Concatenare cornici di testo

Il testo di una cornice può essere indipendente da altre cornici o scorrere in più cornici concatenate. Per fare scorrere il testo in più cornici (o riquadri di testo) concatenate, occorre innanzitutto concatenare le cornici. Le cornici concatenate possono trovarsi sulla stessa pagina, sullo stesso set di pagine affiancate o su un’altra pagina del documento. Lo scorrimento del testo attraverso diverse cornici è detto concatenamento del testo. Questa procedura è anche detta collegamento di cornici di testo o collegamento di riquadri di testo.

Ogni cornice di testo ha una casella iniziale e una casella finale, che possono essere usate per concatenarla ad altre cornici di testo. Una casella iniziale o finale vuota indica rispettivamente l’inizio o la fine di un brano. Una freccia in una casella indica che la cornice è concatenata con un’altra cornice. Un segno più (+) rosso in una casella finale indica che il brano contiene altro testo, ma non ci sono altre cornici in cui inserirlo. Il testo restante e non visualizzato è detto testo non inserito.

Cornici concatenate
Cornici concatenate

A. Casella iniziale all’inizio del brano B. Casella finale indicante un concatenamento con una cornice successiva C. Concatenamento di testo D. Casella iniziale indicante un concatenamento con una cornice precedente E. Casella finale indicante la presenza di testo non inserito 

Scegliete Visualizza > Extra > Mostra sequenze di testo per visualizzare rappresentazioni visive delle cornici concatenate. Potete concatenare cornici di testo anche se non contengono testo.

Aggiungere una nuova cornice alla sequenza

  1. Con lo strumento selezione , selezionate una cornice di testo e fate clic sulla casella iniziale o finale per ottenere un’icona di testo caricato.

    Se fate clic sulla casella iniziale potete aggiungere una cornice di testo prima di quella selezionata; se fate clic sulla casella finale, la potete aggiungere una cornice dopo quella selezionata.

  2. Portate l’icona di testo caricato  dove desiderate inserire una nuova cornice di testo, quindi fate clic o trascinate.

Nota:

Con l’icona di testo caricato potete eseguire molte azioni, come passare da una pagina all’altra, creare nuove pagine e cambiare ingrandimento. Per annullare un’operazione di concatenamento in corso, fate clic su qualsiasi strumento nella casella degli strumenti. Non verrà persa alcuna parte del testo.

Aggiungere una cornice esistente alla sequenza

  1. Con lo strumento selezione, selezionate una cornice di testo e fate clic sulla casella iniziale o finale per ottenere un’icona di testo caricato.
  2. Portate l’icona di testo caricato sulla cornice a cui desiderate collegarvi. L’icona di testo caricato assume la forma dell’icona di collegamento.
    Aggiungere una cornice esistente a una sequenza
    Aggiungere una cornice esistente a una sequenza

  3. Fate clic nella seconda cornice di testo per collegarla alla prima.
Cornici concatenate

Quando concatenate una griglia cornice a una cornice di testo semplice o a un’altra griglia cornice con diverse impostazioni griglia, la cornice di testo della cornice concatenata viene ridefinita in base alle impostazioni della griglia cornice da cui avete eseguito la concatenazione

Nota:

Potete aggiungere richiami automatici di tipo “Continua a” o “Continua da” che seguono il percorso dei brani concatenati da una cornice all’altra. (Consultate Aggiungere numeri di pagina automaticamente nei richiami.)

Aggiungere una cornice all’interno di una sequenza di cornici concatenate

  1. Con lo strumento selezione, fate clic sulla casella finale nel punto del brano in cui desiderate aggiungere una cornice. Quando rilasciate il pulsante del mouse compare un’icona di testo caricato.
  2. Trascinate per creare una nuova cornice, o selezionate una cornice esistente. La cornice verrà inserita nella sequenza di cornici concatenate che contengono il brano.
Aggiungere una cornice all’interno di una sequenza (in alto) e risultato (in basso)
Aggiungere una cornice all’interno di una sequenza (in alto) e risultato (in basso)

Rimuovere il concatenamento in una sequenza di cornici di testo

Rimuovendo una cornice di testo da una sequenza di cornici concatenate, si interrompe il collegamento tra tale cornice e tutte le cornici concatenate successive. L’eventuale testo che compariva nelle cornici diventa testo non inserito, ma non viene eliminato. Tutte le cornici successive risultano vuote.

  1. Con lo strumento selezione, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per interrompere una sequenza di cornici concatenate, fate doppio clic su una casella iniziale o finale.
    • Fate clic su una casella iniziale o finale che rappresenta il concatenamento con un’altra cornice. Ad esempio, in una sequenza di due cornici di testo, fate clic sulla casella finale della prima cornice o sulla casella iniziale della seconda cornice. Posizionate l’icona di testo caricato sulla cornice precedente o successiva per visualizzare l’icona di interruzione della sequenza . Fate clic nella cornice da rimuovere dalla sequenza.
    Rimuovere una cornice da una sequenza di cornici concatenate
    Rimuovere una cornice da una sequenza di cornici concatenate

Nota:

Per suddividere un brano in due, tagliate il testo che deve fare parte del secondo brano, interrompete la sequenza tra le cornici concatenate, quindi incollate il testo nella prima cornice del secondo brano.

Tagliare o eliminare cornici di testo concatenate

Quando tagliate o eliminate cornici di testo, il testo stesso contenuto in esse non viene eliminato ma resta nella sequenza di concatenamento.

Tagliare una cornice da una sequenza di cornici concatenate

Potete tagliare una cornice da una sequenza di cornici concatenate e incollarla altrove. La cornice viene rimossa con una copia del testo, ma il testo non viene eliminato dal brano originale. Se tagliate e incollate allo stesso tempo più cornici di testo concatenate, le cornici incollate mantengono il collegamento tra loro, ma non sono più concatenate con le altre cornici del brano originale.

  1. Con lo strumento selezione, selezionate una o più cornici (per selezionare più oggetti, fate clic tenendo premuto Maiusc).
  2. Selezionate Modifica > Taglia. La cornice scompare e il testo in essa contenuto scorre nella cornice successiva del brano. Quando tagliate l’ultima cornice in un brano, il testo viene memorizzato come testo non inserito nella cornice precedente.
  3. Per usare la cornice di testo scollegata in un altro punto del documento, passate alla pagina in cui desiderate visualizzare il testo sconcatenato e scegliete Modifica > Incolla.

Eliminare una cornice da una sequenza di cornici concatenate

Quando eliminate una cornice di testo che fa parte di una sequenza, il testo non viene eliminato: diventa testo non inserito o scorre nella cornice successiva. Se la cornice di testo non è collegata ad altre cornici, il testo viene eliminato insieme alla cornice.

  1. Per selezionare la cornice di testo, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Con uno strumento selezione, fate clic sulla cornice.
    • Con lo strumento testo, tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fate clic sulla cornice.
  2. Premete Backspace o Ritorno unitario.

Fare scorrere il testo in modalità manuale o automatica

Quando inserite del testo o fate clic in una casella iniziale o finale di una cornice di testo, il puntatore assume l’aspetto di un’icona di testo caricato . L’icona di testo caricato consente di far scorrere il testo nelle pagine. Tenendo premuto un tasto di modifica, potete stabilire la modalità di scorrimento del testo. L’icona di testo caricato cambia aspetto a seconda di dove viene posizionata.

Quando l’icona di testo caricato si trova su una cornice di testo, appare racchiusa tra parentesi . Quando l’icona di testo caricato si trova accanto a un punto calamita di una guida o della griglia, il puntatore nero diventa bianco .

Potete fare scorrere il testo in quattro modi:

Metodo

Effetto

Scorrimento del testo manuale 

Aggiunge il testo una cornice alla volta. Per continuare a far scorrere il testo, occorre ricaricare l’icona di inserimento del testo.

Scorrimento semiautomatico , tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre si fa clic

È simile a quello manuale, ma il puntatore diventa un’icona di testo caricato ogni volta che viene raggiunta la fine di una cornice, finché tutto il testo non viene inserito nel documento.

Scorrimento automatico , tenendo premuto Maiusc mentre si fa clic

Aggiunge pagine e cornici fino a inserire tutto il testo nel documento.

Scorrimento automatico con pagine fisse , tenendo premuto Maiusc+Alt (Windows) o Maiusc+Opzione (Mac OS) mentre si fa clic

Tutto il testo scorre nel documento e se necessario vengono aggiunte cornici, ma non pagine. L’eventuale testo restante rimane non inserito.

Durante l’immissione del testo nella cornice, InDesign individua il testo orizzontale o verticale. Quando il flusso testo viene eseguito in modalità semiautomatica o automatica, viene eseguito a seconda del tipo e della direzione della cornice impostati nel pannello Brano. L’icona consente agli utenti di eseguire un feedback visivo della direzione di flusso del testo.

Fare scorrere il testo in modalità manuale

  1. Usate il comando Inserisci per selezionare un file o fate clic sulla casella finale  di una cornice di testo selezionata.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Posizionate l’icona di testo caricato ovunque all’interno di una cornice o di un tracciato esistente e fate clic. Il testo scorre nella cornice e nelle altre cornici a essa concatenate. Il testo viene sempre inserito nella cornice iniziando dalla prima colonna di sinistra, anche se fate clic su una colonna diversa.
    • Posizionate l’icona di testo caricato in una colonna per creare una cornice della larghezza della colonna. La parte superiore della cornice viene visualizzata nel punto in cui fate clic.
    • Trascinate l’icona di testo caricato per creare una cornice della larghezza e altezza dell’area definita.
  3. Per inserire altro testo, fate clic sulla casella finale e ripetete i punti 1 e 2 fino a inserire tutto il testo.

Nota:

il testo inserito in una cornice concatenata scorre automaticamente nelle altre cornici, indipendentemente dal metodo di scorrimento usato.

Fare scorrere il testo in modalità semiautomatica

  1. Con l’icona di testo caricato, fate clic su una pagina o su una cornice tenendo premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS).

Il testo scorre in una colonna alla volta, come nello scorrimento manuale, ma l’icona di testo viene ricaricata automaticamente dopo ogni colonna.

Fare scorrere il testo in modalità automatica

  1. Con l’icona di testo caricato, effettuate una delle seguenti operazioni tenendo premuto Maiusc:
    • Per creare una cornice della larghezza di una colonna specifica, fate clic con l’icona di testo caricato nella colonna desiderata. Vengono create nuove cornici e nuove pagine di documento finché tutto il testo non viene aggiunto al documento.

Fare scorrere il testo in modalità automatica senza aggiungere pagine

  1. Con l’icona di testo caricato, tenete premuto Maiusc+Alt (Windows) o Maiusc+Opzione (Mac OS).

Usare Ridisposizione testo avanzata

Potete usare la funzione Ridisposizione testo avanzata per aggiungere o rimuovere le pagine durante l’immissione o la modifica del testo. Questa funzione è utile quando utilizzate InDesign come editor di testi e desiderate aggiungere una nuova pagina durante la digitazione quando si arriva alla fine di una pagina. Inoltre, è utile per impedire che venga generato testo non inserito o pagine vuote nei casi in cui lo scorrimento del testo cambi a seguito di modifiche apportate al testo, alla visibilità di testo condizionale o altre modifiche che incidono sullo scorrimento del testo.

Per impostazione predefinita, la funzione Ridisposizione testo avanzata è limitata alle cornici di testo mastro, cioè le cornici di testo su una pagina mastro. Se il documento contiene pagine affiancate, Ridisposizione testo avanzata funzioni ha effetto solo se le cornici di testo mastro sono presenti sia sulla pagina mastro di destra che su quella di sinistra e sono concatenate.

Quando utilizzate cornici di testo che non sono basate sulle pagine mastro, potete modificare le impostazioni e consentire l’aggiunta o rimozione di pagine. Tuttavia, affinché la funzione Ridisposizione testo avanzata abbia effetto, una cornice di testo deve essere concatenata almeno a un’altra su una pagina diversa.

Le impostazioni di ridisposizione avanzata del testo sono visualizzate nelle preferenze del testo e agiscono sul documento corrente. Per modificare le impostazioni predefinite per tutti i nuovi documenti, chiudete tutti i documenti e specificate le impostazioni desiderate.

  1. Scegliete Modifica > Preferenze > Testo (Windows) o InDesign > Preferenze > Testo (Mac OS)

  2. Selezionate Ridisposizione del testo avanzata.

  3. Selezionate una delle seguenti opzioni e fate clic su OK.

Aggiungi pagine a

Usate questa opzione per determinare dove creare la nuova pagina. Prendiamo ad esempio un documento di tre pagine con tre cornici di testo nelle prime due pagine e una grafica a tutta pagina nella terza pagina. Se digitate del testo alla fine della seconda pagina, potete determinare se aggiungere la nuova pagina prima o dopo la grafica a tutta pagina nella terza pagina. Scegliete Fine brano per aggiungere una nuova pagina dopo la seconda pagina. Scegliete Fine documento per aggiungere una nuova pagina dopo la pagina contenente la grafica a tutta pagina.

In un documento con più sezioni, potete scegliere Fine sezione per aggiungere la pagina alla fine della sezione.

Limita a cornici di testo mastro

Se questa opzione è disattivata, potete anche aggiungere o rimuovere le pagine durante la modifica di cornici di testo non basate sulle pagine mastro. Per impedire ridisposizioni di testo indesiderate, la funzione Ridisposizione testo avanzata ha effetto solo se la cornice di testo che state modificando è concatenata almeno a un’altra cornice di testo su una pagina diversa.

Nota: quando utilizzate Ridisposizione testo avanzata in cornici di testo che non sono basate su pagine mastro, vengono aggiunte pagine con cornici di testo a colonna singola e pagina intera, indipendentemente dagli attributi della cornice di testo a cui è concatenata la nuova cornice.

Mantieni pagine affiancate

Questa opzione determina se mantenere le pagine affiancate quando il testo viene ridisposto nella parte centrale di un documento. Se questa opzione è selezionata quando il testo viene ridisposto nella parte centrale del documento, viene aggiunta un nuovo set di due pagine affiancate. Se non è selezionata, viene aggiunta una nuova pagina singola con “slittamento” delle pagine successive.

Nel caso di layout con elementi di design specifici sul lato destro o sinistro del set di pagine affiancate, attivate questa opzione. Nel caso di pagine destra e sinistra intercambiabili, potete invece disattivarla. Se il documento non contiene pagine affiancate, questa opzione non è disponibile.

Elimina pagine vuote

Questa opzione consente di eliminare le pagine a seguito di modifiche apportate al testo o alla visibilità di condizioni. Le pagine vengono eliminate solo se la cornice di testo vuota è l’unico oggetto della pagina.

Nota:

Per una dimostrazione di come la funzione Ridisposizione del testo avanzata vi consenta di usare InDesign come editor di testo, create un documento con l’opzione Pagine affiancate disattivata e Cornice di testo mastro selezionata. Nelle preferenze relative al testo, verificate che le opzioni Ridisposizione del testo avanzata ed Elimina pagine vuote siano selezionate. Sulla prima pagina, tenete premuto Ctrl+Maiusc (Windows) o Comando+Maiusc (Mac OS), quindi fate clic sulla cornice di testo mastro per sovrascriverla. Quando digitate testo a sufficienza per riempire la cornice, viene aggiunta automaticamente una nuova pagina con una cornice di testo. Se eliminate una porzione di testo sufficiente, viene rimossa una pagina.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online