Guida utente Annulla

Distribuzione di Adobe Acrobat

  1. Guida all'amministrazione di Adobe Enterprise & Teams
  2. Pianificare la distribuzione
    1. Concetti di base
      1. Licenze
      2. Identità
      3. Gestione degli utenti
      4. Distribuzione app
      5. Panoramica su Admin Console
      6. Ruoli amministratore
    2. Guide alla distribuzione
      1. Guida alla distribuzione delle licenze nominative
      2. Guida alla distribuzione SDL
      3. Distribuzione di Adobe Acrobat 
    3. Distribuzione di Creative Cloud for education
      1. Guida alla distribuzione
      2. Abilitare Adobe Express in Google Classroom
      3. Integrazione con Canvas LMS
      4. Integrazione con Blackboard Learn
      5. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
      6. Domande frequenti su Kivuto
      7. Linee guida sui requisiti di idoneità per gli istituti di istruzione primaria e secondaria
  3. Configurazione dell'organizzazione
    1. Configurazione dell'identità
      1. Tipi di identità | Panoramica
      2. Configurazione dell'organizzazione con Enterprise ID
      3. Configurazione dell'organizzazione con Federated ID
        1. Panoramica di SSO
        2. Configurazione e sincronizzazione di Azure Connector
          1. Configurazione di SSO con Microsoft tramite Azure OIDC
          2. Aggiunta di Azure Sync alla tua directory
          3. Domande frequenti sul connettore di Azure
        3. Configurazione e sincronizzazione della federazione Google
          1. Configurazione di SSO con la federazione Google
          2. Aggiunta di Google Sync alla directory
          3. Domande frequenti sulla federazione Google
        4. SAML generico
          1. Configurazione di SSO con altri provider SAML
          2. Configurazione di SSO con Microsoft ADFS
          3. Domande frequenti su SSO
          4. Risoluzione dei problemi SSO
        5. SSO per l'Istruzione
          1. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
          2. Domande frequenti
      4. Verificare la proprietà di un dominio
      5. Aggiungere e gestire i domini
      6. Collegamento di domini alle directory
      7. Gestire domini e directory esistenti
      8. Usare l'affidabilità delle directory per aggiungere domini già richiesti
      9. Migrazione a un nuovo provider di autenticazione
    2. Impostazioni risorse
    3. Impostazioni di autenticazione
    4. Contatti per la sicurezza e la privacy
    5. Impostazioni console
    6. Gestione della crittografia
  4. Gestione dei prodotti e delle autorizzazioni
    1. Gestione degli utenti
      1. Panoramica
      2. Ruoli amministrativi
      3. Tecniche User Management
        1. Gestione individuale degli utenti   
        2. Gestione di più utenti (CSV in blocco)
        3. Strumento User Sync (UST)
        4. Microsoft Azure Sync
        5. Sincronizzazione della federazione Google
      4. Cambio del tipo di identità dell'utente
      5. Gestione dei gruppi di utenti
      6. Gestione degli utenti della directory
      7. Gestione degli sviluppatori
      8. Migrare gli utenti esistenti in Adobe Admin Console
      9. Migrare la gestione degli utenti in Adobe Admin Console
    2. Gestione di prodotti e profili di prodotto
      1. Gestione dei prodotti
      2. Gestione di profili di prodotto per utenti Enterprise
      3. Gestione delle policy autonome
      4. Gestione delle integrazioni delle app
      5. Gestione delle autorizzazioni del prodotto in Admin Console  
      6. Attivare/disattivare i servizi per un profilo di prodotto
      7. App singola | Creative Cloud for enterprise
      8. Servizi facoltativi
    3. Gestione di licenze per dispositivo condiviso
      1. Novità
      2. Guida alla distribuzione
      3. Creazione di pacchetti
      4. Recupero delle licenze
      5. Migrazione da licenza per dispositivo
      6. Gestione dei profili
      7. Licensing toolkit
      8. Domande frequenti sulle licenze per dispositivo condiviso
  5. Gestione archiviazione e risorse
    1. Archiviazione
      1. Gestione dell'archiviazione Enterprise
      2. Adobe Creative Cloud: aggiornamento dello spazio di archiviazione
      3. Gestione dello spazio di archiviazione Adobe
    2. Migrazione delle risorse
      1. Migrazione automatica delle risorse
      2. Domande frequenti sulla migrazione automatica delle risorse  
      3. Gestione delle risorse trasferite
    3. Recupero delle risorse da un utente
    4. Migrazione delle risorse degli studenti | Solo Istruzione
      1. Migrazione automatica delle risorse degli studenti
      2. Migrazione delle risorse
  6. Gestire i servizi
    1. Adobe Stock
      1. Pacchetti di crediti Adobe Stock per team
      2. Adobe Stock for enterprise
      3. Utilizzo di Adobe Stock for enterprise
      4. Approvazione delle licenze di Adobe Stock
    2. Font personalizzati
    3. Adobe Asset Link
      1. Panoramica
      2. Creazione di un gruppo di utenti
      3. Configurazione di Adobe Experience Manager Assets
      4. Configurazione e installazione di Adobe Asset Link
      5. Gestione delle risorse
      6. Adobe Asset Link for XD
    4. Adobe Acrobat Sign
      1. Configurare Adobe Acrobat Sign for enterprise o teams
      2. Adobe Acrobat Sign - Amministrazione delle funzioni Team
      3. Gestire Adobe Acrobat Sign da Admin Console
    5. Creative Cloud for enterprise - iscrizione gratuita
      1. Panoramica
      2. Guida introduttiva
  7. Distribuzione di app e aggiornamenti
    1. Panoramica
      1. Distribuzione e installazione di app e aggiornamenti
      2. Pianificazione della distribuzione
      3. Preparazione alla distribuzione
    2. Creazione di pacchetti
      1. Pacchetti di app con Admin Console
      2. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      3. Modelli Adobe per i pacchetti
      4. Gestione di pacchetti
      5. Gestione delle licenze per dispositivo
      6. Assegnazione di licenze con numero di serie
    3. Personalizzazione dei pacchetti
      1. Personalizzazione dell’app desktop Creative Cloud
      2. Includere le estensioni nel pacchetto
    4. Distribuire i pacchetti 
      1. Distribuire i pacchetti
      2. Distribuire i pacchetti Adobe usando Microsoft Intune
      3. Distribuire i pacchetti Adobe con SCCM
      4. Distribuzione di pacchetti Adobe con ARD
      5. Installazione dei prodotti nella cartella Exceptions
      6. Disinstallazione dei prodotti Creative Cloud
      7. Utilizzo di Adobe Provisioning Toolkit Enterprise Edition
      8. Identificatori delle licenze di Adobe Creative Cloud
    5. Gestione degli aggiornamenti
      1. Gestione dei cambiamenti per i clienti Adobe Enterprise e Teams
      2. Distribuzione degli aggiornamenti
    6. Adobe Update Server Setup Tool (AUSST)
      1. Panoramica di AUSST
      2. Configurare il server di aggiornamento interno
      3. Gestire il server di aggiornamento interno
      4. Casi d'uso comuni di AUSST   
      5. Risoluzione dei problemi del server di aggiornamento interno
    7. Adobe Remote Update Manager (RUM)
      1. Utilizzo di Adobe Remote Update Manager
      2. ID canale per l’utilizzo con Adobe Remote Update Manager
      3. Risoluzione degli errori RUM
    8. Risoluzione dei problemi
      1. Risoluzione dei problemi relativi agli errori di installazione e disinstallazione delle app Creative Cloud
      2. Esecuzione di query ai computer client per verificare se un pacchetto è distribuito
      3. Messaggio di errore “Installazione non riuscita” di Creative Cloud Packager
    9. Creazione di pacchetti con Creative Cloud Packager (CC 2018 o app precedenti)
      1. Informazioni su Creative Cloud Packager
      2. Note sulla versione di Creative Cloud Packager
      3. Creazione del pacchetto per le applicazioni
      4. Creazione di pacchetti utilizzando Creative Cloud Packager
      5. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      6. Creazione di pacchetti con licenze per dispositivo
      7. Creazione di un pacchetto di licenza
      8. Creazione di pacchetti con licenze con numero di serie
      9. Automazione di Packager
      10. Creazione di pacchetti di prodotti non Creative Cloud
      11. Modifica e salvataggio delle configurazioni
      12. Impostazione della lingua a livello di sistema
  8. Gestione account
    1. Gestire l'account Teams
      1. Panoramica
      2. Aggiornamento dei dati di pagamento
      3. Gestione delle fatture
      4. Modifica del proprietario del contratto
      5. Modifica del rivenditore
    2. Assegnazione delle licenze a un utente Teams
    3. Aggiunta di prodotti e licenze
    4. Rinnovi
      1. Iscrizione Teams: rinnovi
      2. Azienda che partecipa al programma VIP: rinnovi e conformità
    5. Fasi di scadenza automatizzate per i contratti ETLA
    6. Cambiare i tipi di contratto all'interno di un'Adobe Admin Console esistente
    7. Conformità della richiesta di acquisto
    8. Piano VIP (Value Incentive Plan) in Cina
    9. Aiuto per VIP Select
  9. Report e registri
    1. Registro di controllo
    2. Report di assegnazione
    3. Registri contenuto
  10. Aiuto
    1. Contatta l'Assistenza clienti Adobe
    2. Opzioni di supporto per gli account teams
    3. Opzioni di supporto per gli account enterprise
    4. Opzioni di supporto per Experience Cloud

Scopri come distribuire Adobe Acrobat se si utilizza Adobe Creative Cloud for teams o enterprise. Valido per Acrobat Pro e Acrobat Standard.

Introduzione

Nei sistemi operativi macOS e Windows, Acrobat è incluso nel file di pacchetto che viene creato utilizzando i flussi di lavoro Crea pacchetto in Admin Console. 

Puoi distribuire Acrobat utilizzando il file Setup del pacchetto tramite la riga di comando oppure fare doppio clic su di esso (e non tramite lo strumento Exception Deployer).

Per distribuire prodotti personalizzati nell’organizzazione, configurare installazioni virtualizzate e creare flussi di lavoro PDF aziendali, puoi anche utilizzare Enterprise Toolkit (ETK). Acrobat ETK fornisce un’ampia gamma di dettagli specifici per l’IT sulla configurazione e la distribuzione di Adobe Acrobat Document Cloud oltre che sulle versioni precedenti del prodotto.

Nota:

Acrobat può anche essere distribuito utilizzando il pacchetto creato mediante Creative Cloud Packager, ma ti consigliamo di utilizzare i flussi di lavoro Crea pacchetto disponibili in Adobe Admin Console.

Scaricare e distribuire Acrobat

licenza

Licenza di Adobe Acrobat: per utilizzare Acrobat, inizia scegliendo il programma di licenza.
Ulteriori informazioni >

scarica

Scaricare il programma di installazione di Acrobat : dopo aver scelto un programma di licenza, scarica il programma di installazione di Acrobat  Ulteriori informazioni >

Distribuzione di Acrobat

Distribuire Acrobat : distribuisci Acrobat per i team utilizzando il programma di installazione di Acrobat scaricato. Ulteriori informazioni >

servizio ssn (setup security notification)

Configurare Security Notification Service: configura Adobe Security Notification Service per inviare notifiche e-mail agli utenti. Ulteriori informazioni >

Licenze di Adobe Acrobat

In base ai requisiti della tua azienda o organizzazione, puoi scegliere uno dei seguenti programmi di licenza:

  • Licenza di abbonamento Adobe
  • Licenza a contratto Adobe
  • Licenza perpetua di Adobe Acrobat

Per determinare quale sia il programma di licenza migliore per la tua organizzazione, consulta Confrontare i programmi di licenza.

Modalità continua

Acrobat include due tracce, Continuous e Classic. Scarica le build con modalità Continua. Per ulteriori informazioni sulle modalità, consulta Document Cloud Product Tracks. Dopo aver scelto un programma di licenza e la modalità di prodotto richiesta, scarica il programma di installazione per procedere con il processo di distribuzione.

Scaricare il programma di installazione di Acrobat

Prima di scaricare Acrobat, assicurati che il tuo sistema soddisfi i requisiti:

Scarica il programma di installazione in base al sistema operativo e alla versione del prodotto.

 

Windows

Mac

Acrobat Pro

Acrobat Standard

n/d

Note:

  • Questo programma di installazione è multilingua; consente di installare Acrobat in una qualsiasi delle lingue supportate da Acrobat Per ulteriori dettagli consulta la sezione relativa all'installazione riportata di seguito.
  • I programmi di installazione di Windows sono file exe autoestraenti. Esegui il file .exe scaricato per estrarre il programma di installazione nella cartella Acrobat sul desktop.

Distribuzione di Acrobat

Per distribuire Acrobat come Creative Cloud for teams, completa le operazioni seguenti nell'ordine riportato:

  1. Personalizza i pacchetti
  2. Installa Acrobat su Windows oppure Installa Acrobat su macOS

Personalizzare i pacchetti

Utilizza Customization Wizard (Windows e macOS) disponibile in ETK per personalizzare i pacchetti. La procedura guidata consente di ottimizzare l’attività di configurazione (personalizzazione) del programma di installazione prima della distribuzione nell’organizzazione. Ad esempio, se la licenza disponibile è una licenza volume, non devi registrare e personalizzare ogni copia del prodotto installato. Puoi personalizzare il programma di installazione per ignorare le domande standard di registrazione, accettare il contratto di licenza per l’utente finale e compilare automaticamente il nome dell’organizzazione.

La procedura guidata wizard può solo essere utilizzata per ottimizzare i prodotti Acrobat  

 Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di Adobe Customization Wizard (Windows/Mac) e gli esempi per MSI e riga di comando. . Puoi scaricare la procedura guidata da qui.

Vuoi saperne di più su Acrobat Enterprise Toolkit (ETK)? Consulta la sezione Enterprise Toolkit per utenti Acrobat.

Creare un pacchetto personalizzato

Utilizza Customization Wizard per personalizzare ulteriormente il pacchetto, utilizzando uno dei seguenti flussi di lavoro (in base al sistema operativo del computer dell'utente finale).

Per personalizzare Acrobat dal pacchetto scaricato, è necessario avere a disposizione la versione più recente di Customization Wizard e il file .msi di Acrobat Pro scaricato.

  1. Scarica Customization Wizard.

  2. Crea un pacchetto utilizzando i flussi di lavoro Crea pacchetto in Admin Console

  3. Avvia Customization Wizard.

    Nota:

    Se il codice di licenza Creative Cloud Enterprise è già specificato nel flusso di lavoro Crea pacchetto, non immetterlo in Customization Wizard.

  4. Dal menu File in Customization Wizard, seleziona Apri pacchetto.

  5. Passa al pacchetto creato nel passaggio 2 e apri il file Acrobat Pro.msi (Windows) o .pkg (macOS) nel seguente percorso:
    \Acrobat\Build\Setup\APRO20.0\Adobe Acrobat\

  6. Nella sezione Opzioni di personalizzazione seleziona le opzioni richieste.

    Personalizzare i pacchetti Acrobat

    Nota:
    • Se hai più di un numero di serie per Acrobat Pro, puoi utilizzare quello di Creative Cloud for enterprise o Acrobat Pro.
    • Il campo del numero di serie viene utilizzato solo per le distribuzioni serializzate in cui il computer dispone della licenza. Se utilizzi Customization Wizard per creare un pacchetto personalizzato tramite Adobe Admin Console per utenti nominativi, lascia il campo per il numero di serie vuoto.
  7. Salva il pacchetto. Salvando il pacchetto, nella directory Acrobat, viene generato un file di “trasformazioni” (con l’estensione .mst). Questo file verrà utilizzato per installare Acrobat tramite il pacchetto. 

Per personalizzare Acrobat dal pacchetto scaricato, è necessario avere a disposizione la versione più recente di Customization Wizard e il file .pkg scaricato.

  1. Accedere al terminale ed espandere il file del pacchetto (scaricato da Admin Console) utilizzando il comando seguente:

    "pkgutil --expand "path of package" "<directory di destinazione per l'espansione del contenuto dei file del pacchetto>".

    Esempio del comando di espansione

  2. Copiare il file APRO19.0.dmg dalla struttura del pacchetto espanso nei passaggi precedenti e posizionarlo sul desktop.

    Estrazione di file APRO dal contenuto del pacchetto

  3. Fare doppio clic e montate il file APRO19.0.dmg . Aprire il volume di montaggio.

    Montaggio di APRO20.dmg

  4. Creare una cartella sul desktop AcrobatVolume e copiare il contenuto del volume di montaggio (dal passaggio 3 precedente) in tale cartella.

    Creare la cartella Acrobat Volume

  5. Utilizzare quindi Customization Wizard su Acrobat Installer.pkg nella struttura di cartelle AcrobatVolume.

    Utilizzare Customization Wizard

    Nota:

    Puoi anche impostare le preferenze plist per i tuoi pacchetti personalizzati. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Configurazione di predistribuzione.

  6. Creare un programma di installazione personalizzato con il nome Acrobat Installer.pkg.

  7. Sostituire il pacchetto di installazione personalizzato creato al punto 6 precedente nella cartella AcrobatVolume.

    Sostituire il programma di installazione personalizzato

  8. Ora è disponibile la cartella "AcrobatVolume" con il contenuto dmg E il programma di installazione personalizzato Acrobat

    Eseguire quindi la riga di comando seguente per utilizzare la cartella AcrobatVolume per creare APRO20.0.dmg:

    hdiutil create -volname "Acrobat "  -srcfolder "/Users/labuser/Desktop/AcrobatVolume" -ov -format UDZO APRO20.0.dmg

    Nota:

    Sostituire labuser con il nome utente corrente nel comando precedente.

  9. Sostituire il file APRO20.0.dmg appena creato nella cartella del file del pacchetto espanso al punto 1.

  10. Eseguire il seguente comando pkgutil per convertire il contenuto del file espanso:

    "pkgutil --flatten "dir of expanded package" "package path for new package"

    Comando unisci pacchetto

Distribuire il pacchetto personalizzato

Windows: distribuisci il programma di installazione modificato con Customization Wizard ai client, come descritto nella documentazione di Customization Wizard.

macOS: distribuisci il pacchetto creato con l'output di Customization Wizard.

Continua a distribuire il pacchetto MSI (Windows) o PKG (macOS) creato al client.

Nota:

Nel caso di un pacchetto Windows quando il file MST (noto anche come file di trasformazioni) è stato salvato nella sottodirectory di Acrobat all’interno del pacchetto, puoi iniziare a distribuire il software nei sistemi di destinazione. Puoi anche installare Acrobat utilizzando il suo file MSI (Windows) o PKG (macOS), ma in tal caso, con il pacchetto non saranno installate le informazioni sulla licenza ed eventuali dipendenze. Per installare un pacchetto creato con i flussi di lavoro Crea pacchetto in Admin Console che contiene Acrobat, si consiglia di usare il file "setup.exe" nella directory "Build", per garantire che siano installate anche queste dipendenze (ad esempio, i file ridistribuibili di Visual C++ di Microsoft). Per ulteriori informazioni sull’installazione, vedi di seguito.

Il programma di installazione MSI non gestisce le dipendenze, ad esempio i file redistribuibili di Microsoft Visual C++ pertinenti alla versione di Acrobat installata (ad esempio, PDFMaker).

Installazione di Acrobat su Windows

Attenzione:

Se utilizzi la clonazione del disco rigido o una tecnologia simile, il software deve essere installato dopo aver creato l’immagine del sistema operativo.

I programmi di installazione di Windows sono file exe autoestraenti . Esegui il file exe scaricato per estrarre i file del programma di installazione. Per impostazione predefinita, i file del programma di installazione vengono estratti in una cartella "Acrobat " sul desktop. Per installare Acrobat su Windows, utilizza uno dei seguenti metodi:

  • Metodo 1: installazione in modalità riga di comando sul computer dell'utente
  • Metodo 2: installazione in modalità GUI sul computer dell'utente.
  • Metodo 3: installazione con metodi di distribuzione come SCCM.

Metodo 1: installazione in modalità riga di comando sul computer dell'utente

Per installare un pacchetto che contiene Acrobat, esegui il comando setup.exe (nella directory "Build") utilizzando la riga di comando o facendo doppio clic su di esso.

Lingua del pacchetto installato

La lingua di installazione del pacchetto dipende da tre fattori:

  • Se l’opzione Come lingua SO è selezionata durante la creazione del pacchetto.
  • La lingua specificata nel comando durante la distribuzione del pacchetto.
  • La lingua in cui il pacchetto è stato creato.

Nella seguente tabella vengono illustrati i dettagli di ciascuno di questi fattori che influenzano la lingua di installazione del pacchetto. 

Come lingua SO

Lingua specificata in maniera esplicita durante la distribuzione di un pacchetto utilizzando la   riga di comando

Il pacchetto è installato con…

Selezionata

No

Lingua del sistema operativo

Selezionata

Lingua specificata in maniera esplicita nella riga di comando durante la distribuzione di un pacchetto

Non selezionata

Non selezionata

No

Lingua in cui il pacchetto è stato creato

Selezionata

Sì, ma la lingua specificata non è disponibile

Lingua in cui il pacchetto è stato creato

Non selezionata

Nota:

All’esecuzione del programma di installazione, le impostazioni internazionali sono controllate a livello di sistema e non di utente. Per maggiori informazioni su questa impostazione, consulta Installazione del pacchetto Creative Cloud con l’opzione Come lingua SO.

La riga di comando dispone di parametri obbligatori aggiuntivi per i quali vengono utilizzati i valori predefiniti se esegui il pacchetto Setup.exe facendo doppio clic su di esso.

Nel comando:

  • [INSTALLDIR] è la directory di installazione in cui verrà installato Acrobat nel computer client.
  • [installLanguage] è la lingua in cui installare Acrobat. Acrobat potrebbe non essere disponibile in tutte le lingue, per cui potete fornire solo una lingua supportata da Acrobat per tale supporto. Ad esempio, per installare Acrobat in lingua inglese (US), nel comando specificate en_US come lingua. Per un elenco delle impostazioni locali disponibili per Acrobat in una determinata suite, consulta Impostazioni internazionali per le diverse configurazioni di Acrobat.
Sintassi  setup [--silent] [--ADOBEINSTALLDIR=] [--INSTALLLANGUAGE=] 
  Esempio sintassi: setup.exe --silent --ADOBEINSTALLDIR="C:\InstallDir" --INSTALLLANGUAGE=fr_CA   Percorso di setup.exe: [Package]\Build

Nella tabella sono riportati i valori della lingua da specificare con l’opzione --installLanguage.

Suite GEO
Lingua della suite
Impostazioni internazionali Acrobat Pacchetto Acrobat
Inglese
Inglese (America del Nord) en_US Acro LS1
  Inglese (Internazionale)
en_US
 
  Tedesco de_DE  
  Francese fr_FR  
  Francese canadese fr_FR  
Giapponese
Giapponese
ja_JP Acro LS2
Americhe / Europa
(Europa centrale)
Inglese (America del Nord)
en_US Acro LS1
  Inglese (Internazionale) en_US  
  Tedesco de_DE  
  Francese fr_FR  
  Francese canadese fr_FR  
  Spagnolo es_ES Acro LS6
  Spagnolo America del Nord (es_MX) es_ES  
  Spagnolo America Latina (es_LA) es_ES  
  Italiano it_IT  
  Olandese nl_NL  
  Portoghese (Brasile) pt_BR  
  Svedese sv_SV Acro LS7
  Danese da_DK  
  Finlandese fi_FI  
ASIA
Coreano
ko_KR Acro LS5
  Cinese semplificato zh_CN Acro LS3
  Cinese tradizionale zh_TW Acro LS4
Europa orientale Russo ru_RU  
  Turco tr_TR  
  Ucraino uk_UA  
  Ceco cs_CZ Acro LS8
  Polacco pl_PL  
  Ungherese hu_HU  
  Francese Africa del Nord fr_FR Acro LS1
  Arabo inglese Medio Oriente en_US  
  Ebraico inglese Medio Oriente en_US  

Vai alla cartella Acrobat nel prompt dei comandi ed esegui il comando seguente:

Esempio di sintassi:

Setup.exe /sl "[LangCode]" /sALL

Nel comando seguente:

  • [LangCode] è il codice numerico della lingua di avvio di Acrobat basato sui seguenti codici della lingua. Ad esempio, se immetti "1033" in [LangCode], Acrobat viene avviato in inglese.

2052 = cinese semplificato

1028 = cinese tradizionale

1029 = ceco

1030 = danese

1043 = olandese (Paesi Bassi)

1033 = inglese (Stati Uniti)

1035 = finlandese

1036 = francese (Francia)

1031 = tedesco (Germania)

1038 = ungherese

1040 = italiano (Italia)

1041 = giapponese

1042 = coreano

1044 = norvegese (Bokmal)

1045 = polacco

1046 = portoghese (Brasile)

1049 = russo

1051 = slovacco

1060 = sloveno

1034 = spagnolo (ordinamento tradizionale)

1053 = svedese

1055 = turco

1058 = ucraino

1025 = inglese con supporto dell'arabo

1037 = inglese con supporto dell'ebraico

6156 = francese (Marocco)

Metodo 2: installazione in modalità GUI sul computer dell'utente

Con questo metodo, puoi semplicemente copiare la cartella del programma di installazione "Acrobat " che hai estratto dall'exe scaricato (e facoltativamente personalizzato) sul computer di un utente ed eseguire il file Setup.exe per avviare l'installazione.

Metodo 3: installazione tramite le procedure di distribuzione per Acrobat

Puoi anche seguire le usuali procedure di distribuzione per Acrobat come citato nella documentazione di Acrobat ETK - http://www.adobe.com/devnet-docs/acrobatetk/#.

Nel seguente esempio viene mostrata la distribuzione di Acrobat tramite SCCM:

Esegui il file .exe scaricato per estrarre il programma di installazione nella cartella "Acrobat". Per impostazione predefinita, i file vengono estratti sul desktop. Una volta completata l'estrazione, non procedere ancora con l'installazione. Potrai utilizzare i file di installazione estratti per distribuire Acrobat mediante SCCM. Segui i tradizionali processi per creare un pacchetto per la distribuzione in SCCM Configuration Manager. Specifica il percorso del file Setup.exe nella procedura guidata Crea programma in SCCM (vedi di seguito).

Usalo per distribuire Acrobat mediante SCCM. Segui i tradizionali processi per creare un pacchetto per la distribuzione in SCCM Configuration Manager. Specifica il percorso del file Setup.exe nella procedura guidata "Crea programma" in SCCM (vedi di seguito).

Procedura guidata Crea programma in SCCM

Vuoi distribuire Adobe Acrobat in un ambiente virtualizzato? Per informazioni sulla distribuzione di Acrobat in un ambiente virtualizzato, consulta la sezione Distribuzioni virtualizzate.

Installazione di Acrobat in macOS

Per installare Acrobat su macOS, installa semplicemente il pacchetto di installazione scaricato (o il pacchetto personalizzato se devi utilizzare Customization Wizard).

I programmi di installazione di macOS sono di tipo .pkg e forniscono le richieste di interfaccia utente necessarie da eseguire.

Puoi utilizzare le procedure di distribuzione su macOS, come ARD, per distribuire il pacchetto concatenato. Ulteriori informazioni sono disponibili in Acrobat ETK: http://www.adobe.com/devnet-docs/acrobatetk/# .

Security Notification Service

Adobe Security Notification Service è un servizio gratuito di notifica tramite e-mail che Adobe utilizza per inviare informazioni ai clienti sulla sicurezza dei prodotti Adobe. Per ulteriori informazioni, consulta Adobe Security Notifications Registration.

Disinstallazione di Acrobat

Disinstallazione di Acrobat su Windows

Dopo aver distribuito Acrobat usando il pacchetto, potete disinstallarlo usando il normale processo per disinstallare i pacchetti msi. Può essere eseguita singolarmente utilizzando la funzione Installazione applicazione nel Pannello di controllo di Windows

Il pacchetto MSI di Acrobat Pro è disponibile nel percorso seguente per Acrobat:

[CCPPackage]\Build\Setup\APRO20.0\[locale-set]\AdobeAcrobat\AcroPro.msi

Nota:

Si consiglia di eseguire il pacchetto MSI in modalità di disinstallazione per rimuovere la licenza di Acrobat. Tuttavia, se hai installato altre app che ancora ti occorrono, non eseguire il pacchetto MSI per disinstallare Acrobat, poiché questo processo rimuove anche la licenza delle altre app.

L'operazione può essere eseguita anche utilizzando la riga di comando. Di seguito viene presentata la sintassi della riga di comando per disinstallare Adobe Acrobat:

Esempio di sintassi:

msiexec.exe /x &#60;percorso al file msi di Acrobat&#62; /qn

Aggiornamenti di Acrobat

Puoi distribuire gli aggiornamenti di Acrobat mediante le procedure di distribuzione utilizzate dalla tua organizzazione. Per ulteriori informazioni sugli aggiornamenti, leggi le Note sulla versione della patch.

Logo Adobe

Accedi al tuo account