Impostazioni risorse

  1. Guida all'amministrazione di Adobe Enterprise & Teams
  2. Pianificare la distribuzione
    1. Concetti di base
      1. Licenze
      2. Identità
      3. Gestione degli utenti
      4. Distribuzione app
      5. Ruoli amministratore
    2. Guide alla distribuzione
      1. Guida alla distribuzione delle licenze nominative
      2. Guida alla distribuzione SDL
    3. Distribuzione di Creative Cloud for education
      1. Guida alla distribuzione
      2. Integrazione con Canvas LMS
      3. Integrazione con Blackboard Learn
      4. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
      5. Domande frequenti su Kivuto
      6. Linee guida sui requisiti di idoneità per gli istituti di istruzione primaria e secondaria
  3. Configurazione dell'organizzazione
    1. Configurazione dell'identità
      1. Tipi di identità | Panoramica
      2. Configurazione dell'organizzazione con Enterprise ID
      3. Configurazione dell'organizzazione con Federated ID
        1. Panoramica di SSO
        2. Configurazione e sincronizzazione del connettore di Azure
          1. Configurazione di SSO con Microsoft tramite Azure OIDC
          2. Aggiunta di Azure Sync alla tua directory
          3. Domande frequenti sul connettore di Azure
        3. Configurazione e sincronizzazione della federazione Google
          1. Configurazione di SSO con la federazione Google
          2. Aggiunta di Google Sync alla directory
          3. Domande frequenti sulla federazione Google
        4. SAML generico
          1. Configurazione di SSO con altri provider SAML
          2. Configurazione di SSO con Microsoft ADFS
          3. Domande frequenti su SSO
          4. Risoluzione dei problemi SSO
        5. SSO per l'Istruzione
          1. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
          2. Domande frequenti
          3. Dovetail
      4. Verificare la proprietà di un dominio
      5. Aggiungere e gestire i domini
      6. Collegamento di domini alle directory
      7. Usare l'attendibilità della directory per aggiungere domini già richiesti
      8. Migrazione a un nuovo provider di autenticazione
    2. Impostazioni risorse
    3. Impostazioni di autenticazione
    4. Contatti per la sicurezza e la privacy
    5. Impostazioni console
    6. Gestione della crittografia
  4. Gestione dei prodotti e delle autorizzazioni
    1. Gestione degli utenti
      1. Panoramica
      2. Ruoli amministrativi
      3. Tecniche User Management
        1. Gestione individuale degli utenti   
        2. Gestione di più utenti (CSV in blocco)
        3. Strumento User Sync (UST)
        4. User Management API (UMAPI)
        5. Microsoft Azure Sync
        6. Sincronizzazione della federazione Google
      4. Cambio del tipo di identità dell'utente
      5. Gestione dei gruppi di utenti
      6. Gestione degli utenti della directory
      7. Gestione degli sviluppatori
      8. Migrare gli utenti esistenti in Adobe Admin Console
      9. Migrare la gestione degli utenti in Adobe Admin Console
    2. Gestione di prodotti e profili di prodotto
      1. Gestione dei prodotti
      2. Gestione di profili di prodotto per utenti Enterprise
      3. Gestione delle policy autonome
      4. Gestione delle integrazioni delle app
      5. Gestione delle autorizzazioni del prodotto in Admin Console  
      6. Attivare/disattivare i servizi per un profilo di prodotto
      7. App singola | Creative Cloud for enterprise
      8. Servizi facoltativi
    3. Gestione di licenze per dispositivo condiviso
      1. Novità
      2. Guida alla distribuzione
      3. Creazione di pacchetti
      4. Recupero delle licenze
      5. Migrazione da licenza per dispositivo
      6. Gestione dei profili
      7. Licensing toolkit
      8. Domande frequenti sulle licenze per dispositivo condiviso
  5. Gestione archiviazione e risorse
    1. Archiviazione
      1. Gestione dell'archiviazione Enterprise
      2. Adobe Creative Cloud: aggiornamento dello spazio di archiviazione
      3. Gestione dello spazio di archiviazione Adobe
    2. Migrazione delle risorse
      1. Migrazione automatica delle risorse
      2. Domande frequenti sulla migrazione automatica delle risorse  
      3. Gestione delle risorse trasferite
    3. Recupero delle risorse da un utente
    4. Migrazione delle risorse degli studenti | Solo Istruzione
      1. Migrazione automatica delle risorse degli studenti
      2. Migrazione delle risorse
  6. Gestire i servizi
    1. Adobe Stock
      1. Pacchetti di crediti Adobe Stock per team
      2. Adobe Stock for enterprise
      3. Utilizzo di Adobe Stock for enterprise
      4. Approvazione delle licenze di Adobe Stock
    2. Font personalizzati
    3. Adobe Asset Link
      1. Panoramica
      2. Creazione di un gruppo di utenti
      3. Configurazione di Adobe Experience Manager 6.x Assets
      4. Configurazione e installazione di Adobe Asset Link
      5. Gestione delle risorse
      6. Adobe Asset Link for XD
    4. Adobe Sign
      1. Configurazione di Adobe Sign for enterprise o Teams
      2. Adobe Sign - Amministratore delle funzioni del gruppo
      3. Gestione di Adobe Sign da Admin Console
    5. Creative Cloud for enterprise - iscrizione gratuita
      1. Panoramica
      2. Guida introduttiva
  7. Distribuzione di app e aggiornamenti
    1. Panoramica
      1. Distribuzione e installazione di app e aggiornamenti
      2. Pianificazione della distribuzione
      3. Preparazione alla distribuzione
    2. Creazione di pacchetti
      1. Pacchetti di app con Admin Console
      2. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      3. Modelli Adobe per i pacchetti
      4. Gestione di pacchetti
      5. Gestione delle licenze per dispositivo
      6. Assegnazione di licenze con numero di serie
    3. Personalizzazione dei pacchetti
      1. Personalizzazione dell’app desktop Creative Cloud
      2. Includere le estensioni nel pacchetto
    4. Distribuire i pacchetti 
      1. Distribuire i pacchetti
      2. Distribuire i pacchetti Adobe con SCCM
      3. Distribuire i pacchetti Adobe con ARD
      4. Installazione dei prodotti nella cartella Exceptions
      5. Disinstallazione dei prodotti Creative Cloud
      6. Utilizzo di Adobe Provisioning Toolkit Enterprise Edition
      7. Identificatori delle licenze di Adobe Creative Cloud
    5. Gestione degli aggiornamenti
      1. Gestione dei cambiamenti per i clienti Adobe Enterprise e Teams
      2. Distribuzione degli aggiornamenti
    6. Adobe Update Server Setup Tool (AUSST)
      1. Panoramica di AUSST
      2. Configurare il server di aggiornamento interno
      3. Gestire il server di aggiornamento interno
      4. Casi d'uso comuni di AUSST   
      5. Risoluzione dei problemi del server di aggiornamento interno
    7. Adobe Remote Update Manager (RUM)
      1. Utilizzo di Adobe Remote Update Manager
      2. ID canale per l’utilizzo con Adobe Remote Update Manager
      3. Risoluzione degli errori RUM
    8. Risoluzione dei problemi
      1. Risoluzione dei problemi relativi agli errori di installazione e disinstallazione delle app Creative Cloud
      2. Esecuzione di query ai computer client per verificare se un pacchetto è distribuito
      3. Messaggio di errore “Installazione non riuscita” di Creative Cloud Packager
    9. Creazione di pacchetti con Creative Cloud Packager (CC 2018 o app precedenti)
      1. Informazioni su Creative Cloud Packager
      2. Note sulla versione di Creative Cloud Packager
      3. Creazione del pacchetto per le applicazioni
      4. Creazione di pacchetti utilizzando Creative Cloud Packager
      5. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      6. Creazione di pacchetti con licenze per dispositivo
      7. Creazione di un pacchetto di licenza
      8. Creazione di pacchetti con licenze con numero di serie
      9. Automazione di Packager
      10. Creazione di pacchetti di prodotti non Creative Cloud
      11. Modifica e salvataggio delle configurazioni
      12. Impostazione della lingua a livello di sistema
  8. Gestione account
    1. Gestione dell'account Teams
      1. Panoramica
      2. Aggiornamento dei dati di pagamento
      3. Gestione delle fatture
      4. Modifica del proprietario del contratto
    2. Assegnazione delle licenze a un utente Teams
    3. Aggiunta di prodotti e licenze
    4. Rinnovi
      1. Iscrizione Teams: rinnovi
      2. Azienda che partecipa al programma VIP: rinnovi e conformità
    5. Conformità della richiesta di acquisto
    6. Piano VIP (Value Incentive Plan) in Cina
    7. Aiuto per VIP Select
  9. Report e registri
    1. Registro di controllo
    2. Report di assegnazione
    3. Registri contenuto
  10. Aiuto
    1. Contatta l'Assistenza clienti Adobe
    2. Opzioni di supporto per gli account teams
    3. Opzioni di supporto per gli account enterprise
    4. Opzioni di supporto per Experience Cloud

Impostazioni risorse Le organizzazioni possono controllare le modalità di condivisione delle risorse al di fuori dell’organizzazione. L’amministratore di sistema può selezionare un’impostazione restrittiva che limita la condivisione degli utenti a determinate funzioni in Creative Cloud e Document Cloud. Le impostazioni delle risorse sono utilizzate unitamente ai sistemi di applicazione dei criteri dell’organizzazione di terze parti per garantire che le risorse siano condivise esclusivamente con le entità esterne appropriate.

Le politiche sulle restrizioni sulla condivisione tra cui scegliere sono tre:
  • Questa impostazione predefinita consente agli utenti di condividere collegamenti pubblici e di collaborare su cartelle e documenti condivisi con qualunque utente interno o esterno all’organizzazione.
  • Opzione consigliata per le aziende che hanno piena fiducia nei loro dipendenti e desiderano che abbiano libertà, controllo e accesso a ogni funzione di Creative Cloud e Document Cloud.
  • Puoi limitare la condivisione di collegamenti pubblici e molte opzioni di pubblicazione agli utenti esterni. Per i dettagli, vedere le tabelle in Opzioni di distribuzione.
  • Opzione consigliata per le aziende che desiderano evitare la condivisione al pubblico ma desiderano consentire la condivisione basata su inviti con gli utenti interni o esterni all’organizzazione.
  • Puoi limitare la condivisione basata su invito ai destinatari nella tua organizzazione, in domini registrati, affidabiliautorizzati. Dopo aver impostato questo criterio, la condivisione delle risorse di proprietà dell’organizzazione con utenti che non sono membri dell'organizzazione o presenti nell’elenco dei domini consentiti è bloccata.
  • Opzione consigliata per le aziende che richiedono un controllo serrato per determinare quali domini esterni possono accedere alle risorse dell’organizzazione

Il tempo necessario a limitare la condivisione tramite Impostazioni risorse è proporzionale al numero di utenti nell’organizzazione e al numero di relazioni di condivisione tra loro. Per alcuni prodotti e servizi Adobe, questo significa anche rendere invalide le voci della cache nei CDN e rimuovere le immagini di anteprima da Slack. Se l'opzione Impostazioni risorse viene modificata, la completa attivazione può richiedere fino a 24 ore.

Puoi inoltre scegliere tra due politiche sulle richieste di accesso:

Puoi utilizzare questa impostazione predefinita per consentire agli utenti senza autorizzazioni a una cartella o a un documento di richiedervi l’accesso.

Per maggiore privacy, puoi utilizzare questa impostazione per impedire agli utenti di richiedere l’accesso a un documento che non è stato condiviso con loro.

Nota:

Le opzioni di Impostazioni risorse non rappresentano un sistema di gestione dei diritti digitali (DRM) o un sistema completo di protezione delle risorse. I dipendenti che possono accedere a determinate risorse possono sempre copiarle e condividerle con altre persone al di fuori dell’organizzazione utilizzando sistemi di terze parti.

Considerazioni sulla distribuzione

Prima di attivare le restrizioni sulla condivisione, considera l’impatto che possono avere per gli utenti finali.

Quando avrai selezionato un’impostazione, non potrai interrompere o annullare il processo di eliminazione conseguente. Se selezioni Nessuna condivisione di collegamenti pubblici, tutti i collegamenti pubblici esistenti sono rimossi e gli utenti che li utilizzano non potranno più accedere al contenuto collegato. Se scegli Condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili, eventuali collaboratori esterni che non fanno parte dell'organizzazione o i domini rivendicati, attendibili o autorizzati perdono l'accesso ai contenuti precedentemente condivisi con loro.

Di seguito sono riportate le funzionalità di condivisione e pubblicazione delle applicazioni Creative Cloud e Document Cloud interessate dalla selezione di Nessuna condivisione di collegamenti pubblici o Condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili.

 

Applicazione Caratteristiche interessate
Adobe Comp Condividi, Invia a Behance
Adobe XD Inviti, Condividi collegamento
Aero (mobile) Pubblica collegamento, Pubblica su Behance
After Effects Invita a Team Project, Invita alla libreria
Animate Condivisione sui social
Behance Creazione o aggiornamento di progetti o lavori in corso, Inviti
Capture Condividi, Inviti
Creative Cloud (desktop e dispositivi mobili) Ottieni collegamento, Inviti
Creative Cloud Assets Ottieni collegamento, Inviti, Condividi su Slack
Creative Cloud Libraries Ottieni collegamento, Inviti, Condividi su Slack
Dimension Generazione collegamenti pubblici
Fresco Ottieni collegamento, Inviti
Illustrator e Illustrator Draw Collegamento al progetto, Inviti
InDesign Pubblica online, Condividi per la revisione
Photoshop (desktop) Inviti
Photoshop (dispositivi mobili) Condividi sui social
Photoshop Sketch Collegamento al progetto
Portfolio Accesso al sito Portfolio, creazione di bozze e pubblicazione
Premiere Pro Invita su Team Projects

 

Anche la pubblicazione in Spark (Web), Spark Post, Spark Video e Spark Page è interessata quando l'opzione Nessuna condivisione di collegamenti pubblici è selezionata.

 

Applicazione Caratteristiche interessate
App desktop Acrobat e Reader Condividi
Adobe Document Cloud per Microsoft Outlook Condividi
App per dispositivi mobili (comprese Adobe Scan e Acrobat) Condivi collegamento, Condividi collegamento Document Cloud
Servizi Web (cloud.acrobat.com) Condividi

Scelta delle opzioni di condivisione

Per selezionare un’opzione restrittiva per Impostazioni risorse per la tua organizzazione, segui la procedura riportata di seguito:

  1. In Admin Console, seleziona Impostazioni Impostazioni risorse.

    Policy sulle restrizioni della condivisione

  2. Seleziona una politica sulle restrizioni sulla condivisione.

    Puoi selezionare da tre livelli di restrizioni. Dopo aver selezionato un’impostazione più restrittiva, non potrai interrompere o annullare la perdita di collegamenti pubblici o delle collaborazioni di cartelle o documenti condivisi.

    Se selezioni Condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili, assicurati di definire i tuoi domini autorizzati. Eventuali collaboratori esterni che non fanno parte dell'organizzazione o i domini rivendicati, attendibili o autorizzati perderanno l'accesso ai contenuti precedentemente condivisi con loro.

    Nota:

    Per utilizzare l’opzione Condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili con Document Cloud, devi aggiungere i domini registrati e affidabili ai domini autorizzati.

    Opzioni di condivisione

    Restrizioni

    Impatto su collegamenti e collaborazioni esistenti

    Nessuna restrizione

    Gli utenti possono creare collegamenti pubblici e collaborare su cartelle e documenti condivisi con qualsiasi utente.

    Nessun impatto.

    Nessuna condivisione di collegamenti pubblici

    Impedisce agli utenti di creare collegamenti pubblici.

    Elimina tutti i collegamenti pubblici esistenti. Una volta avviato, il processo non può essere interrotto o annullato.

    Condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili

    Impedisce agli utenti di creare collegamenti pubblici e limita la collaborazione su cartelle e documenti condivisi solo con utenti nella tua organizzazione, in domini affidabili, registrati o autorizzati.

    Elimina tutti i collegamenti pubblici e le collaborazioni esistenti su cartelle e documenti condivisi con gli utenti non presenti nella tua organizzazione o in un dominio consentito. Una volta avviato, il processo non può essere interrotto o annullato.

  3. Fai clic su Conferma.

    Per consentire agli utenti di continuare a condividere le risorse di proprietà dell’organizzazione con organizzazioni o singoli utenti esterni, procedi come riportato di seguito.

    • Per un’organizzazione esterna, ad esempio, un’agenzia: aggiungi il dominio dell’agenzia all’elenco di domini autorizzati in Impostazioni risorse in Adobe Admin Console.
    • Per collaboratori esterni: crea un Enterprise ID o un Federated ID individuale dalla tua organizzazione. In alternativa, aggiungi l'utente come Business ID alla tua organizzazione in Admin Console.
    Nota:

    Per offrire vantaggi come l'archiviazione aziendale e altre funzionalità a livello aziendale, stiamo eseguendo la migrazione di tutti gli Adobe ID esistenti in Business ID. Tutti i nuovi clienti aziendali utilizzeranno i Business ID per i membri del gruppo.

    Verrai avvisato in anticipo quando sarà in programma l'aggiornamento per la tua organizzazione. Per ulteriori informazioni, consulta Introduzione ai Business ID e alle nuove funzionalità di archiviazione. Fino a quando la tua organizzazione non verrà migrata, continuerai a utilizzare gli Adobe ID per accedere all'organizzazione. Il supporto per gli Adobe ID sarà quindi riservato solo ai singoli clienti.

  4. Seleziona una Politica sulle richieste di accesso e fai clic su Conferma.

    Per impostazione predefinita, le richieste di accesso sono consentite.

    Quindi, un utente che dispone del collegamento a una risorsa condivisa, senza avere l’autorizzazione di visualizzazione, può richiedere l’accesso. Gli utenti con autorizzazioni di condivisione al documento ricevono notifiche per ogni richiesta di accesso e possono decidere se concedere o negare l’accesso.

    Il richiedente riceve una notifica quando l’accesso è concesso o rifiutato.

    Policy sulle richieste di accesso

    Nota:

    Se hai selezionato una policy di condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili, tale restrizione è applicata quando gli utenti tentano di concedere la richiesta di accesso effettuata da un utente esterno all’organizzazione. 

Domini autorizzati

I domini autorizzati sono i domini con cui la collaborazione è sicura. Se hai selezionato Condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili dominio, puoi aggiungere i domini ai domini autorizzati.

Aggiungere domini autorizzati

  1. In Admin Console, seleziona Impostazioni Impostazioni risorse > Domini autorizzati.

  2. Fai clic su Aggiungi domini.

  3. Immetti i domini nella finestra di dialogo Aggiungi domini. Puoi aggiungere più domini separati da virgola. Fai clic su Aggiungi.

    Nota:

    I domini secondari non possono essere autorizzati. Ad esempio, west.example.com ed east.example.com sono domini secondari del dominio example.com.

    Nota:

    Per utilizzare l’opzione Condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili con Document Cloud, devi aggiungere i domini registrati e affidabili ai domini autorizzati.

Rimuovi domini autorizzati

Per rimuovere i domini dall’elenco, seleziona la casella di controllo a sinistra dei nomi di dominio, quindi fai clic su Rimuovi domini. Successivamente, fai clic su Rimuovi per confermare.

Il nome di dominio è rimosso dai domini autorizzati. Se l’opzione di condivisione è Condivisione limitata ai membri dell'organizzazione e agli utenti affidabili, le condivisioni con il dominio rimosso vengono revocate.

Rimuovi un dominio autorizzato

Attenzione:

La rimozione di domini dall’elenco di domini autorizzati comporta l’eliminazione di tutte le collaborazioni esistenti su cartelle e documenti condivisi tra gli utenti in tale dominio e gli utenti dell’organizzazione. Una volta avviato, il processo non può essere interrotto o annullato.

Implicazioni per gli utenti in più organizzazioni

Adobe consiglia che ogni utente appartenga a una sola organizzazione. Se gli utenti devono essere membri di più organizzazioni, tutte le organizzazioni devono avere gli stessi criteri di condivisione ed elenchi di autorizzazioni configurati.

Logo Adobe

Accedi al tuo account