Introduzione

In qualità di amministratore di un prodotto Adobe, puoi aver gestito gli utenti in modo tradizionale e controllato i loro accessi alle varie funzionalità del prodotto mediante l’interfaccia di amministrazione del prodotto. Ora puoi ottenere lo stesso risultato attraverso Adobe Admin Console. Questo documento ne descrive i vantaggi e illustra i passaggi del processo.

Il documento fornisce una panoramica dei passaggi necessari per la transizione della gestione degli utenti dall’interfaccia di prodotto corrente ad Adobe Admin Console. Nel documento sono forniti dei collegamenti ad altri documenti che illustrano le procedure nel dettaglio.

A chi è rivolto il documento

Questo documento è destinato ai seguenti ruoli di amministratore.

Nota:

I nomi specifici per questi ruoli possono variare nel prodotto gestito. 

Amministratori di sistema

Amministratori del prodotto corrente che sono responsabili della gestione degli utenti. Questo ruolo include attività come:

  • Aggiunta e invito di utenti al prodotto
  • Modifica delle proprietà utente
  • Rimozione di utenti

Amministratori di prodotto

Amministratori del prodotto corrente responsabili dell’assegnazione delle autorizzazioni del prodotto agli utenti per l’accesso alle varie funzionalità del prodotto. Questo ruolo include attività come:

  • Attivazione e revoca delle autorizzazioni a una funzionalità specifica del prodotto
  • Assegnazione di un ruolo specifico di prodotto a un utente

Nota:

Questo documento non è indirizzato agli utenti finali. Il processo di migrazione deve essere generalmente invisibile all’utente finale e non deve coinvolgerlo. In qualità di amministratore di sistema, puoi informare gli utenti finali di cosa prevede questo processo di migrazione.

Vantaggi della migrazione ad Admin Console

Perché passare ad Admin Console.

Adobe Admin Console fornisce una posizione centralizzata per la gestione di amministratori, utenti, gruppi di utenti, autorizzazioni del prodotto e ruoli del prodotto per tutti i prodotti Adobe acquistati dall’organizzazione.

Puoi delegare le attività amministrative del sistema creando altri amministratori di sistema. Puoi inoltre designare amministratori specifici di prodotto per gestire i prodotti Adobe acquistati dall’organizzazione. Per ulteriori dettagli, consulta Ruoli amministrativi.

Appena Adobe presenta nuovi prodotti e servizi, da Admin Console è possibile fornire in modo rapido agli utenti l’accesso a questi prodotti. Puoi inoltre gestire le autorizzazioni specifiche per un prodotto e i ruoli utilizzando i profili di prodotto.

Puoi anche creare gruppi di utenti per gestire globalmente le autorizzazioni del prodotto e i ruoli del prodotto. È sufficiente creare gruppi di utenti in base alle tue esigenze, quindi assegnare tali gruppi di utenti ai profili di prodotto definiti.

Per ulteriori dettagli, consulta Admin Console.

Chi trae vantaggi dalla migrazione

Amministratori di sistema

Se sei l’amministratore di sistema, Admin Console offre un’unica interfaccia per la gestione di tutti gli utenti dell’organizzazione, indipendentemente dai prodotti Adobe che utilizzano. Puoi aggiungere nuovi utenti ad Admin Console utilizzando il loro Adobe ID o le credenziali.

Per i passaggi per aggiungere gli utenti, consulta Invitare utenti. Puoi inoltre aggiungere più utenti mediante un file .csv. La console consente inoltre di effettuare diverse operazioni blocco per la gestione degli utenti.

Amministratori di prodotto

Se sei un amministratore di prodotto, Admin Console offre un’unica interfaccia per gestire le autorizzazioni e i ruoli specifici del prodotto per gli utenti dell’organizzazione. Quando Adobe aggiunge nuove funzionalità ai prodotti utilizzati dall’organizzazione, puoi gestire tutte le nuove autorizzazioni per gli utenti esistenti dalla stessa interfaccia. Quando l’organizzazione acquisisce i nuovi prodotti da Adobe, puoi utilizzare la stessa Admin Console per fornire agli utenti l’accesso e per gestire le loro autorizzazioni e ruoli per i nuovi prodotti.

Per informazioni su come gestire le autorizzazioni e ruoli del prodotto, consulta Gestione dei prodotti e dei profili.

Utenti finali

Gli utenti finali hanno una serie di credenziali che utilizzano per i prodotti Adobe esistenti e nuovi disponibili per l’organizzazione.

Prima della migrazione

Riceverai una notifica di prodotto per iniziare con le operazioni di migrazione.

Invito e-mail da Adobe all’amministratore di sistema principale

Se l’organizzazione non utilizza già Admin Console, sarai assegnato come amministratore di sistema principale e riceverai un invito e-mail da Adobe per Admin Console. Per accedere, utilizza le credenziali del tuo Adobe ID.

Flusso di lavoro per la migrazione

Di seguito viene fornita una panoramica delle operazioni per la migrazione della gestione utenti in Admin Console.

Passo 1: impostare il tipo di identità per gli utenti

Il primo passo consiste nel decidere il tipo di identità degli utenti. Il sistema di gestione delle identità di Adobe consente agli amministratori di creare e gestire l’accesso degli utenti alle applicazioni e ai servizi. Adobe offre tre diversi tipi di identità o account per autenticare e autorizzare gli utenti. Essi utilizzano un indirizzo e-mail come nome utente. Puoi scegliere tra i seguenti tipi di identità supportati da Admin Console.

  • Federated ID: creato, di proprietà e gestito da un’organizzazione e collegato alla directory enterprise tramite federazione. L’organizzazione gestisce le credenziali e i processi Single Sign-On tramite un provider di identità (IdP) SAML2.
  • Enterprise ID: creato, di proprietà e gestito da un’organizzazione. Adobe ospita l’Enterprise ID ed esegue l’autenticazione, ma l’organizzazione mantiene l’Enterprise ID.
  • Adobe ID: creato, di proprietà e gestito dall’utente finale. Adobe esegue l’autenticazione e l’utente finale gestisce l’identità.

In base alle esigenze dell’organizzazione, puoi selezionare il modello di identità più appropriato da implementare e utilizzare.

Nota:

Adobe consiglia alle aziende di prendere seriamente in considerazione l’aggiunta di utenti esclusivamente con Federated ID ed Enterprise ID. L’utilizzo di questi tipi di identità offre un maggior controllo sugli utenti e sulle risorse disponibili all’interno dei domini aziendali.

Importante: puoi decidere di utilizzare Federated ID o Enterprise ID (ma non entrambi). Tuttavia, puoi scegliere solo uno di questi tipi di identità con gli Adobe ID. Ad esempio, se alcuni utenti si collegano al prodotto con le credenziali aziendali (ad esempio, johndoe@example.com) e alcuni utenti utilizzano i messaggi e-mail che provengono dall’esterno dell’azienda (ad esempio, janedoe@gmail.com).

Per informazioni dettagliate, consulta i tipi di identità supportati.

Passo 2: creare gli Adobe ID

Nota:

Se hai scelto di utilizzare solo tipi di identità Enterprise ID o Federated ID, puoi ignorare questo passaggio nel flusso di lavoro.

L’Adobe ID è consigliato solo se gli utenti accedono al prodotto con un indirizzo e-mail che non appartiene al dominio dell’organizzazione. Se alcuni o tutti gli utenti utilizzano tipi di identità Adobe ID, dovrai richiedere a ciascuno di loro di creare un Adobe ID all’indirizzo http://www.adobe.com/it.

Passo 3: configurare una directory

Per utilizzare Enterprise ID o Federated ID, inizia configurando una directory alla quale puoi collegare uno o più domini.

Per configurare una directory:

  1. Crea una directory in Admin Console.
  2. (Solo Federated ID, tranne Microsoft Azure o Google come IdP) Adobe effettuerà il provisioning della directory. Questo richiede in genere 48 ore.
  3. Se configuri la tua organizzazione per l’identità con Enterprise ID, puoi iniziare a collegare i domini degli indirizzi e-mail alla directory.
  4. (Solo Federated ID) Dopo il provisioning della directory effettuato da Adobe, configura le impostazioni SAML per la directory.

Per ulteriori informazioni, consulta Configurazione dell’identità.

Passo 4: registrare il dominio (se nel Passo 1 sono stati selezionati i tipi Enterprise ID o Federated ID)

Gli utenti finali sono autenticati con i domini che configuri in Admin Console. Se l’indirizzo e-mail è mario@esempio.com, il dominio è esempio.com. Un dominio registrato può essere utilizzato con Enterprise ID o Federated ID, ma non con entrambi. Puoi tuttavia registrare più domini.

L’organizzazione deve dimostrare il suo controllo su un dominio per registrarlo. Il dominio può inoltre essere registrato una sola volta.

Se il dominio è già stato registrato, ad esempio, da un altro reparto della stessa azienda, puoi richiedere l’accesso mediante il processo di registrazione del dominio. Il primo reparto che registra il dominio (proprietario) è responsabile per l’approvazione di qualsiasi richiesta di accesso da parte di altri reparti (trustee). Per ulteriori informazioni, consulta Affidabilità della directory.

Se hai impostato dei Federated ID, puoi configurare Single Sign-On. Quando le organizzazioni configurano e abilitano Single Sign-On (SSO), gli utenti all’interno dell’organizzazione sono in grado di utilizzare le loro credenziali aziendali per accedere al software Adobe.

Passo 5: migrare la gestione degli utenti

Nota:

Prima di avviare la migrazione, una (o entrambe) le procedure seguenti devono essere completate:

  • Se hai scelto di utilizzare gli Adobe ID (sia esclusivamente che con gli Enterprise ID o i Federated ID), gli utenti devono aver creato i loro Adobe ID all’indirizzo http://www.adobe.com/it.
  • Se hai scelto di utilizzare gli Enterprise ID o i Federated ID, devi registrare il dominio per l’azienda.

Quando gli utenti hanno creato i rispettivi Adobe ID e/o hai registrato il dominio dell’azienda, potrai avviare il processo di migrazione dal prodotto Adobe.

Passo 6: gli utenti ricevono l’e-mail di invito

Tutti gli utenti impostati per la gestione tramite Admin Console ricevono un messaggio e-mail che illustra gli accessi che hanno ricevuto.

Gli amministratori di sistema e di prodotto potranno accedere ad Admin Console.

Gli utentifinali potranno accedere al prodotto utilizzando le loro credenziali.

Dopo la migrazione

Al termine della migrazione, sono applicate le seguenti modifiche:

Amministratori di sistema

Non gestisci più gli utenti nel prodotto.

Utilizza Admin Console per gestire gli utenti. Per un’introduzione su come usare Admin Console, consulta questo articolo.

Se sei l’amministratore di sistema principale (o il primo) dell’organizzazione in Admin Console, puoi assegnare ruoli amministrativi ad altri utenti. Tali ruoli possono includere:

  • Altri amministratori di sistema,
  • Amministratori di prodotto

Amministratori di prodotto

Non gestisci più gli utenti, le relative autorizzazioni o i loro ruoli nel prodotto.

Ti saranno assegnati i privilegi di amministrazione per uno o più prodotti dell’organizzazione. Potrai anche creare profili di prodotto e assegnarvi amministratori. A questi profili di prodotto potrai anche assegnare utenti e gruppi di utenti. Facoltativamente, potrai assegnare i ruoli agli utenti e ai gruppi di utenti. 

Per informazioni sulla gestione dei profili di prodotto in Admin Console, consulta Gestione dei prodotti e dei profili.

Utenti finali

Gli utenti finali accederanno al prodotto utilizzando le loro credenziali. Tutte le informazioni utente sono specifiche all’Adobe ID o come specificato nell’azienda (se hai scelto Federated ID o Enterprise ID).

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online