Distribuzione di pacchetti Adobe con ARD

  1. Guida all'amministrazione di Adobe Enterprise & Teams
  2. Pianificare la distribuzione
    1. Concetti di base
      1. Licenze
      2. Identità
      3. Gestione degli utenti
      4. Distribuzione app
      5. Ruoli amministratore
    2. Guide alla distribuzione
      1. Guida alla distribuzione delle licenze nominative
      2. Guida alla distribuzione SDL
    3. Distribuzione di Creative Cloud for education
      1. Guida alla distribuzione
      2. Integrazione con Canvas LMS
      3. Integrazione con Blackboard Learn
      4. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
      5. Domande frequenti su Kivuto
      6. Linee guida sui requisiti di idoneità per gli istituti di istruzione primaria e secondaria
  3. Configurazione dell'organizzazione
    1. Configurazione dell'identità
      1. Tipi di identità | Panoramica
      2. Configurazione dell'organizzazione con Enterprise ID
      3. Configurazione dell'organizzazione con Federated ID
        1. Panoramica di SSO
        2. Configurazione e sincronizzazione del connettore di Azure
          1. Configurazione di SSO con Microsoft tramite Azure OIDC
          2. Aggiunta di Azure Sync alla tua directory
          3. Domande frequenti sul connettore di Azure
        3. Configurazione e sincronizzazione della federazione Google
          1. Configurazione di SSO con la federazione Google
          2. Aggiunta di Google Sync alla directory
          3. Domande frequenti sulla federazione Google
        4. SAML generico
          1. Configurazione di SSO con altri provider SAML
          2. Configurazione di SSO con Microsoft ADFS
          3. Domande frequenti su SSO
          4. Risoluzione dei problemi SSO
        5. SSO per l'Istruzione
          1. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
          2. Domande frequenti
          3. Dovetail
      4. Verificare la proprietà di un dominio
      5. Aggiungere e gestire i domini
      6. Collegamento di domini alle directory
      7. Usare l'attendibilità della directory per aggiungere domini già richiesti
      8. Migrazione a un nuovo provider di autenticazione
    2. Impostazioni risorse
    3. Impostazioni di autenticazione
    4. Contatti per la sicurezza e la privacy
    5. Impostazioni console
    6. Gestione della crittografia
  4. Gestione dei prodotti e delle autorizzazioni
    1. Gestione degli utenti
      1. Panoramica
      2. Ruoli amministrativi
      3. Tecniche User Management
        1. Gestione individuale degli utenti   
        2. Gestione di più utenti (CSV in blocco)
        3. Strumento User Sync (UST)
        4. User Management API (UMAPI)
        5. Microsoft Azure Sync
        6. Sincronizzazione della federazione Google
      4. Cambio del tipo di identità dell'utente
      5. Gestione dei gruppi di utenti
      6. Gestione degli utenti della directory
      7. Gestione degli sviluppatori
      8. Migrare gli utenti esistenti in Adobe Admin Console
      9. Migrare la gestione degli utenti in Adobe Admin Console
    2. Gestione di prodotti e profili di prodotto
      1. Gestione dei prodotti
      2. Gestione di profili di prodotto per utenti Enterprise
      3. Gestione delle policy autonome
      4. Gestione delle integrazioni delle app
      5. Gestione delle autorizzazioni del prodotto in Admin Console  
      6. Attivare/disattivare i servizi per un profilo di prodotto
      7. App singola | Creative Cloud for enterprise
      8. Servizi facoltativi
    3. Gestione di licenze per dispositivo condiviso
      1. Novità
      2. Guida alla distribuzione
      3. Creazione di pacchetti
      4. Recupero delle licenze
      5. Migrazione da licenza per dispositivo
      6. Gestione dei profili
      7. Licensing toolkit
      8. Domande frequenti sulle licenze per dispositivo condiviso
  5. Gestione archiviazione e risorse
    1. Archiviazione
      1. Gestione dell'archiviazione Enterprise
      2. Adobe Creative Cloud: aggiornamento dello spazio di archiviazione
      3. Gestione dello spazio di archiviazione Adobe
    2. Migrazione delle risorse
      1. Migrazione automatica delle risorse
      2. Domande frequenti sulla migrazione automatica delle risorse  
      3. Gestione delle risorse trasferite
    3. Recupero delle risorse da un utente
    4. Migrazione delle risorse degli studenti | Solo Istruzione
      1. Migrazione automatica delle risorse degli studenti
      2. Migrazione delle risorse
  6. Gestire i servizi
    1. Adobe Stock
      1. Pacchetti di crediti Adobe Stock per team
      2. Adobe Stock for enterprise
      3. Utilizzo di Adobe Stock for enterprise
      4. Approvazione delle licenze di Adobe Stock
    2. Font personalizzati
    3. Adobe Asset Link
      1. Panoramica
      2. Creazione di un gruppo di utenti
      3. Configurazione di Adobe Experience Manager 6.x Assets
      4. Configurazione e installazione di Adobe Asset Link
      5. Gestione delle risorse
      6. Adobe Asset Link for XD
    4. Adobe Sign
      1. Configurazione di Adobe Sign for enterprise o Teams
      2. Adobe Sign - Amministratore delle funzioni del gruppo
      3. Gestione di Adobe Sign da Admin Console
    5. Creative Cloud for enterprise - iscrizione gratuita
      1. Panoramica
      2. Guida introduttiva
  7. Distribuzione di app e aggiornamenti
    1. Panoramica
      1. Distribuzione e installazione di app e aggiornamenti
      2. Pianificazione della distribuzione
      3. Preparazione alla distribuzione
    2. Creazione di pacchetti
      1. Pacchetti di app con Admin Console
      2. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      3. Modelli Adobe per i pacchetti
      4. Gestione di pacchetti
      5. Gestione delle licenze per dispositivo
      6. Assegnazione di licenze con numero di serie
    3. Personalizzazione dei pacchetti
      1. Personalizzazione dell’app desktop Creative Cloud
      2. Includere le estensioni nel pacchetto
    4. Distribuire i pacchetti 
      1. Distribuire i pacchetti
      2. Distribuire i pacchetti Adobe con SCCM
      3. Distribuire i pacchetti Adobe con ARD
      4. Installazione dei prodotti nella cartella Exceptions
      5. Disinstallazione dei prodotti Creative Cloud
      6. Utilizzo di Adobe Provisioning Toolkit Enterprise Edition
      7. Identificatori delle licenze di Adobe Creative Cloud
    5. Gestione degli aggiornamenti
      1. Gestione dei cambiamenti per i clienti Adobe Enterprise e Teams
      2. Distribuzione degli aggiornamenti
    6. Adobe Update Server Setup Tool (AUSST)
      1. Panoramica di AUSST
      2. Configurare il server di aggiornamento interno
      3. Gestire il server di aggiornamento interno
      4. Casi d'uso comuni di AUSST   
      5. Risoluzione dei problemi del server di aggiornamento interno
    7. Adobe Remote Update Manager (RUM)
      1. Utilizzo di Adobe Remote Update Manager
      2. ID canale per l’utilizzo con Adobe Remote Update Manager
      3. Risoluzione degli errori RUM
    8. Risoluzione dei problemi
      1. Risoluzione dei problemi relativi agli errori di installazione e disinstallazione delle app Creative Cloud
      2. Esecuzione di query ai computer client per verificare se un pacchetto è distribuito
      3. Messaggio di errore “Installazione non riuscita” di Creative Cloud Packager
    9. Creazione di pacchetti con Creative Cloud Packager (CC 2018 o app precedenti)
      1. Informazioni su Creative Cloud Packager
      2. Note sulla versione di Creative Cloud Packager
      3. Creazione del pacchetto per le applicazioni
      4. Creazione di pacchetti utilizzando Creative Cloud Packager
      5. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      6. Creazione di pacchetti con licenze per dispositivo
      7. Creazione di un pacchetto di licenza
      8. Creazione di pacchetti con licenze con numero di serie
      9. Automazione di Packager
      10. Creazione di pacchetti di prodotti non Creative Cloud
      11. Modifica e salvataggio delle configurazioni
      12. Impostazione della lingua a livello di sistema
  8. Gestione account
    1. Gestione dell'account Teams
      1. Panoramica
      2. Aggiornamento dei dati di pagamento
      3. Gestione delle fatture
      4. Modifica del proprietario del contratto
    2. Assegnazione delle licenze a un utente Teams
    3. Aggiunta di prodotti e licenze
    4. Rinnovi
      1. Iscrizione Teams: rinnovi
      2. Azienda che partecipa al programma VIP: rinnovi e conformità
    5. Conformità della richiesta di acquisto
    6. Piano VIP (Value Incentive Plan) in Cina
    7. Aiuto per VIP Select
  9. Report e registri
    1. Registro di controllo
    2. Report di assegnazione
    3. Registri contenuto
  10. Aiuto
    1. Contatta l'Assistenza clienti Adobe
    2. Opzioni di supporto per gli account teams
    3. Opzioni di supporto per gli account enterprise
    4. Opzioni di supporto per Experience Cloud

Durante la preparazione di un pacchetto per la distribuzione in Mac OS, il pacchetto deve essere creato e memorizzato in Mac OS. È possibile che i riferimenti in un pacchetto Mac OS risultino danneggiati se il pacchetto viene copiato e memorizzato in Windows.

Preparazione

Prima di iniziare a distribuire il pacchetto di distribuzione Adobe, verifica che le seguenti condizioni siano soddisfatte:

  • Remote Management deve essere attivata in tutti i sistemi di destinazione. Potete attivarla dal riquadro System Preferences. Fai clic su Sharing. Nella finestra visualizzata, seleziona Remote Management nel riquadro a sinistra quindi seleziona le funzioni di condivisione che desiderate abilitare. Per suggerimenti, controllate la documentazione ARD. Ad esempio, per la distribuzione dei pacchetti "Copy Items" e "Delete and Replace Items" devono essere selezionati.
  • Il pacchetto Adobe che avete pianificato di distribuire è attivo o accessibile dal computer di amministrazione.
  • Hai già definito un gruppo ARD che include tutti i sistemi di destinazione ai quali desideri distribuire il pacchetto Adobe. 
  • Disponi di memoria sufficiente per distribuire a tutti i sistemi di destinazione, incluso lo spazio per copiare il pacchetto di distribuzione nel sistema di destinazione, oltre alla dimensione di installazione dei pacchetti distribuiti.

Concessione all’utente dell’autorizzazione per specificare il percorso di installazione

Se hai selezionato “Specifica directory durante la distribuzione” durante la configurazione di un pacchetto di distribuzione dell’installazione, devi modificare il pacchetto creato prima di distribuirlo tramite ARD.

Effettua la modifica seguente nel pacchetto di installazione PKG creato:

  1. Apri il file Contents/Info.plist nel pacchetto di installazione PKG.

  2. Modifica il valore del tag IFPkgFlagDefaultLocation per renderlo il percorso assoluto della cartella di destinazione. Ad esempio:
    /Volumes/<Nome_volume>/<Nome_cartella>

    Oppure, se distribuisci nel volume radice:
    /<Nome_cartella>

    Se programmi diutilizzare il metodo Distribuzione tramite Copy Items e Send Unix Command, specifica il nome della cartella; il nome del volume viene trasferito con il comando di installazione.

    Effettuata questa modifica, puoi procedere alla distribuzione del pacchetto tramite ARD, come descritto di seguito.

Distribuzione del pacchetto

  1. Avvia ARD nel sistema di amministrazione.

  2. Seleziona i computer di destinazione.

    Nel riquadro a sinistra della finestra principale ARD, seleziona l’elenco dei computer desiderato e verifica i computer di destinazione nel riquadro a destra.

  3. Configura i pacchetti di installazione.

    Seleziona l’opzione “Install Packages” di ARD e aggiungi il pacchetto di installazione da distribuire.

    Scegli se riavviare, se desideri eseguire l’attività selezionata in questa applicazione o in server attività e altre opzioni, come desiderato. Se scegli “Run this task from: Task server on this computer”, il server attività invierà l’attività ai sistemi che non erano in linea quando è iniziata l’attività.

    Se necessario, puoi pianificare l’attività di installazione per un momento successivo. A tale scopo, fai clic su Schedule nell’angolo inferiore sinistro della finestra Install Packages; quindi, nella finestra Schedule Task, immetti l’ora e la data in cui desiderate installare il pacchetto.

  4. Installa nei sistemi di destinazione.

    Se non hai pianificato l’attività per un momento successivo, controlla la disponibilità di tutti i computer di destinazione elencati nell’area Name nella parte inferiore della finestra Install Packages. Quando fai clic su Install, l’installazione inizia immediatamente in tutte le destinazioni elencate.

    Se hai pianificato l’attività per un momento successivo, fai clic su Install. Prima dell’ora in cui è stato pianificato l’inizio dell’attività, verifica che tutti i computer di destinazione elencati nell’area Name della finestra Install Packages siano in uno stato di attesa nel quale non sono presenti utenti attivi, ma siano attivi per ricevere il comando.

    Una volta eseguita l’attività Install Packages, lo stato viene visualizzato nella finestra ARD. Al termine del processo, lo stato viene aggiornato di conseguenza.

    Attenzione:

    Non interrompere le attività di installazione/disinstallazione tramite ARD. Se tenti di eseguire questa operazione, il funzionamento può continuare anche se la finestra ARD indica che è stato interrotto.

    A causa della struttura del pacchetto creata da Adobe Application Manager Enterprise Edition, la barra di avanzamento visualizzata durante la distribuzione tramite ARD non è utile. Mostra 0% al termine (in macOS 10.5) oppure rimane fissa a circa il 95% per la maggior parte del tempo (in macOS 10.6).

Pacchetti di aggiornamento

  • I pacchetti di aggiornamento vengono creati con un nome nel formato <nome_pacchetto>_Update.pkg.
  • I pacchetti di aggiornamento non possono essere disinstallati.

Risoluzione dei problemi

La distribuzione del pacchetto tramite ARD può non riuscire se lo stato dell’utente cambia durante la distribuzione, ovvero se un utente si connette o disconnette, oppure se passate a un altro utente. Se utilizzate il server attività, l’attività può avviare la distribuzione dello stesso pacchetto subito dopo la modifica dello stato, operazione che potrebbe non riuscire. Questo è un comportamento ARD standard. Se si verifica, effettua semplicemente una nuova distribuzione.

Distribuzione tramite Copy Items e Send UNIX Command

Come alternativa all’opzione “Install Packages”, puoi utilizzare l’attività “Copy Items” per copiare l’attività del pacchetto nel sistema di destinazione, quindi eseguire “Send UNIX Command” per eseguire il programma di installazione e distribuire il pacchetto copiato.

  1. Avvia ARD nel sistema di amministrazione. 

  2. Seleziona i computer di destinazione. Nel riquadro a sinistra della finestra principale ARD, seleziona l’elenco dei computer desiderato e verifica i computer di destinazione nel riquadro a destra.

  3. Configura i pacchetti di installazione.

    1. Seleziona l'opzione Copy Items di ARD e aggiungi il pacchetto di installazione da distribuire.
    2. Seleziona la destinazione nella quale copiare il pacchetto sui computer di destinazione.
    Nota:

    Se desideri che la destinazione sia l'unità di avvio, specifica / dopo -target Installa nei sistemi di destinazione.

  4. Seleziona l'opzione Send Unix Command di ARD:

    1. Seleziona Run command as: User.
    2. Immetti root nel campo utente.
    3. Trasferisci il nome del volume con il comando di installazione:
      sudo installer -pkg -target <Posizione_volume>
    Nota:

    Se desideri che la destinazione sia l'unità di avvio, specifica / after -target.

Disinstallazione del software Adobe con un pacchetto di distribuzione

Nota:

Per i pacchetti di aggiornamento non vengono creati pacchetti di disinstallazione.

Il pacchetto di distribuzione di installazione contiene un file denominato <nome_pacchetto>_Uninstall.pkg, da utilizzare per disinstallare il software installato con il file di installazione corrispondente, ovvero <nome_pacchetto>_Install.pkg. I passaggi necessari sono simili a quelli per l'installazione del software.

  1. Seleziona i sistemi di destinazione. Nel riquadro a sinistra della finestra principale ARD, seleziona il gruppo che contiene i sistemi di destinazione in cui hai installato il software utilizzando un pacchetto di distribuzione.

  2. Esegui l’attività Install Packages per il pacchetto di disinstallazione sui sistemi di destinazione.

    • Seleziona l’opzione “Install Packages” di ARD e aggiungi il pacchetto di disinstallazione (o trascinalo nel riquadro dei pacchetti).
    • Fai clic su Installa.
  3. Una volta eseguita l’attività, lo stato viene visualizzato nella finestra ARD. Al termine del processo, lo stato viene aggiornato di conseguenza.

    Attenzione:

    Non interrompere le attività di installazione/disinstallazione tramite ARD. Se tenti di eseguire questa operazione, il funzionamento può continuare anche se la finestra ARD indica che è stato interrotto.

Disinstallazione tramite Copy Items e Send Unix Command

Se hai effettuato la distribuzione tramite questo metodo, utilizzalo anche per la disinstallazione, copiando e richiamando il pacchetto di disinstallazione anziché quello di installazione.

  1. Seleziona i computer di destinazione.

    Nel riquadro a sinistra della finestra principale ARD, seleziona l’elenco dei computer desiderato e verifica i computer di destinazione nel riquadro a destra.

  2. Configura i pacchetti di disinstallazione.

    • Seleziona l'opzione Copy Items di ARD e aggiungi il pacchetto di disinstallazione da distribuire.
    • Seleziona la destinazione nella quale copiare il pacchetto sui computer di destinazione.
Logo Adobe

Accedi al tuo account