Panoramica

I tag di testo di Adobe Sign possono essere usati insieme ai campi modulo Acrobat per definire le proprietà specifiche di un campo. Mentre i tag di testo vengono aggiunti direttamente a un documento in linea con il contenuto, i tag PDF vengono utilizzati per denominare i campi, definendo le regole e le convalide del campo fisicamente inserito. I campi modulo Acrobat combinano la facilità d'uso del trascinamento dell'ambiente di trascinamento Authoring e la versatilità dei tag di testo.

Quando un documento viene caricato nella Libreria documenti Adobe Sign o inviato per la firma, i campi modulo Acrobat vengono elaborati dal sistema e convertiti in campi modulo Adobe Sign. Il sistema esamina in maniera specifica il nome assegnato al campo, verifica che sia stato definito un tag Adobe Sign. Viene quindi creato un campo modulo Adobe Sign con le proprietà definite.

I tag consentono di impostare proprietà specifiche per i campi. Questo, assieme agli strumenti di posizionamento del campo modulo di Acrobat, consente al documento di essere completamente funzionale e professionale nell'aspetto.

Versione del tag di testo

Questo documento descrive la sintassi corrente 2.0 dei tag di testo Adobe Sign. Questa sintassi deve essere utilizzata per tutti i nuovi documenti e le revisioni a documenti esistenti. Se non si ha familiarità con i tag di testo in Adobe Sign, consulta la documentazione sui tag di testo.

Creazione di moduli per Adobe Sign

Acrobat consente di posizionare fisicamente i campi modulo direttamente nelle pagine di un documento. Questa sezione spiega come aggiungere campi modulo e le opzioni per rendere più uniformi i campi presenti nel documento.


Preparazione del modulo

  1. In Acrobat, apri il file PDF che desideri convertire in un modulo Adobe Sign.

  2. Scegli Strumenti > Prepara modulo.

    Fai clic su Prepara modulo
  3. Fai clic su Avvia. Acrobat DC crea il modulo e lo apre nella modalità di modifica moduli. Il riquadro a destra mostra le opzioni per la modifica del modulo. La barra degli strumenti contiene strumenti campi modulo per aggiungere ulteriori campi.

    Fai clic su Avvia

    Acrobat cerca il testo nel documento (identificato con spazi sottolineati o caselle vuote) che può essere convertito in campi modulo e tenta di inserire un campo appropriato in quella posizione. 

    Nota:

    Se il documento non contiene già spazi o caselle che possono essere convertiti, una finestra di dialogo segnala che non sono stati rilevati campi modulo. Per continuare fai clic su OK.

  4. Nel riquadro a destra, fai clic su Altro e quindi scegli Converti in modulo Adobe Sign

  5. Quando compare un avviso di rimozione da parte di Acrobat dei campi modulo che Adobe Sign non supporta, fai clic su Avanti.

    Avvisi di conversione
  6. Se viene visualizzato un altro avviso, fai clic su OK.

    Avvisi di campo

Pulizia del posizionamento automatico del campo

Quando crei campi, Acrobat ricerca punti di riferimento come linee di sottolineatura, caselle e cerchi che potrebbero indicare campi, caselle di controllo e pulsanti di scelta. Inoltre, il testo viene valutato per assegnare ai campi generati un nome significativo.  Tuttavia, è probabile che alcuni campi vengano denominati o inseriti in modo errato e che richiedano una modifica manuale.

Posizionamento del campo Acrobat

 

 Esamina il modulo, elimina tutti i campi aggiuntivi e sposta i campi collocati nel posto sbagliato.

Pulizia del posizionamento dei campi

Nota:

Tutti i campi che vengono automaticamente inseriti avranno nomi univoci e alcuni potrebbero essere poco comprensibili (come fill_3). 

Assegnare nomi significativi ai campi nel caso desideri eseguire rapporti sul documento richiede molto tempo ed è necessario valutare i dati del campo.

Per rinominare un campo, fai doppio clic sul campo (oppure fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Proprietà dal menu). Il nome campo viene visualizzato nella parte superiore della finestra delle proprietà. 

Proprietà del campo di testo


Inserimento manuale dei campi modulo

Se il posizionamento automatico del campo non rileva tutti i campi, dovrai aggiungerli manualmente. Si tratta di una procedura semplice in cui si utilizza la barra degli strumenti nella parte superiore della finestra di Acrobat.

  1. Per aggiungere un campo al modulo, nella barra degli strumenti fai clic per selezionare l'icona appropriata per il campo desiderato.

    Acrobat per la barra degli strumenti di Adobe Sign

    I campi, da sinistra a destra sono:

    • Seleziona oggetto: consente al cursore di selezionare un oggetto sulla pagina
    • Campo di testo: il campo di testo generico per consentire l'immissione. Il campo più comunemente usato per la maggior parte dei moduli
    • Casella di controllo: usata per la presentazione di un array di righe di voci nel momento in cui l'utente può selezionare diverse opzioni
    • Pulsanti di scelta: usati per presentare un array di voci e l'utente può selezionarne solo uno
    • Casella a discesa: un elenco a discesa di elementi; l'utente può selezionarne uno
    • Campo firma: una firma di un singolo campo
    • Spazio firma: una firma multi-campo che contiene almeno i campi Firma ed E-mail, ma che può facoltativamente includere il Titolo e/o l'Azienda dei firmatari, a seconda delle impostazioni dell'account Adobe Sign utilizzato per inviare il documento.
    • Iniziali: un singolo campo iniziali che può contenere un massimo di quattro caratteri
    • Titolo: un campo obbligatorio che richiede il titolo del destinatario
    • Azienda: un campo obbligatorio che richiede la ragione sociale del destinatario
    • Nome completo: un campo di sola lettura che restituisce una versione composta del testo immesso nel campo Firma
    • E-mail: un campo di sola lettura che restituisce l'indirizzo e-mail del destinatario
    • Data: un campo di sola lettura che restituisce la data e l'ora in cui il destinatario apre l'Accordo.
    • Mantieni strumento selezionato: fai clic su questa icona per abilitare/disabilitare la possibilità di inserire più campi.  Quando è disattivata, dopo l'inserimento del campo il cursore torna alla freccia del selettore. Quando questa opzione è attivata, il cursore rimane sul footprint del campo, consentendoti di posizionare più campi senza dover prima selezionare l'icona

    Nota:

    I campi obbligatori e di sola lettura sono specifici per il ricevente, vale a dire che raccolgono solo le informazioni relative al destinatario a cui sono assegnati. Se è necessario richiedere il contenuto e le informazioni personali del destinatario, usa un campo di testo. Ad esempio, se devi ottenere una data che non è la data della firma, usa un campo di testo e convalida tale campo per un formato data.

  2. Il cursore cambierà per mostrare il footprint del campo selezionato. Fai clic per posizionare il campo dove desideri. 

    Footprint del campo
  3. Quando il campo è posizionato sulla pagina, viene visualizzata una piccola finestra in cui è possibile modificare il nome campo ed è possibile definire il ruolo del partecipante. Impostare un nome significativo è utile, ma l'impostazione del ruolo del partecipante deve essere effettuata solo se si ha una conoscenza approfondita del processo di firma per il documento e dei ruoli di partecipazione appropriati da applicare.

    Proprietà di un campo posizionato
  4. Fai clic e trascina una delle caselle blu (o maniglie) nella cornice del campo per modificare la dimensione del campo.

    Ridimensionamento del campo


Allineamento dei campi e corrispondenza delle dimensioni

Una volta che il campo è stato inserito nel documento, gli strumenti in Acrobat possono aiutarti a garantire una coerenza in ambito di dimensioni e allineamento del campo, fornendo un aspetto finito e professionale al modulo.

Nota:

Per selezionare più campi puoi tenere premuto il pulsante Ctrl/Cmd e fai clic su singoli campi oppure fai clic nel PDF e trascina il cursore per descrivere una casella. Tutti i campi che sono contenuti almeno parzialmente nella casella descritta verranno selezionati. Fai clic in un punto qualsiasi del PDF per deselezionare i campi.

  1. Il primo passaggio per allineare i campi è stabilire un campo correttamente posizionato. Nell'esempio seguente, il campo Indirizzo è stato ridimensionato in modo corretto utilizzando il processo manuale di trascinamento.

    Posizionamento approssimativo del campo modulo

    Visivamente, puoi vedere che il campo del contatto a destra sarà alla stessa altezza e che i campi dei numeri di telefono, di fax e dell'ordine avranno la stessa larghezza. 

  2. Seleziona il campo dell'indirizzo e quello del contatto. I bordi dei campi cambieranno di colore rispetto agli altri campi, a indicare che sono selezionati

    Campi selezionati

    Nota:

    • Il campo del modello mostra delle “maniglie” blu. Quando si utilizzano strumenti di allineamento o ridimensionamento, tutti i campi vengono allineati o fatti corrispondere al campo del modello.
    • Puoi modificare il campo del modello una volta che tutti i campi sono stati selezionati, facendo clic con il pulsante destro del mouse sul campo che desideri utilizzare come modello.
    • Facendo clic all'esterno dei campi selezionati deselezionerai tutti i campi.

  3. Il lato superiore destro della finestra di Acrobat mostra gli strumenti di allineamento. Fai clic sull'icona Larghezza e altezza uguali

    Strumento Larghezza e altezza uguali

    Il campo dei contatti si adatterà alla dimensione del campo dell'indirizzo:

    Campi larghezza e altezza allineati
  4. Con entrambi i campi ancora selezionati, fai clic sull'icona Allinea in alto per allineare in maniera appropriata il campo del contatto nella parte superiore dei campi.

  5. Sulla sinistra, fai clic sul campo del contatto per selezionare solo quel campo, quindi regola le maniglie presenti a destra e a sinistra del campo per adattarlo al suo posto.

    Regola manualmente la larghezza del campo per adattarla
  6. Quindi, seleziona tutti i campi in una colonna. Accertati che il campo del modello sia corretto

    Seleziona tutti i campi in una colonna
  7. Fai clic sull'icona Come larghezza affinché tutti i campi abbiano la stessa larghezza

    Campi con larghezze corrispondenti
  8. Con tutti i campi selezionati, fai clic sull'icona Allinea a sinistra 

    Campi allineati a sinistra
  9. Regola i campi all'altezza corretta.  Questa operazione può essere effettuata manualmente per ciascun campo, se necessario, oppure è possibile adattare manualmente un campo, quindi selezionare gli altri e agganciarli alla stessa altezza.

    Campi corrispondenti all'altezza del campo
  10. La regolazione del campo può essere effettuata utilizzando i tasti freccia della tastiera.  Seleziona uno o più campi e usa le frecce per spostare i campi poco alla volta.

    Tutti i campi ridimensionati correttamente

    Nota:

    Ricorda che puoi eseguire lo zoom del PDF per visualizzare meglio i campi e modificarli in maniera più precisa

  11. Segui lo stesso principio di abbinamento dei campi rimanenti ai modelli appropriati:

    In questo esempio:

    • Seleziona i campi del contatto, dell'e-mail e del sito Web e posizionali alla stessa larghezza
    • Allinea i campi a sinistra
    • Seleziona i campi della riga (telefono ed e-mail) e posizionali alla stessa altezza
    • Utilizza quindi lo strumento Allinea in alto per allinearli.
    • Effettua la stessa operazione per la riga dei campi del fax e del sito Web.
    Tutti i campi inseriti e posizionati correttamente

    Una volta che i campi sono stati posizionati, il documento pronto in modalità minima per l'invio tramite Adobe Sign.

    Tutti i campi hanno un nome identificativo, ma non vengono assegnati in modo esplicito a un destinatario e nessun campo ha una convalida del contenuto.

    Se desideri includere le proprietà del campo, come l'identificazione del destinatario, la convalida del contenuto, l'aspetto condizionale o i calcoli, devi aggiungere il nome campo con gli argomenti, così come si fa con i tag di testo.

     

Utilizzo dei tag nei campi modulo posizionati

Aggiungendo i campi al modulo, viene visualizzato un elenco dei nomi campo nella barra a destra della pagina di Acrobat. Questo elenco può essere utilizzato per trovare o accedere rapidamente a qualsiasi campo modulo nel documento senza dover essere nella pagina; esso indica se esiste un nome campo in più punti del modulo aggiungendo un numero 1 dopo il nome.

Nota:

I nomi campi univoci possono contenere contenuto univoco. I campi che hanno lo stesso nome contengono lo stesso tipo di contenuto.  Compilando un campo, il contenuto verrà automaticamente immesso in tutti gli altri campi con lo stesso nome. Questa funzione è particolarmente utile se disponi già di un modulo che richiede le stesse informazioni in più posizioni.

Se utilizzi i campi automaticamente inseriti da Acrobat, i nomi dei campi saranno semplici stringhe descrittive. (Se i nomi non sono significativi, si consiglia di renderli tali.)

Nomi campo senza argomenti

 

I campi inseriti dalla barra degli strumenti possono avere un nome più grande, tra cui argomenti identici al formato del tag di testo. 

Nomi campi con argomenti aggiunti


Assegnazione dei nomi ai campi modulo

Quando il nome di un campo modulo viene cambiato in un tag Adobe Sign, è possibile applicare le proprietà dei campi riconosciute da Adobe Sign, senza occupare altro spazio prezioso sul documento come fa invece un tag di testo.

Per accedere al menu delle proprietà del campo modulo, fai doppio clic sul campo oppure fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Proprietà dal menu.

La scheda Generali della finestra Proprietà mostra il Nome, la Descrizione, il Tipo di campo, il Ruolo partecipante e le

Proprietà comuni del campo.

Proprietà del campo di testo
  • Nome: specifica dove viene aggiunto il tag per il campo modulo.
  • Descrizione: informazioni che compaiono quando l'utente passa il puntatore del mouse sul campo.
  • Tipo di campo: indica il tipo di campo come Testo, Firma, Data e così via.
  • Ruolo partecipante: determina quale firmatario deve interagire con quel campo, ad esempio il mittente, il firmatario, la precompilazione e così via.
  • Sola lettura: rende il campo non accessibile e non modificabile; è in genere usato se il campo è in fase di compilazione mediante un'integrazione o utilizzando un file CSV.
  • Richiesto: contrassegna il campo come obbligatorio; il processo di firma potrà essere completato solo se i dati richiesti verranno inseriti nel campo.

L'ambiente di trascinamento Authoring di Adobe Sign non supporta (o non dispone dell'opzione) campi multiriga, ma puoi impostare in questo modo un campo in Acrobat e farlo funzionare mediante Adobe Sign. Questa opzione è detta “Campo multiriga” e si trova nella scheda “Opzioni”.

Per utilizzare i tag nei campi modulo nel documento consulta la documentazione sui tag di testo.

Nota:

La documentazione sui tag di testo mostra tutti i tag racchiusi da “{{}}” in quanto è necessario per poterli analizzare. Queste parentesi graffe non sono necessarie per la creazione dei campi in Acrobat e devono essere omesse.

Disposizione di altri oggetti

Oltre ai campi di testo standard, Acrobat ha caselle di controllo, pulsanti di scelta e menu a discesa funzionano mediante Adobe Sign. Le opzioni per tali oggetti possono essere applicate usando gli argomenti nel tag o tramite le proprietà dell'oggetto in Acrobat.

Se scegli di utilizzare le proprietà dell'oggetto in Acrobat, verifica di immettere un tag di base per il nome dell'oggetto. Se, ad esempio, disponi di una casella di controllo e tutte le impostazioni sono state impostate nella finestra Proprietà, nominalo semplicemente CB1_es_:signer1. Questo garantisce che l'oggetto abbia un nome e che sia assegnato al destinatario.


Caselle di controllo

Selezionando “Casella di controllo” dalla barra “Seleziona oggetto”, il cursore viene modificato e ciò consente di inserire la casella di controllo. Per ulteriori informazioni consulta Inserimento manuale dei campi modulo.

Per accedere al menu delle proprietà della casella di controllo, fai doppio clic sul campo oppure fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Proprietà dal menu.

In Opzioni, le impostazioni disponibili sono Check Box Style (Stile casella di controllo), Valore di esport. e Casella di controllo è selezionata per impostazione predefinita. La modifica dello stile della casella di controllo non influenza il modo in cui la casella di controllo è rappresentata in Adobe Sign, ma il documento PDF risultante avrà lo stile selezionato.

Proprietà dei campi casella di controllo


Pulsanti di scelta

Selezionando il pulsante di scelta nella barra degli strumenti Seleziona oggetto, la barra degli strumenti modifica il cursore e consente di posizionare il pulsante di scelta. Per ulteriori informazioni consulta Inserimento manuale dei campi modulo.

Quando inserisci il pulsante di scelta, la finestra di dialogo delle proprietà di base ti informa che devono essere presenti almeno due pulsanti di scelta nel gruppo, in quanto i pulsanti di scelta forniscono una soluzione “o l'una o l'altra”.

È possibile aggiungere un altro pulsante di scelta facendo clic sul collegamento Aggiungi un altro pulsante o scegliendo Pulsante di scelta nella barra degli strumenti Seleziona oggetto, posizionando l'oggetto e rinominandolo con lo stesso Nome gruppo.

Avvertenza del pulsante di scelta

Per accedere al menu delle proprietà del pulsante di scelta, fai doppio clic sul campo oppure fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Proprietà dal menu.

Proprietà dei pulsanti di scelta

In Opzioni, le impostazioni disponibili sono Stile pulsante, Opzione pulsante di scelta e le due opzioni: il pulsante è selezionato per impostazione predefinita e i pulsanti con lo stesso nome e la stessa opzione vengono selezionati contemporaneamente, che effettua il collegamento ai pulsanti nominati nello stesso modo. Il nome del pulsante di scelta determina in quale gruppo si trova, pertanto se stai creando un array di pulsanti di scelta, questi devono essere nominati in maniera identica per poter far parte dello stesso gruppo.


Menu a discesa

Selezionando Menu a discesa nella barra degli strumenti Seleziona oggetto, viene modificato il cursore e ciò consente di posizionare il menu a discesa. Per ulteriori informazioni consulta Inserimento manuale dei campi modulo.

Per accedere al menu delle proprietà del menu a discesa, fai doppio clic sul campo oppure fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli Proprietà dal menu.

Proprietà dei campi della casella a discesa

In Opzioni, le impostazioni disponibili sono Elemento, Valore esport., Elenco elemento, Ordina voci, Consenti all'utente di immettere testo personalizzato, Controlla ortografia e Inserisci immediatamente il valore selezionato.

Nel campo Elemento immetti il nome dell'opzione. Un valore di esportazione è consigliato. Ad esempio, se l'elemento è “Red”, il valore di esportazione potrebbe essere “R”. Questo valore può quindi essere esportato durante il processo di firma.

Dopo aver impostato la scelta a discesa, fai clic sul pulsante Aggiungi. Ciò sposta le opzioni nell'Elenco elementi in cui possono essere ordinate e gestite.

Opzioni del campo casella a discesa


Versione scaricabile

Scarica

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online