Le sfumature

Una sfumatura è una fusione graduale tra due o più colori o tonalità dello stesso colore. La stampa in selezione colore di una sfumatura dipende dalla periferica di output usata.

Le sfumature possono includere Carta, quadricromie, tinte piatte o inchiostri misti definiti con qualsiasi modalità colore. Le sfumature sono definite da una serie di punti colore sulla barra sfumatura. Un punto sfumatura è il punto in cui la sfumatura passa da un colore al successivo ed è rappresentato da un quadratino colorato sotto la barra sfumatura. Per impostazione predefinita, una sfumatura ha inizialmente due colori e un punto intermedio al 50%.

Nota:

quando create una sfumatura con colori di diverse modalità e successivamente stampate la sfumatura in composito o in selezione colori, tutti i colori vengono convertiti in colori quadricromia CMYK. La modifica della modalità colore può risultare in scostamenti dei colori. Per ottenere risultati ottimali, specificate le sfumature con colori CMYK.

Creare un campione sfumatura

Potete creare, denominare e modificare le sfumature con lo stesso pannello Campioni usato per le tinte unite e le tonalità. Potete anche creare sfumature con il pannello Sfumatura.

  1. Scegliete Nuovo campione sfumatura dal menu del pannello Campioni.
  2. In Nome campione, specificate un nome per la sfumatura.
  3. In Tipo, scegliete Lineare o Radiale.
  4. Selezionate il primo punto colore nella sfumatura.
    Creare un campione sfumatura
    Primo punto colore

  5. In Colore punto sfumatura, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per scegliere un colore già presente nel pannello Campioni, scegliete Campioni e selezionate un colore dall’elenco.

    • Per miscelare un nuovo colore senza nome per la sfumatura, scegliete una modalità colore e specificate i valori del colore o trascinate i cursori.

      Suggerimento: per impostazione predefinita, il primo punto della sfumatura è bianco. Per renderlo trasparente, applicate il campione Carta.

  6. Per modificare l’ultimo colore nella sfumatura, selezionate l’ultimo punto colore e ripetete il punto 5.
  7. Per modificare la posizione dei colori sfumati, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate i punti colore situati sotto la barra.

    • Selezionate un punto colore sotto la barra e immettete un valore Posizione. La posizione indica la percentuale della distanza tra il colore precedente e quello successivo.

  8. Per modificare il punto intermedio tra due colori sfumati (il punto in cui i colori sono al 50%), effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate l’icona a forma di rombo sopra la barra.

    • Selezionate l’icona a forma di rombo sopra la barra e immettete un valore Posizione. La posizione indica la percentuale della distanza tra il colore precedente e quello successivo.

  9. Fate clic su OK o Aggiungi. La sfumatura è salvata con un nome nel pannello Campioni.

Applicare una sfumatura senza nome con il pannello Sfumatura

Sebbene il pannello Campioni sia la soluzione ideale per creare e salvare le sfumature, potete lavorare sulle sfumature anche tramite il pannello Sfumatura (Finestra > Colore > Sfumatura), che è identico a quello presente in Adobe Illustrator. Potete aggiungere la sfumatura corrente al pannello Campioni in qualsiasi momento. Il pannello Sfumatura è utile per creare una sfumatura senza nome che pensate di usare solo raramente.

Sfumatura, pannello
Sfumatura, pannello

A. Riempimento sfumatura B. Menu del tipo sfumatura C. Pulsante Inverti D. Punto colore iniziale E. Punto medio F. Punto colore finale 

Nota:

se selezionate un oggetto con una sfumatura con nome e modificate quest’ultima nel pannello Sfumatura, la modifica avrà effetto solo sull’oggetto selezionato. Per modificare tutte le istanze di una sfumatura con nome, fate doppio clic sul relativo campione nel pannello Campioni.

  1. Selezionate l’oggetto o gli oggetti da modificare.
  2. Fate clic sulla casella Riempimento o Traccia nel pannello Campioni o nella casella degli strumenti. Se la casella Sfumatura non è visibile nel pannello Sfumatura, scegliete Mostra opzioni dal relativo menu.
  3. Per aprire il pannello Sfumatura, scegliete Finestra > Colore > Sfumatura o fate doppio clic sullo strumento sfumatura  nella casella degli strumenti.
  4. Per definire il colore iniziale di una sfumatura, fate clic sul punto colore più a sinistra sotto la barra sfumatura ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate un campione del pannello Campioni e rilasciatelo sul punto colore.

    • Tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e fate clic su un campione colore nel pannello Campioni.

    • Nel pannello Colore, create un colore tramite i cursori o la barra colore.

  5. Per definire il colore finale della sfumatura, fate clic sul punto colore più a destra sotto la barra sfumatura. Scegliete il colore desiderato come descritto nel punto precedente.
  6. Selezionate Lineare o Radiale dal menu Tipo e regolate le posizioni del colore e del punto intermedio come descritto in Creare un campione sfumatura.
  7. Regolate l’angolo sfumatura specificando un valore per Angolo.

Modificare le sfumature

Potete modificare le sfumature aggiungendo colori per creare sfumature a più colori e regolando i punti colore e i punti intermedi. Può risultare utile riempire un oggetto con la sfumatura da regolare, in modo da visualizzare l’effetto delle modifiche apportate alla sfumatura.

Nota:

Potete modificare le sfumature incollate da Adobe Illustrator se sono state incollate con il formato AICB (Adobe Illustrator Clipboard). Consultate Incollare grafica di Illustrator in InDesign. Per selezionare la sfumatura, usate lo strumento selezione diretta.

Nota:

se modificate un campione colore, vengono aggiornati i punti sfumatura basati su di esso e, di conseguenza, la sfumatura.

Aggiungere colori intermedi a una sfumatura

  1. Fate doppio clic su un campione sfumatura nel pannello Campioni o visualizzate il pannello Sfumatura.
  2. Fate clic su un punto qualsiasi sotto la barra sfumatura per definire un nuovo punto colore. Il nuovo punto colore viene definito automaticamente tramite i valori di colore presenti nel punto scelto della sfumatura esistente.
  3. Regolate il nuovo punto colore.

    Nota:

    Potete anche trascinare un campione dal pannello Campioni sulla barra sfumatura nel pannello Sfumatura per definire un nuovo punto colore.

Rimuovere un colore intermedio da una sfumatura

  1. Selezionate il punto colore intermedio e trascinatelo oltre il fondo del pannello.

Invertire la progressione del colore di una sfumatura

  1. Attivate una sfumatura.
  2. Nel pannello Sfumatura, fate clic sul pulsante Inverti .

Modificare una sfumatura con gli strumenti sfumatura

Dopo aver riempito un oggetto con una sfumatura, potete modificare la sfumatura trascinando lo strumento campione sfumatura  o contorno sfocato sfumatura  trascinandoli lungo una linea immaginaria per “ricreare” il riempimento. Gli strumenti sfumatura consentono di modificare la direzione di una sfumatura e i suoi punti iniziale e finale nonché di applicare una sfumatura a più oggetti. Lo strumento controllo sfocato sfumatura consente di attenuare la sfumatura nella direzione di trascinamento.

  1. Nel pannello Campioni o nella casella degli strumenti, selezionate la casella Riempimento o Traccia, a seconda di dove era stata applicata la sfumatura originale.
  2. Selezionate lo strumento campione sfumatura o controllo sfocato sfumatura e portatelo sul punto iniziale desiderato per la sfumatura. Trascinate sull’oggetto nella direzione in cui desiderate applicare la sfumatura. Tenete premuto Maiusc per vincolare il trascinamento a multipli di 45°.

    Trascinate lo strumento controllo sfocato sfumatura lungo la sfumatura per attenuare progressivamente i colori compresi nell’area interessata dal trascinamento.

  3. Rilasciate il pulsante del mouse in corrispondenza del punto finale desiderato per la sfumatura.

Applicare una sfumatura a più oggetti

  1. Verificate che tutti gli oggetti selezionati abbiano già una sfumatura.
  2. Nella casella degli strumenti, selezionate la casella Riempimento o Traccia.
  3. Selezionate lo strumento sfumatura  e portatelo sul punto iniziale desiderato per la sfumatura. Trascinate sull’oggetto nella direzione in cui desiderate applicare la sfumatura. Tenete premuto Maiusc per vincolare il trascinamento a multipli di 45°.
  4. Rilasciate il pulsante del mouse in corrispondenza del punto finale desiderato per la sfumatura.
Applicare una sfumatura a più oggetti
Riempimento sfumatura predefinito (a sinistra) e sfumatura applicata a più oggetti (a destra)

Nota:

Se selezionate un tracciato composto con una sfumatura, potete modificare la sfumatura di tutti i sottotracciati usando il pannello Sfumatura senza ricorrere allo strumento sfumatura.

Applicare le sfumature al testo

All’interno di un’unica cornice di testo potete avere testo con sfumature diverse, testo nero predefinito e testo colorato.

I punti iniziale e finale di una sfumatura sono sempre ancorati rispetto al riquadro di selezione del tracciato o della cornice di testo a cui è applicata la sfumatura. I singoli caratteri presentano la parte della sfumatura sulla quale sono posizionati. Se ridimensionate la cornice di testo o modificate in altro modo la disposizione del testo, i caratteri vengono ridistribuiti sulla sfumatura e il colore dei singoli caratteri varia di conseguenza.

Usare caratteri di testo con riempimento sfumatura
Usare caratteri di testo con riempimento sfumatura

A. Riempimento sfumatura sottostante B. Caratteri con sfumatura C. Testo aggiunto e spostamento del testo rispetto al riempimento sfumatura 

Per modificare una sfumatura in modo che la gamma dei colori completa venga applicata a un intervallo di caratteri specifici, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Con lo strumento sfumatura reimpostate il punto iniziale e il punto finale della sfumatura in modo che corrispondano all’inizio e alla fine dei caratteri a cui la sfumatura deve essere applicata.

  • Selezionate il testo e convertitelo in profili (tracciati modificabili), quindi applicate la sfumatura ai profili risultanti. Questa opzione è consigliata per testo breve e di grandi dimensioni in una propria cornice di testo. La sfumatura resterà ancorata in modo permanente ai profili, non alla cornice, e i profili si adatteranno al flusso del testo rimanente. Tuttavia, i profili agiranno da singolo elemento grafico agganciato all’interno della cornice di testo e non potranno essere modificati a livello di testo. Inoltre, le opzioni tipografiche non saranno più valide. Ad esempio, il testo convertito in profili non verrà più suddiviso in sillabe.

Applicare le sfumature al testo
Per impostazione predefinita, il testo che cambia posizione cambia anche rispetto alla sua sfumatura (a sinistra); il testo convertito in profili si sposta insieme alla sua sfumatura (a destra).

Per informazioni sulla conversione dei profili di testo in tracciati, consultate Creare tracciati da profili di testo.

Più sfumature in un’unica cornice di testo

Potete selezionare vari intervalli di testo all’interno di una cornice di testo, quindi applicare una sfumatura a ogni intervallo. Ogni sfumatura viene aggiunta alla cornice e impostata separatamente in base ai caratteri selezionati per l’applicazione delle diverse sfumature. Tuttavia, il punto iniziale e finale di ogni sfumatura restano ancorati al riquadro di selezione della cornice di testo e non ai singoli intervalli di testo.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online