Panoramica del pannello Paragrafo

Il pannello Paragrafo (Finestra > Testo > Paragrafo) consente di modificare la formattazione di colonne e paragrafi. Quando avete selezionato il testo o lo strumento testo, potete anche usare le opzioni del pannello Controllo per formattare i paragrafi.

Al seguente indirizzo è disponibile un video su come usare gli stili di carattere e paragrafo: www.adobe.com/go/vid0047_it.

Pannello Paragrafo con tutte le opzioni visualizzate
Pannello Paragrafo (tutte le opzioni visualizzate)

A. Allineamento e giustificazione B. Rientro sinistro C. Rientro sinistro prima riga D. Spazio prima del paragrafo E. Sillabazione F. Rientro destro G. Spazio dopo il paragrafo  
Opzioni per la formattazione di paragrafi, come lo stile di font
A. Font B. Stile di font C. Dimensione font D. Allinea a sinistra E. Allinea al centro F. Allinea a destra 

Per impostazione predefinita, nel pannello Paragrafo vengono visualizzate solo le opzioni di uso frequente. Per visualizzare tutte le opzioni, scegliete Mostra opzioni dal menu del pannello. Oppure, fate clic sul doppio triangolo nella scheda del pannello per cambiare visualizzazione.

Allineare il testo

Il testo in area e quello su tracciato possono essere allineati a uno o a tutti e due i margini di un tracciato di testo.

  1. Selezionate l’oggetto di testo o inserite il cursore nel paragrafo da modificare.

    Se non effettuate una di queste due operazioni, l’allineamento verrà applicato al nuovo testo creato.

  2. Nel pannello Controllo o Paragrafo, fate clic su un pulsante di allineamento.

Giustificare il testo

Quando è allineato a entrambi i margini, il testo è detto giustificato. Potete scegliere di giustificare tutto il testo in un paragrafo escludendo o includendo l’ultima riga.

  1. Selezionate l’oggetto di testo o inserite il cursore nel paragrafo da giustificare.

    Se non effettuate una di queste due operazioni, la giustificazione verrà applicata al nuovo testo creato.

  2. Nel pannello Paragrafo fate clic su un pulsante di giustificazione.

Regolare la spaziatura di parole e lettere nel testo giustificato

È possibile determinare con precisione la spaziatura di lettere e parole e il ridimensionamento dei caratteri eseguito dalle applicazioni Adobe. Regolare la spaziatura è particolarmente utile se usate il testo giustificato, sebbene sia possibile effettuare la stessa operazione anche per il testo non giustificato.

  1. Inserite il cursore nel paragrafo da modificare o selezionate un oggetto di testo o un fotogramma per cambiare tutti i relativi paragrafi.
  2. Scegliete Giustificazione dal menu del pannello Paragrafo.
  3. Immettete i valori per le opzioni Spaziatura parole, Spaziatura lettere e Scala glifi. I valori delle caselle Minima e Massima definiscono un intervallo di spaziatura accettabile solo per i paragrafi giustificati. Il valore nella casella Desiderata definisce la spaziatura desiderata per i paragrafi giustificati e non giustificati:

    Spaziatura parole

    Lo spazio tra le parole aggiunto premendo la barra spaziatrice. I valori di Spaziatura parole vanno da 0% a 1000%; con 100% si indica di non aggiungere spazio addizionale tra le parole.

    Spaziatura lettere

    La distanza tra le lettere comprensiva di crenatura e avvicinamento. I valori di spaziatura tra lettere possono variare tra –100% e 500%: allo 0% non viene aggiunto alcuno spazio tra le lettere; mentre al 100% viene aggiunto uno spazio intero.

    Scala glifi

    La larghezza dei caratteri (un glifo è un carattere di font). Il valore Scala glifi può essere compresi tra 50% e 200%.

    Suggerimento: le opzioni di spaziatura vengono applicate sempre a un intero paragrafo. Per modificare la spaziatura per pochi caratteri ma non un intero paragrafo, usare l’opzione Spaziatura del pannello Carattere.

  4. Impostate l’opzione Giustificazione singole parole per specificare come giustificare i paragrafi composti da una sola parola.

    Nelle colonne strette, una riga può essere talvolta costituita da una sola parola. Se per il paragrafo è impostata la giustificazione completa una sola parola in una riga potrebbe risultare troppo allungata. Anziché lasciare tali parole giustificate su entrambi i margini, potete giustificarle a destra o a sinistra.

Fare rientrare il testo

Per rientro si intende la quantità di spazio tra il testo e il contorno di un oggetto di testo. Il rientro riguarda solo il paragrafo o i paragrafi selezionati e consente di impostare facilmente rientri diversi per ogni paragrafo.

Potete impostare i rientri mediante i pannelli Tabulazioni, Controllo o Paragrafo. Quando usate il testo in area, potete controllare il rientro anche mediante le tabulazioni o modificando la distanza dai margini dell’oggetto di testo.

Nota:

per il testo giapponese, potete specificare il rientro della prima riga tramite l’impostazione Mojikumi invece del pannello Paragrafo. Se specificate il rientro della prima riga nel pannello Paragrafo e le impostazioni Mojikumi per il rientro della prima riga, il testo viene posizionato all’interno della somma dei due rientri.

Impostare i rientri mediante il pannello Paragrafo

  1. Con lo strumento testo , fate clic nel paragrafo da far rientrare.
  2. Regolate i valori dei rientri appropriati nel pannello Paragrafo. Ad esempio, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per far rientrare l’intero paragrafo di 4 millimetri, digitate 4 mm nella casella Rientro sinistro .

    • Per far rientrare solo la prima riga di un paragrafo di 4 millimetri, digitate 4 mm nella casella Rientro sinistro prima riga .

    • Per creare un rientro sporgente di 4 millimetri, digitate il valore positivo 4 mm nella casella Rientro sinistro e il valore negativo -4 mm nella casella Rientro sinistro prima riga.

Impostare un rientro mediante il pannello Tabulazioni

  1. Con lo strumento testo , fate clic nel paragrafo da far rientrare.
  2. Effettuate una delle seguenti operazioni con gli indicatori di rientro  del pannello Tabulazioni:
    • Trascinate l’indicatore superiore per fare rientrare la prima riga di testo. Trascinate l’indicatore inferiore per fare rientrare tutto il testo eccetto la prima riga. Tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e trascinate l’indicatore inferiore per spostare entrambi gli indicatori e fare rientrare tutto il paragrafo.

    Rientro della prima riga (a sinistra) e nessun rientro (a destra)
    Rientro della prima riga (a sinistra) e nessun rientro (a destra)

    • Selezionate l’indicatore superiore e specificate un valore X per far rientrare la prima riga di testo. Selezionate l’indicatore inferiore e digitate un valore per X per spostare tutto eccetto la prima frase.

Creare un rientro sporgente

In un rientro sporgente, tutte le righe di un paragrafo sono rientrate ad eccezione della prima. I rientri sporgenti sono particolarmente utili quando volete aggiungere immagini agganciate all’inizio del paragrafo o creare un elenco puntato.

Nessun rientro (a sinistra) e rientro sporgente (a destra)
Nessun rientro (a sinistra) e rientro sporgente (a destra)

  1. Con lo strumento testo , fate clic nel paragrafo da far rientrare.
  2. Nel pannello Controllo o Tabulazioni, specificate un valore di rientro sinistro maggiore di zero.
  3. Per specificare un valore negativo per il rientro sinistro della prima riga, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Nel pannello Paragrafo, digitate un valore negativo per il rientro sinistro della prima riga .

    • Nel pannello Tabulazioni, trascinate l’indicatore superiore a sinistra o quello inferiore a destra.

Regolare la spaziatura tra paragrafi

  1. Inserite il cursore nel paragrafo da modificare o selezionate un oggetto di testo per cambiare tutti i relativi paragrafi. Se non effettuate una di queste due operazioni, l’impostazione verrà applicata al nuovo testo creato.
  2. Nel pannello Paragrafo inserite i valori per Spazio prima del paragrafo ( o ) e Spazio dopo il paragrafo ( o ).

    Nota:

    se un paragrafo inizia in testa a una colonna, non viene inserito uno spazio aggiuntivo prima del paragrafo. In questo caso, potete aumentare l’interlinea della prima riga del paragrafo o cambiare la distanza dai margini dell’oggetto di testo.

Punteggiatura esterna

La punteggiatura esterna fa sì che i margini del testo siano più uniformi spostando i segni di punteggiatura all’esterno dei margini del paragrafo.

Paragrafo senza punteggiatura esterna (a sinistra) e con punteggiatura esterna (a destra)
Paragrafo senza punteggiatura esterna (a sinistra) e con punteggiatura esterna (a destra)

In Illustrator le opzioni per la punteggiatura esterna sono le seguenti:

Punteggiatura esterna romano

Controlla l’allineamento dei segni di punteggiatura per un determinato paragrafo. Quando questa opzione è attivata, i seguenti caratteri vengono collocati completamente all’esterno dei margini: virgolette singole, virgolette doppie, trattino di sillabazione, punto finale e virgola; i seguenti caratteri vengono invece collocati per metà all’esterno dei margini: asterisco, tilde, puntini di sospensione, trattino breve, trattino lungo, due punti e punto e virgola. Per applicare questa impostazione, inserite il cursore nel paragrafo e selezionate Punteggiatura esterna romano nel menu del pannello Paragrafo.

Allineamento ottico al margine

Controlla l’allineamento dei segni di punteggiatura per tutti i paragrafi in un oggetto di testo. Quando questa opzione è attivata, i segni di punteggiatura romani e i bordi delle lettere (come la W e la A) restano fuori dai margini in modo che il testo sembri allineato. Per applicare questa impostazione, selezionate Testo > Allineamento ottico al margine.

Burasagari

Controlla l’allineamento dei segni di punteggiatura a doppio byte, presenti nei font cinesi, giapponesi e coreani. Questi segni di punteggiatura non sono influenzati dalle opzioni di allineamento Punteggiatura esterna romano e Allineamento ottico al margine.

Ricordate che l’allineamento del paragrafo determina il margine all’esterno del quale rimane la punteggiatura. Nel caso di paragrafi allineati a sinistra o a destra, la punteggiatura resta rispettivamente all’esterno del margine sinistro o destro. Nel caso di paragrafi allineati in alto o in basso, la punteggiatura resta rispettivamente all’esterno del margine superiore o inferiore. Nel caso di paragrafi centrati e giustificati, la punteggiatura resta all’esterno di entrambi i margini.

nota: se un segno di punteggiatura è seguito da virgolette finali, entrambi i segni appaiono all’esterno dei margini.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online