Guida utente Annulla

Adobe Creative Cloud: aggiornamento per account teams ed enterprise

  1. Guida all'amministrazione di Adobe Enterprise & Teams
  2. Pianificare la distribuzione
    1. Concetti di base
      1. Licenze
      2. Identità
      3. Gestione degli utenti
      4. Distribuzione app
      5. Ruoli amministratore
    2. Guide alla distribuzione
      1. Guida alla distribuzione delle licenze nominative
      2. Guida alla distribuzione SDL
    3. Distribuzione di Creative Cloud for education
      1. Guida alla distribuzione
      2. Integrazione con Canvas LMS
      3. Integrazione con Blackboard Learn
      4. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
      5. Domande frequenti su Kivuto
      6. Linee guida sui requisiti di idoneità per gli istituti di istruzione primaria e secondaria
  3. Configurazione dell'organizzazione
    1. Configurazione dell'identità
      1. Tipi di identità | Panoramica
      2. Configurazione dell'organizzazione con Enterprise ID
      3. Configurazione dell'organizzazione con Federated ID
        1. Panoramica di SSO
        2. Configurazione e sincronizzazione del connettore di Azure
          1. Configurazione di SSO con Microsoft tramite Azure OIDC
          2. Aggiunta di Azure Sync alla tua directory
          3. Domande frequenti sul connettore di Azure
        3. Configurazione e sincronizzazione della federazione Google
          1. Configurazione di SSO con la federazione Google
          2. Aggiunta di Google Sync alla directory
          3. Domande frequenti sulla federazione Google
        4. SAML generico
          1. Configurazione di SSO con altri provider SAML
          2. Configurazione di SSO con Microsoft ADFS
          3. Domande frequenti su SSO
          4. Risoluzione dei problemi SSO
        5. SSO per l'Istruzione
          1. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
          2. Domande frequenti
          3. Dovetail
      4. Verificare la proprietà di un dominio
      5. Aggiungere e gestire i domini
      6. Collegamento di domini alle directory
      7. Usare l'attendibilità della directory per aggiungere domini già richiesti
      8. Migrazione a un nuovo provider di autenticazione
    2. Impostazioni risorse
    3. Impostazioni di autenticazione
    4. Contatti per la sicurezza e la privacy
    5. Impostazioni console
    6. Gestione della crittografia
  4. Gestione dei prodotti e delle autorizzazioni
    1. Gestione degli utenti
      1. Panoramica
      2. Ruoli amministrativi
      3. Tecniche User Management
        1. Gestione individuale degli utenti   
        2. Gestione di più utenti (CSV in blocco)
        3. Strumento User Sync (UST)
        4. User Management API (UMAPI)
        5. Microsoft Azure Sync
        6. Sincronizzazione della federazione Google
      4. Cambio del tipo di identità dell'utente
      5. Gestione dei gruppi di utenti
      6. Gestione degli utenti della directory
      7. Gestione degli sviluppatori
      8. Migrare gli utenti esistenti in Adobe Admin Console
      9. Migrare la gestione degli utenti in Adobe Admin Console
    2. Gestione di prodotti e profili di prodotto
      1. Gestione dei prodotti
      2. Gestione di profili di prodotto per utenti Enterprise
      3. Gestione delle policy autonome
      4. Gestione delle integrazioni delle app
      5. Gestione delle autorizzazioni del prodotto in Admin Console  
      6. Attivare/disattivare i servizi per un profilo di prodotto
      7. App singola | Creative Cloud for enterprise
      8. Servizi facoltativi
    3. Gestione di licenze per dispositivo condiviso
      1. Novità
      2. Guida alla distribuzione
      3. Creazione di pacchetti
      4. Recupero delle licenze
      5. Migrazione da licenza per dispositivo
      6. Gestione dei profili
      7. Licensing toolkit
      8. Domande frequenti sulle licenze per dispositivo condiviso
  5. Gestione archiviazione e risorse
    1. Archiviazione
      1. Gestione dell'archiviazione Enterprise
      2. Adobe Creative Cloud: aggiornamento dello spazio di archiviazione
      3. Gestione dello spazio di archiviazione Adobe
    2. Migrazione delle risorse
      1. Migrazione automatica delle risorse
      2. Domande frequenti sulla migrazione automatica delle risorse  
      3. Gestione delle risorse trasferite
    3. Recupero delle risorse da un utente
    4. Migrazione delle risorse degli studenti | Solo Istruzione
      1. Migrazione automatica delle risorse degli studenti
      2. Migrazione delle risorse
  6. Gestire i servizi
    1. Adobe Stock
      1. Pacchetti di crediti Adobe Stock per team
      2. Adobe Stock for enterprise
      3. Utilizzo di Adobe Stock for enterprise
      4. Approvazione delle licenze di Adobe Stock
    2. Font personalizzati
    3. Adobe Asset Link
      1. Panoramica
      2. Creazione di un gruppo di utenti
      3. Configurazione di Adobe Experience Manager 6.x Assets
      4. Configurazione e installazione di Adobe Asset Link
      5. Gestione delle risorse
      6. Adobe Asset Link for XD
    4. Adobe Sign
      1. Configurazione di Adobe Sign for enterprise o Teams
      2. Adobe Sign - Amministratore delle funzioni del gruppo
      3. Gestione di Adobe Sign da Admin Console
    5. Creative Cloud for enterprise - iscrizione gratuita
      1. Panoramica
      2. Guida introduttiva
  7. Distribuzione di app e aggiornamenti
    1. Panoramica
      1. Distribuzione e installazione di app e aggiornamenti
      2. Pianificazione della distribuzione
      3. Preparazione alla distribuzione
    2. Creazione di pacchetti
      1. Pacchetti di app con Admin Console
      2. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      3. Modelli Adobe per i pacchetti
      4. Gestione di pacchetti
      5. Gestione delle licenze per dispositivo
      6. Assegnazione di licenze con numero di serie
    3. Personalizzazione dei pacchetti
      1. Personalizzazione dell’app desktop Creative Cloud
      2. Includere le estensioni nel pacchetto
    4. Distribuire i pacchetti 
      1. Distribuire i pacchetti
      2. Distribuire i pacchetti Adobe con SCCM
      3. Distribuire i pacchetti Adobe con ARD
      4. Installazione dei prodotti nella cartella Exceptions
      5. Disinstallazione dei prodotti Creative Cloud
      6. Utilizzo di Adobe Provisioning Toolkit Enterprise Edition
      7. Identificatori delle licenze di Adobe Creative Cloud
    5. Gestione degli aggiornamenti
      1. Gestione dei cambiamenti per i clienti Adobe Enterprise e Teams
      2. Distribuzione degli aggiornamenti
    6. Adobe Update Server Setup Tool (AUSST)
      1. Panoramica di AUSST
      2. Configurare il server di aggiornamento interno
      3. Gestire il server di aggiornamento interno
      4. Casi d'uso comuni di AUSST   
      5. Risoluzione dei problemi del server di aggiornamento interno
    7. Adobe Remote Update Manager (RUM)
      1. Utilizzo di Adobe Remote Update Manager
      2. ID canale per l’utilizzo con Adobe Remote Update Manager
      3. Risoluzione degli errori RUM
    8. Risoluzione dei problemi
      1. Risoluzione dei problemi relativi agli errori di installazione e disinstallazione delle app Creative Cloud
      2. Esecuzione di query ai computer client per verificare se un pacchetto è distribuito
      3. Messaggio di errore “Installazione non riuscita” di Creative Cloud Packager
    9. Creazione di pacchetti con Creative Cloud Packager (CC 2018 o app precedenti)
      1. Informazioni su Creative Cloud Packager
      2. Note sulla versione di Creative Cloud Packager
      3. Creazione del pacchetto per le applicazioni
      4. Creazione di pacchetti utilizzando Creative Cloud Packager
      5. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      6. Creazione di pacchetti con licenze per dispositivo
      7. Creazione di un pacchetto di licenza
      8. Creazione di pacchetti con licenze con numero di serie
      9. Automazione di Packager
      10. Creazione di pacchetti di prodotti non Creative Cloud
      11. Modifica e salvataggio delle configurazioni
      12. Impostazione della lingua a livello di sistema
  8. Gestione account
    1. Gestione dell'account Teams
      1. Panoramica
      2. Aggiornamento dei dati di pagamento
      3. Gestione delle fatture
      4. Modifica del proprietario del contratto
    2. Assegnazione delle licenze a un utente Teams
    3. Aggiunta di prodotti e licenze
    4. Rinnovi
      1. Iscrizione Teams: rinnovi
      2. Azienda che partecipa al programma VIP: rinnovi e conformità
    5. Conformità della richiesta di acquisto
    6. Piano VIP (Value Incentive Plan) in Cina
    7. Aiuto per VIP Select
  9. Report e registri
    1. Registro di controllo
    2. Report di assegnazione
    3. Registri contenuto
  10. Aiuto
    1. Contatta l'Assistenza clienti Adobe
    2. Opzioni di supporto per gli account teams
    3. Opzioni di supporto per gli account enterprise
    4. Opzioni di supporto per Experience Cloud

Stiamo aggiornando Admin Console per migliorare il controllo della tua organizzazione sui contenuti archiviati in Creative Cloud e per darti maggiore visibilità sulla capacità di archiviazione e sull'utilizzo.

Per i dettagli sugli aggiornamenti e sui problemi degli utenti che si potrebbero verificare quando l'organizzazione viene aggiornata per utilizzare Business ID ed Enterprise Storage, consulta Business ID | Problemi noti

Nota:

Aggiorneremo Admin Console fuori dall'orario lavorativo per ridurre al minimo l'impatto. Durante l'aggiornamento, Admin Console non sarà disponibile per circa 30 minuti per la maggior parte delle organizzazioni. Per le organizzazioni con più di 10.000 utenti, l'aggiornamento potrebbe richiedere diverse ore.

L'aggiornamento di Admin Console non interesserà gli utenti. Tuttavia, gli utenti verranno disconnessi dai loro account Adobe e dovranno eseguire nuovamente l'accesso.

Nuove funzioni di archiviazione

Con l'aggiornamento di Admin Console, rendiamo più semplice per le organizzazioni trasferire i contenuti degli utenti quando lasciano l'azienda. Abbiamo anche eseguito il pooling dello spazio di archiviazione della tua organizzazione per dare al tuo team maggiore flessibilità. Una nuova scheda dello spazio di archiviazione ti fornirà una panoramica sull'utilizzo dello spazio di archiviazione.

Inoltre, i clienti aziendali possono ora assegnare il ruolo di amministratore dell'archiviazione per delegare le attività di amministrazione dello spazio di archiviazione.

Con questo aggiornamento sono incluse le seguenti funzionalità di archiviazione:

Recupero delle risorse

Si applica a: Creative Cloud for teams e Creative Cloud for enterprise

Stiamo semplificando per la tua organizzazione il trasferimento dei file di un utente dallo spazio di archiviazione di Creative Cloud a un altro account, quando l'utente viene rimosso dal tuo piano aziendale Creative Cloud, ad esempio se lascia l'azienda.

Il contenuto viene trasferito mediante un file ZIP (o più file ZIP se la dimensione del contenuto è superiore a 5 GB). Un collegamento al file ZIP è inviato all’utente delegato dall’amministratore per ricevere i file trasferiti. L’utente designato può scaricare il file ZIP, estrarre il contenuto e caricarlo nella propria cartella utente. Il file ZIP sarà disponibile finché la directory home corrispondente non verrà eliminata definitivamente. Per ulteriori informazioni, consulta Recupero delle risorse da un utente.

Migliore flessibilità di archiviazione con quota comune

Si applica a: Creative Cloud for teams e Creative Cloud for enterprise

Ora, tutte le quote di archiviazione degli utenti vengono combinate e condivise con l'intero team. Ciò consente agli utenti che necessitano di più spazio di archiviazione di accedere allo spazio inutilizzato da coloro che ne hanno meno bisogno.

In precedenza, lo spazio di archiviazione Adobe era allocato per licenza, con un limite su tale spazio. Ad esempio, quando un’organizzazione acquistava 50 licenze Creative Cloud, per ogni licenza veniva allocato uno spazio di archiviazione autorizzato. Gli utenti che raggiungevano il limite di spazio dovevano eliminare alcuni contenuti o chiedere all'organizzazione di acquistare spazio di archiviazione aggiuntivo, anche se altri utenti non utilizzavano tutte le loro quote.

Con questo aggiornamento, l'allocazione è ora basata sulla quantità di spazio di archiviazione totale acquistata anziché per licenza. Pertanto, se un'organizzazione acquista 50 licenze Creative Cloud, ogni utente ottiene comunque la quantità di spazio di archiviazione autorizzata ma ora qualsiasi utente può superare l'allocazione autorizzata, a condizione che l'organizzazione non abbia superato la quantità totale di spazio di archiviazione allocato. Per ulteriori informazioni, consulta Gestione dello spazio di archiviazione Adobe.

Analisi dello spazio di archiviazione

Si applica a: Creative Cloud for teams e Creative Cloud for enterprise

Le nuove funzionalità di analisi dello spazio di archiviazione offrono una panoramica dello spazio di archiviazione della tua organizzazione e delle quantità disponibili per ogni utente attivo. Riceverai degli avvisi quando vengono superati i limiti di archiviazione. Scarica i rapporti sull'archiviazione per ulteriori analisi.

Aggiornamento dell'esperienza utente e degli account

Si applica a: Creative Cloud for teams, Creative Cloud for enterprise, Document Cloud for teams ed Experience Cloud

Con questo aggiornamento, gli utenti con Adobe ID e gli utenti delle organizzazioni trustee riceveranno ID aziendali. Nel caso dei clienti Creative Cloud for teams o Creative Cloud for enterprise, la tua organizzazione controlla le risorse associate a questi account.

Gli utenti verranno disconnessi dai loro account Adobe e dovranno eseguire nuovamente l'accesso. Gli account di alcuni utenti potrebbero non essere disponibili per alcuni minuti se tentano di accedere durante l'aggiornamento degli account. Gli utenti potranno accedere correttamente dopo pochi minuti.

Aggiornamento dell'esperienza di accesso per gli utenti

La maggior parte degli utenti che dispone di un unico piano aziendale Adobe non riscontrerà alcuna modifica della propria esperienza di accesso. Questi utenti possono continuare ad accedere alle app e ai servizi Adobe come prima.

Se gli utenti dispongono di più piani Adobe associati allo stesso indirizzo e-mail, Adobe creerà profili separati con spazio di archiviazione dedicato per ciascun piano. Per poter lavorare e organizzare facilmente i contenuti in piani aziendali e individuali, questi utenti al momento di accedere, potranno selezionare un profilo aziendale o personale.

Ciò implica che, se un utente seleziona un profilo specifico, l'utente ha accesso solo alle app e ai servizi associati a quel profilo. L'utente non ha accesso ad app e servizi da altri profili. Ad esempio, se un utente ha una licenza Photoshop in un profilo e InDesign in un altro profilo, l'utente dovrà disconnettersi da un profilo e accedere all'altro profilo per utilizzare l'app specifica. Tieni presente, tuttavia, che le licenze Stock sono disponibili in tutti i profili.

Per ulteriori informazioni, consulta Gestione dei profili Adobe.

Nota:

Nella maggior parte dei casi, il profilo appropriato verrà selezionato automaticamente. In alcuni casi, questi utenti potrebbero dover selezionare un profilo all'accesso.

Aggiornamento dell'esperienza di accesso per gli amministratori

La maggior parte degli amministratori a cui vengono assegnati privilegi amministrativi per una singola organizzazione su Adobe Admin Console non riscontrerà alcuna modifica dell'esperienza di accesso. Gli amministratori possono continuare a collegarsi e ad accedere ad Admin Console come prima.

Tuttavia, se disponi di privilegi amministrativi per più organizzazioni con lo stesso indirizzo e-mail, visualizzerai le seguenti modifiche:

  • Durante l'accesso, ti verrà chiesto di scegliere un profilo, un profilo per ogni organizzazione per cui disponi di privilegi amministrativi. Per ulteriori informazioni sui profili, consulta Gestione dei profili Adobe.
  • Dopo aver scelto il profilo, sei collegato all'organizzazione che hai selezionato nel selettore di profilo.
  • Tuttavia, hai la possibilità di passare a un altro profilo senza dover uscire e accedere nuovamente. Per fare ciò, vai al Selettore delle organizzazioni nell'angolo in alto a destra di Admin Console e seleziona un'altra organizzazione.
Nota:

Al momento stiamo eseguendo la migrazione di tutte le organizzazioni alle nuove funzionalità di archiviazione descritte qui.

  • Se una o più organizzazioni non sono ancora state migrate, NON vedrai i profili per queste organizzazioni nel selettore di profili. Tuttavia, puoi accedere con il tuo profilo personale e quindi utilizzare il selettore delle organizzazioni per selezionare e accedere a quel profilo.
  • Se gestisci più organizzazioni, ti potrebbe essere chiesto di scegliere l'organizzazione appena accedi ad Admin Console. Inoltre, se un'organizzazione è attualmente in fase di migrazione, non verrà visualizzata nel selettore.

 Se sei il proprietario del contratto e l'organizzazione del tuo team è stata migrata a Business ID, dovrai accedere con il tuo Profilo personale (indicato anche come account personale) per eseguire qualsiasi attività relativa alla fatturazione.

ID aziendale

I membri del gruppo nuovi ed esistenti della tua organizzazione che utilizzano gli Adobe ID per l'autenticazione verranno aggiornati con ID aziendali. Le organizzazioni aziendali avranno la possibilità di aggiungere Enterprise ID e Federated ID come prima.

Adobe sta introducendo i Business ID per i clienti enterprise e teams per offrire alle organizzazioni un controllo migliore delle loro risorse. Il supporto per gli Adobe ID sarà riservato solo ai clienti privati. 

Dettagli principali:

  • Gli ID aziendali sono disponibili per tutte le organizzazioni, nuove ed esistenti, dopo aver effettuato la migrazione.
  • Finché l'organizzazione non avrà completato la migrazione, continuerai a utilizzare i tipi di Adobe ID, Enterprise ID o Federated ID per accedere all’organizzazione.
  • Gli ID aziendali non richiedono alcuna configurazione specifica, come la registrazione di un dominio o l'impostazione di SSO.
  • Puoi aggiungere utenti con qualsiasi indirizzo e-mail, inclusi domini e-mail pubblici come gmail.com o outlook.com.
  • Gli account Adobe ID esistenti nella tua organizzazione verranno migrati agli ID aziendali.

Altri miglioramenti

Migliore controllo e condivisione di Creative Cloud Libraries

Si applica a: Creative Cloud for teams e Creative Cloud for enterprise

Creative Cloud Libraries consente di acquisire, organizzare e condividere le risorse creative con il tuo team. Con gli ultimi miglioramenti, puoi scegliere di salvare le librerie nello spazio di archiviazione Creative Cloud della tua organizzazione per renderle immediatamente accessibili a tutti gli altri utenti dello stesso piano aziendale. Ciò consente al team di assicurare la coerenza creativa e garantisce che le risorse rimangano all'interno dell'azienda. Le librerie del team possono anche essere condivise con un numero illimitato di collaboratori sia interni che esterni all'organizzazione. Per ulteriori informazioni, consulta Creative Cloud Libraries per business.

Cronologia versioni estesa

Si applica a: Creative Cloud for teams e Creative Cloud for enterprise

Ora puoi visualizzare o ripristinare le versioni precedenti dei documenti cloud e dei file Creative Cloud per un massimo di 180 giorni.

Restrizioni sulla condivisione

Si applica a: Creative Cloud for enterprise

Le nuove funzioni consentono al reparto IT di configurare restrizioni sulle modalità di condivisione e collaborazione degli utenti. Per ulteriori informazioni, consulta Restrizioni sulla condivisione per la protezione delle risorse.

Registri di contenuti

Si applica a: Creative Cloud for enterprise

I nuovi registri di contenuti consentono al reparto IT di visualizzare le modalità di utilizzo di file e cartelle e gli utenti interessati. Per ulteriori informazioni, consulta Registri di contenuti.

Logo Adobe

Accedi al tuo account