Guida utente Annulla

Tonalità

  1. Guida utente di InDesign
  2. Informazioni su InDesign
    1. Introduzione a InDesign
      1. Novità di InDesign
      2. Requisiti di sistema
      3. Domande frequenti
      4. Utilizzo delle Creative Cloud Libraries
    2. Area di lavoro
      1. Nozioni di base sull’area di lavoro
      2. Toolbox
      3. Impostare le preferenze
      4. Area di lavoro Tocco
      5. Scelte rapide da tastiera predefinite
      6. Ripristino e annullamento dei documenti
      7. Estensione Capture
  3. Creazione e disposizione dei documenti
    1. Documenti e pagine
      1. Creare documenti
      2. Utilizzo delle pagine principali
      3. Utilizzo delle pagine dei documenti
      4. Impostazione delle dimensioni della pagina, dei margini e della pagina al vivo
      5. Lavorare con file e modelli
      6. Creare file libro
      7. Aggiungere la numerazione di base alle pagine
      8. Numerazione di pagine, capitoli e sezioni
      9. Convertire documenti di QuarkXPress e PageMaker
      10. Condividere contenuti
      11. Comprendere un flusso di lavoro di base per i file gestiti
      12. Salvare i documenti
    2. Griglie
      1. Griglie
      2. Griglie di formato
    3. Riferimenti layout
      1. Righelli
  4. Aggiungi contenuto
    1. Testo
      1. Aggiungere testo alle cornici
      2. Concatenamento del testo
      3. Funzioni per l’arabo e l’ebraico in InDesign
      4. Creare testo su un tracciato
      5. Elenchi puntati e numerati
      6. Glifi e caratteri speciali
      7. Composizione del testo
      8. Variabili di testo
      9. Generare i codici QR
      10. Modificare il testo
      11. Allineare il testo
      12. Contornare gli oggetti con il testo
      13. Oggetti ancorati
      14. Contenuti collegati
      15. Formattare i paragrafi
      16. Formattare i caratteri
      17. Trova/Sostituisci
      18. Controllo ortografico e dizionari
    2. Composizione tipografica
      1. Utilizzo dei font in InDesign
      2. Crenatura e avvicinamento
    3. Formattare il testo
      1. Formattare il testo
      2. Rientri e tabulazioni
    4. Esaminare il testo
      1. Rilevamento e revisione delle modifiche
      2. Aggiungere note di redazione in InDesign
      3. Importare i commenti PDF
    5. Aggiungere riferimenti
      1. Creare un sommario
      2. Note a piè di pagina
      3. Creare un indice
      4. Note di chiusura
      5. Didascalie
    6. Gli stili
      1. Stili paragrafo e stili carattere
      2. Stili oggetto
      3. Capilettera e stili nidificati
      4. Lavorare con gli stili
      5. Interlinea
    7. Tabelle
      1. Formattare le tabelle
      2. Creare le tabelle
      3. Stili tabella e cella
      4. Selezionare e modificare le tabelle
      5. Tracce e riempimenti delle tabelle
    8. Interattività
      1. Collegamenti ipertestuali
      2. Documenti PDF dinamici
      3. Segnalibri
      4. Pulsanti
      5. Moduli
      6. Gli effetti Animazione
      7. Rimandi
      8. Strutturare i PDF
      9. Transizioni di pagina
      10. Filmati e suoni
      11. Moduli
    9. Grafica
      1. Comprendere tracciati e forme
      2. Disegnare con lo strumento matita
      3. Disegnare con lo strumento penna
      4. Applicare le impostazioni delle linee (tracce) 
      5. Tracciati e forme composte
      6. Modificare i tracciati
      7. Tracciati di ritaglio
      8. Modificare l’aspetto degli angoli
      9. Allineare e distribuire gli oggetti
      10. Grafica collegata e incorporata
      11. Integrare le risorse AEM
    10. Colore e trasparenza
      1. Applicare il colore
      2. Utilizzare colori da grafica importata
      3. Usare i campioni
      4. Inchiostri misti
      5. Tonalità
      6. Comprendere i colori tinta piatta e quadricromia
      7. Miscelare i colori
      8. Sfumature
      9. Convertire la grafica con trasparenza
      10. Aggiungere effetti di trasparenza
  5. Condivisione
    1. Condividere e collaborare        
    2. Condividi per revisione
    3. Revisione di un documento di InDesign condiviso
    4. Gestione del feedback 
  6. Pubblica
    1. Esportare e pubblicare
      1. Publish Online
      2. Esportare contenuti per EPUB
      3. Opzioni Adobe PDF
      4. Esportare i contenuti in formato HTML
      5. Esportare in Adobe PDF
      6. Esportare in formato JPEG
      7. Esportazione HTML
      8. Panoramica di DPS e AEM Mobile
    2. Stampa
      1. Stampare opuscoli
      2. Segni di stampa e pagine al vivo
      3. Stampare documenti
      4. Inchiostri, separazione colore e frequenza dei retini
      5. Sovrastampa
      6. Creare file PostScript ed EPS
      7. Eseguire la verifica preliminare dei file prima della consegna
      8. Stampa di miniature e documenti di grandi dimensioni
      9. Preparare file PDF per i service di stampa
      10. Preparazione delle selezioni colore per la stampa
  7. Estendere InDesign
    1. Automazione
      1. Unione dati
      2. Plug-in
      3. Estensione Capture in InDesign
      4. Script

Le tonalità

Una tonalità è una versione retinata (più chiara) di un colore. Con le tonalità si possono creare delle variazioni di colori tinta piatta, senza dover ricorrere a inchiostri (e costi) aggiuntivi. L’uso delle tonalità consente inoltre di creare rapidamente versioni più chiare di colori quadricromia, sebbene questo non incida sui costi di stampa. Come per gli altri colori, è consigliabile denominare e salvare le tonalità nel pannello Campioni, in modo da poter facilmente aggiornare tutti gli oggetti del documento che ne fanno uso.

Tonalità di colori tinta piatta

La tonalità di un colore tinta piatta viene stampata sulla stessa lastra del colore tinta piatta. La tonalità di un colore quadricromia moltiplica ogni inchiostro di quadricromia CMYK per la percentuale della tonalità; ad esempio, la tonalità 80% di C10 M20 Y40 K10 dà come risultato C8 M16 Y32 K8.

Poiché i colori e le tonalità si aggiornano in contemporanea, se modificate un campione vengono aggiornati anche tutti gli oggetti cui è applicata una tonalità del campione. Con il comando Opzioni campione del menu del pannello Campioni potete modificare il campione di base di una tonalità con nome; verranno aggiornate anche tutte le altre tonalità basate sullo stesso campione.

Il valore di tonalità in Adobe Creative Suite 3 è compreso tra 0% e 100%. I valori più bassi producono tinte più chiare.

Creare e modificare le tonalità

Potete modificare la tonalità di un singolo oggetto o creare tonalità usando il cursore Tonalità del pannello Campioni o Colore. I valori sono compresi tra 0% e 100%: più il valore è basso, più la tinta è chiara.

Poiché i colori e le tonalità si aggiornano in contemporanea, se modificate un campione vengono aggiornati anche tutti gli oggetti cui è applicata una tonalità del campione. Con il comando Opzioni campione del menu del pannello Campioni potete modificare il campione di base di una tonalità con nome; verranno aggiornate anche tutte le altre tonalità basate sullo stesso campione.

Creare un campione tonalità con il pannello Campioni

  1. Selezionate un campione colore nel pannello Campioni.

  2. Selezionate la freccia visualizzata accanto alla casella Tonalità.

  3. Trascinate il cursore della tonalità e fate clic sul pulsante Nuovo campione  o scegliete Nuovo campione tonalità dal menu del pannello Campioni.

La tonalità viene visualizzata nel pannello Campioni con il nome del colore di base e la percentuale di tonalità.

Creare un campione tonalità con il pannello Colore

  1. Selezionate un campione nel pannello Campioni.

  2. Nel pannello Colore, trascinate il cursore della tonalità o immettete un valore nella casella Percentuale.

  3. Nel menu del pannello Colore, fate clic su Aggiungi ai campioni.

    Trascinate il cursore della Tonalità e fate clic su Aggiungi ai campioni.

Creare una tonalità senza nome

  1. Nel pannello Campioni, selezionate la casella Riempimento o Traccia.

  2. Trascinate il cursore della tonalità o immettete un valore di tonalità nella casella Percentuale.

Modificare un campione di tonalità o di colore base

  1. Nel pannello Campioni, fate doppio clic sul campione tonalità.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni, quindi fate clic su OK:

    • Per modificare la tonalità, cambiate il valore Tonalità. Verranno aggiornati tutti gli oggetti che usano quel campione tonalità.

    • Per modificare il campione del colore di base della tonalità, cambiate la modalità colore o i valori Modalità colore. Verranno aggiornate anche tutte le altre tonalità basate su quel campione colore.

Logo Adobe

Accedi al tuo account

[Feedback V2 Badge]