Nozioni fondamentali

Cos'è InDesign CC e a chi è destinato?

Applicazione professionale di impaginazione per la stampa e il publishing digitale, Adobe InDesign CC consente di progettare, effettuare verifiche preliminari e pubblicare un'ampia gamma di contenuti per la stampa, il web e le applicazioni per tablet. Offre un controllo accurato della composizione tipografica, strumenti creativi incorporati, un ambiente di progettazione intuitivo e la perfetta integrazione con Adobe Photoshop, Illustrator, Acrobat e Adobe Animate.

InDesign CC è progettato appositamente per designer, tecnici di prestampa e produzione e fornitori di servizi di stampa per riviste, società di progettazione, agenzie pubblicitarie, quotidiani, case editrici, società di vendita al dettaglio e aziende che producono cataloghi. È pensato inoltre per tutti i professionisti che operano nei settori di immagine aziendale, stampa commerciale e altri ambienti di publishing all’avanguardia. Learn more about InDesign.

Inoltre, poiché InDesign CC è incluso in Adobe Creative Cloud, è possibile accedere a tutti gli ultimi aggiornamenti e alle versioni future non appena disponibili. Inoltre, con un abbonamento a Tutte le applicazioni Creative Cloud, è possibile accedere ad Adobe Digital Publishing Suite, Single Edition* direttamente da InDesign, per progettare e assemblare un numero illimitato di app per iPad per edizione singola da inviare all’Apple App Store. Ulteriori informazioni su Creative Cloud.

Dove è possibile trovare informazioni sulle nuove funzioni?

Andate alla pagina Novità per maggiori dettagli.

In cosa si differenzia InDesign CC dalle versioni precedenti?

Consultate la pagina dedicata al confronto delle versioni di InDesign.

In che modo InDesign CC si integra con altri prodotti Adobe?

InDesign CC è perfettamente integrato con Photoshop CC, Illustrator CC, Acrobat DC Pro, InCopy CC e Flash Professional CC. L’interfaccia utente, i comandi, i pannelli e gli strumenti di InDesign CC sono simili a quelli di Photoshop, Illustrator, Flash Professional e InCopy. È quindi possibile utilizzare per una nuova applicazione le competenze già acquisite con un altro programma Adobe, e passare agevolmente da un programma all’altro. La possibilità di importare file nativi di Photoshop e Illustrator semplifica le operazioni di impaginazione, ottimizzazione e aggiornamento degli elementi grafici. Il supporto nativo per i file PDF garantisce risultati affidabili e coerenti, sia che si tratti di contenuti destinati alla stampa, al web o a vari dispositivi. La forte integrazione tra InDesign e Flash Professional permette di distribuire i layout di pagina con la massima fedeltà e mantenere i file di animazione, audio e video inseriti nei documenti. In aggiunta, InDesign e InCopy interagiscono per offrire ai team creativi di piccole dimensioni la possibilità di gestire il flusso di lavoro editoriale in modo affidabile.

È possibile utilizzare InDesign CC con Adobe Experience Manager Mobile (già Digital Publishing Solution)?

Sì, è possibile creare, caricare e accedere a contenuti con layout fisso da InDesign CC a Experience Manager Mobile. AEM Mobile permette ai team creativi e di design di creare facilmente app per dispositivi mobili senza dover ricorrere ad alcuna programmazione. AEM Mobile è una soluzione enterprise disponibile mediante un abbonamento a parte. Ulteriori informazioni su Adobe Experience Manager Mobile.

Cos'è la famiglia di prodotti InDesign?

InDesign CC è il software di punta di una famiglia di prodotti per il publishing integrato che include anche InCopy CC e InDesign CC Server. InCopy CC è un programma professionale di scrittura ed elaborazione che si integra con InDesign CC per garantire flussi di lavoro editoriali collaborativi tra designer, autori e redattori, incluso nel piano Tutte le applicazioni Creative Cloud. InDesign Server porta le funzionalità per composizione e layout professionali su una piattaforma server, con nuove possibilità di automazione nei flussi di lavoro editoriali, nella creazione di materiali collaterali, nel publishing personalizzato basato sui dati e nelle soluzioni di stampa da web basate su modelli.

InDesign CC offre soluzioni per ambienti editoriali di grandi dimensioni?

Sì. Se è necessaria una soluzione personalizzata che si avvalga della più avanzata tecnologia alla base di InDesign, gli integratori di sistemi in tutto il mondo sono in grado di fornire sistemi di publishing compatibili con InCopy CC e InDesign CC. Ulteriori informazioni sulle soluzioni editoriali personalizzate.

Per gli utenti di QuarkXPress è consigliabile la conversione in InDesign CC?

Sì. InDesign è stato adottato da editori di tutto il mondo appartenenti a piccole società di progettazione e alle principali organizzazioni nel settore editoriale. Supportato da un vivace ecosistema di partner, da un leader di settore e dall'apporto migliorativo degli utenti, InDesign CC è la scelta ideale per gli ambienti di publishing caratterizzati da ritmi sostenuti.

In quali lingue possono essere creati e condivisi i file InDesign?

Tutte le versioni di InDesign CC condividono un formato di file comune, quindi è possibile aprire e modificare layout in cinese, coreano, giapponese e lingue indiane e del Medio Oriente nelle versioni di InDesign CC per le lingue indiane e latine, nonché file in lingue indiane e latine nelle versioni per cinese, coreano, giapponese e lingue del Medio Oriente. Tuttavia, le versioni di InDesign CC per le lingue latine non dispongono degli strumenti tipografici, griglia layout e griglia cornice necessari per modificare testo in lingue asiatiche e mediorientali, disponibili invece nelle versioni per cinese, coreano, giapponese e lingue del Medio Oriente.

Cos'è InDesign Server?

InDesign Server è una soluzione affidabile, altamente flessibile e scalabile per la creazione di layout e composizioni che consente di automatizzare le funzionalità di progettazione, impaginazione e tipografia di InDesign CC. Sfruttando la stessa base di codice di InDesign, consente di gestire numerose soluzioni di publishing automatizzate, tra cui soluzioni per flussi di lavoro editoriali, per la stampa da Web e il publishing con dati variabili, garantendo la stessa elevata qualità che ci si aspetta da InDesign. Molte soluzioni basate su InDesign Server usano modelli creati da designer con la versione desktop di InDesign.

Qual è la differenza tra InDesign e InDesign Server?

Nonostante InDesign Server utilizzi la stessa base di codice della versione di InDesign per computer desktop, i due prodotti presentano alcune differenze importanti:

  • InDesign Server è in grado di gestire soluzioni automatizzate di publishing su grande scala.
  • InDesign Server è un'applicazione headless, senza un'interfaccia utente incorporata. Il cliente o il solution partner progetterà un'interfaccia utente adatta alla soluzione editoriale automatizzata basata su InDesign Server.
  • Al pari di InDesign, InDesign Server può essere controllato tramite script o plug-in C++. Tuttavia, è possibile controllarlo anche tramite un'interfaccia SOAP o API Java. Inoltre, è possibile utilizzare il framework Flex e Adobe Flash Builder (disponibili separatamente) per creare interessanti applicazioni Rich Internet (RIA), eseguibili direttamente dai browser Web o come client autonomi tramite il runtime Adobe AIR, con InDesign Server in qualità di componente server back-end, solido e scalabile.
  • Le soluzioni automatizzate di publishing basate su InDesign Server sono scalabili, in grado di crescere secondo le esigenze, e supportano l’esecuzione di più istanze su più processori contemporaneamente.
  • InDesign Server è stato sottoposto a test rigorosi per garantire tempi di attività lunghi e continui.
  • InDesign Server è stato progettato e testato per operare sulle versioni server dei sistemi operativi Windows e Mac OS, tra cui Microsoft Windows Server 2008 R2.
  • InDesign Server non è incluso in Creative Cloud e deve essere acquistato separatamente.

Per assistenza nel valutare se InDesign Server sia la tecnologia più adatta alle vostre esigenze, potete chiamare il reparto Vendite Adobe al numero 888-649-2990, oppure scaricare una versione di prova facendo clic sul collegamento Prova nelle pagine del prodotto InDesign Server.

Domande tecniche

Quali sono i requisiti minimi di sistema per eseguire InDesign CC?

Per maggiori informazioni, consultate i requisiti di sistema.

InDesign CC è scalabile?

Sì. Gli sviluppatori possono estendere e automatizzare completamente InDesign CC utilizzando tecnologie di programmazione standard, tra cui ActionScript, C++, JavaScript, AppleScript e VBScript. Possono inoltre vendere e distribuire le proprie estensioni all'intera base utenti di Creative Cloud tramite Adobe Exchange, una risorsa integrata con InDesign CC.

Il kit di sviluppo software (SDK) di InDesign CC fornisce la documentazione, gli strumenti e il codice di esempio per personalizzare e creare i plug-in di InDesign. Per ulteriori informazioni, visitare il Centro per sviluppatori InDesign. Ulteriori informazioni sull'automazione delle attività editoriali in InDesign con le risorse per la creazione di script.

È possibile modificare l'interfaccia utente di InDesign CC da grigio scuro a grigio chiaro?

InDesign CC presenta un'interfaccia utente più scura per mantenersi in linea con altri prodotti Adobe di livello professionale, quali Photoshop, Illustrator e Adobe Premiere Pro. È possibile modificarne facilmente la luminosità dalla finestra di dialogo Preferenze: scegliere Modifica > Preferenze > Interfaccia utente (Windows) oppure InDesign > Preferenze > Interfaccia utente (Mac OS).

InDesign CC è compatibile con Windows 8.1?

InDesign CC è compatibile con Mac OS X Mavericks (v10.9)?

Versioni di prova gratuite

Come è possibile ottenere una versione di prova di InDesign CC?

Con un abbonamento Creative Cloud gratuito, potete scaricare una versione di prova di InDesign CC e altre applicazioni in Creative Cloud. Con il passaggio a un piano Tutte le applicazioni, potrete scaricare la versione completa di tutte le applicazioni Creative Cloud.

È possibile convertire la versione di prova in un abbonamento a pagamento?

Sì. È possibile convertire una versione di prova in un piano di abbonamento Tutte le applicazioni Creative Cloud o per singola applicazione effettuando l’acquisto sul sito Web di Creative Cloud. Al successivo avvio dopo l'acquisto dell'abbonamento, la versione di prova del prodotto viene automaticamente convertita in versione con licenza.

Opzioni di acquisto

Come è possibile acquistare InDesign CC?

Per informazioni sulle opzioni di acquisto, leggete la pagina dedicata ai piani Creative Cloud.

Apprendimento di InDesign

Come si fa per iniziare a usare InDesign CC?

Consultate InDesign - Apprendimento e supporto per informazioni introduttive, video, esercitazioni guidate e supporto completo sul prodotto, forniti da Adobe e dalla comunità di utenti ed esperti.

Dove è possibile trovare il manuale?

Potete trovare le versioni Web e PDF del manuale di InDesign CC nella pagina Aiuto di InDesign.