Quando create un oggetto in Adobe InDesign, questo appare opaco, ovvero con opacità del 100%. Potete applicare effetti agli oggetti tramite le funzioni di opacità e fusione. Ad esempio, potete sovrapporre diversi oggetti, aggiungervi trasparenza o forare le forme sottostanti.

La trasparenza

Quando create un oggetto o una traccia, quando applicate un riempimento o quando immettete un testo, per impostazione predefinita questi elementi hanno un’opacità del 100%. Per renderli trasparenti potete usare vari metodi. Ad esempio, potete variare l’opacità tra il 100% (completamente opaco) e lo 0% (completamente trasparente). Quando riducete l’opacità, la grafica sottostante traspare attraverso la superficie dell’oggetto, della traccia o del riempimento.

Usate il pannello Effetti per specificare l’opacità di un oggetto, della traccia, del riempimento o del testo. Potete anche decidere il modo in cui l’oggetto, la traccia, il riempimento o il testo si fondono con gli oggetti sottostanti. Ad esempio potete limitare la fusione a specifici oggetti in modo che solo alcuni oggetti del gruppo si fondano con gli oggetti sottostanti, oppure fare in modo che gli oggetti forino oggetti sottostanti del gruppo anziché fondersi con essi.

 

Le aree degli oggetti sottostanti risultano visibili attraverso l’oggetto trasparente
Le aree degli oggetti sottostanti risultano visibili attraverso l’oggetto trasparente.

Panoramica del pannello Effetti

Usate il pannello Effetti (Finestra > Effetti) per specificare l’opacità e il metodo fusione per oggetti e gruppi, limitare la fusione a un determinato gruppo, eseguire la foratura degli oggetti di un gruppo o applicare un effetto trasparenza.

Effetti, pannello
Aggiungere e modificare gli effetti trasparenza nel pannello Effetti

A. Metodo fusione B. Livelli C. Icona Effetti D. Cancella effetti E. Pulsante Effetti 

Metodo fusione

Specifica il modo in cui i colori degli oggetti trasparenti interagiscono con gli oggetti sottostanti. Consultate Specificare il metodo di fusione dei colori.

Opacità

Determina l’opacità di un oggetto, una traccia, un riempimento o un testo. Consultate Impostare l’opacità di un oggetto.

In piano

Indica le impostazioni di opacità relative a Oggetto, Traccia, Riempimento e Testo, e segnala se sono stati applicati effetti di trasparenza. Fate clic sul triangolo a sinistra della parola Oggetto (o Gruppo o Grafica) per nascondere o visualizzare queste impostazioni. Dopo che avete applicato le impostazioni di trasparenza a un livello, viene visualizzata l’icona Effetti. Potete fare doppio clic sull’icona Effetti per modificare le impostazioni.

Isola fusione

Applica un metodo fusione a un gruppo di oggetti selezionato. Consultate Isolare i metodi di fusione.

Fora nel gruppo

Fa sì che gli attributi di opacità e fusione di ogni oggetto del gruppo selezionato forino, ossia escludano visivamente, gli oggetti sottostanti nel gruppo. Consultate Applicare la foratura agli oggetti di un gruppo.

Pulsante Cancella tutto

Cancella gli effetti (traccia, riempimento o testo) da un oggetto, imposta il metodo di fusione su Normale e porta l’impostazione Opacità al 100% per l’intero oggetto.

Pulsante Effetti

Visualizza un elenco degli effetti di trasparenza. Consultate Applicare gli effetti di trasparenza.

Visualizzare le opzioni del pannello Effetti

  • Scegliete Finestra > Effetti e, se necessario, aprite il menu del pannello Effetti e scegliete Mostra opzioni.

    Le opzioni del pannello Effetti sono disponibili anche nella finestra Effetti (selezionate un oggetto e scegliete Oggetto > Effetti > Trasparenza) e, in forma semplificata, nel pannello Controllo.

Applicare gli effetti di trasparenza

  1. Selezionate un oggetto. Per applicare gli effetti a un elemento grafico, selezionate l’elemento grafico con lo strumento selezione diretta.
  2. Scegliete Finestra > Effetti per visualizzare il pannello Effetti.
  3. Selezionate un livello per indicare quali parti dell’oggetto volete modificare:

    Oggetto

    Modifica l’intero oggetto (traccia, riempimento e testo).

    Elemento grafico

    Viene applicato solo all’elemento grafico selezionato con lo strumento selezione diretta. Gli effetti applicati all’elemento grafico sono conservati anche quando l’elemento viene incollato in una cornice diversa.

    Gruppo

    Viene applicato a tutti gli oggetti e il testo del gruppo. Usate lo strumento selezione diretta per applicare effetti agli oggetti di un gruppo.)

    Traccia

    Modifica solo la traccia dell’oggetto (incluso il colore degli spazi).

    Riempimento

    Modifica solo il riempimento dell’oggetto.

    Testo

    Modifica solo il testo contenuto nell’oggetto e non la cornice di testo. Gli effetti che applicate al testo riguardano tutto il testo nell’oggetto; non potete applicare un effetto a singole parole o lettere.

    Potete anche scegliere l’impostazione di un livello nel pannello Controllo: fate clic sul pulsante Applica effetto a oggetto  e selezionate Oggetto, Traccia, Riempimento o Testo.

  4. Effettuate una delle seguenti operazioni per aprire la finestra Effetti:
    • Nel pannello Effetti o nel pannello Controllo, fate clic sul pulsante Effetti  e scegliete un effetto dal menu.

    • Nel menu del pannello Effetti, scegliete Effetti e quindi il nome di un effetto.

    • Nel menu di scelta rapida, scegliete Effetti e quindi il nome di un effetto.

    • Scegliete Oggetto > Effetti, quindi scegliete il nome di un effetto.

    • Nel pannello Effetti, fate clic sul triangolo per visualizzare le impostazioni dei livelli (se necessario), quindi fate doppio clic sull’impostazione di un livello (Oggetto, Traccia, Riempimento o Testo) nel pannello Effetti. Facendo doppio clic, aprite la finestra Effetti e scegliete l’impostazione di un livello.

  5. Scegliete le opzioni e le impostazioni per l’effetto. Consultate Impostazioni e opzioni comuni di trasparenza.

  6. Fate clic su OK.

Modificare un effetto di trasparenza

  1. Selezionate gli oggetti a cui è stato applicato lo stile.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni per aprire la finestra Effetti:
    • Nel pannello Effetti, fate doppio clic sull’icona FX a destra di Oggetto (non l’icona sul fondo del pannello). per visualizzare l’icona FX potrebbe essere necessario fare clic sul triangolo accanto alla parola Oggetto.

    • Selezionate il livello con l’effetto che volete modificare, fate clic sul pulsante Effetti  nel pannello Effetti, quindi scegliete il nome di un effetto.

  3. Modificate l’effetto.

Copiare gli effetti di trasparenza

  • Effettuate una delle seguenti operazioni per copiare gli effetti di trasparenza:
    • Per copiare gli effetti da un oggetto all’altro, selezionate l’oggetto con l’effetto da copiare, selezionate l’icona Effetti  dell’oggetto nel pannello Effetti e trascinatela sull’altro oggetto. Potete trascinare gli effetti solo tra oggetti dello stesso livello.

    • Per copiare solo alcuni effetti tra gli oggetti, usate lo strumento contagocce . Per controllare quali impostazioni di trasparenza per tracce, riempimenti e oggetti sono copiate con lo strumento contagocce, fate doppio clic sullo strumento per aprire la finestra Opzioni contagocce. Quindi selezionate o deselezionate le aree Impostazioni traccia, Impostazioni riempimento e Impostazioni oggetto.

    • Per copiare gli effetti da un livello all’altro nello stesso oggetto, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e trascinate l’icona Effetti da un livello all’altro (Traccia, Riempimento o Testo) nel pannello Effetti.

    Nota:

    Potete spostare gli effetti da un livello all’altro dello stesso oggetto trascinando l’icona Effetti.

Cancellare gli effetti di trasparenza da un oggetto

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per cancellare tutti gli effetti da un oggetto e impostate il metodo di fusione su Normale e il valore di Opacità sul 100%, fate clic sul pulsante Annulla tutti gli effetti  nel pannello Effetti o scegliete Cancella tutta la trasparenza nel menu del pannello Effetti.

    • Per cancellare tutti gli effetti e mantenere il metodo di fusione e le impostazioni di opacità, selezionate un livello e scegliete Cancella effetti nel menu del pannello Effetti oppure trascinate l’icona Effetti  del livello Traccia, Riempimento o Testo dal pannello Effetti al Cestino.

    • Per cancellare più livelli (Traccia, Riempimento o Testo) di un effetto, selezionatele e fate clic sull’icona del cestino.

    • Per rimuovere un singolo effetto da un oggetto, aprite la finestra Effetti e deselezionate un effetto di trasparenza.

Effetti di trasparenza

In InDesign sono disponibili nove effetti di trasparenza. Molte delle impostazioni e delle opzioni per creare questi effetti sono simili.

Effetti
Effetti

A. Ombra esterna B. Ombra interna C. Bagliore esterno D. Bagliore interno E. Smusso ed effetto rilievo F. Finitura lucida G. Contorno sfocato di base H. Contorno sfocato direzionale I. Contorno sfocato sfumatura 

Ombra esterna

Aggiunge un’ombra dietro l’oggetto, la traccia, il riempimento o il testo.

Ombra interna

Aggiunge un’ombra all’interno dei bordi dell’oggetto, della traccia, del riempimento o del testo, in modo da farli apparire arretrati.

Bagliore esterno e Bagliore interno

Aggiunge un bagliore che è emanato dai bordi esterni o interni dell’oggetto, della traccia, del riempimento o del testo.

Smusso ed effetto rilievo

Aggiunge varie combinazioni di luci e ombre per dare al testo e alle immagini un aspetto tridimensionale.

Finitura lucida

Aggiunge un’ombreggiatura interna che conferisce un aspetto lucido.

Contorno sfocato di base, Contorno sfocato direzionale e Contorno sfocato sfumatura

Attenua i contorni di un oggetto rendendoli gradualmente trasparenti.

Nota:

oltre alle descrizioni riportate qui, consultate Impostazioni e opzioni comuni di trasparenza.

Impostazioni e opzioni comuni di trasparenza

Molte impostazioni e opzioni degli effetti di trasparenza sono identiche per tutti gli effetti. Le impostazioni e le opzioni comuni di trasparenza includono:

Angolo e Altitudine

Determina l’angolo di illuminazione a cui viene applicato un effetto di luce. Il valore 0 corrisponde al livello del terreno; 90 a una sorgente di luce posizionata direttamente sopra il livello. Fate clic sul raggio dell’angolo o specificate una misura in gradi. Selezionate Usa luce globale se volete usare un angolo di illuminazione uniforme per tutti gli oggetti. Usato dagli effetti Ombra esterna, Ombra interna, Smusso ed effetto rilievo, Finitura lucida e Contorno sfocato.

Metodo fusione

Specifica il modo in cui i colori degli oggetti trasparenti interagiscono con gli oggetti sottostanti. Usato dagli effetti Ombra esterna, Ombra interna, Bagliore esterno, Bagliore interno e Finitura lucida. Consultate Specificare il metodo di fusione dei colori.

Abbondanza negativa

Insieme con l’impostazione Dimensioni, determina quanta parte dell’ombra o del bagliore è opaca e quanta parte è trasparente; un’impostazione alta aumenta l’opacità, un’impostazione bassa aumenta la trasparenza. Usato dagli effetti Ombra interna, Bagliore interno e Contorno sfocato.

Distanza

Indica lo scostamento per gli effetti Ombra esterna, Ombra interna e Finitura lucida.

Disturbo

Specifica la quantità di elementi casuali nell’opacità di un bagliore o di un’ombra quando immettete un valore o trascinate il cursore. Usato dagli effetti Ombra esterna, Ombra interna, Bagliore esterno, Bagliore interno e Controllo sfocatura.

Opacità

Determina l’opacità di un effetto; trascinate il cursore o specificate una misura percentuale. Consultate Impostare l’opacità di un oggetto. Usato dagli effetti Ombra esterna, Ombra interna, Bagliore esterno, Bagliore interno, Contorno sfocato sfumatura, Smusso ed effetto rilievo e Finitura lucida.

Dimensione

Specifica la quantità di ombra o bagliore. Usato dagli effetti Ombra esterna, Ombra interna, Bagliore esterno, Bagliore interno e Finitura lucida.

Abbondanza positiva

Determina la trasparenza della sfocatura per l’effetto di ombra o bagliore secondo quanto indicato dall’impostazione Dimensione. Una percentuale elevata rende la sfumatura più opaca. Usato dagli effetti Ombra esterna e Bagliore esterno.

Tecnica

Queste impostazioni determinano il modo con cui il bordo di un effetto trasparenza interagisce con i colori di sfondo. Per gli effetti Bagliore esterno e Bagliore interno sono disponibili le impostazioni Più tenue e Preciso:

Più tenue

Applica una sfocatura al bordo dell’effetto. A dimensioni maggiori non conserva i dettagli.

Preciso

Segue esattamente il bordo dell’effetto, inclusi gli angoli e altri particolari netti. È più indicata della tecnica Più tenue per mantenere inalterati i dettagli.

Usa luce globale

Applica le impostazioni di luce globale all’ombra. Usato dagli effetti Ombra esterna, Smusso ed effetto rilievo e Ombra interna.

Scostamento X e Scostamento Y

Applica all’ombra lo scostamento specificato sugli assi x e y . Usato dagli effetti Ombra esterna e Ombra interna.

Ombra esterna

L’effetto Ombra esterna crea un’ombra tridimensionale. Potete scostare l’ombra esterna lungo gli assi x e y e variarne il metodo fusione, il colore, l’opacità, la distanza, l’angolo e le dimensioni. Usate queste opzioni per determinare come l’ombra esterna interagisce con gli oggetti e gli effetti di trasparenza:

L’oggetto fora l’ombra

L’oggetto appare davanti all’ombra che proietta.

L’ombra rispetta gli altri effetti

L’ombra esterna interagisce con gli altri effetti di trasparenza. Ad esempio, se all’oggetto è applicato un contorno sfocato su un lato, potete stabilire se l’ombra esterna debba ignorare l’effetto o se debba avere lo stesso effetto sfocato dell’oggetto.

Fate clic sul pulsante Ombra esterna  nel pannello Controllo per applicare o rimuovere rapidamente un’ombra esterna dall’oggetto, la traccia, il riempimento o il testo.

Nota:

Per selezionare un colore per l’ombra esterna, fate clic sul pulsante Imposta colore ombra (accanto al menu Metodo fusione) e scegliete un colore.

Ombra interna

L’effetto Ombra interna aggiunge un’ombra all’interno dell’oggetto in modo da far apparire l’oggetto arretrato. Potete scostare l’ombra esterna lungo gli assi e variarne il metodo fusione, l’opacità, la distanza, l’angolo, le dimensioni, il disturbo e l’abbondanza negativa (o riduzione).

Bagliore esterno

L’effetto Bagliore esterno aggiunge un bagliore che è emanato da sotto l’oggetto. Potete impostare il metodo fusione, l’opacità, la tecnica, il disturbo, le dimensioni e le pagine affiancate.

Bagliore interno

L’effetto Bagliore interno aggiunge all’oggetto un bagliore emanato dall’interno verso l’esterno. Potete impostare il metodo fusione, l’opacità, la tecnica, il disturbo, le dimensioni, l’abbondanza negativa (o riduzione) e la sorgente:

Sorgente

Indica da dove origina il bagliore. Scegliete Al centro per fare in modo che il bagliore sembri emanato dal centro oppure Bordo perché sembri emanato dai contorni dell’oggetto.

Smusso ed effetto rilievo

Usate l’effetto Smusso ed effetto rilievo per conferire agli oggetti un aspetto tridimensionale realistico. Le impostazioni Struttura determinano le dimensioni e la forma dell’oggetto:

Stile

Indica lo stile dello smusso: Smusso esterno applica lo smusso ai bordi esterni dell’oggetto; Smusso interno applica lo smusso ai bordi interni; Rilievo stacca l’oggetto rispetto agli oggetti sottostanti; Effetto rilievo cuscino simula l’effetto di incassare i bordi dell’oggetto all’interno degli oggetti sottostanti.

Dimensione

Determina le dimensioni dell’effetto Smusso ed effetto rilievo.

Tecnica

Determina il modo con cui il bordo creato dall’effetto Smusso ed effetto rilievo interagisce con i colori di sfondo: Arrotonda sfoca leggermente i bordi (non conserva i dettagli a dimensioni maggiori); Scalpello leggero sfoca i bordi, ma non quanto la tecnica Arrotonda (mantiene meglio i dettagli della tecnica Arrotonda ma non quanto la tecnica Scalpello deciso); Scalpello deciso crea una bordo più evidente e calcato (mantiene i dettagli meglio delle tecniche Arrotonda e Scalpello leggero).

Attenuazione

Agisce insieme all’impostazione Tecnica, sfocando l’effetto per ridurre le imprecisioni e i bordi irregolari.

Direzione

Scegliete Su e Giù per aumentare o ridurre l’entità dell’effetto.

Profondità

Determina la profondità dell’effetto Smusso ed effetto rilievo.

Le impostazioni di Ombreggiatura determinano come la luce interagisce con l’oggetto:

Angolo e Altitudine

Imposta l’altezza della sorgente luminosa. Il valore 0 corrisponde al livello del terreno e 90 a una sorgente di luce posizionata direttamente sopra il livello.

Usa luce globale

Applica la sorgente di luce globale specificata a tutti gli effetti di trasparenza. Questa opzione esclude tutte le impostazioni di Angolo e Altitudine.

Luce e Ombra

Specifica il metodo fusione per le luci e le ombre dell’effetto di smusso e rilievo.

Finitura lucida

L’effetto Finitura lucida consente di conferire agli oggetti una finitura morbida e lucida. Potete scegliere il metodo fusione, l’opacità, l’angolo, la distanza, le impostazioni delle dimensioni e se invertire colori e trasparenze:

Inverti

Selezionate questa opzione per invertire le aree colorate e trasparenti dell’oggetto.

Contorno sfocato di base

L’effetto Contorno sfocato di base attenua (ammorbidisce) i bordi di un oggetto lungo una distanza specificata:

Larghezza contorno sfocato

Imposta la distanza lungo la quale l’oggetto sfuma da opaco a trasparente.

 

Abbondanza negativa

Insieme con l’impostazione Larghezza contorno sfocato, determina la parte del bagliore di attenuazione che sarà opaca e la parte che sarà trasparente; un’impostazione alta aumenta l’opacità, un’impostazione bassa aumenta la trasparenza.

 

Angoli

Scegliete Acuti, Arrotondati o Diffusi:

 Acuti  Segue il bordo esterno della forma, inclusi gli angoli acuti. Questa opzione è adatta per oggetti come le stelle e come effetto speciale sulle forme rettangolari.

Arrotondati  Arrotonda gli angoli sulla base del raggio di sfocatura: la forma viene prima rientrata, quindi estrusa, in modo da formare due contorni. Questa opzione funziona bene con i rettangoli.

Diffusi  Usa il metodo di Adobe Illustrator, che sfuma i bordi dell’oggetto rendendoli da opachi a trasparenti.

Disturbo

Specifica la quantità di elementi casuali nel bagliore di attenuazione. Usate questa opzione per attenuare il bagliore.

Contorno sfocato direzionale

L’effetto Contorno sfocato direzionale attenua i bordi di un oggetto rendendoli gradualmente trasparenti nelle direzioni specificate. Ad esempio, potete applicare l’effetto alla parte alta e bassa dell’oggetto, e non ai lati destro e sinistro.

Larghezza contorno sfocato

Impostate la distanza lungo la quale la parte alta, la parte bassa, il lato sinistro e il lato destro dell’oggetto diventano gradualmente trasparenti. Fate clic sul pulsante Rendi tutte le impostazioni uguali per sfumare ogni lato dell’oggetto della stessa distanza.

Disturbo

Specifica la quantità di elementi casuali nel bagliore di attenuazione. Usate questa opzione per creare un bagliore più tenue.

Abbondanza negativa

Insieme con le impostazioni relative alla larghezza, determina la parte del bagliore che sarà opaca e la parte che sarà trasparente; un’impostazione alta aumenta l’opacità, un’impostazione bassa aumenta la trasparenza.

Forma

Scegliete un’opzione (Solo primo bordo, Bordi iniziali o Tutti i bordi) per demarcare la forma originale dell’oggetto.

Angolo

Ruota la cornice di riferimento dell’effetto contorno sfocato in modo tale che, se non specificate un multiplo di 90 gradi, i bordi sfocati risultano inclinati invece che paralleli all’oggetto.

Contorno sfocato sfumatura

Usate l’effetto Contorno sfocato sfumatura per attenuare le aree di un oggetto rendendole gradualmente trasparenti.

Punti sfumatura

Create un punto sfumatura per ogni gradazione di trasparenza desiderata per l’oggetto.

  • Per creare un punto sfumatura, fate clic sotto il cursore sfumatura (per rimuovere un punto sfumatura, trascinatelo lontano dal cursore).

  • Per regolare la posizione di un punto, trascinatelo a destra o a sinistra, o selezionatelo e quindi trascinate il cursore Posizione.

  • Per regolare il punto centrale tra due punti di opacità, trascinate un rombo sopra il cursore sfumatura. La posizione del rombo determina quanto la transizione tra i punti sarà brusca o graduale.

Inverti sfumatura

Fate clic per invertire la direzione delle gradazioni. Questa casella si trova a destra del cursore sfumatura.

Opacità

Specifica la trasparenza tra i punti sfumatura. Selezionate un punto e trascinate il cursore Opacità.

Posizione

Regola la posizione di un punto sfumatura. Selezionate un punto sfumatura prima di trascinare il cursore o di immettere una misura.

Testo

Con Lineare viene applicata un’ombreggiatura tra il punto sfumatura iniziale e quello finale secondo una linea retta; con Radiale viene applicata un’ombreggiatura tra il punto sfumatura iniziale e quello finale seguendo un andamento circolare.

Angolo

Nel caso di sfumature lineari, stabilisce l’angolo delle linee di gradazione. Ad esempio, a 90 gradi le linee sono orizzontali; a 180 gradi le linee sono verticali.

Usa luce globale

Potete applicare un angolo di illuminazione uniforme agli effetti di trasparenza in cui è usata l’ombreggiatura: Ombra esterna, Ombra interna e Smusso ed effetto rilievo. Quando scegliete Usa luce globale con questi effetti, l’illuminazione è determinata dalle impostazioni globali della finestra Luce globale.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni per aprire la finestra Luce globale:

    • Scegliete Luce globale nel menu del pannello Effetti.

    • Scegliete Oggetto > Effetti > Luce globale.

  2. Specificate un valore o trascinate il raggio dell’angolo per impostare Angolo e Altitudine, quindi fate clic su OK.

Impostare l’opacità di un oggetto

Potete applicare la trasparenza a un singolo oggetto o a tutti gli oggetti specificati (inclusa la grafica e le cornici di testo), ma non ai singoli caratteri di testo e ai livelli. La grafica importata con questi tipi di effetti di trasparenza verrà comunque visualizzata e stampata correttamente.

  1. Selezionate uno o più oggetti.

    Se selezionate più oggetti le cui impostazioni di opacità siano in conflitto, nel pannello Effetti verrà visualizzata la parola misti. Se ad esempio le impostazioni di opacità del riempimento per gli oggetti selezionati sono diverse, nel pannello Trasparenza si troverà scritto “Riempimento: Opacità (misti).”

  2. Scegliete Oggetto, Traccia, Riempimento o Testo con una di queste tecniche:
    • Fate clic sul pulsante Applica effetto  nel pannello di controllo e scegliete un’opzione.

    • Fate clic su un’opzione nel pannello Effetti (se necessario, fate clic sul triangolo accanto alla parola Oggetto per visualizzare le opzioni).

  3. Nel pannello Controllo o nel pannello Effetti, specificate un valore in Opacità o fate clic sulla freccia accanto all’impostazione Opacità e trascinate il cursore. Riducendo il valore di opacità per gli oggetti, la trasparenza aumenta.

Nota:

se eseguite la selezione diretta e tagliate o copiate un oggetto da un gruppo trasparente di InDesign, quindi lo incollate altrove nel documento, l’oggetto incollato sarà trasparente solo se era stato precedentemente selezionato singolarmente e impostato come trasparente.

Applicare la trasparenza ai gruppi

Oltre che ai singoli oggetti, potete applicare gli effetti di trasparenza ai gruppi.

Se selezionate gli oggetti e ne modificate le singole impostazioni di opacità, l’opacità di ogni oggetto selezionato cambierà rispetto a quella degli altri. Nelle aree sovrapposte l’opacità appare in modo cumulativo.

Al contrario, se selezionate un gruppo creato con il comando Raggruppa e ne modificate l’opacità, il gruppo viene considerato come un singolo oggetto nel pannello Effetti (il pannello Effetti mostra solo un’opzione di livello: Gruppo) e l’opacità degli oggetti nel gruppo non cambierà. Ovvero, gli oggetti componenti del gruppo non interagiscono tra di loro a livello di trasparenza.

Applicazione della trasparenza ai gruppi
Singoli oggetti selezionati con opacità 50% (a sinistra) e gruppo selezionato con opacità 50% (a destra)

Cambiare l’aspetto su schermo della grafica trasparente

Nella finestra Prestazioni visualizzazione potete impostare le preferenze di trasparenza. Queste preferenze determinano la qualità su schermo degli oggetti trasparenti nei nuovi documenti e nei documenti salvati con le preferenze modificate. Potete inoltre impostare le preferenze per attivare o disattivare la visualizzazione della trasparenza nel documento. La disattivazione della trasparenza nelle preferenze di visualizzazione non disattiva la trasparenza in stampa né in esportazione.

Nota:

prima di stampare un file con effetti di trasparenza, verificate sempre le preferenze di trasparenza. In stampa viene eseguita automaticamente la conversione della trasparenza e ciò può incidere sull’aspetto degli effetti di trasparenza.

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Prestazioni visualizzazione (Windows) o InDesign > Preferenze > Prestazioni visualizzazione (Mac OS).
  2. Selezionate un’opzione (Veloce, Tipica, Alta qualità) nella sezione Regola impostazioni visualizzazione, per determinare la risoluzione su schermo di tutti gli effetti usati nel documento. Le impostazioni modificate si applicano solo all’opzione che selezionate:
    • Veloce disattiva la trasparenza e imposta la risoluzione su 24 dpi.

    • Tipica visualizza gli effetti a bassa risoluzione e imposta la risoluzione su 72 dpi.

    • Alta qualità migliora la visualizzazione di ombre esterne e contorni sfocati, in particolare nei file PDF e EPS, e imposta la risoluzione su 144 dpi.

  3. Trascinate il cursore Trasparenza. L’impostazione predefinita è Qualità media, che visualizza le ombre esterne e i contorni sfocati.
  4. Fate clic su OK.
  5. Se vi sono inchiostri che si sovrappongono con metodi di fusione, scegliete Visualizza > Anteprima sovrastampa. Questa opzione visualizza su schermo le interazioni tra inchiostri e trasparenza.

Nota:

Usate il menu Visualizza per alternare rapidamente la visualizzazione della trasparenza tra Veloce, Tipica e Alta qualità.

Disattivare la visualizzazione della trasparenza

Per migliorare le prestazioni, potete disattivare la visualizzazione della trasparenza. Disattivando la trasparenza su schermo non la si disattiva in stampa né in esportazione.

  • Scegliete Visualizza > Prestazioni visualizzazione > Visualizzazione veloce.

Rimuovere l’effetto riquadro bianco nei documenti con trasparenza

In alcuni casi, dove è stato applicato un effetto di trasparenza compare un riquadro bianco o bordo fantasma, in genere nei documenti contenenti ombre esterne o sfumature. Questo problema può verificarsi se l’effetto di trasparenza interagisce con un colore tinta piatta.

Per risolvere questo problema, evitate di usare la trasparenza con tinte piatte oppure attivate la sovrastampa.

Per visualizzare e stampare un documento PDF senza l’effetto del riquadro bianco, in Acrobat attivate Simula sovrastampa. In Acrobat 9, scegliete Avanzate > Produzione di stampe > Anteprima conversione. In Acrobat X, scegliete Strumenti > Produzione di stampe > Anteprima conversione.

Se avete inviato il documento a uno stampatore e quest’ultimo riscontra il problema del riquadro bianco, chiedetegli di attivare la sovrastampa PostScript nel RIP. Se il problema persiste, potete convertire la trasparenza e selezionare l’opzione Simula sovrastampa prima di inviare nuovamente il file. In InDesign, questa opzione si trova nell’area Output della finestra Stampa, quando è selezionata l’opzione CMYK composito.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online