Guida utente Annulla

Inchiostri misti

  1. Guida utente di InDesign
  2. Informazioni su InDesign
    1. Introduzione a InDesign
      1. Novità di InDesign
      2. Requisiti di sistema
      3. Domande frequenti
      4. Utilizzo delle Creative Cloud Libraries
    2. Area di lavoro
      1. Nozioni di base sull’area di lavoro
      2. Toolbox
      3. Impostare le preferenze
      4. Area di lavoro Tocco
      5. Scelte rapide da tastiera predefinite
      6. Ripristino e annullamento dei documenti
      7. Estensione Capture
  3. Creazione e disposizione dei documenti
    1. Documenti e pagine
      1. Creare documenti
      2. Utilizzo delle pagine principali
      3. Utilizzo delle pagine dei documenti
      4. Impostazione delle dimensioni della pagina, dei margini e della pagina al vivo
      5. Lavorare con file e modelli
      6. Creare file libro
      7. Aggiungere la numerazione di base alle pagine
      8. Numerazione di pagine, capitoli e sezioni
      9. Convertire documenti di QuarkXPress e PageMaker
      10. Condividere contenuti
      11. Comprendere un flusso di lavoro di base per i file gestiti
      12. Salvare i documenti
    2. Griglie
      1. Griglie
      2. Griglie di formato
    3. Riferimenti layout
      1. Righelli
  4. Aggiungi contenuto
    1. Testo
      1. Aggiungere testo alle cornici
      2. Concatenamento del testo
      3. Funzioni per l’arabo e l’ebraico in InDesign
      4. Creare testo su un tracciato
      5. Elenchi puntati e numerati
      6. Glifi e caratteri speciali
      7. Composizione del testo
      8. Variabili di testo
      9. Generare i codici QR
      10. Modificare il testo
      11. Allineare il testo
      12. Contornare gli oggetti con il testo
      13. Oggetti ancorati
      14. Contenuti collegati
      15. Formattare i paragrafi
      16. Formattare i caratteri
      17. Trova/Sostituisci
      18. Controllo ortografico e dizionari
    2. Composizione tipografica
      1. Utilizzo dei font in InDesign
      2. Crenatura e avvicinamento
    3. Formattare il testo
      1. Formattare il testo
      2. Rientri e tabulazioni
    4. Esaminare il testo
      1. Rilevamento e revisione delle modifiche
      2. Aggiungere note di redazione in InDesign
      3. Importare i commenti PDF
    5. Aggiungere riferimenti
      1. Creare un sommario
      2. Note a piè di pagina
      3. Creare un indice
      4. Note di chiusura
      5. Didascalie
    6. Gli stili
      1. Stili paragrafo e stili carattere
      2. Stili oggetto
      3. Capilettera e stili nidificati
      4. Lavorare con gli stili
      5. Interlinea
    7. Tabelle
      1. Formattare le tabelle
      2. Creare le tabelle
      3. Stili tabella e cella
      4. Selezionare e modificare le tabelle
      5. Tracce e riempimenti delle tabelle
    8. Interattività
      1. Collegamenti ipertestuali
      2. Documenti PDF dinamici
      3. Segnalibri
      4. Pulsanti
      5. Moduli
      6. Gli effetti Animazione
      7. Rimandi
      8. Strutturare i PDF
      9. Transizioni di pagina
      10. Filmati e suoni
      11. Moduli
    9. Grafica
      1. Comprendere tracciati e forme
      2. Disegnare con lo strumento matita
      3. Disegnare con lo strumento penna
      4. Applicare le impostazioni delle linee (tracce) 
      5. Tracciati e forme composte
      6. Modificare i tracciati
      7. Tracciati di ritaglio
      8. Modificare l’aspetto degli angoli
      9. Allineare e distribuire gli oggetti
      10. Grafica collegata e incorporata
      11. Integrare le risorse AEM
    10. Colore e trasparenza
      1. Applicare il colore
      2. Utilizzare colori da grafica importata
      3. Usare i campioni
      4. Inchiostri misti
      5. Tonalità
      6. Comprendere i colori tinta piatta e quadricromia
      7. Miscelare i colori
      8. Sfumature
      9. Convertire la grafica con trasparenza
      10. Aggiungere effetti di trasparenza
  5. Condivisione
    1. Condividere e collaborare        
    2. Condividi per revisione
    3. Revisione di un documento di InDesign condiviso
    4. Gestione del feedback 
  6. Pubblica
    1. Esportare e pubblicare
      1. Publish Online
      2. Esportare contenuti per EPUB
      3. Opzioni Adobe PDF
      4. Esportare i contenuti in formato HTML
      5. Esportare in Adobe PDF
      6. Esportare in formato JPEG
      7. Esportazione HTML
      8. Panoramica di DPS e AEM Mobile
    2. Stampa
      1. Stampare opuscoli
      2. Segni di stampa e pagine al vivo
      3. Stampare documenti
      4. Inchiostri, separazione colore e frequenza dei retini
      5. Sovrastampa
      6. Creare file PostScript ed EPS
      7. Eseguire la verifica preliminare dei file prima della consegna
      8. Stampa di miniature e documenti di grandi dimensioni
      9. Preparare file PDF per i service di stampa
      10. Preparazione delle selezioni colore per la stampa
  7. Estendere InDesign
    1. Automazione
      1. Unione dati
      2. Plug-in
      3. Estensione Capture in InDesign
      4. Script

Creare e modificare i campioni di inchiostri misti

Quando dovete stampare il massimo numero di colori con il numero minimo di inchiostri, potete creare nuovi campioni miscelando due inchiostri tinta piatta o un inchiostro tinta piatta con uno o più inchiostri di quadricromia. Potete aumentare così il numero di colori disponibili senza aumentare il numero di selezioni colore usate per stampare il documento.

Potete creare un solo campione di inchiostro misto o usare un gruppo di inchiostri misti per creare più campioni in una volta. Un gruppo di inchiostri misti contiene una serie di colori creati da percentuali incrementali di inchiostri tinta piatta e quadricromia. Ad esempio, miscelando quattro tonalità di cyan in quadricromia (20%, 40%, 60% e 80%) con cinque tonalità di un colore tinta piatta (10%, 20%, 30%, 40% e 50%) si ottiene un gruppo di inchiostri misti contenente 20 campioni.

Pannello Campioni con campioni di inchiostri misti

A. Elemento principale di un gruppo di inchiostri misti B. Elemento subordinato di un gruppo di inchiostri misti C. Campione di inchiostro misto (indipendente) 

Prima poter creare un campione o un gruppo di inchiostri misti, dovete aggiungere almeno un colore tinta piatta al pannello Campioni.

Creare un campione di inchiostro misto

  1. Nel menu del pannello Campioni, scegliete Nuovo campione inchiostro misto (questa opzione non è selezionabile finché non si aggiunge un colore tinta piatta al pannello).
  2. Digitate un nome per il campione.
  3. Per includere un inchiostro nel campione di inchiostro misto, fate clic sulla casella vuota accanto al nome. Compare l’icona dell’inchiostro . Un campione di inchiostro misto deve avere almeno una tinta piatta.
  4. Regolate la percentuale di ogni inchiostro contenuto nel campione trascinando il cursore o digitando un valore nella casella della percentuale.
  5. Per aggiungere l’inchiostro misto al pannello Campioni, fate clic su Aggiungi o OK.
    Nota:

    L’aspetto dei colori sul monitor è spesso diverso dalla stampa. Per ottenere risultati ottimali, chiedete al service di stampa di stampare un campione di tutti gli inchiostri misti da stampare.

Creare un gruppo di inchiostri misti

  1. Nel menu del pannello Campioni, scegliete Nuovo gruppo inchiostri misti. (questa opzione non è selezionabile finché non si aggiunge un colore tinta piatta al pannello).
  2. Digitate un nome per il gruppo di inchiostri misti. Ai colori del gruppo verrà assegnato il nome specificato seguito dal suffisso Campione e da un numero progressivo (Campione 1, Campione 2, ecc).
  3. Per includere un inchiostro nel gruppo, fate clic sulla casella vuota accanto al nome.
  4. Per ogni inchiostro che selezionate, effettuate le seguenti operazioni:
    • In Iniziale, inserite la percentuale di inchiostro da miscelare inizialmente per creare il gruppo.

    • In Ripeti, specificate per quante volte desiderate incrementare la percentuale di inchiostro.

    • In Incremento, specificate la percentuale di inchiostro da aggiungere a ogni ripetizione.

    Nota:

    Ad esempio, quando si usano 4 diverse tonalità di cyan in quadricromia (20%, 40%, 60%, 80%) e 5 colori tinte piatte (10%, 20%, 30%, 40%, 50%) per creare 20 campioni, per Cyan impostate Iniziale su 20%, Ripeti su 3 e Incremento su 20%; per la tinta piatta impostate Iniziale su 10%, Ripeti su 4 e Incremento su 10%.  

  5. Fate clic su Anteprima campioni per creare i campioni senza chiudere la finestra di dialogo; quindi osservate se le selezioni e i valori correnti generano il risultato desiderato ed eventualmente apportate le modifiche desiderate.
    Nota:

    Se la somma dei valori Iniziale, Ripeti e Incremento supera il 100% per uno degli inchiostri, compare un avviso. Se decidete di procedere comunque, InDesign imposta il limite massimo delle percentuali di inchiostro su 100%.

  6. Fate clic su OK per aggiungere tutti gli inchiostri del gruppo al pannello Campioni.

Modificare i campioni di inchiostri misti

Per modificare un campione di inchiostro misto, seguite gli stessi metodi di modifica validi per gli altri tipi di campioni. Quando modificate un campione o un gruppo di inchiostri misti, ricordate quanto segue:

  • Se usate il pannello Campioni per eliminare un inchiostro usato in un campione di inchiostro misto, viene chiesto di sostituirlo. Se un inchiostro misto non contiene almeno un colore tinta piatta, verrà convertito in colore quadricromia.

  • Le modifiche apportate all’elemento principale  di un gruppo di inchiostri misti vengono applicate a tutti gli inchiostri del gruppo (le modifiche apportate a un campione di un gruppo vengono applicate solo a quel campione).

  • La conversione di un inchiostro misto in colore quadricromia o tinta piatta ne rimuove l’associazione al gruppo di inchiostri misti.

  • Se si elimina l’elemento principale di un gruppo di inchiostri misti, vengono eliminati anche i campioni del gruppo.

  1. Nella palette Campioni, fate doppio clic sull’elemento principale  del gruppo da modificare.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Selezionate un nuovo inchiostro sostitutivo.

    • Fate clic sulla casella accanto a un inchiostro per escluderlo o includerlo come componente del gruppo di inchiostri misti.

    Nota:

    Non potete modificare le percentuali iniziali, le ripetizioni o gli incrementi usati per creare il gruppo.

  3. Fate clic su OK.

Gestire gruppi di inchiostri misti

Utilizzate il pannello Campioni per eliminare i gruppi di inchiostri misti, aggiungere campioni e convertire i campioni di inchiostri misti in colori quadricromia.

Eliminare gruppi di inchiostri misti

  1. Nel pannello Campioni, selezionate l’elemento principale del gruppo da eliminare e fate clic sul pulsante Elimina.

Aggiungere un campione a un gruppo di inchiostri misti

  1. Nel pannello Campioni, selezionate l’elemento principale del gruppo.
  2. Scegliete Nuovo campione colore dal menu del pannello.
  3. Se lo desiderate, specificate un nome per il campione.
  4. Per ogni inchiostro elencato, specificate la percentuale desiderata per il campione di inchiostro misto (non potete aggiungere né eliminare inchiostri).
  5. Fate clic su OK.

Convertire un singolo campione di inchiostro misto in colore quadricromia

Per ridurre i costi di stampa, convertite gli inchiostri misti in colori quadricromia. Quando convertite l’elemento principale di un gruppo di inchiostri misti in quadricromia, il campione principale scompare e gli altri vengono convertiti in quadricromie.

  1. Fate doppio clic sul campione di inchiostro misto da convertire.
  2. In Tipo colore, selezionate Quadricromia e fate clic su OK.

Convertire tutti gli inchiostri di un gruppo di inchiostri misti in colori quadricromia

  1. Fate doppio clic sull’elemento principale  del gruppo e selezionate Converti campioni inchiostro misto in quadricromia nella finestra che compare.

Altri argomenti correlati

Logo Adobe

Accedi al tuo account

[Feedback V2 Badge]