Impostazione delle linee (tracce)

Impostare le tracce

Potete applicare tracce, o impostazioni di linea, a tracciati, forme, cornici di testo e profili di testo. Il pannello Traccia consente di controllare lo spessore e l’aspetto delle tracce, comprese la modalità di unione dei segmenti, le forme di estremità e le opzioni per gli angoli. Potete anche selezionare le impostazioni delle tracce nel pannello Controllo quando è selezionato un tracciato o una cornice.

Nota:

se usate spesso le stesse impostazioni per le tracce, potete salvarle in uno stile di oggetto in modo da applicarle rapidamente a qualsiasi oggetto. Per ulteriori informazioni, consultate Stili di oggetto.

Applicare le tracce

A. Traccia applicata a una cornice di testo B. Traccia applicata a un profilo di testo C. Traccia applicata a un cerchio 

  1. Selezionate il tracciato di cui volete modificare la traccia.
    Nota:

    quando selezionate un tracciato con lo strumento selezione , si attiva un riquadro di selezione che comprende l’intero oggetto. Per visualizzare il tracciato effettivo, selezionatelo con lo strumento selezione diretta .

  2. Scegliete Finestra > Traccia per visualizzare il pannello Traccia.
  3. In Spessore, selezionate uno spessore dal menu o digitate un valore e premete Invio o A-capo.
    Nota:

    le tracce con spessore inferiore a 0,25 punti potrebbero essere troppo sottili e non essere visibili se stampate su periferiche ad alta risoluzione, come le fotounità. Per eliminare la traccia, specificate il valore 0 (zero).

  4. Se non sono visibili altre opzioni, scegliete Mostra opzioni dal menu del pannello per visualizzare gli altri attributi della traccia.
  5. Modificate gli altri attributi della traccia come desiderato.
Nota:

per modificare il colore della traccia, usate la casella degli strumenti e il pannello Campioni. Consultate Applicare il colore.

Opzioni del pannello Traccia

Opzioni del pannello Traccia

Spessore

Specifica lo spessore della traccia.

Estremità

Selezionate uno stile di estremità per specificare l’aspetto di entrambe le estremità di un tracciato aperto:

Estremità troncata crea estremità squadrate che terminano in modo netto in corrispondenza dei punti finali.

Estremità arrotondata crea estremità a semicerchio che si estendono oltre i punti finali in misura pari a metà dello spessore della traccia.

Estremità estesa crea estremità squadrate che si estendono oltre i punti finali in misura pari a metà dello spessore della traccia. Questa opzione estende lo spessore della traccia in modo uniforme in tutte le direzioni intorno al tracciato.

Nota:

potete specificare un’estremità anche per un tracciato chiuso, ma risulterà visibile solo se il tracciato viene aperto, ad esempio tagliandolo con lo strumento forbici. Inoltre, lo stile di un’estremità è più visibile se la traccia ha uno spessore consistente.

Limite punta

Specifica il limite di proporzione fra la lunghezza della punta e la larghezza della traccia prima che un vertice appuntito diventi un vertice quadrato smussato. Ad esempio, con un valore di 9, la lunghezza della punta deve essere 9 volte la larghezza della traccia prima che la punta diventi smussata. Digitate un valore compreso tra 1 e 500 e premete Invio o A-capo. L’opzione Limite punta non ha effetto sui vertici arrotondati.

Nota:

uno stile di paragrafo o carattere può contenere impostazioni di limite punta e allineamento traccia. Per accedere a queste opzioni, fate clic nella sezione Colore carattere, quindi sull’icona traccia.

Vertice

Specificate l’aspetto della traccia nei punti angolo:

Angolo vivo crea angoli appuntiti che si estendono oltre il punto finale se la lunghezza del vertice si trova entro il limite punta.

Angolo arrotondato crea angoli arrotondati che si estendono oltre i punti finali in misura pari a metà dello spessore della traccia.

Angolo smussato crea angoli squadrati in corrispondenza dei punti finali.

Nota:

potete attivare opzioni relative ai vertici anche per un tracciato privo di punti angolo; tali opzioni avranno effetto solo dopo l’aggiunta di punti angolo o la conversione di punti morbidi in punti angolo. Inoltre, i vertici sono più visibili se la traccia ha uno spessore consistente.

Allinea traccia

Fate clic su un’icona per specificare la posizione della traccia rispetto al tracciato.

Tipo

Scegliete un tipo di traccia dal menu. Se scegliete Tratteggiato, appare un nuovo gruppo di opzioni.

Inizio/Fine

Scegliete una freccia per l'inizio e la fine del tracciato.

Scambia inizio e fine freccia Fate clic sull'icona per scambiare il punto di inizio e di fine della freccia.

Scala

Ridimensionate autonomamente il punto di inizio e di fine della freccia. Se desiderate vincolare la scala di inizio freccia e di fine freccia
, fate clic sull'apposita icona, accanto all'opzione Ridimensiona.  

Allinea

Regola il tracciato da allineare con il punto di inizio o di fine della freccia. Sono disponibili le seguenti opzioni:

  • Estende la freccia oltre l’estremità del tracciato
  • Posiziona la punta della freccia alla fine del tracciato

Colore spazio

Specificate il colore che apparirà tra i trattini, i punti o le linee del motivo di una traccia.

Tonalità spazio

Specificate una tonalità (quando è specificato un colore spazio).

Nota:

Anche se potete definire tracce tratteggiate nel pannello Traccia, è più facile crearle usando uno stile di traccia personalizzato.

Aggiungere forme di estremità

Nell’uso di forme di estremità iniziali e finali, tenete presenti le seguenti indicazioni:

  • Le forme di estremità disponibili non possono essere modificate; tuttavia, se usate un plug-in che offre opzioni aggiuntive, i menu Inizio e Fine del pannello Traccia potrebbero presentare forme aggiuntive.

  • La dimensione delle forme di estremità è proporzionale allo spessore della traccia; l’aggiunta di una forma di estremità iniziale o finale non cambia la lunghezza del tracciato.

  • Le forme di estremità ruotano automaticamente per corrispondere all’angolo della linea di direzione di un punto finale.

  • Le forme di estremità appaiono solo in corrispondenza dei punti finali dei tracciati aperti, non sui singoli trattini delle tracce tratteggiate.

  • Se applicate forme di estremità a un tracciato composto che comprende sottotracciati aperti, ogni sottotracciato userà le stesse forme di estremità.

  • Le forme di estremità possono essere applicate anche a un tracciato chiuso, ma saranno visibili solo se il tracciato verrà aperto.

Esempi di forme di estremità

Creare frecce con forme iniziali e finali

Usate i menu Inizio e Fine del pannello Traccia per aggiungere una freccia o un’altra forma all’estremità di un tracciato aperto.

  1. Disegnate una linea con lo strumento linea, oppure create un tracciato aperto.
  2. Con la linea o il tracciato selezionato, aprite il pannello Traccia e scegliete uno stile dai menu Inizio e Fine. Il menu Inizio consente di applicare una forma al primo punto finale di un tracciato (definito dall’ordine di disegno dei punti del tracciato); il menu Fine consente di applicare una forma all’ultimo punto finale.

Invertire le forme dell’estremità iniziale e finale

  1. Con lo strumento selezione diretta  , selezionate un tracciato.
  2. Scegliete Oggetto > Tracciati > Inverti tracciato o fate clic sul pulsante Inverti tracciato nel pannello Elaborazione tracciati.

Definire stili di traccia personalizzati

Potete creare uno stile di traccia personalizzato usando il pannello Traccia. Uno stile di traccia personalizzato può essere tratteggiato, punteggiato o a strisce e contenere definizioni per gli attributi di motivo, estremità e angoli della traccia. Altri attributi di traccia, come spessore, colore spazio e forme di estremità, vengono specificati dopo avere applicato lo stile di traccia personalizzato a un oggetto

Stili di traccia personalizzati

A. Tratteggiato B. Punteggiato C. A strisce 

Gli stili di traccia personalizzati possono essere salvati e caricati in altri documenti InDesign.

  1. Scegliete Finestra > Traccia per visualizzare il pannello Traccia.
  2. Scegliete Stili di traccia dal menu del pannello.
  3. Fate clic su Nuovo.
  4. Immettete un nome per lo stile di traccia.
  5. In Tipo, selezionate una delle seguenti opzioni:
    • Tratteggio per definire uno stile composto da trattini con spaziatura regolare o variabile.

    • Striscia per definire uno stile con una o più linee parallele.

    • Punteggiato per definire uno stile composto da punti con spaziatura regolare o variabile.

      Le opzioni della finestra di dialogo cambiano a seconda della selezione.

  6. In Lunghezza motivo, specificate la lunghezza del motivo ripetuto (solo per gli stili tratteggiati o punteggiati). Il righello viene aggiornato in base alla lunghezza specificata.
  7. Per definire il motivo della traccia, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic sul righello per aggiungere un nuovo trattino, punto o striscia.

    • Trascinate un trattino, punto o striscia per spostarlo.

    • Per regolare la larghezza di un trattino, spostate gli indicatori sul righello. Potete anche selezionare il trattino e poi immettere valori in Inizio (il punto del righello in cui inizia il trattino) e Lunghezza.

    • Per regolare la posizione di un punto, spostate il relativo indicatore sul righello. Potete anche selezionare il punto e poi immettere un valore per Centro (la posizione del centro del punto).

    • Per regolare lo spessore di una striscia, spostate gli indicatori  sul righello. Potete anche selezionare la striscia e immettere valori in Inizio e Larghezza, espressi come percentuale dello spessore della traccia.

    • Per eliminare un trattino, punto o striscia, trascinatelo fuori dalla finestra del righello. Uno stile di traccia personalizzato deve contenere almeno un trattino, punto o striscia.

    Disegnare una linea tratteggiata nella finestra di dialogo Nuovo stile traccia

    A. Fate clic per aggiungere un trattino al motivo. B. Trascinate un indicatore per allargare il trattino. C. Trascinate il trattino per regolare la spaziatura tra i trattini. 

  8. Per visualizzare in anteprima la traccia con diversi spessori, specificate uno spessore usando l’opzione Spessore anteprima.
  9. Per i motivi tratteggiati e punteggiati, usate l’opzione Angoli per stabilire come devono essere posizionati i trattini o i punti per mantenere un motivo regolare negli angoli.
  10. Per i motivi tratteggiati, selezionate uno stile di Estremità per determinare la forma dei trattini Questa impostazione prevale sull’impostazione Estremità del pannello Traccia.
  11. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic su Aggiungi per salvare lo stile di traccia e definirne un altro. Fate clic su OK per uscire dalla finestra di dialogo.

    • Fate clic su OK per salvare lo stile di traccia e uscire dalla finestra di dialogo.

Salvare gli stili di traccia personalizzati

Potete salvare gli stili di traccia personalizzati e usarli in altri documenti InDesign.

Salvare uno stile di traccia personalizzato

  1. Scegliete Stili di traccia dal menu del pannello Traccia.
  2. Selezionate uno stile di traccia personalizzato e fate clic su Salva.
    Nota:

    non è possibile salvare o modificare gli stili di traccia predefiniti, indicati dalle parentesi.

  3. Specificate un nome e una posizione per il file dello stile di traccia (.inst) e fate clic su OK.

Caricare uno stile di traccia personalizzato

  1. Scegliete Stili di traccia dal menu del pannello Traccia.
  2. Fate clic su Carica.
  3. Selezionate il file dello stile di traccia (.inst) che contiene lo stile personalizzato da importare e fate clic su OK.

Applicare uno stile di traccia personalizzato

  1. Selezionate un tracciato o una cornice e scegliete uno stile di traccia personalizzato dal menu Tipo del pannello Traccia.
Logo Adobe

Accedi al tuo account