Le preferenze e le impostazioni predefinite

Le preferenze includono impostazioni quali le posizioni dei pannelli, le opzioni delle unità di misura e le opzioni di visualizzazione per grafica e composizione tipografica. Le impostazioni delle preferenze determinano le caratteristiche iniziali dei documenti e degli oggetti InDesign.

Impostare le preferenze generali

Questa sezione descrive le impostazioni delle preferenze nella scheda Generali della finestra di dialogo Preferenze. Per informazioni sulle altre preferenze, cercate l’impostazione appropriata.

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Generali (Windows) o InDesign > Preferenze > Generali (Mac OS), quindi scegliete il tipo di preferenze che desiderate specificare.
  2. Nella sezione Numerazione pagine, scegliete un metodo di numerazione dal menu Visualizza. Consultate Visualizzare la numerazione assoluta o di sezione nel pannello Pagine.
  3. Nella sezione Scaricamento e incorporazione font, specificate un valore soglia per attivare la creazione di sottoinsiemi dei font in base al numero di glifi contenuti in un font. Questa impostazione determina le opzioni di scaricamento dei font nelle finestre di dialogo Stampa ed Esporta.
  4. Nella sezione Durante il ridimensionamento, potete stabilire come visualizzare gli oggetti ridimensionati nei pannelli e il comportamento del contenuto delle cornici ridimensionate.
    • Se desiderate che la dimensione in punti del testo cambi quando una cornice di testo viene ridimensionata, selezionate Applica a contenuto. Consultate Ridimensionare il testo. Se questa opzione è selezionata durante il ridimensionamento di una cornice grafica, il valore percentuale delle dimensioni dell’immagine cambia, ma la cornice viene reimpostata su 100%. Consultate Ridimensionare in scala gli oggetti.

    • Selezionate Regola percentuale scala per visualizzare tra parentesi le dimensioni in punti originali durante il ridimensionamento del testo. Se questa opzione è selezionata durante il ridimensionamento delle cornici grafiche, cambiano i valori percentuali delle dimensioni sia della cornice che dell’immagine.

  5. Fate clic su Ripristina tutte le finestre di avviso per visualizzare tutti gli avvisi, anche quelli che avete scelto di non visualizzare in precedenza. A mano a mano che gli avvisi vengono visualizzati, potete selezionare una casella di controllo che blocca l’ulteriore visualizzazione degli stessi avvisi.

Impostare i valori predefiniti

Se modificate le impostazioni senza che vi siano documenti aperti, le nuove impostazioni verranno applicate a tutti i nuovi documenti. Se modificate le impostazioni mentre è aperto un documento, le modifiche avranno effetto solo sul documento in questione.

Analogamente, se modificate le impostazioni senza che vi siano oggetti selezionati, le nuove impostazioni verranno applicate a tutti i nuovi oggetti.

Modificare le impostazioni predefinite per i nuovi documenti

  1. Chiude tutti i documenti.
  2. Modificate le impostazioni riguardanti qualsiasi elemento di menu, pannello o finestra.

Nota:

Se usate le stesse dimensioni di pagina e la stessa lingua nella maggior parte dei documenti, potete modificare queste impostazioni predefinite senza aprire nessun documento. Per modificare le dimensioni di pagina predefinite, ad esempio, chiudete tutti i documenti, scegliete File > Imposta documento e selezionate le dimensioni desiderate. Per impostare il dizionario predefinito, chiudete tutti i documenti, scegliete Modifica > Preferenze > Dizionario (Windows) o InDesign > Preferenze > Dizionario (Mac OS), quindi selezionate un’opzione dal menu Lingua.

Specificare le impostazioni predefinite per i nuovi oggetti di un documento

  1. Dopo avere aperto un documento, scegliete Modifica > Deseleziona tutto.
  2. Modificate le impostazioni riguardanti qualsiasi elemento di menu, pannello o finestra.

Ripristinare tutte le preferenze e le impostazioni predefinite

Quando InDesign si comporta in modo errato, l’eliminazione delle preferenze spesso risolve il problema.

È consigliabile creare una copia di backup dei file delle preferenze, InDesign Defaults e InDesign SavedData. Per risolvere eventuali problemi, anziché eliminare le preferenze potrete quindi semplicemente copiare questi file di backup sui file di preferenze danneggiati. Così facendo non perderete nessuna delle impostazioni personalizzate.

È disponibile un elenco dettagliato dei file coinvolti dal ripristino delle preferenze, realizzato da Mike Witherell: Adobe InDesign Presets (Predefiniti di Adobe InDesign, documento PDF, solo in inglese).

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • In Windows, avviate InDesign, quindi premete Maiusc+Ctrl+Alt. Fate clic su Sì per rispondere alla richiesta di eliminazione dei file delle preferenze.

    • In Mac OS, tenete premuto Maiusc+Opzione+Comando+Control mentre avviate InDesign. Fate clic su Sì per rispondere alla richiesta di eliminazione dei file delle preferenze.

Diverse preferenze del programma e impostazioni predefinite sono archiviate nei file delle preferenze di Adobe InDesign. Questi file, incluso il file InDesign Defaults (Impostazioni predefinite di InDesign), vengono salvati ogni volta che uscite da InDesign. Se dovete eliminare o rinominare manualmente i file delle preferenze, i relativi percorsi sono riportati di seguito:

  • Mac OS

    InDesign SavedData

    Utenti/[utente]/Libreria/Caches/Adobe InDesign/Version [versione]/InDesign SavedData

    InDesign Defaults

    Utenti/[utente]/Libreria/Preferences/Adobe InDesign/Version [versione]/InDesign Defaults

  • Windows XP

    InDesign SavedData

    \Documents and Settings\[nome utente]\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Adobe\InDesign\Version [versione]\Caches

    InDesign Defaults

    \Documents and Settings\[nome utente]\Dati applicazioni\Adobe\InDesign\Version [versione]

  • Windows Vista o Windows 7

    InDesign SavedData

    Utenti\[nome utente]\AppData\Roaming\Adobe\InDesign\Version [versione]\Caches\InDesign SavedData

    InDesign Defaults

    C:\Utenti\[nome utente]\AppData\Roaming\Adobe\InDesign\Version [versione]\InDesign Defaults

Gli stili e i predefiniti di InDesign

Potete salvare le impostazioni e riutilizzarle in seguito per le seguenti operazioni:

In generale, modificate le impostazioni della funzione nella finestra, quindi salvate le nuove impostazioni. Gli stili e i predefiniti vengono memorizzati nel documento in cui sono stati creati. Potete usare le impostazioni di un altro documento importando o caricando gli stili e i predefiniti di tale documento. Inoltre la maggior parte dei predefiniti può essere esportata o salvata in un file separato per essere distribuita ad altri computer.

È disponibile un elenco dettagliato dei predefiniti, realizzato da Mike Witherell: Adobe InDesign Presets (Predefiniti di Adobe InDesign, documento PDF, solo in inglese).

Potete anche condividere stili e predefiniti tra tutti i documenti di un file libro. Per ulteriori informazioni, consultate Sincronizzare i documenti del libro.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online