Creare note a piè di pagina

Una nota a piè di pagina è composta da due elementi collegati: il numero di riferimento della nota che compare nel testo, e il testo della nota a piè di pagina che compare in fondo alla colonna. Potete creare note a piè di pagina o importarle da documenti Word o RTF. Le note a piè di pagina vengono numerate automaticamente quando vengono aggiunte a un documento. La numerazione ricomincia in ogni brano. Potete controllare lo stile di numerazione, l’aspetto e il layout delle note a piè di pagina. Non potete aggiungere note a piè di pagina alle tabelle o al testo di altre note a piè di pagina. La larghezza del testo della nota a piè di pagina si basa sulla larghezza della colonna contenente il marcatore di riferimento della nota.

In InDesign è possibile creare note di chiusura. Le note di chiusura nei documenti Microsoft Word convertiti vengono formattate come testo e non come note a piè di pagina. Per una procedura per la creazione di note di chiusura, leggete l’articolo·Endnotes in InDesign (Note di chiusura in InDesign) di Bob Bringhurst.

Per creare note a piè di pagina:

  1. Posizionate il cursore testo nel punto in cui desiderate che compaia il numero di riferimento della nota a piè di pagina.
  2. Scegliete Testo > Inserisci nota a piè di pagina.
  3. Digitate il testo della nota.
Nota a piè di pagina aggiunta al documento
Nota a piè di pagina aggiunta al documento

A. Numero di riferimento B. Testo della nota a piè di pagina 

Mentre digitate, l’area delle note a piè di pagina si espande mentre le dimensioni della cornice di testo non cambiano. L’area delle note a piè di pagina continua a espandersi finché non raggiunge la riga che contiene il riferimento alla nota. A questo punto, la nota viene divisa tra la colonna corrente e la colonna successiva nella cornice di testo o in una cornice concatenata. Se la nota non può essere divisa e viene aggiunto più testo di quanto possa rientrare nell’area delle note a piè di pagina, la riga che contiene il riferimento alla nota viene spostata nella colonna successiva o compare un’icona di testo non inserito. Per ovviare al problema potete ridimensionare la cornice o modificare la formattazione del testo.

Nota:

quando il cursore si trova in una nota a piè di pagina, potete scegliere Testo > Vai a riferimento nota a piè di pagina per tornare al punto in cui stavate scrivendo. Se usate spesso questa opzione potete creare una scelta rapida da tastiera.

Modificare la numerazione e il layout delle note a piè di pagina

Le modifiche alla numerazione e al layout delle note a piè di pagina si applicano alle note già esistenti e a tutte le nuove note.

  1. Scegliete Testo > Opzioni note a piè di pagina documento.
  2. Nella scheda Numerazione e formattazione, selezionate le opzioni che determinano il sistema di numerazione e l’aspetto formattato dei numeri di riferimento e del testo delle note a piè di pagina.
  3. Fate clic sulla scheda Layout e selezionate le opzioni che controllano l’aspetto della sezione delle note a piè di pagina sulla pagina.
  4. Fate clic su OK.

Opzioni di numerazione e formattazione delle note a piè di pagina

Le opzioni seguenti compaiono nella sezione Numerazione e formattazione della finestra Opzioni note a piè di pagina:

numerazione

Stile:

scegliete lo stile di numerazione per i numeri di riferimento delle note a piè di pagina.

Inizia da:

specifica il numero da usare per la prima nota a piè di pagina del brano. Ogni brano di un documento usa lo stesso numero Inizia da. Se un libro contiene più documenti con le pagine numerate in sequenza, potete impostare la numerazione delle note a piè di pagina in ogni capitolo in modo che continui dalla fine del capitolo precedente.

L’opzione Inizia da risulta utile ad esempio per i documenti inseriti in un libro. La numerazione delle note a piè di pagina non è continua in tutti i documenti di un libro.

Riavvia numerazione ogni:

se volete che la numerazione venga riavviata all’interno del documento, selezionate questa opzione e scegliete Pagina, Pagine affiancate o Sezione per determinare quando viene riavviata la numerazione. Alcuni stili di numerazione, come gli asterischi (*), funzionano meglio se sono riavviati ad ogni pagina.

Mostra prefisso/suffisso in:

selezionate questa opzione per mostrare prefissi o suffissi nel riferimento della nota a piè di pagina, nel testo della nota o in entrambi. I prefissi compaiono prima del numero (ad esempio [1) e i suffissi compaiono dopo il numero (ad esempio 1]). Questa opzione è particolarmente utile per racchiudere le note a piè di pagina tra due caratteri, ad esempio [1]. Digitate uno o più caratteri o selezionate un’opzione per Prefisso, Suffisso o entrambi. Per selezionare caratteri speciali, fate clic sulle icone accanto ai controlli Prefisso e Suffisso per visualizzare il menu.

Nota:

se il numero di riferimento della nota a piè di pagina è troppo vicino al testo che lo precede, potete aggiungere uno spazio vuoto come prefisso per migliorarne l’aspetto. Potete anche applicare uno stile di carattere al numero di riferimento.

Formattazione

Posizione:

questa opzione determina l’aspetto del numero di riferimento delle note a piè di pagina, che per impostazione predefinita è apice. Se preferite formattare il numero usando uno stile di carattere (ad esempio uno stile che include impostazioni di apice OpenType), scegliete Applica normale e specificate lo stile di carattere.

Stile di carattere:

scegliete lo stile di carattere da applicare al numero di riferimento della nota a piè di pagina. Ad esempio, invece di usare il formato apice, potete selezionare uno stile di carattere in posizione normale con linea di base rialzata. Il menu visualizza gli stili disponibili nel pannello Stili di carattere.

Stile di paragrafo:

scegliete uno stile di paragrafo per formattare il testo di tutte le note a piè di pagina del documento. Il menu visualizza gli stili disponibili nel pannello Stili di paragrafo. Per impostazione predefinita viene usato lo stile [Paragrafo base]. Lo stile [Paragrafo base] potrebbe non avere lo stesso aspetto delle impostazioni predefinite per il font del documento.

Separatore:

il separatore determina lo spazio vuoto che compare tra il numero della nota a piè di pagina e l’inizio del testo della nota. Per modificare il separatore, per prima cosa selezionate o eliminate il separatore esistente, quindi scegliete un nuovo separatore. Potete includere più caratteri. Per inserire spazi vuoti, usate il metacarattere appropriato, ad esempio ^m per uno spazio lungo.

Opzioni di layout delle note a piè di pagina

Le seguenti opzioni compaiono nella sezione Layout della finestra Opzioni note a piè di pagina:

Estendi note a piè di pagina tra colonne:

con questa opzione, tutte le note a piè di pagina nel documento si estendono su più colonne in una cornice di testo composta da più colonne.

Spazio minimo prima della prima nota:

questa opzione determina la quantità minima di spazio tra il fondo della colonna e la prima linea delle note a piè di pagina. Non potete usare un valore negativo. L’eventuale impostazione Spazio prima nel paragrafo della nota a piè di pagina viene ignorata.

Spazio tra note:

questa opzione determina la distanza tra l’ultimo paragrafo di una nota a piè di pagina e il primo paragrafo della nota successiva nella stessa colonna. Non potete usare un valore negativo. I valori di Spazio prima/Spazio dopo nel paragrafo di una nota a piè di pagina si applicano solo se la nota comprende più paragrafi.

Spostamento:

questa opzione determina la distanza tra l’inizio dell’area delle note a piè di pagina (dove compare per impostazione predefinita il separatore delle note) e la prima riga del testo della nota.

Per informazioni sulle opzioni Prima linea di base, consultate Modificare le proprietà delle cornici di testo.

Inserisci note di fine brano in fondo al testo:

selezionate questa opzione se desiderate che le note a piè di pagina dell’ultima colonna compaiano subito dopo il testo nell’ultima cornice del brano. Se questa opzione non è selezionata, le eventuali note a piè di pagina nell’ultima colonna del brano compaiono in fondo alla colonna.

Consenti la divisione delle note:

selezionate questa opzione se desiderate che una nota a piè di pagina venga divisa tra due colonne se supera lo spazio disponibile nella propria colonna. Se la divisione non è consentita, la riga che contiene il numero di riferimento della nota viene spostata nella colonna successiva, oppure il testo diventa non inserito.

Nota:

anche se l’opzione Consenti la divisione delle note è attivata, potete impedire che singole note a piè di pagina vengano divise: posizionate il punto di inserimento nel testo della nota, scegliete Opzioni di separazione dal menu del pannello Paragrafo quindi selezionate le opzioni Non separare righe e Tutte le righe del paragrafo. Se la nota contiene più paragrafi, applicate al primo paragrafo del testo della nota l’opzione Non separare dalle n righe successive. Per controllare il punto in cui viene divisa la nota a piè di pagina, potete scegliere Testo > Inserisci carattere di interruzione > Interruzione di colonna.

Nota a piè di pagina divisa tra colonne
Nota a piè di pagina divisa tra colonne.

Filetto sopra:

specificate la posizione e l’aspetto della linea di divisione delle note a piè di pagina che precede il testo delle note. La linea di divisione o separatrice viene visualizzata anche sopra eventuale testo di note a piè di pagina che continua in altre cornici. Le opzioni selezionate si applicano alla Prima nota della colonna o alle Note continuate, a seconda dell’opzione selezionata nel menu. Queste opzioni sono simili a quelle che compaiono quando specificate un filetto di paragrafo. Per rimuovere la linea di divisione, deselezionate Filetto attivo.

Usare il testo delle note a piè di pagina

Quando modificate il testo delle note a piè di pagina, tenete presente quanto segue:

  • Quando il cursore si trova nel testo di una nota a piè di pagina, con il comando Modifica > Seleziona tutto viene selezionato tutto il testo di quella nota, ma nessun altro testo.
  • Usate i tasti di direzione per spostarvi tra le note a piè di pagina.
  • La numerazione delle note a piè di pagina non è continua in tutti i documenti di un libro. Per evitare che la numerazione venga riavviata in ogni documento del libro, modificate manualmente il valore Inizia da in ogni documento, una volta finalizzato il testo.
  • Nell’Editor brani, potete fare clic sull’icona della nota a piè di pagina per espandere o contrarre la nota. Potete espandere o contrarre tutte le note a piè di pagina scegliendo Visualizza > Editor brani > Espandi tutte le note a piè di pagina o Contrai tutte le note a piè di pagina.
  • Nelle viste Bozza e Brano, potete fare clic sull’icona della nota a piè di pagina per espandere o contrarre le note. Per espandere o ridurre tutte le note a piè di pagina, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto Ctrl (Mac OS) su una nota a piè di pagina e scegliete Espandi tutte le note a piè di pagina o Contrai tutte le note a piè di pagina.
  • Potete selezionare e applicare formati carattere e paragrafo al testo delle note a piè di pagina. Potete anche selezionare e modificare l’aspetto di un numero di riferimento, ma è consigliabile invece usare la finestra Opzioni note a piè di pagina documento.

  • Quanto tagliate o copiate del testo che include il numero di riferimento di una nota a piè di pagina, anche il testo della nota viene aggiunto agli Appunti. Se copiate il testo in un altro documento, le note a piè di pagina contenute nel testo adotteranno le caratteristiche di numerazione e layout del nuovo documento.

  • Se eliminate accidentalmente il numero della nota a piè di pagina all’inizio del testo della nota, potete aggiungerlo nuovamente. Portate il cursore all’inizio del testo della nota a piè di pagina, fate clic con il pulsante destro del mouse (Windows) o tenendo premuto il tasto Control (Mac OS) e scegliete Inserisci carattere speciale > Marcatori > Numero nota a piè di pagina.

  • Se rimuovete gli stili di carattere e le modifiche apportate localmente alla formattazione di un paragrafo che contiene un riferimento a una nota a piè di pagina, i numeri delle note a piè di pagina perdono gli attributi applicati nella finestra Opzioni note a piè di pagina documento.

Estendere note a piè di pagina su più colonne

In una cornice di testo composta da più colonne, potete estendere le note a piè di pagina su più colonne.

Estendere una nota a piè di pagina su tutte le colonne di una cornice di testo

Per estendere una nota a piè di pagina su tutte le colonne di una cornice di testo:

  1. Selezionate la cornice di testo, quindi scegliete Oggetto > Opzioni cornici di testo.

  2. Selezionate la scheda Note a piè di pagina.

  3. Spuntate le opzioni Attiva sostituzioni e Estendi note a piè di pagina su più colonne.

  4. Fate clic su OK.

Opzioni cornici di testo
Estendere le note a piè di pagina su tutte le colonne di una cornice di testo

Estendere tutte le note a piè di pagina su più colonne

Per estendere tutte le note a piè di pagina del documento su più colonne:

  1. Scegliete Testo > Opzioni note a piè di pagina documento.

  2. Selezionate la scheda Layout.

  3. Spuntate Estendi note a piè di pagina su più colonne.

  4. Fate clic su OK.

Opzioni note a piè di pagina
Estendere tutte le note a piè di pagina su più colonne

Nota:

l’opzione per estendere le note a piè di pagina su più colonne è attivata di default per un nuovo documento creato in InDesign CC 2017. Tuttavia, l’opzione è disattivata di default per un documento esistente creato con una versione precedente.

Contorna con testo nelle note a piè di pagina

È possibile applicare la funzione Contorna con testo a un oggetto ancorato o mobile che fa parte di una nota a piè di pagina.

Oggetti scontornati da testo nelle note a piè di pagina

Potete inserire in una nota a piè di pagina un oggetto agganciato al testo o ancorato per il quale è stata attivata l’opzione Contorna con testo. Il testo scorre di conseguenza attorno all’oggetto.

Per lo scorrimento di testo interno, questo ha effetto al di sotto del punto in cui è stato ancorato l’oggetto nella nota.

Contorna con testo interno
Contorna con testo interno

Contorna con testo esterno nelle note a piè di pagina

Se è presente un oggetto mobile (non in linea né ancorato) a cui è stato applicato Contorna con testo e se tale oggetto interagisce con il testo di note a piè di pagina, verrà applicato lo scontorno con testo. Il testo scorre in modo dinamico attorno all’oggetto.

Nell’esempio di seguito, la foto non fa parte della nota a piè di pagina, ma il testo scorre automaticamente attorno all’oggetto.

Contorna con testo esterno
Contorna con testo esterno

Note a piè di pagina in cornici non rettangolari

Per le cornici di testo non rettangolari, ad esempio con angoli arrotondati, ovali e cerchi, le note a piè di pagina restano sempre entro i limiti delle forme.

Note a piè di pagina in un angolo arrotondato
Note a piè di pagina in un angolo arrotondato

Eliminare le note a piè di pagina 

Per eliminare una nota a piè di pagina, selezionate il numero di riferimento della nota che compare nel testo e premete Backspace o Ritorno unitario. Se eliminate solo il testo della nota, il numero di riferimento e la struttura della nota a piè di pagina rimangono invariati.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online