonalità
      6. Comprendere i colori tinta piatta e quadricromia
      7. Miscelare i colori
      8. Sfumature
      9. Convertire la grafica con trasparenza
      10. Aggiungere effetti di trasparenza
  5. Condivisione
    1. Condividere e collaborare        
    2. Condividi per revisione
    3. Revisione di un documento di InDesign condiviso
    4. Gestione del feedback 
  6. Pubblica
    1. Esportare e pubblicare
      1. Publish Online
      2. Esportare contenuti per EPUB
      3. Opzioni Adobe PDF
      4. Esportare i contenuti in formato HTML
      5. Esportare in Adobe PDF
      6. Esportare in formato JPEG
      7. Esportazione HTML
      8. Panoramica di DPS e AEM Mobile
    2. Stampa
      1. Stampare opuscoli
      2. Segni di stampa e pagine al vivo
      3. Stampare documenti
      4. Inchiostri, separazione colore e frequenza dei retini
      5. Sovrastampa
      6. Creare file PostScript ed EPS
      7. Eseguire la verifica preliminare dei file prima della consegna
      8. Stampa di miniature e documenti di grandi dimensioni
      9. Preparare file PDF per i service di stampa
      10. Preparazione delle selezioni colore per la stampa
  7. Estendere InDesign
    1. Automazione
      1. Unione dati
      2. Plug-in
      3. Scripting

Disegnare con lo strumento matita

Lo strumento matita funziona essenzialmente nello stesso modo in Adobe Illustrator e InDesign. Consente di disegnare tracciati aperti e chiusi proprio come una matita su un foglio di carta e risulta particolarmente utile per disegnare rapidamente degli schizzi o creare disegni che sembrano realizzati a mano. Se necessario, potete modificare un tracciato immediatamente dopo averlo disegnato.

I punti di ancoraggio vengono impostati man mano che disegnate con lo strumento matita e non è possibile determinarne il posizionamento manualmente. Tuttavia, potete regolarli al termine del tracciato. Il numero di punti di ancoraggio impostati dipende dalla lunghezza e dalla complessità del tracciato, oltre che dai valori di tolleranza impostati nella finestra di dialogo Preferenze strumento matita. Queste impostazioni controllano la sensibilità dello strumento matita rispetto ai movimenti del mouse o della penna della tavoletta grafica.

Disegnare tracciati a mano libera con lo strumento matita

  1. Selezionate lo strumento matita  .
  2. Posizionate lo strumento nel punto in cui deve iniziare il tracciato e trascinate per disegnarlo. Lo strumento matita  presenta una piccola x che indica un tracciato a mano libera.

    Mentre trascinate, una linea tratteggiata segue il puntatore. I punti di ancoraggio appaiono a entrambe le estremità del tracciato e in vari punti dello stesso. Il tracciato assume gli attributi correnti di riempimento e traccia e rimane selezionato per impostazione predefinita.

Disegnare tracciati chiusi con lo strumento matita

  1. Selezionate lo strumento matita.
  2. Posizionate il puntatore nel punto in cui deve iniziare il tracciato e trascinate.
  3. Dopo aver iniziato a trascinare, tenete premuto Alt (Windows) oppure Opzione (Mac OS). Lo strumento matita presenta un cerchietto (in InDesign una gomma piena) per indicare che state creando un tracciato chiuso.
  4. Quando il tracciato è delle dimensioni e della forma desiderate, rilasciate il pulsante del mouse, ma non il tasto Alt oppure Opzione. Dopo aver chiuso il tracciato, rilasciate anche il tasto Alt oppure Opzione.

    Non è necessario posizionare il cursore sul punto iniziale del tracciato per creare un tracciato chiuso. Se rilasciate il pulsante del mouse in un altro punto, lo strumento matita chiuderà la forma creando una linea il più breve possibile fino al punto originale.

Modificare i tracciati con lo strumento matita

Potete modificare qualsiasi tracciato utilizzando lo strumento matita e aggiungere linee e forme a mano libera a qualsiasi forma.

Aggiungere a un tracciato con lo strumento matita

  1. Selezionate un tracciato esistente.
  2. Selezionate lo strumento matita.
  3. Posizionate la punta della matita su un estremo del tracciato.

    Siete sufficientemente vicini all’estremo quando la piccola x accanto alla punta della matita scompare.

  4. Trascinate per continuare il tracciato.

Collegare due tracciati con lo strumento matita

  1. Selezionate entrambi i tracciati (premete il tasto Maiusc e fate clic oppure trascinate i due tracciati con lo strumento di selezione).
  2. Selezionate lo strumento matita.
  3. Posizionate il puntatore sul punto desiderato di un tracciato e cominciate a trascinare verso l’altro tracciato.
  4. Dopo che avete iniziato a trascinare, tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS). Lo strumento matita visualizza un piccolo simbolo di unione per indicare che state aggiungendo al tracciato esistente.
  5. Trascinate fino all’estremo dell’altro tracciato, rilasciate il pulsante del mouse, quindi rilasciate il tasto Ctrl o Comando.
    Nota:

    per risultati ottimali, trascinate da un tracciato all’altro come se continuaste a disegnare i tracciati nella direzione in cui sono stati creati.

Rimodellare i tracciati con lo strumento matita

  1. Selezionate il tracciato da modificare.
  2. Posizionate lo strumento matita sopra o vicino al tracciato da ridisegnare.

    Quando la piccola x scompare dallo strumento, significa che siete vicini quanto basta al tracciato.

  3. Trascinate lo strumento fino a ottenere la forma desiderata.
    Modificare una forma chiusa con lo strumento matita

    Nota:

    in base al punto in cui iniziate a ridisegnare il tracciato e alla direzione in cui trascinate, potreste ottenere risultati indesiderati. Ad esempio, potreste trasformare involontariamente un tracciato chiuso in uno aperto o viceversa, oppure cancellare una parte di una forma.

Opzioni dello strumento matita

Fate doppio clic sullo strumento matita per impostare una delle seguenti opzioni:

Fedeltà

Controlla la distanza a cui è necessario spostare il mouse o la penna grafica affinché un nuovo punto di ancoraggio venga aggiunto al tracciato. Maggiore è il valore, più uniforme e meno complesso sarà il tracciato. A valori più bassi corrispondono curve che seguono maggiormente il movimento del puntatore, con angoli più marcati. La fedeltà può essere compresa tra 0,5 e 20 pixel.

Arrotondamento

Controlla l’arrotondamento applicato quando usate lo strumento. I valori di arrotondamento possono essere compresi tra 0% e 100%. Maggiore è il valore, più morbido risulterà il tracciato. Più basso è il valore, maggiore è il numero di punti di ancoraggio creati e maggiori le irregolarità delle linee.

Riempi nuovi tratti di matita

(Solo Illustrator) Applica un riempimento ai tratti di matita disegnati a seguito della selezione di questa opzione; i tratti di matita esistenti restano invariati. Ricordate di selezionare un riempimento prima di disegnare i tratti con la matita

Mantieni selezionato

Determina se mantenere il tracciato selezionato dopo averlo disegnato. Questa opzione è attiva per impostazione predefinita.

Modifica tracciati selezionati

Determina se modificare o unire un tracciato selezionato quando siete a una determinata distanza da esso (specificata tramite l’opzione successiva).

Entro: _ pixel

Determina la distanza minima del mouse o della penna rispetto al tracciato esistente per poterlo modificare con lo strumento matita. Questa opzione è disponibile solo se l’opzione Modifica tracciati selezionati è attiva.

Logo Adobe

Accedi al tuo account