Le tonalità

Una tonalità è una versione retinata (più chiara) di un colore. Con le tonalità si possono creare delle variazioni di colori tinta piatta, senza dover ricorrere a inchiostri (e costi) aggiuntivi. L’uso delle tonalità consente inoltre di creare rapidamente versioni più chiare di colori quadricromia, sebbene questo non incida sui costi di stampa. Come per gli altri colori, è consigliabile denominare e salvare le tonalità nel pannello Campioni, in modo da poter facilmente aggiornare tutti gli oggetti del documento che ne fanno uso.

Tonalità di colori tinta piatta
Tonalità di colori tinta piatta

La tonalità di un colore tinta piatta viene stampata sulla stessa lastra del colore tinta piatta. La tonalità di un colore quadricromia moltiplica ogni inchiostro di quadricromia CMYK per la percentuale della tonalità; ad esempio, la tonalità 80% di C10 M20 Y40 K10 dà come risultato C8 M16 Y32 K8.

Poiché i colori e le tonalità si aggiornano in contemporanea, se modificate un campione vengono aggiornati anche tutti gli oggetti cui è applicata una tonalità del campione. Con il comando Opzioni campione del menu del pannello Campioni potete modificare il campione di base di una tonalità con nome; verranno aggiornate anche tutte le altre tonalità basate sullo stesso campione.

Il valore di tonalità in Adobe Creative Suite 3 è compreso tra 0% e 100%. I valori più bassi producono tinte più chiare.

Creare e modificare le tonalità

Potete modificare la tonalità di un singolo oggetto o creare tonalità usando il cursore Tonalità del pannello Campioni o Colore. I valori sono compresi tra 0% e 100%: più il valore è basso, più la tinta è chiara.

Poiché i colori e le tonalità si aggiornano in contemporanea, se modificate un campione vengono aggiornati anche tutti gli oggetti cui è applicata una tonalità del campione. Con il comando Opzioni campione del menu del pannello Campioni potete modificare il campione di base di una tonalità con nome; verranno aggiornate anche tutte le altre tonalità basate sullo stesso campione.

Creare un campione tonalità con il pannello Campioni

  1. Selezionate un campione colore nel pannello Campioni.

  2. Selezionate la freccia visualizzata accanto alla casella Tonalità.

  3. Trascinate il cursore Tonalità e fate clic sul pulsante Nuovo campione  o scegliete Nuovo campione tonalità dal menu del pannello Campioni.

La tonalità viene visualizzata nel pannello Campioni con il nome del colore di base e la percentuale di tonalità.

Creare un campione tonalità con il pannello Colore

  1. Selezionate un campione nel pannello Campioni.

  2. Nel pannello Colore, trascinate il cursore della tonalità o immettete un valore nella casella Percentuale.

  3. Nel menu del pannello Colore, fate clic su Aggiungi ai campioni.

    Cursore Tonalità e Aggiungi ai campioni.
    Trascinate il cursore della Tonalità e fate clic su Aggiungi ai campioni.

Creare una tonalità senza nome

  1. Nel pannello Campioni, selezionate la casella Riempimento o Traccia.

  2. Trascinate il cursore della tonalità o immettete un valore di tonalità nella casella Percentuale.

Modificare un campione di tonalità o di colore base

  1. Nel pannello Campioni, fate doppio clic sul campione tonalità.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni, quindi fate clic su OK:

    • Per modificare la tonalità, cambiate il valore Tonalità. Verranno aggiornati tutti gli oggetti che usano quel campione tonalità.

    • Per modificare il campione del colore di base della tonalità, cambiate la modalità colore o i valori Modalità colore. Verranno aggiornate anche tutte le altre tonalità basate su quel campione colore.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online