Selezionare tracciati, segmenti e punti di ancoraggio

Per rimodellare o modificare un tracciato, è necessario selezionare i punti di ancoraggio, i segmenti o una combinazione di entrambi.

Selezionare i punti di ancoraggio

Effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Se siete in grado di vedere i punti di ancoraggio, potete selezionarli con lo strumento selezione diretta . Premete Maiusc e fate clic per selezionare più punti.
  • Selezionate lo strumento selezione diretta e trascinate un bordo intorno ai punti di ancoraggio. Premete Maiusc e trascinate sui punti di ancoraggio per selezionarli.
  • Potete selezionare i punti di ancoraggio dai tracciati selezionati o non selezionati. Spostate lo strumento Selezione diretta sul punto di ancoraggio finché il puntatore non visualizza un quadratino vuoto per i tracciati non selezionati e pieno per quelli selezionati nello stato ingrandito, quindi fate clic sul punto di ancoraggio. Premete Maiusc e fate clic sui punti di ancoraggio per selezionarli.
  • Selezionate lo strumento Lazo e trascinatelo intorno ai punti di ancoraggio. Premete Maiusc e trascinate sui punti di ancoraggio per selezionarli.

Selezionare i segmenti di tracciato

Effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Selezionate lo strumento selezione diretta  e fate clic al massimo a 2 pixel dal segmento oppure trascinate un rettangolo su parte del segmento. Premete Maiusc e fate clic oppure premete Maiusc e trascinate intorno ad altri segmenti di tracciato per selezionarli.
  • Selezionate lo strumento Lazo e trascinatelo intorno a una parte del segmento di tracciato. Premete Maiusc e trascinate attorno ad altri segmenti di tracciato per selezionarli.

Selezionare tutti i punti di ancoraggio e i segmenti in un tracciato

  1. Selezionate lo strumento selezione diretta  o, in Illustrator, lo strumento lazo.
  2. Trascinate intorno all’intero tracciato.

    Se il tracciato è stato riempito, potete fare clic al suo interno con lo strumento selezione diretta per selezionare tutti i punti di ancoraggio.

Copiare un tracciato

Selezionate un tracciato o un segmento con lo strumento di selezione o lo strumento di selezione diretta ed effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Utilizzate le funzioni di menu standard per copiare e incollare i tracciati in una stessa app o tra app diverse.
  • Tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS) e trascinate il tracciato nella posizione desiderata, quindi rilasciate il pulsante del mouse e il tasto Alt/Opzione.

Aggiungere e eliminare punti di ancoraggio

Aggiungendo punti di ancoraggio, potete esercitare un maggior controllo sul tracciato o estendere un tracciato aperto. È però bene non eccedere nell’aggiunta di punti di ancoraggio. Un percorso con pochi punti è più facile da modificare, visualizzare e stampare. Potete semplificare un tracciato, eliminando eventuali punti superflui. La procedura di aggiunta e modifica dei punti di ancoraggio è molto simile in tutte le app Adobe.

Il pannello Strumenti contiene tre strumenti per aggiungere o eliminare i punti: strumento penna , strumento aggiungi punti di ancoraggio  e strumento elimina punti di ancoraggio . Inoltre, è possibile utilizzare il pulsante Elimina punti di ancoraggio selezionati  nel pannello Controllo.

Per impostazione predefinita, lo strumento penna diventa lo strumento aggiungi punti di ancoraggio quando viene posizionato su un tracciato selezionato o lo strumento elimina punti di ancoraggio se viene posizionato su un punto di ancoraggio.

Nota:

Non utilizzate i tasti Canc e Backspace oppure i comandi Modifica > Taglia e Modifica > Cancella per eliminare i punti di ancoraggio: con questi tasti e comandi vengono infatti eliminati sia il punto che i segmenti di linea collegati ad esso.

Aggiungere o eliminare un punto di ancoraggio

  1. Selezionate il tracciato da modificare.

  2. Per aggiungere un punto di ancoraggio, selezionate lo strumento penna o lo strumento aggiungi punto di ancoraggio, posizionate il puntatore su un segmento del tracciato e fate clic.

  3. Per eliminare un punto di ancoraggio, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Selezionate il punto con lo strumento selezione diretta e fate clic su Elimina punti di ancoraggio selezionati  nel pannello Controllo.

    • Selezionate lo strumento penna o lo strumento elimina punto di ancoraggio, posizionate il puntatore su un punto di ancoraggio e fate clic.

Individuare ed eliminare i punti di ancoraggio isolati

I punti di ancoraggio isolati sono singoli punti non collegati ad altri punti di ancoraggio. È consigliabile individuare ed eliminare i punti di ancoraggio isolati.

  1. Deselezionate tutti gli oggetti.

  2. Scegliete Selezione > Oggetto > Punti isolati.

  3. Scegliete Modifica > Taglia o Modifica > Cancella, oppure premete i tasti Canc o Backspace.

Disattivare o ignorare temporaneamente la selezione automatica dello strumento penna

Potete ignorare o disattivare temporaneamente la funzione di passaggio automatico allo strumento aggiungi punto di ancoraggio o elimina punto di ancoraggio.

  • Per disattivare temporaneamente tale funzione, tenete premuto il tasto Maiusc mentre posizionate lo strumento penna sul tracciato selezionato o su un punto di ancoraggio. Questa funzione è utile se volete iniziare un nuovo tracciato sopra un tracciato esistente. Per evitare che il tasto Maiusc vincoli lo strumento penna, rilasciate il tasto prima del pulsante del mouse.

  • Per disattivare la trasformazione dello strumento, scegliete Modifica > Preferenze > Generali (Windows) o Illustrator > Preferenze > Generali (Mac OS), quindi selezionate Disattiva agg./elim. automatico.

Arrotondare e semplificare i tracciati

Potete arrotondare un tracciato e semplificare l’aspetto eliminando i punti di ancoraggio non desiderati.

Arrotondare un tracciato

  1. Selezionate l’oggetto.

  2. Selezionate lo strumento arrotonda .

  3. Trascinate lo strumento lungo il segmento di tracciato da arrotondare.

  4. Continuate ad arrotondare fino a ottenere il risultato desiderato.

    Usare lo strumento Arrotonda
    Usare lo strumento Arrotonda

    A. Tracciato originale B. Trascinate sopra il tracciato nel senso della lunghezza. C. Risultato 
  5. Per modificare la quantità di arrotondamento, fate doppio clic sullo strumento arrotonda e impostate le seguenti opzioni:

    Fedeltà

    Controlla la distanza a cui è necessario spostare il mouse o la penna grafica affinché Illustrator aggiunga un nuovo punto di ancoraggio al tracciato. Ad esempio, un valore di Fedeltà pari a 2,5 significa che i movimenti dello strumento inferiori a 2,5 pixel non vengono registrati. Il valore di Fedeltà può variare da 0,5 a 20 pixel; maggiore è il valore e più arrotondato e meno complesso sarà il tracciato.

    Arrotondamento

    Controlla l’arrotondamento applicato quando usate lo strumento. I valori di arrotondamento possono essere compresi tra 0% e 100%: maggiore è il valore, più morbido risulterà il tracciato.

Nota:

È possibile ottenere una curva arrotondata, mantenendo invariate le curve opposte. Selezionate lo strumento Punto di ancoraggio, premete il tasto Opzione/Alt e fate clic su una delle maniglie per accoppiare le maniglie opposte e ottenere un punto morbido.

Accoppiare maniglie opposte mediante lo strumento Punto di ancoraggio

A. I punti angolo sono dotati di maniglie non accoppiate B. Le maniglie opposte vengono accoppiate, creando una curva arrotondata 

Semplificare un tracciato

Semplificando un tracciato, potete eliminare i punti di ancoraggio non necessari senza cambiare la forma del tracciato. L’eliminazione di questi punti di ancoraggio semplifica il disegno, riducendo contemporaneamente la dimensione del file e rendendo più rapide le operazioni di visualizzazione e stampa.

  1. Selezionate l’oggetto.

  2. Selezionate Oggetto > Tracciato > Semplifica.

  3. Impostate l’opzione Precisione curva per determinare la corrispondenza tra il tracciato semplificato e quello originale.

    Nota:

    Selezionate Anteprima per visualizzare un’anteprima del tracciato semplificato ed elencare il numero di punti nei tracciati originale e semplificato.

  4. Selezionate ulteriori opzioni e fate clic su OK:

    Precisione curva

    Specificate un valore compreso tra 0% e 100% per impostare la corrispondenza del tracciato semplificato con quello originale. Più è alta la percentuale, più punti vengono creati e maggiore sarà la corrispondenza. I punti di ancoraggio esistenti vengono ignorati, ad eccezione degli estremi della curva e dei punti angolo (a meno che non venga specificato un valore per Soglia angolo).

    Soglia angolo

    Specificate un valore compreso tra 0 e 180° per controllare la rotondità degli angoli. Se l’apertura di un punto angolo è inferiore a Soglia angolo, il punto angolo non viene modificato. Questa opzione permette di mantenere gli angoli vivi, anche se il valore di Precisione curva è basso.

    Linee rette

    Crea linee rette tra i punti di ancoraggio degli oggetti originali. I punti angolo vengono rimossi se la loro apertura è maggiore del valore impostato in Soglia angolo.

    Mostra originale

    Visualizza il tracciato originale dietro il tracciato semplificato.

Creare la media dei punti di ancoraggio

  1. Selezionate due o più punti di ancoraggio (sullo stesso tracciato o su tracciati differenti).

  2. Selezionate Oggetto > Tracciato > Media.

  3. Scegliete se creare la media solo lungo l’asse orizzontale (x), l’asse verticale (y) o entrambi gli assi e fate clic su OK.

Convertire i punti morbidi in punti angolo (e viceversa)

Potete convertire i punti su un tracciato da morbidi ad angolo (e viceversa). Utilizzate i punti nel pannello Controllo per convertire rapidamente più punti di ancoraggio. Con lo strumento converti punto di ancoraggio, potete scegliere di convertire solo un lato del punto e potete modificare con precisione le curve durante la conversione del punto.

Convertire uno o più punti di ancoraggio usando il pannello Controllo

Per usare le opzioni di conversione del punto di ancoraggio nel pannello Controllo, è necessario selezionare solo i punti di ancoraggio corrispondenti, non l’intero oggetto. Se selezionate più oggetti, uno di essi deve essere solo parzialmente selezionato. Quando viene selezionato l’intero oggetto, le opzioni del pannello Controllo visualizzano quelle che riguardano l’intero oggetto.

  1. Per convertire uno o più punti ad angolo in punti morbidi, selezionate i punti, quindi fate clic sul pulsante Converti punti di ancoraggio selezionati in punti angolo  nel pannello Controllo.

  2. Per convertire uno o più punti morbidi in punti a angolo, selezionate i punti, quindi fate clic sul pulsante Converti punti di ancoraggio selezionati in punti morbidi  nel pannello Controllo.

Convertire con precisione un punto di ancoraggio mediante lo strumento converti punto di ancoraggio

  1. Selezionate l’intero percorso da modificare in modo da visualizzare tutti i punti di ancoraggio presenti.

  2. Selezionate lo strumento converti punto di ancoraggio .

  3. Posizionate lo strumento converti punto di ancoraggio sul punto di ancoraggio da convertire ed effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Per convertire un punto angolo in un punto morbido, trascinate un punto di direzione dal punto angolo.

    converti punto di ancoraggio, strumento
    Trascinare un punto di direzione da un punto angolo per creare un punto morbido

    • Per convertire un punto morbido in un punto angolo senza linee di direzione, fate clic sul punto morbido.

    converti punto di ancoraggio, strumento
    Fare clic su un punto morbido per creare un punto angolo

    • Per convertire un punto morbido in un punto angolo con linee di direzione indipendenti, trascinate un punto di direzione.

    converti punto di ancoraggio, strumento
    Convertire un punto morbido in un punto angolo

    • Per convertire un punto angolo senza linee di direzione in un punto angolo con linee di direzione indipendenti, trascinate dapprima un punto di direzione da un punto angolo (convertendolo in un punto morbido con linee di direzione). Rilasciate solo il pulsante del mouse (ma nessun altro tasto eventualmente premuto per attivare lo strumento converti punto di ancoraggio), quindi trascinate un punto di direzione.

Cancellare un disegno

Potete cancellare parti di un disegno con lo strumento cancella tracciato, lo strumento gomma o con la gomma di una penna stilo Wacom. Lo strumento cancella tracciato  consente di cancellare parti di un tracciato disegnando lungo il tracciato. Tale strumento è utile quando volete limitare la parte da cancellare a un segmento di tracciato, ad esempio un bordo di un triangolo. Lo strumento gomma  e la gomma di una penna stilo Wacom consente di cancellare qualsiasi area del disegno, indipendentemente dalla struttura. Potete usare lo strumento gomma sui tracciati, sui tracciati composti, sui tracciati all’interno di gruppi di pittura dinamica e di tracciati di ritaglio.

Cancellare un disegno
Cancellate le parti di un tracciato con lo strumento cancella tracciato (a sinistra) e cancellare parte di un oggetto raggruppato con lo strumento gomma (a destra)

Cancellare parte di un percorso con lo strumento cancella tracciato

  1. Selezionate l’oggetto.

  2. Selezionate lo strumento cancella tracciato .

  3. Trascinate lo strumento lungo la parte di tracciato da cancellare. Per ottenere ottimi risultati, trascinate con un unico movimento leggero.

Cancellare oggetti con lo strumento cancella

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Per cancellare oggetti specifici, selezionate gli oggetti o aprite gli oggetti in modalità Isolamento.

    • Per cancellare un qualsiasi oggetto dalla tavola da disegno, lasciate tutti gli oggetti non selezionati.

    Quando nessun oggetto è più selezionato, lo strumento gomma cancella attraverso tutti i livelli.

  2. Selezionate lo strumento gomma .

  3. (Facoltativo) Fate doppio clic sullo strumento gomma e specificate le opzioni.

  4. Trascinate sull’area da cancellare. Per regolare lo strumento, effettuate le seguenti operazioni:

    • Per vincolare lo strumento gomma a una linea verticale, orizzontale o diagonale, tenete premuto Maiusc e trascinate.

    • Per creare un rettangolo di selezione intorno a un’area e cancellare tutto all’interno di tale area, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS). Per vincolare un rettangolo di selezione a un quadrato, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac OS).

Cancellare gli oggetti con la gomma di una penna stilo Wacom

Dopo aver capovolto la penna stilo, lo strumento gomma diventa automaticamente attivo. Dopo aver rigirato la penna stilo, ridiventa attivo l’ultimo strumento attivato.

  • Capovolgete la penna stilo e trascinatela lungo l’area da cancellare. Premete con maggiore intensità per aumentare la larghezza del tracciato cancellato (prima, potrebbe essere necessario selezionare l’opzione Pressione nella finestra di dialogo Opzioni strumento gomma).

Opzioni dello strumento gomma

Per modificare le opzioni dello strumento gomma, fate doppio clic sullo strumento nel pannello Strumenti.

Nota:

Potete modificare il diametro in qualsiasi momento premendo ] per aumentarlo oppure [ per diminuirlo.

Angolo

Determina l’angolo di rotazione dello strumento. Trascinate la freccia nell’anteprima o specificate un valore nella casella di testo Angolo.

Rotondità

Determina la rotondità dello strumento. Trascinate un punto nero nell’anteprima verso il centro o in direzione opposta oppure immettete un valore nella casella di testo Rotondità. Più alto è il valore, maggiore sarà la rotondità.

Diametro

Determina il diametro dello strumento. Usate il cursore del diametro oppure immettete un valore nella casella di testo Diametro. 

L’elenco a comparsa visualizzato a destra di ciascuna opzione consente di controllare le variazioni della forma dello strumento. Selezionate una delle opzioni seguenti:

Fisso

Usa un angolo, una rotondità o un diametro fisso.

Casuale

Usa variazioni casuali per l’angolo, la rotondità o il diametro. Immettete un valore nella casella di testo Variazione per specificare l’intervallo entro il quale la caratteristica del pennello può variare. Se ad esempio il valore di Diametro è 15 e il valore di Variazione è 5, il diametro sarà compreso tra 10 e 20, inclusi.

Pressione

Varia l’angolo, la rotondità o il diametro in base alla pressione esercitata dalla penna grafica. Questa opzione è particolarmente utile quando viene usata per il diametro. È disponibile solo se disponete di una tavoletta grafica. Inserite un valore nella casella di testo Variazione per specificare l’entità della variazione delle caratteristiche del pennello. Ad esempio, se il valore di rotondità è 75% e la variazione è 25%, per la pressione più leggera viene utilizzato il 50% e per la più forte il 100%. Più leggera è la pressione, più angolare sarà il tratto del pennello.

Rotellina stilo

Varia il diametro in base all’utilizzo della rotellina dello stilo.

Inclinazione

Varia l’angolo, la rotondità o il diametro in base all’inclinazione dalla penna grafica. Questa opzione è particolarmente utile quando viene usata per la rotondità. È disponibile solo se si dispone di una tavoletta grafica in grado di rilevare la direzione in cui viene inclinata la penna.

Direzione

Varia l’angolo, la rotondità o il diametro in base alla pressione esercitata dalla penna grafica. Questa opzione è particolarmente utile quando viene utilizzata per controllare l’angolo di pennelli calligrafici, particolarmente se lo strumento è usato come un pennello. È disponibile solo se si dispone di una tavoletta grafica in grado di rilevare la verticalità della penna.

Rotazione

Varia l’angolo, la rotondità o il diametro in base alla rotazione della punta della penna grafica. Questa opzione è particolarmente utile quando viene utilizzata per controllare l’angolo di pennelli calligrafici, particolarmente se lo strumento è usato come una penna piatta. È disponibile solo se si dispone di una tavoletta grafica in grado di rilevare questo tipo di rotazione.

Dividere un tracciato

Potete dividere un tracciato in qualsiasi punto di ancoraggio o lungo qualsiasi segmento. Quando si suddivide un tracciato, ricordate quanto segue:

  • Per suddividere un tracciato chiuso in due tracciati aperti, tagliate il tracciato in due punti. Se tagliate una sola volta un tracciato chiuso, si ottiene un tracciato unico con uno spazio vuoto.

  • I tracciati derivanti da una suddivisione ereditano le impostazioni del tracciato originario, quali spessore della traccia e colore di riempimento. L’allineamento della traccia viene automaticamente ripristinato al centro.

  1. (Facoltativo) Selezionate il tracciato per visualizzarne i punti di ancoraggio.

  2. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Selezionate lo strumento forbici e fate clic sul tracciato nel punto in cui desiderate suddividerlo. Se dividete il tracciato in mezzo a un segmento, vengono creati due nuovi estremi coincidenti e viene selezionato un estremo.
    • Selezionate lo strumento Cutter, quindi trascinate il puntatore sopra l’oggetto. I tagli creati con lo strumento Cutter appaiono come tratti sull’oggetto.
    • Selezionate il punto di ancoraggio in cui desiderate dividere il tracciato, quindi fate clic sul pulsante Taglia tracciato su punti di ancoraggio selezionati  nel pannello Controllo. Se dividete il tracciato in corrispondenza di un punto di ancoraggio, viene creato un nuovo punto di ancoraggio sopra quello originale e viene selezionato un punto di ancoraggio.

    Per ulteriori informazioni, consultate Tagliare, dividere e rifilare gli oggetti.

  3. Con lo strumento Selezione diretta potete regolare il nuovo punto di ancoraggio o segmento di tracciato.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online