Creare un file libro

Un file libro è un insieme di documenti che possono condividere stili, campioni, pagine mastro e altri elementi. Potete numerare in sequenza le pagine dei documenti di un libro, stampare o esportare in PDF tutto il libro o solo i documenti selezionati. Un documento può appartenere a più file libro.

Uno dei documenti aggiunti al file libro è la sorgente stili. Per impostazione predefinita, la sorgente stili è il primo documento del libro. È comunque possibile selezionare una nuova sorgente in qualsiasi momento. Quando sincronizzate i documenti di un libro, gli stili e i campioni specificati nella sorgente stili sostituiscono quelli impostati nei documenti del libro.

È disponibile un’esercitazione video realizzata da Michael Murphy sulla creazione di libri: Book Basics (Concetti di base della funzione Libro).

  1. Scegliete File > Nuovo > Libro.
  2. Assegnate al libro un nome e una posizione e fate clic su Salva.

    Viene visualizzato il pannello Libro. Il file libro viene salvato con l’estensione .indb.

  3. Aggiungete i documenti al file libro.

Aggiungere documenti a un file libro

Quando create un libro, il file viene aperto nel pannello Libro. Il pannello Libro è l’area di lavoro dei file libro, dove potete aggiungere, rimuovere e organizzare i documenti.

  1. Scegliete Aggiungi documento dal menu del pannello Libro o fate clic sul pulsante più  in fondo alla palette Libro.
  2. Selezionate i documenti di Adobe InDesign da aggiungere, quindi fate clic su Apri.

    Nota:

    Potete trascinare i file nel pannello Libro da Esplora risorse (Windows) o dal Finder (Mac OS). Potete inoltre trascinare un documento da un libro all’altro. Per copiare il documento, tenete premuto il tasto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS).

  3. I documenti creati nelle precedenti versioni di Adobe InDesign che vengono aggiunti al libro sono convertiti automaticamente in formato CS5. Nella finestra di dialogo Salva con nome, specificate un nuovo nome per il documento convertito (o lasciatelo invariato), quindi fate clic su Salva.

    Nota:

    i documenti Adobe PageMaker o QuarkXPress devono essere convertiti per poter essere aggiunti al libro.

  4. Se necessario, modificate l’ordine dei documenti all’interno del pannello trascinandoli nella posizione desiderata nell’elenco.
  5. Per designare un documento come sorgente stili, fate clic sulla casella accanto al nome del documento all’interno del pannello.

Per aprire un documento in un file libro, fate doppio clic sul nome del documento nel pannello Libro.

Gestire i file libro

Ogni file libro aperto appare in una scheda separata del pannello Libro. Se si aprono più libri contemporaneamente, fate clic su una scheda per portare il libro in primo piano e accedere al menu del relativo pannello.

Le icone nel pannello Libro indicano lo stato attuale del documento: aperto , mancante  (se il documento è stato spostato, rinominato o eliminato), modificato  (se il documento è stato modificato o i suoi numeri di pagina/sezione sono cambiati mentre il libro era chiuso) o in uso  (se un altro utente ha aperto il documento in un flusso di lavoro con gestione). Accanto ai documenti chiusi non viene visualizzata alcuna icona.

Nota:

Per visualizzare il nome del percorso di un documento in un libro, tenete fermo il puntatore del mouse sopra il nome del documento finché non appare un messaggio di descrizione. In alternativa, scegliete Info documento dal menu del pannello Libro.

Salvare un file libro

I file libro sono distinti dai file documento. Se, ad esempio, scegliete il comando Salva libro, vengono salvate le modifiche al libro e non i singoli documenti.

  • Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per salvare il libro con un nuovo nome, scegliete Salva libro con nome dal menu del pannello Libro, specificate la posizione e il nome del file e fate clic su Salva.

    • Per salvare un libro esistente senza modificarne il nome, scegliete Salva libro dal menu del pannello Libro o fate clic sul pulsante Salva  in fondo al pannello.

Nota:

se i file libro sono condivisi su un server, servitevi di un sistema di gestione dei file per evitare di sovrascrivere accidentalmente le modifiche effettuate da altri.

Chiudere un file libro

  • Per chiudere un solo libro, scegliete Chiudi libro dal menu del pannello Libro.
  • Per chiudere tutti i libri aperti ancorati insieme nella stessa palette, fate clic sul pulsante di chiusura nella barra del titolo del pannello Libro.

Rimuovere i documenti dal libro

  1. Selezionate il documento nel pannello Libro.
  2. Scegliete Rimuovi documento dal menu del pannello Libro

Il documento rimosso dal file libro non viene cancellato dal disco, ma solo dal file libro.

Sostituire i documenti del libro

  1. Selezionate il documento nel pannello Libro.
  2. Scegliete Sostituisci documento dal menu del pannello Libro, individuate il documento sostitutivo, quindi fate clic su Apri.

Aprire un file libro in Esplora risorse o nel Finder

  1. Nel pannello Libro, selezionate un documento.

  2. Dal menu del pannello Libro, scegliete Mostra in Esplora risorse (Windows) o Mostra nel Finder (Mac OS).

Il file selezionato viene visualizzato in una finestra browser.

Sincronizzare i documenti del libro

Quando sincronizzate i documenti in un libro, gli elementi specificati (stili, variabili, pagine mastro, predefiniti di abbondanza, formati per i rimandi, impostazioni di testo condizionale, elenchi numerati e campioni) vengono copiati dalla sorgente stili ai documenti specificati nel libro, sostituendo tutti gli elementi con nome identico.

Gli elementi della sorgente stili non presenti nei documenti da sincronizzare vengono aggiunti ai documenti. Gli elementi non contenuti nella sorgente stili vengono lasciati così come sono nei documenti da sincronizzare.

Selezionare gli elementi da sincronizzare

  1. Scegliete Opzioni sincronizzazione dal menu del pannello Libro.
  2. Selezionate gli elementi da copiare dalla sorgente stili ai documenti in un altro libro.

    Verificate di aver selezionato tutti gli stili eventualmente inclusi nella definizione di altri stili. Ad esempio, gli stili di oggetto possono contenere stili di paragrafo o di carattere, che a loro volta includono campioni.

  3. Selezionate Corrispondenza avanzata gruppi di stili per evitare la duplicazione di stili con nome univoco spostati all’interno o all’esterno di gruppi di stili.

    Ad esempio, se la sorgente stili ha un gruppo di stili contenente un particolare stile di carattere e nei documenti da sincronizzare è presente lo stesso stile fuori dal gruppo, se questa opzione è selezionata, lo stile di carattere viene inserito nel gruppo di stili nei documenti sincronizzati.

    Se questa opzione non è selezionata, viene creata una seconda istanza dello stile di carattere nel gruppo di stili con opzioni corrispondenti alla sorgente stili. Lo stile di carattere all’esterno del gruppo di stili non cambia.

    Nota:

    se un documento contiene diversi stili con lo stesso nome (ad esempio Stile di carattere 1 dentro a un gruppo di stili e Stile di carattere 1 fuori da un gruppo di stili), InDesign si comporta come se l’opzione non fosse selezionata. Per risultati ottimali, create stili con nomi univoci.

  4. Fate clic su OK.

Sincronizzare i documenti di un file libro

Potete sincronizzare il libro mentre i documenti sono chiusi. InDesign apre i documenti chiusi, apporta le modifiche necessarie, quindi li chiude salvandoli. I documenti che sono aperti durante la sincronizzazione vengono modificati ma non salvati.

  1. Nel pannello Libro, fate clic sulla casella vuota accanto al documento che deve fungere da sorgente stili; l’icona Sorgente stili  indica il documento che svolge la funzione di sorgente stili.
    Sorgente stili selezionata
    Sorgente stili selezionata

  2. Accertatevi che gli elementi che desiderate copiare dalla sorgente stili siano selezionati nella finestra Opzioni sincronizzazione.
  3. Nel pannello Libro, selezionate i documenti da sincronizzare con il documento sorgente stili. Se non è selezionato alcun documento, la sincronizzazione avrà effetto sull’intero libro.

    Nota:

    Per accertarvi che non vi siano documenti selezionati, fate clic sull’area grigia vuota sotto ai documenti del libro (potrebbe essere necessario scorrere o ridimensionare il pannello Libro). Per deselezionare un documento, potete anche fare clic su di esso tenendo premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS).

  4. Scegliete Sincronizza documenti selezionati oppure Sincronizza libro dal menu del pannello Libro, oppure fate clic sul pulsante Sincronizza  in fondo al pannello Libro.

Nota:

potete annullare le modifiche usando Modifica > Annulla solo se i documenti sono aperti al momento della sincronizzazione.

Sincronizzare pagine mastro

Le pagine mastro vengono sincronizzate nello stesso modo degli altri elementi: le pagine mastro con lo stesso nome (ad esempio pagina mastro A), quali quelle nella sorgente stili, vengono sostituite. La sincronizzazione delle pagine mastro è utile per i documenti che si basano sugli stessi elementi di design, come intestazioni e piè di pagina continui. Invece, per preservare gli elementi di una pagina mastro nei documenti diversi dalla sorgente stili, non sincronizzate le pagine mastro oppure create pagine mastro con nomi diversi.

Tutti gli elementi delle pagine mastro modificati localmente sulle pagine del documento dopo avere sincronizzato per la prima volta le pagine mastro vengono scollegati da queste ultime. Pertanto, se decidete di sincronizzare le pagine mastro del libro, è consigliabile sincronizzare tutti i documenti del libro all’inizio del processo. In questo modo, gli elementi delle pagine mastro modificati localmente manterranno il collegamento alla pagina mastro e saranno tenuti aggiornati dagli elementi della pagina mastro modificati nella sorgente stili.

Si consiglia inoltre di sincronizzare le pagine mastro usando una sola sorgente stili. Se si esegue la sincronizzazione con una sorgente stili diversa, gli elementi esclusi potrebbero scollegarsi dalla pagina mastro. Per eseguire la sincronizzazione con una diversa sorgente stili, deselezionate l’opzione Pagine mastro nella finestra Opzioni sincronizzazione prima di procedere.

Convertire i file libro da una versione precedente di InDesign

Per convertire un file libro usato in una versione precedente di InDesign, apritelo e salvatelo con InDesign CS5. Quando sincronizzate, aggiornate la numerazione, stampate, preparate un pacchetto o esportate un libro convertito, anche i documenti contenuti nel libro vengono convertiti in formato InDesign CS5. Potete decidere se sovrascrivere o conservare i file dei documenti originali.

Convertire un file libro e usarlo in InDesign CS5

  1. In InDesign CS5, scegliete File > Apri.
  2. Selezionate il file libro creato con una versione precedente di InDesign e fate clic su OK.

    Se il file libro contiene documenti salvati in una versione precedente di InDesign, compare un avviso.

  3. Scegliete Salva libro con nome dal menu del pannello Libro. Specificate un nuovo nome per il libro convertito e fate clic su Salva.

Convertire i documenti di un file libro

  1. Aprite il file libro in InDesign CS5.
  2. Nel menu del pannello Libro:
    • Se desiderate che i documenti originali siano sovrascritti durante la conversione, selezionate Conversione documento automatica.

    • Se desiderate conservare i documenti originali e salvare i documenti convertiti con nuovi nomi, deselezionate Conversione documento automatica. L’elenco dei documenti del libro verrà aggiornato per includere i file convertiti e non gli originali.

  3. Effettuate una delle seguenti operazioni per convertire i documenti:
    • Scegliete Sincronizza libro dal menu del pannello Libro. Consultate Sincronizzare i documenti del libro.

    • Scegliete Aggiorna numerazione > Aggiorna tutti i numeri dal menu del pannello Libro.

  4. Se non è selezionata l’opzione Conversione documento automatica, InDesign chiede di salvare ogni documento convertito con un nuovo nome.

Nota:

i documenti vengono convertiti anche quando stampate o esportate il libro in Adobe PDF.

Numerare pagine, capitoli e paragrafi in un libro

È possibile determinare il modo in cui pagine, capitoli e paragrafi sono numerati in un libro. In un file libro, gli stili di numerazione e i numeri iniziali delle pagine e dei capitoli sono determinati dalle impostazioni di ciascun documento nella finestra Opzioni numerazione e sezione o Opzioni di numerazione documento. Potete aprire una delle seguenti finestre di dialogo scegliendo Layout > Opzioni numerazione e sezione nel documento oppure Opzioni numerazione documento nel menu del pannello Libro.

Per informazioni su come aggiungere la numerazione alle pagine di un documento, consultate Aggiungere la numerazione di base alle pagine.

Per i paragrafi numerati (ad esempio gli indici delle figure), la numerazione è determinata dalla definizione dello stile dell’elenco numerato contenuto nello stile di paragrafo.

L’intervallo di pagine è visualizzato accanto al nome di ogni documento nel pannello Libro. Per impostazione predefinita, InDesign aggiorna la numerazione di pagine e sezioni nel pannello Libro quando le pagine vengono aggiunte o eliminate nei documenti del libro o quando il file libro viene modificato riordinando, aggiungendo o rimuovendo i documenti. Se disattivate l’impostazione di aggiornamento automatico della numerazione di pagine e sezioni, potete eseguire l’aggiornamento manualmente.

Se il libro viene aggiornato e la numerazione sembra errata, è possibile che nelle preferenze Generali sia selezionata la visualizzazione dei numeri di pagina assoluti anziché per sezione. Consultate Visualizzare la numerazione assoluta o di sezione nel pannello Pagine.

Se un documento manca o non può essere aperto, come intervallo di pagine è visualizzato un punto interrogativo (“?”) dalla posizione in cui il documento mancante dovrebbe trovarsi fino alla fine del libro, ad indicare che l’intervallo reale è sconosciuto. Prima di aggiornare la numerazione, rimuovete o sostituite il documento mancante. Se viene visualizzata l’icona In uso , il documento è aperto da un altro utente in un flusso di lavoro con gestione; per effettuare l’aggiornamento della numerazione, è necessario che il documento sia chiuso.

Cambiare le opzioni di numerazione di pagine e capitoli per ogni documento

  1. Selezionate il documento nel pannello Libro.
  2. Scegliete Opzioni numerazione documento nel menu del pannello Libro o fate doppio clic sui numeri di pagina nel pannello Libro.
  3. Specificate le opzioni di numerazione per pagine, sezioni e capitoli. Consultate Opzioni per la numerazione dei documenti.
  4. Fate clic su OK.

Nota:

se specificate un numero di pagina iniziale per un documento del libro anziché usare l’opzione Autonumerazione pagine, il documento verrà numerato a partire dalla pagina specificata e tutti i successivi documenti del libro verranno rinumerati di conseguenza.

Iniziare la numerazione da una pagina dispari o pari

Potete iniziare a numerare le pagine di un documento da una pagina dispari o pari.

  1. Scegliete Opzioni numerazione pagine libro dal menu del pannello Libro.
  2. Scegliete Continua sulla pagina dispari successiva o Continua sulla pagina pari successiva.
  3. Selezionate Inserisci pagina vuota per aggiungere una pagina vuota alla fine di tutti i documenti seguiti da un documento che deve iniziare su una pagina dispari o pari, quindi fate clic su OK.

Disattivare la numerazione automatica delle pagine di un libro

  1. Scegliete Opzioni numerazione pagine libro dal menu del pannello Libro.
  2. Deselezionate Aggiorna automaticamente i numeri di pagina e sezione, quindi fate clic su OK.
  3. Per aggiornare manualmente la numerazione delle pagine, scegliete Aggiorna numerazione > Aggiorna tutti i numeri dal menu del pannello Libro.

    Potete anche aggiornare solo i numeri di pagine e sezioni oppure solo i numeri di capitoli e paragrafi.

Usare la numerazione sequenziale dei paragrafi nei libri

Per usare la numerazione sequenziale dei paragrafi per gli indici delle figure, le tabelle o altri elementi, definite prima un elenco numerato per uno stile di paragrafo. L’elenco numerato così definito determina se la numerazione dei paragrafi sarà sequenziale per tutti i documenti del libro.

  1. Aprite il documento usato come sorgente stili per il libro.
  2. Scegliete Testo > Elenchi puntati e numerati > Definisci elenchi.
  3. Fate clic su Nuovo per definire un elenco o selezionate un elenco esistente e scegliete Modifica.
  4. Selezionate sia Continua numerazione tra brani diversi sia Continua numerazione dal documento precedente del libro.
  5. Fate clic su OK.
  6. Definite uno stile di paragrafo che usi l’elenco numerato e applicatelo al testo in tutti i documenti che contengono l’elenco. Consultate Creare uno stile di paragrafo per elenchi continui.

Nota:

Per verificare che in tutti i documenti del libro sia usata la stessa impostazione per gli elenchi numerati, selezionate le opzioni Stili di paragrafo ed Elenchi numerati nella finestra Opzioni sincronizzazione, quindi sincronizzate il libro.

Il file libro consente di eseguire l’output con un solo comando (per la stampa, la verifica preliminare, la preparazione del pacchetto o l’esportazione in formato EPUB o PDF) per tutti i documenti selezionati o per l’intero libro.

  1. Nel pannello Libro, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per eseguire l’output di documenti specifici, selezionate i documenti desiderati.

    • Per eseguire l’output dell’intero libro, assicuratevi che non vi siano documenti selezionati.

  2. Scegliete un comando di output (ad esempio Stampa libro o Stampa documenti selezionati) dal menu del pannello Libro.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online