I tracciati composti

Potete combinare più tracciati in un unico oggetto detto tracciato composto. Create un tracciato composto per effettuare una delle seguenti operazioni:

  • Aggiungere aperture trasparenti a un tracciato.

  • Conservare le aperture trasparenti di alcuni caratteri di testo, quali o ed e, quando si convertono i caratteri in strutture modificabili con il comando Crea profili. Il comando Crea profili dà sempre origine a tracciati composti.

  • Applicare una sfumatura o aggiungere un contenuto che si estende su più tracciati. Nonostante sia possibile applicare una sfumatura a più oggetti con lo strumento sfumatura, spesso è meglio applicarla a un tracciato composto, perché in un secondo tempo sarà possibile modificare l’intera sfumatura selezionando solo uno dei sottotracciati. Nel primo caso, invece, sarebbe necessario selezionare tutti i tracciati selezionati in origine.

Linee guida per la modifica di tracciati composti

Nel modificare i tracciati composti, tenete presenti le seguenti indicazioni:

  • Le modifiche degli attributi del tracciato (come traccia e riempimento) alterano sempre tutti i sottotracciati di un tracciato composto, indipendentemente dallo strumento selezione usato o dal numero di sottotracciati selezionati. Per mantenere gli attributi singoli di traccia e riempimento di ciascun tracciato da combinare, raggruppate i tracciati.

  • In un tracciato composto, gli effetti posizionati in relazione al riquadro di selezione di un tracciato, quali una sfumatura o un’immagine incollata all’interno, sono posizionati rispetto al riquadro di selezione dell’intero tracciato composto (tracciato che include tutti i sottotracciati).

  • Se create un tracciato composto e poi ne modificate le proprietà e lo scomponete con il comando Scomponi, i tracciati risultanti ereditano le proprietà di quello composto e non riprendono quelle originali.

  • Se il documento contiene tracciati composti con molti punti morbidi, la stampa potrebbe presentare problemi su determinate periferiche. In tal caso, semplificate o eliminate i tracciati composti, o convertiteli in immagini bitmap con un programma quale Adobe Photoshop.

  • Se applicate un riempimento a un tracciato composto, le aperture potrebbero non apparire nei punti previsti. In un tracciato semplice quale un rettangolo, l’interno (l’area riempibile) è facile da individuare: è l’area all’interno del tracciato chiuso. Tuttavia, con un tracciato composto InDesign deve stabilire se le intersezioni create dai sottotracciati sono interne (aree riempite) o esterne (aperture). La direzione di ogni sottotracciato, cioè l’ordine di creazione dei punti, determina se l’area definita è interna o esterna. Se un sottotracciato è riempito e desiderate che sia invece forato (o viceversa), fate clic su Inverti tracciato per invertirne la direzione.

Tracciato composto da due sottotracciati
Tracciato composto da due sottotracciati con direzioni di tracciato uguali (a sinistra) e opposte (a destra)

Creare un tracciato composto

Potete creare un tracciato composto a partire da due o più tracciati aperti o chiusi. Dopo averlo creato, tutti i tracciati selezionati in origine diventano sottotracciati del nuovo tracciato composto. I tracciati selezionati ereditano le impostazioni di traccia e riempimento dall’oggetto più in basso nell’ordine di sovrapposizione.

Nota:

se uno o più oggetti selezionati hanno un contenuto, quale testo o immagini importate, gli attributi e il contenuto di un tracciato composto sono impostati in base ad attributi e contenuto dell’oggetto più in basso nell’ordine di sovrapposizione. Gli oggetti selezionati che si trovano ancora più in basso ma non hanno contenuto non influiranno sul tracciato composto.

Per modificare la forma di qualsiasi parte di un tracciato composto, selezionate un punto di ancoraggio di un sottotracciato con lo strumento selezione diretta .

  1. Con lo strumento selezione , selezionate tutti i tracciati da includere nel tracciato composto.
  2. Scegliete Oggetto > Tracciati > Crea tracciato composto. Nei punti di sovrapposizione tra i tracciati selezionati, appariranno delle aperture.

Nota:

Potete riempire una foratura creata da un sottotracciato o trasformare un sottotracciato in foratura. Con lo strumento selezione diretta, selezionate un punto del sottotracciato da modificare. Quindi selezionate Oggetto > Tracciati > Inverti tracciato o fate clic su Inverti tracciato nel pannello Elaborazione tracciati.

Trasformare le aperture in riempimenti in un tracciato composto

La direzione di ogni sottotracciato, cioè l’ordine di creazione dei punti, determina se l’area definita è interna (area riempita) o esterna (area vuota). Se nel tracciato composto creato le aperture non compaiono esattamente dove le volevate, potete invertire la direzione del sottotracciato.

Due tracciati chiusi indipendenti
Due tracciati chiusi indipendenti (a sinistra) e due sottotracciati di uno stesso tracciato composto (a destra); nel tracciato composto, il cerchio centrale appare come una foratura.

  1. Con lo strumento selezione diretta , selezionate la parte del tracciato composto da invertire (o un punto su quella parte). Non selezionate l’intero tracciato composto.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete Oggetto > Tracciati > Inverti tracciato.

    • Fate clic su Inverti tracciato nel pannello Elaborazione tracciati.

Scomporre un tracciato composto

Per annullare un tracciato composto, scomponetelo per riconvertire ogni sottotracciato in un tracciato indipendente.

  1. Con lo strumento selezione , selezionate un tracciato composto.
  2. Scegliete Oggetto > Tracciati > Crea tracciato composto.

Nota:

il comando Scomponi non è disponibile se il tracciato composto selezionato si trova in una cornice o contiene del testo.

Cambiare le aperture in un tracciato composto

Potete eliminare una foratura creata da un sottotracciato o riempire un sottotracciato che ha creato una foratura invertendone la direzione.

  1. Con lo strumento selezione diretta , selezionate un punto del sottotracciato da modificare. Non selezionate l’intero tracciato composto.
  2. Scegliete Oggetto > Tracciati > Inverti tracciato o fate clic su Inverti tracciato nel pannello Elaborazione tracciati.

Creare forme composte

Potete creare forme composte usando il pannello Elaborazione tracciati (Finestra > Oggetto e layout > Elaborazione tracciati). Le forme composte sono costituite da tracciati semplici o composti, cornici di testo, profili di testo e altre forme. L’aspetto della forma composta dipende dal pulsante di Elaborazione tracciati che scegliete.

Pannello Elaborazione tracciati
Pannello Elaborazione tracciati

A. Oggetti originali B. Aggiungi C. Sottrai D. Interseca E. Escludi aree sovrapposte F. Sopra meno sotto 

Aggiungi

Traccia il contorno di tutti gli oggetti per creare un’unica forma.

Sottrai

Gli oggetti sopra “forano” quello sullo sfondo.

Interseca

Crea una forma dalle aree sovrapposte.

Escludi aree sovrapposte

Crea una forma dalle aree che non si sovrappongono.

Sopra meno sotto

Gli oggetti sotto “forano” quello in primo piano.

Nella maggior parte dei casi, la forma risultante prende gli attributi (riempimento, traccia, trasparenza, livello e così via) dell’oggetto in primo piano. Quando sottraete le forme, tuttavia, gli oggetti in primo piano vengono eliminati e la forma risultante assume gli attributi dell’oggetto sullo sfondo.

Quando includete una cornice di testo in una forma composta, la forma della cornice cambia, ma il testo rimane inalterato. Per modificare il testo, create un tracciato composto usando i profili di testo.

Forma composta usata come cornice di testo
Forma composta usata come cornice di testo (a sinistra); forma composta creata da un profilo di testo (a destra)

Creare una forma composta

Potete usare una forma composta come un unico oggetto o scomporre i tracciati che la compongono per lavorare su ognuno di essi separatamente. Ad esempio, potete applicare una sfumatura di riempimento a una parte della forma composta, lasciando vuoto il resto della forma.

Sfumatura applicata a una forma composta
Sfumatura applicata a una forma composta (a sinistra) e solo a una parte della forma composta (a destra)

  1. Scegliete Finestra > Oggetto e layout > Elaborazione tracciati per aprire il pannello.
  2. Selezionate gli oggetti che volete combinare in una forma composta
  3. Fate clic su un pulsante (ad esempio, Aggiungi) nella sezione Elaborazione tracciati del pannello Elaborazione tracciati.

Potete anche scegliere un comando dal sottomenu Oggetto > Elaborazione tracciati.

Scomporre i tracciati di una forma composta

  1. Selezionate la forma composta. Scegliete Oggetto > Tracciati > Crea tracciato composto. La forma composta viene divisa nei tracciati che la compongono.

    Nota:

    Per raggruppare nuovamente i tracciati senza perdere le modifiche applicate ai singoli tracciati, scegliete Raggruppa dal menu Oggetto invece che Tracciati composti > Crea.

Creare tracciati da profili di testo

Il comando Crea profili consente di convertire i caratteri di testo selezionati in un gruppo di tracciati composti che possono essere modificati e gestiti come qualsiasi altro tracciato. Il comando Crea profili è utile per creare effetti per il testo di grandi dimensioni, ma generalmente non per il corpo del testo o altro testo di dimensioni ridotte.

Nota:

Per applicare semplicemente ai caratteri di testo una traccia colorata, un riempimento o una traccia con sfumatura, non è necessario convertire il testo in profili. Per applicare direttamente colori e sfumature alla traccia o al riempimento dei caratteri selezionati, usate la casella degli strumenti e i pannelli Campioni, Colore o Sfumatura.

Il comando Crea profili ricava i dati necessari alla creazione del profilo dai file dei font Type 1, TrueType o OpenType. Quando si creano i profili, i caratteri vengono convertiti nelle posizioni correnti e mantengono tutte le caratteristiche grafiche, quali riempimento e traccia.

Nota:

alcuni produttori di font bloccano le informazioni dei font necessarie per creare i profili. Se selezionate un font protetto e scegliete Testo > Crea profili, un messaggio segnala che il font non può essere convertito.

Una volta convertito in profilo, il testo perde i cosiddetti hint, ossia le istruzioni incorporate nei font vettoriali per regolarne la forma e consentirne la corretta visualizzazione o stampa anche in piccole dimensioni. Pertanto, il testo convertito in profili può non garantire risultati ottimali se visualizzato o stampato in dimensioni ridotte o a bassa risoluzione.

Dopo la conversione del testo in profili, potete effettuare una delle seguenti operazioni:

  • Modificare le strutture delle lettere trascinando i singoli punti di ancoraggio con lo strumento selezione diretta .

  • Usare il comando Modifica > Incolla in per mascherare un’immagine incollandola all’interno dei profili convertiti.

  • Usare i profili convertiti come cornici di testo, digitando o inserendo testo al loro interno.

  • Modificare gli attributi di traccia delle lettere.

  • Usare i profili di testo per creare forme composte.

Usare i profili di testo
Usare i profili di testo

A. Carattere di testo prima della conversione in profilo B. Immagine incollata all’interno di un profilo di testo C. Profilo usato come cornice di testo 

Poiché i profili di testo convertiti diventano gruppi di tracciati composti, i singoli sottotracciati possono essere modificati con lo strumento selezione diretta. Inoltre, i profili di carattere possono essere scomposti in tracciati indipendenti, scomponendoli dal tracciato composto.

Convertire i profili di testo in tracciati

Per impostazione predefinita, la creazione di profili dal testo rimuove il testo originale. Potete tuttavia far apparire i profili sopra una copia del testo originale, in modo che questo non venga perduto.

Se selezionate i caratteri del testo in una cornice e li convertite in profili senza crearne una copia, i profili diventano oggetti ancorati (agganciati) che scorrono con il testo. Poiché il testo è diventato un elemento grafico, non potrete più evidenziare e modificare i caratteri con lo strumento testo. Inoltre, i controlli tipografici non saranno più validi. Prima di creare i profili, verificate che le impostazioni tipografiche del testo siano corrette e assicuratevi di creare una copia del testo originale.

  1. Usate lo strumento selezione  per selezionare una cornice di testo oppure lo strumento testo per selezionare uno o più caratteri.
  2. Scegliete Testo > Crea profili.

Convertire una copia dei profili di testo in tracciati

  1. Usate lo strumento selezione  per selezionare una cornice di testo oppure lo strumento testo per selezionare uno o più caratteri.
  2. Tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e scegliete Tipo > Crea profili. La copia viene creata esattamente sovrapposta all’originale: per trascinarla in una nuova posizione, usate lo strumento selezione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online