Guida utente Annulla

Licenze per dispositivo condiviso | Guida alla distribuzione

  1. Guida all'amministrazione di Adobe Enterprise & Teams
  2. Pianificare la distribuzione
    1. Concetti di base
      1. Licenze
      2. Identità
      3. Gestione degli utenti
      4. Distribuzione app
      5. Panoramica su Admin Console
      6. Ruoli amministratore
    2. Guide alla distribuzione
      1. Guida alla distribuzione delle licenze nominative
      2. Guida alla distribuzione SDL
      3. Distribuzione di Adobe Acrobat 
    3. Distribuzione di Creative Cloud for education
      1. Guida alla distribuzione
      2. Abilitare Adobe Express in Google Classroom
      3. Integrazione con Canvas LMS
      4. Integrazione con Blackboard Learn
      5. Configurazione dell'accesso unico (SSO) per portali del distretto e Sistemi di gestione dell'apprendimento (LMS)
      6. Aggiungere utenti tramite la sincronizzazione dell'elenco
      7. Domande frequenti su Kivuto
      8. Linee guida sui requisiti di idoneità per gli istituti di istruzione primaria e secondaria
  3. Configurazione dell'organizzazione
    1. Tipi di identità | Panoramica
    2. Configurazione dell'identità | Panoramica
    3. Configurazione dell'organizzazione con Enterprise ID
    4. Configurazione e sincronizzazione della federazione Azure AD
      1. Configurazione di SSO con Microsoft tramite Azure OIDC
      2. Aggiunta di Azure Sync alla tua directory
      3. Domande frequenti sul connettore di Azure
    5. Configurazione e sincronizzazione della federazione Google
      1. Configurazione di SSO con la federazione Google
      2. Aggiunta di Google Sync alla directory
      3. Domande frequenti sulla federazione Google
    6. Configurazione dell'organizzazione con Microsoft ADFS
    7. Configurazione dell'organizzazione per portali del distretto e LMS
    8. Configurazione dell'organizzazione con altri provider di identità
      1. Creare una directory
      2. Verificare la proprietà di un dominio
      3. Aggiunta di domini alle directory
    9. Domande frequenti e risoluzione dei problemi SSO
      1. Domande frequenti su SSO
      2. Risoluzione dei problemi SSO
      3. Domande frequenti sulla formazione
  4. Gestione della configurazione dell'organizzazione
    1. Gestione di domini e directory esistenti
    2. Attivare la creazione automatica dell'account
    3. Configurazione dell'organizzazione tramite l'affidabilità delle directory
    4. Migrazione a un nuovo provider di autenticazione 
    5. Impostazioni risorse
    6. Impostazioni di autenticazione
    7. Contatti per la sicurezza e la privacy
    8. Impostazioni console
    9. Gestire la crittografia  
  5. Gestione dei prodotti e delle autorizzazioni
    1. Gestione degli utenti
      1. Panoramica
      2. Ruoli amministrativi
      3. Tecniche User Management
        1. Gestione individuale degli utenti   
        2. Gestione di più utenti (CSV in blocco)
        3. Strumento User Sync (UST)
        4. Microsoft Azure Sync
        5. Sincronizzazione della federazione Google
      4. Cambio del tipo di identità dell'utente
      5. Gestione dei gruppi di utenti
      6. Gestione degli utenti della directory
      7. Gestione degli sviluppatori
      8. Migrare gli utenti esistenti in Adobe Admin Console
      9. Migrare la gestione degli utenti in Adobe Admin Console
    2. Gestione di prodotti e profili di prodotto
      1. Gestione dei prodotti
      2. Gestione di profili di prodotto per utenti Enterprise
      3. Gestione delle regole di assegnazione automatica
      4. Verifica delle richieste di prodotti
      5. Gestione delle policy autonome
      6. Gestione delle integrazioni delle app
      7. Gestione delle autorizzazioni del prodotto in Admin Console  
      8. Attivare/disattivare i servizi per un profilo di prodotto
      9. App singola | Creative Cloud for enterprise
      10. Servizi facoltativi
    3. Gestione di licenze per dispositivo condiviso
      1. Novità
      2. Guida alla distribuzione
      3. Creazione di pacchetti
      4. Recupero delle licenze
      5. Migrazione da licenza per dispositivo
      6. Gestione dei profili
      7. Licensing toolkit
      8. Domande frequenti sulle licenze per dispositivo condiviso
  6. Gestione archiviazione e risorse
    1. Archiviazione
      1. Gestione dell'archiviazione Enterprise
      2. Adobe Creative Cloud: aggiornamento dello spazio di archiviazione
      3. Gestione dello spazio di archiviazione Adobe
    2. Migrazione delle risorse
      1. Migrazione automatica delle risorse
      2. Domande frequenti sulla migrazione automatica delle risorse  
      3. Gestione delle risorse trasferite
    3. Recupero delle risorse da un utente
    4. Migrazione delle risorse degli studenti | Solo Istruzione
      1. Migrazione automatica delle risorse degli studenti
      2. Migrazione delle risorse
  7. Gestire i servizi
    1. Adobe Stock
      1. Pacchetti di crediti Adobe Stock per team
      2. Adobe Stock for enterprise
      3. Utilizzo di Adobe Stock for enterprise
      4. Approvazione delle licenze di Adobe Stock
    2. Font personalizzati
    3. Adobe Asset Link
      1. Panoramica
      2. Creazione di un gruppo di utenti
      3. Configurazione di Adobe Experience Manager Assets
      4. Configurazione e installazione di Adobe Asset Link
      5. Gestione delle risorse
      6. Adobe Asset Link for XD
    4. Adobe Acrobat Sign
      1. Configurare Adobe Acrobat Sign for enterprise o teams
      2. Adobe Acrobat Sign - Amministrazione delle funzioni Team
      3. Gestire Adobe Acrobat Sign da Admin Console
    5. Creative Cloud for enterprise - iscrizione gratuita
      1. Panoramica
      2. Guida introduttiva
  8. Distribuzione di app e aggiornamenti
    1. Panoramica
      1. Distribuzione e installazione di app e aggiornamenti
      2. Pianificazione della distribuzione
      3. Preparazione alla distribuzione
    2. Creazione di pacchetti
      1. Pacchetti di app con Admin Console
      2. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      3. Modelli Adobe per i pacchetti
      4. Gestione di pacchetti
      5. Gestione delle licenze per dispositivo
      6. Assegnazione di licenze con numero di serie
    3. Personalizzazione dei pacchetti
      1. Personalizzazione dell’app desktop Creative Cloud
      2. Includere le estensioni nel pacchetto
    4. Distribuire i pacchetti 
      1. Distribuire i pacchetti
      2. Distribuire i pacchetti Adobe usando Microsoft Intune
      3. Distribuire i pacchetti Adobe con SCCM
      4. Distribuzione di pacchetti Adobe con ARD
      5. Installazione dei prodotti nella cartella Exceptions
      6. Disinstallazione dei prodotti Creative Cloud
      7. Utilizzo di Adobe Provisioning Toolkit Enterprise Edition
      8. Identificatori delle licenze di Adobe Creative Cloud
    5. Gestione degli aggiornamenti
      1. Gestione dei cambiamenti per i clienti Adobe Enterprise e Teams
      2. Distribuzione degli aggiornamenti
    6. Adobe Update Server Setup Tool (AUSST)
      1. Panoramica di AUSST
      2. Configurare il server di aggiornamento interno
      3. Gestire il server di aggiornamento interno
      4. Casi d'uso comuni di AUSST   
      5. Risoluzione dei problemi del server di aggiornamento interno
    7. Adobe Remote Update Manager (RUM)
      1. Utilizzo di Adobe Remote Update Manager
      2. ID canale per l’utilizzo con Adobe Remote Update Manager
      3. Risoluzione degli errori RUM
    8. Risoluzione dei problemi
      1. Risoluzione dei problemi relativi agli errori di installazione e disinstallazione delle app Creative Cloud
      2. Esecuzione di query ai computer client per verificare se un pacchetto è distribuito
      3. Messaggio di errore “Installazione non riuscita” di Creative Cloud Packager
    9. Creazione di pacchetti con Creative Cloud Packager (CC 2018 o app precedenti)
      1. Informazioni su Creative Cloud Packager
      2. Note sulla versione di Creative Cloud Packager
      3. Creazione del pacchetto per le applicazioni
      4. Creazione di pacchetti utilizzando Creative Cloud Packager
      5. Creazione di pacchetti con licenze nominative
      6. Creazione di pacchetti con licenze per dispositivo
      7. Creazione di un pacchetto di licenza
      8. Creazione di pacchetti con licenze con numero di serie
      9. Automazione di Packager
      10. Creazione di pacchetti di prodotti non Creative Cloud
      11. Modifica e salvataggio delle configurazioni
      12. Impostazione della lingua a livello di sistema
  9. Gestione account
    1. Gestire l'account Teams
      1. Panoramica
      2. Aggiornamento dei dati di pagamento
      3. Gestione delle fatture
      4. Modifica del proprietario del contratto
      5. Modifica del rivenditore
    2. Assegnazione delle licenze a un utente Teams
    3. Aggiunta di prodotti e licenze
    4. Rinnovi
      1. Iscrizione Teams: rinnovi
      2. Azienda che partecipa al programma VIP: rinnovi e conformità
    5. Fasi di scadenza automatizzate per i contratti ETLA
    6. Cambiare i tipi di contratto all'interno di un'Adobe Admin Console esistente
    7. Conformità della richiesta di acquisto
    8. Piano VIP (Value Incentive Plan) in Cina
    9. Aiuto per VIP Select
  10. Report e registri
    1. Registro di controllo
    2. Report di assegnazione
    3. Registri contenuto
  11. Aiuto
    1. Contatta l'Assistenza clienti Adobe
    2. Opzioni di supporto per gli account teams
    3. Opzioni di supporto per gli account enterprise
    4. Opzioni di supporto per Experience Cloud

Definizione di licenze per dispositivo condiviso

Le licenze per dispositivo condiviso rappresentano un modello di licenza per distribuire e gestire le applicazioni Adobe in configurazioni per laboratori e dispositivi condivisi, in cui dispositivi e applicazioni sono utilizzati da più utenti. La licenza del software è assegnata a un dispositivo o un a computer anziché al singolo utente. Le licenze per dispositivo condiviso sono ideali per i computer in laboratori o aule. Le licenze per dispositivo condiviso non sono progettate per essere utilizzate in dispositivi utilizzati da utenti dedicati. Per utenti dedicati, è consigliata la distribuzione di licenze nominative.

Differenze tra licenze per dispositivo condiviso e licenze nominative

Mentre le licenze nominative associano la licenza all'utente, le licenze per dispositivo condiviso sono associate al computer. Pertanto, quando si avvia un'app con licenza nominativa, la licenza viene convalidata in base al nome utente e alla password. Quando si avvia un'app con licenza per dispositivo condiviso, la licenza viene convalidata sul computer in cui è installata l'app. Ciò implica che un'app con licenza nominativa può essere attivata su qualsiasi computer fintanto che il nome utente e la password vengono convalidati. Mentre le app con licenza per dispositivo condiviso si attivano solo nel computer in cui è installata la licenza.

Ulteriori informazioni sui metodi di assegnazione delle licenze di Adobe

Esperienza per l’utente finale

Avviando un’app in un dispositivo condiviso, all’utente verrà richiesto di accedere con le sue credenziali. Le app sono avviate solo dopo aver effettuato correttamente l’accesso. Le credenziali richieste dipendono dalla modalità utilizzata per configurare le identità nell’istituto.

La schermata di accesso richiede agli utenti di uscire da Creative Cloud al termine della sessione. Gli utenti non devono inoltre archiviare risorse in questo dispositivo condiviso.

Banner per dispositivo condiviso

Una licenza per dispositivo condiviso non autorizza direttamente l'accesso dell'utente a servizi quali, a titolo esemplificativo, archiviazione, librerie, font o Adobe Stock. Tuttavia, se all'account utente sono state concesse queste autorizzazioni, i servizi sono disponibili.

Nota:

Anche se le licenze per dispositivo condiviso non devono soddisfare particolari requisiti di sistema, assicurati che i computer degli utenti finali soddisfino i requisiti di sistema delle applicazioni Creative Cloud installate. Consulta Requisiti di sistema di Creative Cloud. Inoltre, per dettagli su eventuali errori di installazione, consulta Codici di errore/uscita dell'installazione del prodotto.

Accesso granulare alle app

Gli amministratori IT possono creare pacchetti e distribuire le app nei computer. Le licenze per dispositivo condiviso offrono diversi strumenti che consentono di controllare l’accesso degli utenti alle app: IdentitàPolitica di accesso, indirizzi IP Egress e Computer associati. Per impedire l’utilizzo non autorizzato delle app e proteggere gli account degli studenti e le risorse che creano, puoi utilizzare una combinazione di queste opzioni.

Identità

  • L'Enterprise ID o i Federated ID sono di proprietà dell'organizzazione o dell'istituto e tutti i dati sono legalmente di proprietà dell'organizzazione. Le scuole K-12 sono tenute a utilizzare Enterprise ID or Federated ID. Puoi inoltre utilizzare questi ID se desideri esercitare un controllo più restrittivo sull’accesso alle app. Per utilizzare gli Enterprise ID o i Federated ID, è necessario configurare l'identità, se non è già stata effettuata questa operazione.

  • Gli Adobe ID sono di proprietà degli utenti e tutti i dati associati all’Adobe ID sono legalmente di proprietà degli utenti. Le scuole K-12 sono tenute a utilizzare Enterprise ID or Federated ID. Gli amministratori IT non possono in alcun modo monitorare o controllare i dati e il contenuto associati a un account Adobe ID. 

Per ulteriori informazioni, vedi i tipi di identità supportati in Admin Console.

Criterio di accesso

  • Puoi scegliere Accesso aperto per consentire a chiunque di accedere alle app da un dispositivo condiviso. Tutti gli utenti devono disporre di un account valido di uno dei tipi sopra descritti, un account personale (Adobe ID) o un account aziendale. Gli utenti possono anche registrarsi per un Adobe ID gratuito e accedere alle app. Utilizza Accesso aperto in laboratori aperti in cui il pubblico generale, gli studenti e il personale in visita e i tuoi studenti possono accedere ai laboratori e alle app. Ad esempio, i computer condivisi nella biblioteca pubblica o universitaria o se si utilizza il laboratorio per fornire corsi di formazione al di fuori dei normali orari.

  • Seleziona Solo utenti dell’organizzazione per limitare l’accesso agli utenti che hai aggiunto ad Admin Console. Questi utenti possono essere di qualsiasi tipo di ID supportato in Admin Console. Questa opzione è utile se desideri limitare l’accesso ai soli studenti e personale autorizzati. Ad esempio, un laboratorio presso un istituto di istruzione superiore, dove gli utenti possono avere un tipo qualsiasi di identità supportato.

  • Seleziona Sono consentiti solo utenti Enterprise ID e Federated ID, per limitare l’accesso solo agli utenti enterprise. L’accesso con gli Adobe ID personali non consente di accedere alle app. Questa opzione è utile per limitare l’accesso ai soli utenti enterprise. Ad esempio, usa questa opzione in un laboratorio di un istituto per l’istruzione primaria e secondaria per concedere l’accesso ad app e servizi agli studenti che non hanno compiuto 13 anni.

IP Egress

  • Gli indirizzi o gli intervalli IP Egress impediscono l’accesso alle app se l’utente si connette da un computer esterno alle reti approvate. Questo si rivela particolarmente utile quando utilizzi computer portatili e desideri limitare l’esecuzione delle app solo quando sono quando i portatili sono connessi alla rete del laboratorio o dell’istituto. L’utilizzo delle app al di fuori della rete del laboratorio o dell’istituto non è consentito.

    Utilizza questa opzione per specificare intervalli di indirizzi IP esterni. Questo è l’indirizzo IP utilizzato dai computer per connettersi a Internet. Puoi utilizzarlo per impedire l’accesso alle applicazioni se questi computer sono utilizzati da una rete diversa. Potrebbe essere necessario modificare periodicamente l'impostazione se l'indirizzo IP della connessione Internet non è statico.

Computer associati

Puoi utilizzare la sezione Computer associati per definire come suddividere gruppi di computer in diversi profili di prodotto.

  • Seleziona Per unità organizzative di Microsoft Active Directory per garantire che tutti i computer appartenenti a un’unità organizzativa elencata siano associati a un profilo di prodotto. Se, ad esempio, nell'istituto sono state create unità organizzative in base al dipartimento, puoi creare profili di prodotto per ciascun dipartimento. I computer appartenenti a un dipartimento saranno associati a un profilo di prodotto specifico.

  • Seleziona Per intervallo di indirizzi IP LAN per garantire che tutti i computer compresi nell’intervallo di indirizzi IP della LAN siano associati a un profilo di prodotto. Ad esempio, seleziona questa opzione se i computer dei laboratori o i computer condivisi in una biblioteca sono organizzati in base a intervalli definiti di IP LAN.

  • Seleziona Per pacchetto installato per garantire che tutti i computer con i pacchetti selezionati siano associati a un profilo di prodotto.

Nota:

Le opzioni dei computer associati sono applicate nell’ordine di priorità elencato.

Supponiamo che il profilo A sia configurato con Active Directory OU = Biblioteca e il profilo B sia configurato con Package = App video. Un computer nella OU Biblioteca e con il pacchetto App video, sarà associato al profilo A e non al profilo B.

Migrazione alle licenze per dispositivo condiviso

Nota:

Se sei un nuovo cliente, puoi ignorare questa sezione.

Migrazione da licenze per dispositivo

Se sei un cliente esistente che utilizza le licenze per dispositivo, Adobe offre un aggiornamento gratuito alle licenze per dispositivo condiviso. Il programma precedente per le licenze per dispositivo non consente l’accesso alla versione più recente delle app Creative Cloud. Per accedere alla versione più recente delle app Creative Cloud, puoi effettuare la migrazione dalle licenze per dispositivo precedenti alle nuove licenze per dispositivo condiviso. Dopo la migrazione, le app precedenti continueranno a funzionare per 30 giorni, periodo entro il quale potrai configurare e distribuire le app più recenti utilizzando le licenze per dispositivo condiviso. Per ulteriori informazioni, consulta Effettua la migrazione da licenze per dispositivo a licenze per dispositivo condiviso

Migrazione dalle licenze con numero di serie

Se utilizzi le licenze con numero di serie legacy per la gestione dei computer del laboratorio, puoi continuare a utilizzare le app precedenti fino a quando i numeri di serie non saranno più validi. Se distribuisci un pacchetto di licenze per dispositivo condiviso con un pacchetto con numeri di serie, entrambi continueranno a funzionare. Puoi continuare a utilizzare le app precedenti fino alla scadenza del numero di serie oppure puoi disinstallare le app con licenza con numero di serie e distribuire un nuovo pacchetto di licenze per dispositivo condiviso.

Nota:

Le migrazioni sopra descritte sono a senso unico. Pertanto, una volta completato il processo di migrazione dalle licenze per dispositivo o con numero di serie alle licenze per dispositivo condiviso, non potrai riutilizzare le licenze per dispositivo o con numero di serie.

Inizio della distribuzione

Quando hai determinato in quali computer distribuire le app Creative Cloud, puoi iniziare la distribuzione. A seconda dei requisiti di accesso e della configurazione corrente, è possibile eseguire alcune delle operazioni seguenti. Ti consigliamo di leggere per intero questo documento prima di iniziare la distribuzione, in modo da avere tutte le informazioni richieste disponibili per tempo.

1. Configurazione dell'identità

  • Se non hai ancora provveduto, inizierai configurando l’identità per attivare gli Enterprise ID o i Federated ID.
  • Per completare questo passaggio, dovrai dimostrare di essere il proprietario del dominio (ad esempio: @school.edu).
  • Per completare questa attività, potrebbe essere necessario contattare la persona che gestisce il sito Web o la posta elettronica dell’istituto.

Adobe consiglia di utilizzare Enterprise ID o Federated ID per fornire l’accesso agli studenti o agli utenti del laboratorio. Questi tipi di identità offrono all’organizzazione un migliore controllo e monitoraggio.

Per istruzioni dettagliate, consulta Configurazione dell’identità.

Prima di procedere, ti consigliamo di guardare i video seguenti sulla configurazione dell’identità per le licenze per dispositivo condiviso:

Nota: il contenuto e la voce fuori campo per questo video sono attualmente disponibili solo in lingua inglese.

Nota: il contenuto e la voce fuori campo per questo video sono attualmente disponibili solo in lingua inglese.

Nota: il contenuto e la voce fuori campo per questo video sono attualmente disponibili solo in lingua inglese.

Nota: il contenuto e la voce fuori campo per questo video sono attualmente disponibili solo in lingua inglese.

2. Gestione degli amministratori

L’amministratore principale dell’istituto in Admin Console è un amministratore di sistema. L’amministratore di sistema dispone dei diritti per eseguire tutte le attività in Admin Console. Tuttavia, è sempre consigliabile delegare delle attività ad altri amministratori. Così facendo, decentralizzi le attività di amministrazione e le attività specializzate sono quindi eseguite dai ruoli più adatti ad esse.
 

  • Crea Amministratori di prodotto per creare profili di prodotto e aggiungere utenti all’organizzazione.
  • Crea Amministratori dei profili di prodotto per gestire i profili di prodotto e aggiungere utenti all'organizzazione.

Consulta come gestire i ruoli di amministratore in Admin Console.

3. Aggiunta di utenti in Admin Console

Se prevedi di configurare i dispositivi condivisi in modo che siano accessibili solo da parte degli utenti dell'organizzazione, dovrai prima aggiungerli in Admin Console.

Gli utenti possono essere aggiunti manualmente, caricati in blocco utilizzando un file CSV o configurati con lo strumento di sincronizzazione degli utenti (per organizzazioni di grandi dimensioni).

Per ulteriori dettagli, consulta Gestire gli utenti.

Nota: il contenuto e la voce fuori campo per questo video sono attualmente disponibili solo in lingua inglese.

4. Creazione di pacchetti

Creazione di pacchetti

Per creare i pacchetti di licenza per dispositivo condiviso, accedi ad Admin Console e seleziona la scheda Pacchetti.

Per istruzioni dettagliate, consulta Creazione di pacchetti di licenza per dispositivo condiviso.

Nota:

Come utente di laboratorio didattico con licenze nominative, potresti riscontrare l'errore: Impossibile verificare l'abbonamento/Errore versione di prova, dopo aver aggiornato l'applicazione Adobe XD alla versione 50 o superiore. Dovrai creare e installare un nuovo pacchetto di licenze per dispositivi condivisi dalla Admin Console per risolvere questo problema. Questo è applicabile sia su Windows che su macOS.

Nota: il contenuto e la voce fuori campo per questo video sono attualmente disponibili solo in lingua inglese.

5. Creazione dei profili di prodotto

Se prevedi di distribuire le licenze per dispositivo condiviso in più laboratori dell’istituto, puoi associare ciascun laboratorio a un profilo di prodotto diverso in Admin Console.

Puoi, ad esempio, creare un profilo di prodotto per i laboratori senza restrizioni, in modo che chiunque possa utilizzare le app Adobe, anche gli utenti senza un account dell'istituto. Puoi anche creare profili di prodotto per altri laboratori in cui l'accesso alle applicazioni installate deve essere limitato agli utenti con un account dell'istituto. Puoi anche limitare l’accesso alle applicazioni installate in questi laboratori in base alle politiche di accesso definite nei profili di prodotto corrispondenti.

Per dettagli, vedi come gestire i profili delle licenze per dispositivo condiviso.

Nota: il contenuto e la voce fuori campo per questo video sono attualmente disponibili solo in lingua inglese.

6. Definizione della politica di accesso

Le configurazioni di dispositivi condivisi offrono tre opzioni per controllare l’accesso degli utenti alle app: Politica di accesso, indirizzi IP Egress e Computer associati. Per impedire l’utilizzo non autorizzato delle app e proteggere gli account degli studenti e le risorse che creano, puoi utilizzare una combinazione di queste opzioni.

Per ulteriori dettagli, consulta Configurazione del dispositivo condiviso.

7. Distribuzione dei pacchetti

Dopo aver creato il pacchetto di licenza per dispositivo condiviso, configura i dispositivi nel laboratorio con la licenza.

Scegli tra i seguenti metodi per distribuire il pacchetto:

Per dettagli sulla risoluzione degli errori relativi all’installazione e alla disinstallazione delle app Creative Cloud, consulta questo documento.

Novità

Aggiunta di prodotti e licenze

Se sei un cliente VIP (Value Incentive Plan), ora puoi acquistare prodotti o licenze per dispositivo condiviso aggiuntive direttamente da Admin Console.

In alto a destra della pagina Panoramica di Admin Console, fai clic su Acquista altri.

Nella schermata Aggiungi prodotti, aggiungi prodotti o licenze ai prodotti esistenti.

Recupero delle licenze inutilizzate

Se distribuisci le licenze per dispositivo condiviso nei computer e questi non sono più utilizzati, le licenze sono comunque utilizzate e non saranno disponibili per altri computer. Lo stato dei computer utilizzati viene visualizzato sulla scheda prodotto nella scheda Prodotti.

Numero di licenze

Per recuperare le licenze dai computer inutilizzati, accedi ad Admin Console e reimposta il profilo di prodotto associato ai computer inutilizzati. Per informazioni sul recupero delle licenze per dispositivo condiviso, consulta questo documento.

Domande frequenti

Per recuperare una licenza da un computer non funzionante, dovrai reimpostare le licenze di tutti i computer in quel profilo di prodotto.

Tuttavia, per ripristinare la licenza da un computer a cui hai accesso, puoi disattivare la licenza dal computer stesso.

No. I pacchetti di licenze per dispositivo condiviso non possono essere installati in computer virtuali.

No. Attualmente, l’autenticazione passthrough non è supportata nella configurazione SSO di Adobe. Dopo aver effettuato l’accesso al computer, gli studenti devono immettere nuovamente le loro credenziali per accedere a Creative Cloud, anche se hai configurato l’identità federata.

Il tuo reparto IT determina se questo è consentito nei computer del laboratorio, impostando la politica di accesso degli utenti appropriata.

Se la politica di accesso degli utenti è impostata su Accesso aperto, gli utenti possono accedere utilizzando qualsiasi Adobe ID. Se gli utenti dispongono di più account, lo spazio di archiviazione di ciascun account è unico.

Se la tua domanda non trova risposta qui, vedi l’elenco completo delle Domande frequenti sulle licenze per dispositivo condiviso.

E se hai altre domande, puoi porle nella nostra community.

Logo Adobe

Accedi al tuo account