Guida utente Annulla

Pagine principali

  1. Guida utente di InDesign
  2. Informazioni su InDesign
    1. Introduzione a InDesign
      1. Novità di InDesign
      2. Requisiti di sistema
      3. Domande frequenti
      4. Utilizzo delle Creative Cloud Libraries
    2. Area di lavoro
      1. Nozioni di base sull’area di lavoro
      2. Toolbox
      3. Impostare le preferenze
      4. Area di lavoro Tocco
      5. Scelte rapide da tastiera predefinite
      6. Ripristino e annullamento dei documenti
      7. Estensione Capture
  3. Creazione e disposizione dei documenti
    1. Documenti e pagine
      1. Creare documenti
      2. Utilizzo delle pagine principali
      3. Utilizzo delle pagine dei documenti
      4. Impostazione delle dimensioni della pagina, dei margini e della pagina al vivo
      5. Lavorare con file e modelli
      6. Creare file libro
      7. Aggiungere la numerazione di base alle pagine
      8. Numerazione di pagine, capitoli e sezioni
      9. Convertire documenti di QuarkXPress e PageMaker
      10. Condividere contenuti
      11. Comprendere un flusso di lavoro di base per i file gestiti
      12. Salvare i documenti
    2. Griglie
      1. Griglie
      2. Griglie di formato
    3. Riferimenti layout
      1. Righelli
  4. Aggiungi contenuto
    1. Testo
      1. Aggiungere testo alle cornici
      2. Concatenamento del testo
      3. Funzioni per l’arabo e l’ebraico in InDesign
      4. Creare testo su un tracciato
      5. Elenchi puntati e numerati
      6. Glifi e caratteri speciali
      7. Composizione del testo
      8. Variabili di testo
      9. Generare i codici QR
      10. Modificare il testo
      11. Allineare il testo
      12. Contornare gli oggetti con il testo
      13. Oggetti ancorati
      14. Contenuti collegati
      15. Formattare i paragrafi
      16. Formattare i caratteri
      17. Trova/Sostituisci
      18. Controllo ortografico e dizionari
    2. Composizione tipografica
      1. Utilizzo dei font in InDesign
      2. Crenatura e avvicinamento
    3. Formattare il testo
      1. Formattare il testo
      2. Rientri e tabulazioni
    4. Esaminare il testo
      1. Rilevamento e revisione delle modifiche
      2. Aggiungere note di redazione in InDesign
      3. Importare i commenti PDF
    5. Aggiungere riferimenti
      1. Creare un sommario
      2. Note a piè di pagina
      3. Creare un indice
      4. Note di chiusura
      5. Didascalie
    6. Gli stili
      1. Stili paragrafo e stili carattere
      2. Stili oggetto
      3. Capilettera e stili nidificati
      4. Lavorare con gli stili
      5. Interlinea
    7. Tabelle
      1. Formattare le tabelle
      2. Creare le tabelle
      3. Stili tabella e cella
      4. Selezionare e modificare le tabelle
      5. Tracce e riempimenti delle tabelle
    8. Interattività
      1. Collegamenti ipertestuali
      2. Documenti PDF dinamici
      3. Segnalibri
      4. Pulsanti
      5. Moduli
      6. Gli effetti Animazione
      7. Rimandi
      8. Strutturare i PDF
      9. Transizioni di pagina
      10. Filmati e suoni
      11. Moduli
    9. Grafica
      1. Comprendere tracciati e forme
      2. Disegnare con lo strumento matita
      3. Disegnare con lo strumento penna
      4. Applicare le impostazioni delle linee (tracce) 
      5. Tracciati e forme composte
      6. Modificare i tracciati
      7. Tracciati di ritaglio
      8. Modificare l’aspetto degli angoli
      9. Allineare e distribuire gli oggetti
      10. Grafica collegata e incorporata
      11. Integrare le risorse AEM
    10. Colore e trasparenza
      1. Applicare il colore
      2. Utilizzare colori da grafica importata
      3. Usare i campioni
      4. Inchiostri misti
      5. Tonalità
      6. Comprendere i colori tinta piatta e quadricromia
      7. Miscelare i colori
      8. Sfumature
      9. Convertire la grafica con trasparenza
      10. Aggiungere effetti di trasparenza
  5. Condivisione
    1. Condividere e collaborare        
    2. Condividi per revisione
    3. Revisione di un documento di InDesign condiviso
    4. Gestione del feedback 
  6. Pubblica
    1. Esportare e pubblicare
      1. Publish Online
      2. Esportare contenuti per EPUB
      3. Opzioni Adobe PDF
      4. Esportare i contenuti in formato HTML
      5. Esportare in Adobe PDF
      6. Esportare in formato JPEG
      7. Esportazione HTML
      8. Panoramica di DPS e AEM Mobile
    2. Stampa
      1. Stampare opuscoli
      2. Segni di stampa e pagine al vivo
      3. Stampare documenti
      4. Inchiostri, separazione colore e frequenza dei retini
      5. Sovrastampa
      6. Creare file PostScript ed EPS
      7. Eseguire la verifica preliminare dei file prima della consegna
      8. Stampa di miniature e documenti di grandi dimensioni
      9. Preparare file PDF per i service di stampa
      10. Preparazione delle selezioni colore per la stampa
  7. Estendere InDesign
    1. Automazione
      1. Unione dati
      2. Plug-in
      3. Estensione Capture in InDesign
      4. Script
Nota:

Linguaggio equo: stiamo sostituendo il linguaggio non inclusivo da InDesign 2022 (versione 17.0) in poi, per riflettere i valori fondamentali di inclusività di Adobe. Qualsiasi riferimento a Pagina mastro viene sostituito con Pagina principale nei nostri articoli della Guida per le lingue inglese, danese, ungherese, spagnolo, italiano, brasiliano, portoghese e giapponese.

Informazioni su pagine principali, ordine di sovrapposizione e livelli

Una pagina principale (precedentemente nota come pagina primaria) è come uno sfondo che potete applicare rapidamente a molte pagine. Gli oggetti della pagina principale compaiono in tutte le pagine applicate. Nelle pagine del documento, gli elementi provenienti dalla pagina principale sono identificati da un bordo punteggiato. Le modifiche apportate a una pagina principale vengono applicate automaticamente alle pagine associate che contengono comunemente loghi ripetuti, numeri di pagina, intestazioni e piè di pagina. Possono anche contenere cornici di testo o di grafica vuote, che fungono da segnaposto nelle pagine del documento. Un elemento principale non può essere selezionato su una pagina del documento, a meno che non siano state impostate modifiche locali.

Come le pagine del documento, le pagine principali possono avere più livelli. Gli oggetti di un singolo livello hanno il proprio ordine di sovrapposizione all’interno di tale livello. Gli oggetti su un livello della pagina principale compaiono dietro agli oggetti assegnati allo stesso livello sulla pagina del documento.

Se volete che un elemento principale compaia davanti a oggetti della pagina del documento, assegnate tale oggetto a un livello superiore. Un elemento principale che si trova su un livello superiore compare davanti a tutti gli altri oggetti che si trovano su livelli sottostanti. Se si uniscono poi tutti i livelli in un livello singolo, gli elementi principali vengono spostati dietro gli oggetti delle pagine del documento.

Gli oggetti principali (in alto a sinistra) appaiono dietro agli oggetti della pagina sullo stesso livello (in basso a sinistra). Portate gli oggetti principali su un livello superiore (in alto a destra) per spostarli davanti a tutti gli oggetti dei livelli sottostanti (in basso a destra).

Suggerimenti e istruzioni per gli elementi principali

  • Potete confrontare rapidamente soluzioni alternative creando una serie di pagine principali e applicandole a pagine campione con contenuti tipici.

  • Per preparare rapidamente nuovi documenti, potete salvare un set di pagine principali in un modello di documento insieme a stili di paragrafo e di carattere, librerie colori e altri stili e predefiniti

  • Se modificate le impostazioni di colonne o margini di una pagina principale o applicate una nuova pagina principale con impostazioni di colonne e margini diverse, potete far sì che gli oggetti della pagina si adattino automaticamente al nuovo layout. Consultate Informazioni sull'adattamento automatico alla pagina.

  • I numeri di pagina automatici inseriti in una pagina principale visualizzano il numero di pagina corretto per ogni sezione del documento a cui è applicata la pagina principale. Consultate Aggiungere la numerazione di base delle pagine.

Creare pagine principali

Per impostazione predefinita, ogni documento creato ha una pagina principale. Potete creare altri elementi principali da zero o partendo da una pagina principale o una pagina di documento esistente. Dopo aver applicato pagine principali ad altre pagine, tutte le modifiche apportate alla pagina principale sorgente vengono applicate anche alle pagine principali basate su di essa. Con una pianificazione accurata, questo può offrire un modo semplice per modificare il layout di più pagine in tutto il documento.

Creare una pagina principale da zero

  1. Scegliete Nuovo elemento principale dal menu del pannello Pagine.
  2. Specificate le seguenti opzioni e fate clic su OK.
    • In Prefisso, immettete un prefisso che identifichi nel pannello Pagine la pagina principale applicata a ogni pagina. Potete digitare fino a quattro caratteri.

    • In Nome, digitate un nome per la pagina principale.

    • In Basata sulla pagina principale, scegliete una pagina principale o esistente su cui basare quella nuova o scegliete Nessuno.

    • In Numero di pagine, specificate di quante pagine affiancate deve essere composta la pagina principale (fino a 10).

Creare una nuova pagina principale da una pagina o un set di pagine affiancate esistenti

  • Trascinate la pagina (o il set di pagine affiancate) in questione dalla sezione Pagine alla sezione principale del pannello Pagine.
  • Selezionate una pagina (o un set di pagine affiancate) nel pannello Pagine e scegliete Salva come principale nel menu del pannello.

Gli oggetti contenuti nella pagina (o set di pagine affiancate) originale vengono inseriti nella nuova pagina principale. Se alla pagina originale era applicata una pagina principale, la nuova pagina principale sarà anch’essa basata sulla pagina principale originale.

Basare una pagina principale su un’altra pagina principale

Potete creare una variante di una pagina principale basata su un’altra pagina principale (detta pagina principale originale) nello stesso documento e che verrà aggiornata insieme ad essa. Le pagine principali basate sulla pagina principale originale sono dette pagine secondarie. Ad esempio, se un documento ha dieci capitoli ognuno con pagine principali solo leggermente diverse, basatele tutte su una pagina principale con il layout e gli oggetti comuni a tutti i capitoli. In questo modo, per modificare il layout di base dovrete cambiare solo la pagina principale originale, e non tutte e dieci. Ognuna delle pagine principali secondarie avrà invece la formattazione specifica per il singolo capitolo, che potrete variare senza influire sulle altre. Per creare delle varianti, potete modificare localmente su una pagina principale secondaria gli elementi principali, così come lo potete fare per le pagine del documento. È un metodo efficace per mantenere aggiornato un progetto grafico vario ma coerente.

Pagine principali originali e secondarie (a sinistra); modificando la pagina principale originale, quelle secondarie si aggiornano di conseguenza (a destra).

  1. Per basare una pagina principale su un’altra, effettuate una delle seguenti operazioni nella sezione delle pagine principali del pannello Pagine:
    • Selezionate una pagina principale e scegliete Opzioni pagina principale per [nome della pagina principale] dal menu del pannello Pagine. In Basata sulla pagina principale, scegliete una pagina principale diversa e fate clic su OK.

    • Selezionate il nome della pagina (o del set di pagine affiancate) principale da usare come base e trascinatelo sul nome di un’altra pagina principale.

Modificare il layout di una pagina principale

Potete modificare il layout di una pagina principale in qualsiasi momento; le modifiche vengono automaticamente applicate a tutte le pagine a cui è applicata la pagina principale. Ad esempio, se aggiungete a una pagina principale testo o elementi grafici, questi verranno visualizzati anche sulle pagine del documento a cui è assegnata la pagina principale.

Nota:

Quando modificate localmente o scollegate un oggetto della pagina principale in una pagina specifica, tale oggetto potrebbe non essere aggiornato secondo le modifiche apportate alla pagina principale.

  1. Nel pannello Pagine, fate doppio clic sull’icona della pagina principale da modificare o selezionatela dall’elenco della casella di riepilogo in fondo alla finestra del documento. La pagina principale viene visualizzata nella finestra del documento.
  2. Modificate la pagina (o set di pagine affiancate) principale.

InDesign aggiorna automaticamente le pagine a cui è stata applicata.

Per modificare la dimensione della pagina principale, selezionatela con lo strumento pagina, quindi usate le opzioni del pannello Controllo per modificarne le dimensioni. Consultate Utilizzare diverse dimensioni di pagina.

Nota:

Potete usare più visualizzazioni per controllare i risultati delle modifiche. Scegliete Finestra > Disponi > Nuova finestra, quindi scegliete Finestra > Disponi > Affianca. Potete così visualizzare la pagina in una finestra e la pagina principale ad essa applicata nell’altra. Modificate quindi la pagina principale e osservatene l’effetto sulla pagina.

Modificare le opzioni delle pagine principali

Potete modificare le opzioni di una pagina principale per cambiarne il nome o il prefisso, basarla su un’altra pagina principale o cambiare il numero di pagine nel set di pagine affiancate principale.

  1. Nel pannello Pagine, fate clic sul nome di una pagina principale per selezionarla.
  2. Scegliete Opzioni pagina principale per [nome della pagina principale] dal menu del pannello Pagine.
  3. Specificate le altre opzioni e fate clic su OK.

Applicare le pagine principali

Se il documento contiene set di pagine affiancate personalizzati, come ad esempio un inserto pieghevole di 3 o 4 pagine in una rivista, le pagine principali applicate devono contenere lo stesso numero di pagine

Se la pagina principale è di dimensioni diverse rispetto alla pagina del layout, l’applicazione della pagina principale comporta la modifica delle dimensioni della pagina del layout. Se la pagina di layout ha dimensioni di pagina personalizzate, potete specificare se mantenere le dimensioni di pagina personalizzate o se applicare le dimensioni della pagina principale.

Nota:

Gli elementi principali presenti in una pagina sono identificati da una linea punteggiata. Se non dovessero essere visibili, è possibile che si trovino in un livello nascosto o che gli elementi principali stessi siano nascosti. Scegliete Mostra elementi principali dal menu del pannello Pagine.

Applicare una pagina principale a una pagina o a un set di pagine affiancate di un documento

  • Per applicare una pagina principale a una pagina, trascinate l’icona della pagina principale sull’icona di una pagina nel pannello Pagine. Quando un rettangolo nero circonda la pagina desiderata, rilasciate il pulsante del mouse.
  • Per applicare una pagina principale a pagine affiancate, trascinate l’icona della pagina principale su un angolo del set di pagine affiancate nel pannello Pagine. Quando un rettangolo nero circonda tutte le pagine del set di pagine affiancate desiderato, rilasciate il mouse.

Applicare un elemento principale a più pagine

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Nel pannello Pagine, selezionate le pagine a cui volete applicare un nuovo elemento principale. Quindi tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) mentre fate clic su un elemento principale.

    • Scegliete Applica principale alle pagine dal menu del pannello Pagine; selezionate un elemento principale per Applica elemento principale; verificate che gli intervalli di pagine specificati in Alle pagine siano quelli desiderati, quindi fate clic su OK. Potete applicare un elemento principale a più pagine allo stesso tempo. Ad esempio, potete digitare 5, 7-9, 13-16 per applicare lo stesso elemento principale alle pagine 5, 7-9 e 13-16. Consultate Visualizzare la numerazione assoluta o di sezione nel pannello Pagine.

Applicare un elemento principale a un intervallo di pagine non contigue

Annullare l’assegnazione di elementi principali dalle pagine dei documenti

  1. Applicate la pagina principale Nessuna dalla sezione delle pagine principali, nel pannello Pagine.

    Quando annullate l’assegnazione di un elemento principale da una pagina, il layout e gli elementi di quest’ultima non vengono più influenzati dall'elemento principale. Se una pagina principale contiene molti elementi desiderati, ma occorre tuttavia personalizzare l’aspetto di alcune pagine, potete ignorare localmente gli elementi principali e modificarli sulle singole pagine, anziché annullare il collegamento tra pagina ed elemento principale.

Copiare gli elementi principali

Potete copiare elementi principali da usare come punto di partenza per un nuovo elemento principale in uno stesso documento o tra documenti diversi. Inoltre, per sincronizzare i documenti di un libro o importare elementi principali da un altro documento, potete copiare elementi principali in altri documenti.

Copiare un elemento principale all’interno di un documento

  1. Nel pannello Pagine, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate il nome di un set di pagine principali affiancate sul pulsante Crea nuova pagina, sul fondo del pannello.

    • Selezionate il nome di un set di pagine principali affiancate e scegliete Duplica pagine principali affiancate [nome della pagina principale] nel menu del pannello.

Quando copiate una pagina principale, il prefisso della pagina principale copiata diventa la successiva lettera dell’alfabeto.

Copiare o spostare una pagina principale in un altro documento

  1. Aprite il documento a cui volete aggiungere la pagina principale. Quindi aprite il documento che contiene la pagina principale da copiare.
  2. Nel pannello Pagine del documento sorgente, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Fate clic e trascinate la pagina (o set di pagine affiancate) principale fino alla finestra del documento di destinazione, per copiarla.

    • Selezionate la pagina (o set di pagine affiancate) principale da spostare o copiare. Scegliete Layout > Pagine > Sposta pagina principale e, dal menu Sposta in, scegliete il nome del documento di destinazione. Per rimuovere le pagine dal documento sorgente, selezionate Elimina pagine dopo lo spostamento e fate clic su OK.

Se il documento di destinazione dispone già di una pagina principale con lo stesso prefisso, alla pagina principale spostata viene assegnata la lettera successiva nell’alfabeto disponibile.

Eliminare una pagina principale dal documento

  1. Nel pannello Pagine, selezionate una o più icone di pagine principali.
    Nota:

    Per selezionare tutte le pagine principali non utilizzate, scegliete Seleziona pagine principali non utilizzate nel menu del pannello Pagina.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate l’icona di una pagina principale o di un set di pagine principali affiancate sul pulsante Elimina in fondo al pannello.

    • Fate clic sul pulsante Elimina in fondo al pannello.

    • Scegliete Elimina pagine principali affiancate [nome della pagina principale] dal menu del pannello.

Quando eliminate una pagina principale, alle pagine del documento a cui era stata assegnata viene assegnata la pagina principale [Nessuna].

Modificare localmente o scollegare gli elementi principali

Quando applicate una pagina principale a una pagina del documento, tutti gli elementi della pagina principale, detti elementi principali, compaiono nella pagina del documento. Per differenziare leggermente una determinata pagina dalla pagina principale, non dovete ricreare il layout della pagina principale sulla pagina né creare una nuova pagina principale. Piuttosto, modificate localmente o scollegate un particolare elemento principale, mentre tutti gli altri continueranno a dipendere dall’aspetto della pagina principale.

Notate la differenza tra modificare localmente e scollegare elementi principali su una pagina del documento:

Modificare localmente gli attributi di un elemento principale

Quando si apportano modifiche locali a un elemento principale, si inserisce una copia dell’elemento nella pagina ma non si interrompe il collegamento tra l’elemento e la pagina principale. Questo consente di apportare localmente modifiche a uno o più degli attributi dell’elemento per personalizzarlo. Ad esempio, ne potete cambiare il colore. In questo caso, se successivamente cambiate il colore dell’elemento principale sulla pagina principale, la copia modificata localmente non subirà modifiche. Tuttavia, le modifiche apportate ad altri attributi dell’elemento principale (come la sua dimensione) verranno rispecchiate anche sulla pagina in cui è stata apportata la modifica locale di un attributo. Le modifiche locali possono essere rimosse in seguito per conformare l’oggetto alla pagina principale.

Gli attributi che possono essere modificati localmente per un oggetto principale sono traccia, riempimento, contenuto di una cornice, trasformazioni (come rotazione, ridimensionamento o inclinazione), opzioni degli angoli, opzioni di cornici di testo, stato di blocco/sblocco, trasparenza ed effetti per oggetti.

Scollegare gli oggetti dalla pagina principale

Su una pagina di documento, potete scollegare un elemento principale dalla rispettiva pagina principale. Prima di poter essere scollegato, l’elemento deve essere modificato localmente in modo da crearne una copia locale. Un elemento scollegato non viene aggiornato quando si modifica l’elemento principale, in quanto non più collegato ad esso.

Modificare localmente un elemento principale

  1. Accertatevi che l’elemento principale possa essere modificato localmente.

    È possibile modificare un elemento di una pagina principale solo se è stata selezionata l’opzione Consenti modifiche locali di elemento principale con selezione, nel menu del pannello Pagine per l’elemento corrispondente.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per modificare localmente su una pagina documento specifici elementi principali, premete Ctrl+Maiusc (Windows) o Comando+Maiusc (Mac OS) e fate clic sull’elemento (oppure trascinate per selezionare più elementi). Apportate le modifiche desiderate agli elementi selezionati. L’elemento ora può essere selezionato come qualsiasi altro elemento nella pagina, ma conserva il collegamento con la pagina principale.

    • Per modificare localmente tutti gli elementi principali, impostate come destinazione la pagina (o il set di pagine affiancate) da modificare, quindi scegliete Ignora tutti gli elementi pagina principale nel menu del pannello Pagine. Ora potete selezionare e modificare come volete qualsiasi elemento della pagina principale.

    Una volta modificato localmente un elemento principale, il suo rettangolo di selezione diventa una linea intera (non più punteggiata), a indicare che ne è stata creata una copia locale.

    Nota:

    Se modificate localmente una cornice di testo concatenata, vengono modificate localmente tutte le cornici visibili della stessa sequenza, anche se si trovano in una pagina diversa del set di pagine affiancate.

Scollegare un elemento principale

  • Per scollegare un elemento principale dalla rispettiva pagina principale, occorre prima modificarlo localmente premendo Ctrl+Maiusc (Windows) o Comando+Maiusc (Mac OS) e facendo clic sull’elemento su una pagina del documento. Quindi, dal menu del pannello Pagine, scegliete Scollega la selezione dalla pagina principale.
  • Per scollegare tutti gli elementi principali che sono stati modificati localmente su una pagina (o set di pagine affiancate), impostate come destinazione tale pagina nel documento. Attenzione a non agire sulla pagina principale originale. Dal menu del pannello Pagine, scegliete Scollega tutti gli oggetti dalla pagina principale. Se il comando non è disponibile, la pagina non contiene oggetti modificati localmente.

Proteggere un elemento principale da modifiche locali

In alcuni casi, può essere necessario modificare alcune elementi principali, ma non altri. Ad esempio, può essere necessario modificare localmente l’immagine di sfondo di una pagina, ma l’intestazione con numero di pagine dovrà restare inalterata. Se l’intestazione è protetta da modifiche locali e scegliete Ignora tutti gli elementi della pagina principale, potrete modificare localmente tutti gli elementi principali, eccetto l’intestazione.

  1. Nella pagina principale, selezionate l’elemento da proteggere.
  2. Deselezionate Consenti modifiche locali di elemento principale con selezione, nel menu del pannello Pagine.

Gli elementi principali che non possono essere modificati localmente sono visualizzati sulla pagina senza bordo della cornice. Se proteggete da modifiche locali una cornice di testo concatenato, la protezione viene applicata a tutte le cornice della stessa sequenza di testo.

Ripristinare gli elementi principali

Se avete modificato localmente degli elementi principali, potete ripristinarli affinché corrispondano di nuovo alla pagina principale. In questo caso, gli attributi dell’elemento tornano allo stato originale della pagina principale corrispondente e verranno aggiornati alla successiva modifica della pagina principale. La copia locale dell’elemento viene rimossa e l’elemento principale, contrassegnato da una linea punteggiata, non può essere selezionato. Con un’unica operazione è possibile rimuovere le modifiche locali applicate agli oggetti selezionati o a tutti gli oggetti di una pagina (o set di pagine affiancate), ma non di un intero documento.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per rimuovere le modifiche locali da uno o più oggetti, selezionate gli oggetti che erano originariamente elementi principali. Nel pannello Pagine, impostate come destinazione questa pagina e scegliete Elimina modifiche locali da oggetti selezionati, dal menu del pannello.

    • Per rimuovere tutte le modifiche locali agli elementi principali in una pagina (o set di pagine affiancate), nel pannello Pagine impostate come destinazione la pagina da cui da cui volete rimuovere tutte le modifiche locali. Scegliete Modifica > Deseleziona tutto per accertarvi che non sia selezionato alcun oggetto. Dal menu del pannello Pagine, scegliete Elimina tutte le modifiche locali.

Se gli elementi della pagina principale erano stati scollegati, non potete ripristinarli; in questo caso dovrete piuttosto eliminare gli oggetti scollegati e riapplicare l'elemento principale alla pagina.

Se riapplicate un elemento principale a una pagina che contiene elementi principali modificati localmente, tali oggetti vengono scollegati e tutti gli oggetti della pagina principale vengono riapplicati. Questo potrebbe produrre due copie dello stesso oggetto nella pagina. Per riprodurre esattamente l’aspetto della pagina principale dovrete eliminare gli oggetti scollegati.

Nascondere gli elementi principali

Per nascondere gli elementi della pagina principale su una o più pagine del documento, usate Nascondi elementi pagina principale. Non è possibile stampare né effettuare l’output di elementi principali nascosti.

  1. Nel pannello Pagine, selezionate le pagine e i set di pagine affiancate di cui desiderate nascondere gli elementi principali.
  2. Dal menu del pannello Pagine, scegliete Nascondi elementi principali.

Per visualizzare nuovamente gli elementi principali, selezionate le pagine o i set di pagine affiancate nel pannello Pagine e scegliete Mostra elementi principali dal menu del pannello Pagine.

Importare una pagina principale da un altro documento

Potete importare pagine principali da un altro documento InDesign (qualsiasi versione) nel documento attivo. Se il documento di destinazione contiene pagine principali con nomi diversi dalle pagine principali del documento sorgente, queste pagine principali e le relative modifiche locali resteranno inalterate.

  1. Nel menu del pannello Pagine, scegliete Carica pagine principali.
  2. Individuate e fate doppio clic sul documento InDesign contenente le pagine principali da importare.
  3. Specificate l’azione da eseguire se una pagina principale caricata ha lo stesso nome di una pagina principale del documento corrente.
    • Scegliete Sostituisci pagine principali affinché le pagine principali del documento sorgente sostituiscano le pagine principali con lo stesso nome nel documento di destinazione. Se il documento di destinazione non presenta alcuna modifica locale di elementi principali, potete tranquillamente usare Sostituisci pagine principali.

    • Scegliete Rinomina pagine principali per cambiare i prefissi di pagina passando alla successiva lettera dell’alfabeto disponibile.

Una volta importate le pagine principali dal documento sorgente, viene impostato un collegamento tra il documento sorgente e quello di destinazione. Se successivamente caricate delle pagine principali dallo stesso documento sorgente, verrà mantenuta l’associazione tra elementi modificati localmente e rispettivi elementi principali delle pagine principali ricaricate. Questa associazione vi consente di mantenere uniformi le pagine principali presenti in diversi documenti, senza dover unire questi documenti con la funzione libro.

Se desiderate usare questo metodo per assicurare uniformità tra le pagine principali, dovrete caricare le pagine principali dal documento sorgente prima di modificare un oggetto sulla pagina principale. Se il documento presenta elementi con modifiche locali e non è ancora stata importata alcuna pagina principale da alcuna sorgente, tali elementi diventeranno scollegati la prima volta che verranno caricate pagine principali da un documento sorgente e sostituite alle pagine principali con lo stesso nome della pagina principale da cui dipendevano gli elementi con modifiche locali.

Tuttavia, se successivamente importate pagine principali da un diverso documento sorgente e scegliete Sostituisci pagine principali, gli elementi con modifiche locali potranno diventare scollegati dall’elemento principale originale. Eventuali pagine principali con lo stesso nome dal nuovo documento sorgente verranno applicate alla pagina documento contenente gli elementi con modifiche locali, risultando in due set di oggetti.

Logo Adobe

Accedi al tuo account