Amministrazione globale | Modificare le organizzazioni

 Scopri come puoi richiedere l'accesso a Global Admin Console.

In Global Admin Console, dopo aver selezionato un'organizzazione dall'albero gerarchico, è possibile iniziare a modificare le informazioni per una determinata organizzazione. Le modifiche possono interessare il nome, i gruppi di utenti, i profili dei prodotti, gli amministratori e le policy dell'organizzazione. Le modifiche non possono interessare gli utenti (tranne l'eliminazione di gruppi o profili di prodotto) e non possono aggiungere utenti (tranne gli amministratori).

Quando un'organizzazione viene selezionata dall'albero gerarchico, vengono visualizzate le seguenti informazioni: nome dell'organizzazione, area geografica, numero di utenti, elenco di prodotti, profili di prodotto, gruppi di utenti, amministratori, domini registrati e valori delle policy dell'organizzazione.

Per visualizzare o modificare prodotti, gruppi di utenti, amministratori, domini, policy o modelli di policy, selezionare la scheda appropriata. Nella maggior parte dei casi è possibile utilizzare il campo di ricerca per individuare un elemento specifico all'interno della scheda.

Modifica di un'organizzazione

Tutti gli amministratori globali o gli amministratori aggiunti o rimossi da un'organizzazione riceveranno una notifica via e-mail. Alcune modifiche alle policy di un'organizzazione generano una notifica nell'Admin Console dell'organizzazione.

Di seguito è riportato un elenco di prodotti supportati in Global Admin Console:

Acrobat

Dimension

Muse

Adobe Animate

Document Cloud (incluso Sign)

Photoshop

Adobe Audition

Dreamweaver

Prelude

Crediti premium di Adobe Stock

Flash

Premiere Pro

Crediti standard di Adobe Stock

Fresco

Premiere Rush

Video Adobe Stock

Illustrator

Adobe Express

After Effects

InCopy

Substance

Creative Cloud - Tutte le applicazioni

InDesign

XD

Creative Cloud - App singola

Lightroom

 

Visualizzazione dei prodotti

È possibile visualizzare l'elenco dei prodotti assegnati all'organizzazione selezionata. Per cercare un prodotto, usa il campo di ricerca.

  • Per gestire l'accesso a un prodotto, utilizza Admin console. Qui è possibile concedere l'accesso a singoli utenti.
  • Per aggiungere o rimuovere prodotti, seleziona Allocazione prodottiUlteriori informazioni.

Gestione dei profili di prodotto

Come in Admin Console, è possibile ottimizzare l'utilizzo dei prodotti all'interno di un'organizzazione mediante i profili di prodotto. I profili di prodotto consentono di abilitare tutti o un sottoinsieme dei servizi Adobe disponibili con un prodotto. Puoi anche assegnare gli amministratori, denominati Amministratori di profili di prodotto, ai profili di prodotto. Questi amministratori possono aggiungere gli utenti finali ai profili di prodotto di loro competenza.

Nota:

Per gestire i profili di prodotto, seleziona un prodotto. Vengono visualizzati i controlli per aggiungere, modificare ed eliminare i profili di prodotto. Per alcuni prodotti, in Global Admin Console non è possibile creare o modificare i profili di prodotto. In questi casi, utilizza Admin Console.

  1. In Global Admin Console, seleziona un'organizzazione da modificare, quindi vai alla scheda Prodotti.

  2. Seleziona un prodotto a cui aggiungere un Profilo di prodotto.

  3. Fai clic su Aggiungi profilo.

    Aggiungere un profilo di prodotto

  4. Immetti i seguenti dettagli nella finestra di dialogo Aggiungi profilo che viene visualizzata:

    • Nome: specifica un nome per il profilo di prodotto che sia univoco nell'organizzazione tra altri profili di prodotto e gruppi di utenti.
    • Quota: specifica il numero prefissato di licenze da allocare a questo profilo
    • Gruppi di utenti: fai clic sulla freccia a discesa per selezionare un gruppo di utenti dall'elenco oppure immetti il nome del gruppo di utenti e selezionalo dall'elenco a discesa visualizzato. Se desideri aggiungere un gruppo di utenti che non hai ancora creato, devi prima crearlo usando la scheda Gruppi di utenti.
    • Amministratori: fai clic sulla freccia a discesa per selezionare un amministratore dall'elenco oppure immetti l'indirizzo e-mail dell'amministratore e selezionalo dall'elenco a discesa visualizzato. Se desideri aggiungere un nuovo amministratore che non è già stato creato, devi prima farlo usando la scheda Amministratori.

    Ai gruppi di utenti specificati viene assegnato il profilo del prodotto e gli amministratori specificati diventano gli amministratori del profilo del prodotto del profilo. Gli amministratori del profilo di prodotto possono utilizzare Adobe Admin Console dell'organizzazione pertinente per gestire il profilo di prodotto.

    Aggiungere un profilo di prodotto

  5. Per attivare o disattivare le notifiche, utilizza l'interruttore delle notifiche. Se abilitato, gli utenti ricevono una notifica tramite e-mail, quando sono aggiunti o rimossi da questo profilo.

  6. Utilizza gli interruttori per i singoli servizi per attivarli o disattivarli per il profilo di prodotto. Per ulteriori informazioni, consulta Attivare/disattivare i servizi per un profilo di prodotto.

  7. Fai clic su Salva.

  8. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

  1. Seleziona un'organizzazione da modificare, vai alla scheda Prodotti e seleziona un prodotto.

  2. Fai clic sul profilo di prodotto pertinente e seleziona Modifica profilo.

    Modificare il profilo di prodotto

  3. Aggiorna i dettagli del profilo di prodotto e fai clic su Salva.

  4. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

Attenzione:

L'eliminazione di un profilo di prodotto rimuove l'accesso al prodotto per gli utenti che erano iscritti a quel profilo o per i gruppi di utenti collegati a quel profilo.

  1. Seleziona un'organizzazione da modificare, vai alla scheda Prodotti e seleziona un prodotto.

  2. Fai clic sul profilo di prodotto pertinente e seleziona Elimina profilo.

    Eliminare un profilo di prodotto

  3. Fai clic su Ok nella finestra di dialogo visualizzata.

  4. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

Gestione dei gruppi di utenti

Puoi creare gruppi di utenti per semplificare il processo di assegnazione dei prodotti a una raccolta di utenti. I gruppi di utenti possono anche avere amministratori, chiamati User Group Admins, che possono aggiungere o rimuovere utenti dal gruppo. In Global Admin Console, è possibile definire gruppi di utenti con profili di prodotto pertinenti assegnati, a cui gli amministratori del gruppo di utenti possono successivamente aggiungere utenti utilizzando Admin Console.

  1. In Global Admin Console, seleziona un'organizzazione da modificare, quindi vai alla scheda Gruppi di utenti.

  2. Fai clic su Aggiungi gruppo di utenti.

    Aggiungere un gruppo di utenti

  3. Immetti i seguenti dettagli nella finestra di dialogo Aggiungi gruppo di utenti che viene visualizzata:

    • Nome: specifica un nome per il gruppo di utenti
    • Profili di prodotto: se desideri concedere l'accesso al prodotto agli iscritti attuali o futuri del gruppo utenti, fai clic sulla freccia a discesa per selezionare un profilo di prodotto dall'elenco, oppure inserisci il nome del profilo di prodotto e selezionalo dall'elenco a discesa visualizzato. Se desideri aggiungere un profilo di prodotto che non è già stato creato, devi prima farlo usando la scheda Profili di prodotto.
    • Amministratori: fai clic sulla freccia a discesa per selezionare un amministratore dall'elenco oppure immetti l'indirizzo e-mail dell'amministratore e selezionalo dall'elenco a discesa visualizzato. Se desideri aggiungere un nuovo amministratore che non è già stato creato, devi prima farlo usando la scheda Amministratori.

    I profili di prodotto specificati vengono assegnati al gruppo di utenti e gli amministratori specificati diventano gli amministratori del gruppo di utenti del gruppo. Gli amministratori del gruppo di utenti possono utilizzare Adobe Admin Console dell'organizzazione pertinente per gestire il gruppo.

  4. Fai clic su Salva.

  5. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

  1. Seleziona un'organizzazione da modificare, vai alla scheda Gruppi di utenti .

  2. Fai clic sul gruppo di utenti pertinente e seleziona Modifica gruppo di utenti.

    Modificare il gruppo di utenti

  3. Aggiorna i dettagli del gruppo di utenti e fai clic su Salva.

  4. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

  1. Seleziona un'organizzazione da modificare, vai alla scheda Gruppi di utenti .

  2. Fai clic sul gruppo di utenti pertinente e seleziona Elimina gruppo di utenti.

    Eliminare un gruppo di utenti

  3. Fai clic su Ok nella finestra di dialogo visualizzata.

    Attenzione:

    L'eliminazione di un gruppo di utenti può influire sugli utenti. Assicurati che non vi siano accessi o informazioni che vadano perse quando viene eliminato il gruppo di utenti.

  4. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

Gestire gli amministratori

È possibile creare una gerarchia amministrativa flessibile che consenta una gestione granulare dell'accesso ai prodotti Adobe e del loro utilizzo. Come in Adobe Admin Console, la Global Admin Console ti consente di aggiungere amministratori di sistema, amministratori di prodotto, amministratori di profili di prodotto, amministratori di gruppi di utenti, implementazione, supporto e amministratori di archiviazione. Questi amministratori possono svolgere le rispettive attività amministrative nelle organizzazioni di cui sono amministratori. Oltre a questi ruoli, ci sono due nuovi ruoli per l'amministrazione globale: Amministratore globale e Visualizzatore globale.

Amministratore globale è un ruolo transitivo. Rendere un utente l'amministratore globale di un'organizzazione rende automaticamente quell'utente un amministratore globale di tutte le organizzazioni secondarie di quell'organizzazione, direttamente o indirettamente. Inoltre, se viene creata una nuova organizzazione nella gerarchia dell'organizzazione, tutti gli amministratori globali di qualsiasi organizzazione principale di tale organizzazione diventeranno immediatamente amministratori globali dell'organizzazione appena creata.

Di seguito sono riportate le caratteristiche del ruolo di Amministratore globale:

  • Creazione, modifica ed eliminazione delle organizzazioni secondarie
  • Impostazione e modifica delle policy
  • Impostazione e modifica dei ruoli amministrativi
  • Aggiunta o rimozione di prodotti nelle organizzazioni secondarie
  • Impostazione o modifica dell'allocazione delle risorse per le organizzazioni secondarie
  • Gestione dei profili di prodotto e dei gruppi di utenti

Di seguito sono riportate le caratteristiche del ruolo di Visualizzatore globale:

  • Visualizzazione dell'elenco di gruppi di utenti, prodotti, profili di prodotto, amministratori, set di policy e risorse nell'organizzazione e nelle organizzazioni secondarie.

Amministrazione distribuita

Gestendo gli amministratori, un amministratore globale può delegare e distribuire l'amministrazione di utenti, licenze di prodotti e gruppi agli amministratori per ogni singola organizzazione. L'amministratore aggiunto a un'organizzazione da un amministratore globale ha la flessibilità di gestire l'organizzazione senza avere alcuna visibilità sull'amministrazione di altre organizzazioni. Pertanto, l'amministratore globale può delegare l'amministrazione di risorse e utenti mantenendo isolati i dati relativi a tali risorse e utenti.

Un amministratore globale può creare organizzazioni, distribuire risorse come prodotti e spazio di archiviazione a tali organizzazioni, gestire la configurazione dell'identità e creare e applicare modelli di policy dell'organizzazione. Un amministratore di sistema aggiunto a un'organizzazione da un amministratore globale può assegnare prodotti agli utenti, integrare gli utenti, creare e gestire profili di prodotto ed eseguire altre attività amministrative all'interno di tale organizzazione.

  1. In Global Admin Console, seleziona un'organizzazione da modificare, quindi vai alla scheda Amministratori.

  2. Fai clic su Aggiungi amministratore.

    Aggiungere un amministratore

  3. Nella finestra di dialogo Aggiungi amministratore visualizzata, inserire i Dettagli utente - e-mail, nome, cognome, tipo di account, codice Paese.

    Se devi aggiungere un utente esistente come amministratore, scegli lo stesso tipo di account dell'utente esistente, altrimenti l’operazione di aggiunta non riuscirà.

    Nota:

    Le organizzazioni possono avere limitazioni sui tipi di account che è possibile aggiungere. Queste possono essere basate su policy o su altri parametri di configurazione di un'organizzazione. Le organizzazioni non consentono l'aggiunta contemporanea di utenti Adobe ID e Business ID. In generale, in un'organizzazione non dovrebbero esserci utenti di entrambi i tipi, ma a seconda dell'ordine in cui sono impostate le regole potrebbero esserci alcuni utenti di un particolare tipo di account che risalgono a prima dell'applicazione delle policy o delle regole.

  4. Seleziona uno o più ruoli di amministratore dalla sezione Diritti amministratore.

    Per i tipi di amministratore quali amministratore del prodotto, amministratore dei profili di prodotto e amministratore del gruppo di utenti, seleziona rispettivamente i prodotti, i profili e i gruppi.

    Aggiungere un amministratore

  5. Fai clic su Salva.

  6. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

    Quando viene aggiunto un ruolo di amministratore, l'utente riceve un'e-mail di notifica che lo informa della modifica del proprio ruolo.

Dopo che l'amministratore è stato aggiunto, riceve un messaggio e-mail che lo invita ad accettare il proprio ruolo e gli fornisce un collegamento ad Admin Console. Se vengono aggiunti sia come amministratore globale che come altro ruolo, riceveranno due inviti, uno a Global Admin console e uno ad Admin Console.

  1. Seleziona un'organizzazione da modificare e vai alla scheda Amministratori.

  2. Fai clic su per l'amministratore pertinente e seleziona Modifica amministratore.

    Modificare un amministratore

  3. Aggiorna i dettagli dell'amministratore e fai clic su Salva.

  4. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso.

    Viene visualizzato un comando separato nell'elenco delle modifiche in sospeso per ogni ruolo di amministratore aggiunto o rimosso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

  1. Seleziona un'organizzazione da modificare e vai alla scheda Amministratori.

  2. Fai clic su per l'amministratore pertinente e seleziona Rimuovi diritti amministratore.

    Rimuovere i diritti di amministratore

  3. Fai clic su Ok nella finestra di dialogo visualizzata.

  4. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

    Dopo aver eliminato un amministratore, egli riceve un'e-mail di notifica che lo informa della perdita dell'accesso ad Admin Console per quell'organizzazione.

Visualizzazione dei domini

È possibile visualizzare l'elenco dei domini collegati all'organizzazione selezionata. Se sei un amministratore di sistema dell'organizzazione selezionata, fai clic su Apri in Admin Console per gestire i domini.

Domini

Per comprendere le informazioni visualizzate nella scheda Domini, consulta Esportare e importare gli schemi.

Aggiornare le policy

Le policy sono associate a un'organizzazione e limitano le operazioni che possono essere eseguite su tale organizzazione. In qualità di amministratore globale, puoi impostare e modificare le policy per un'organizzazione e le relative organizzazioni secondarie.

Quando viene impostato un valore di policy, questo limita o attiva le azioni da quel momento in poi. Ad esempio, se la policy Registrazione domini è impostata su non consentita, non è possibile registrare domini aggiuntivi, ma i domini registrati prima di impostare il valore della policy non sono interessati. Per modificare le policy di un'organizzazione, effettua le seguenti operazioni:

  1. In Global Admin Console, seleziona un'organizzazione da modificare, quindi vai alla scheda Policy.

  2. Fai clic sull'interruttore per la policy pertinente per consentirla o non consentirla.

    Puoi anche bloccare una policy in modo che nessuno tranne un amministratore globale dell'organizzazione selezionata nel selettore dell'organizzazione oppure la sua organizzazione principale possa modificarla o sbloccarla.

  3. Per bloccare una policy, fai clic su . Se si passa ora con il mouse sul blocco, viene visualizzato il nome dell'organizzazione selezionata. Ulteriori informazioni sui blocchi delle policy.

  4. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

Blocchi delle policy

Quando una policy è bloccata, il suo valore non può essere modificato finché non viene sbloccata. La Global Admin Console ricorda l'organizzazione selezionata nel selettore dell'organizzazione come l'organizzazione da cui è stata bloccata la policy. Qualsiasi amministratore globale dell'organizzazione selezionata o di qualsiasi organizzazione superiore nella struttura dispone dell'autorizzazione per sbloccare la policy.

Gli amministratori globali il cui ambito è inferiore a tale organizzazione non dispongono dell'autorizzazione per sbloccare e modificare i valori delle policy.

Per creare un ambiente bloccato, imposta i valori desiderati delle policy nelle organizzazioni secondarie e quindi bloccarle. Gli amministratori globali di tali organizzazioni secondarie non saranno in grado di modificare i valori delle policy.

Ad esempio, se Elisa, l'amministratore globale di Acme Division crea organizzazioni secondarie, Marketing eTecnici. Quindi, aggiunge Robert come amministratore globale di Marketing e Sarah come amministratore globale di Tecnici. Successivamente, imposta diverse policy per Non consentito e le blocca. Elisa può successivamente sbloccare e modificare i valori delle policy quando sceglie Acme Division come organizzazione selezionata, ma Robert e Sarah non possono sbloccare le policy nelle organizzazioni di cui sono amministratori globali perché sono bloccate dall'organizzazione Acme Division.

Dettagli della policy

Categoria delle policy

Nome policy

Descrizione

Gestione dell'organizzazione

Creazione di organizzazioni secondarie

Consente agli amministratori globali di creare organizzazioni secondarie. Se questa opzione è disattivata, non è possibile creare organizzazioni secondarie.

Rinominare l'organizzazione

Se consentito, un amministratore globale o di sistema può rinominare l'organizzazione. Controlla anche la modifica del paese/area geografica dell'organizzazione. Il nome del percorso di un'organizzazione può anche essere modificato indipendentemente da questa impostazione di policy se un'organizzazione principale viene rinominata o se l'organizzazione o un'organizzazioni predecessore viene ricollegata.

Consente agli amministratori globali di eliminare organizzazioni secondarie. Ciò diventa più importante quando le organizzazioni con spazio di archiviazione enterprise sono attivate a causa del rischio di eliminare le risorse utente.

Eliminazione di organizzazioni

Gestione degli amministratori

Aggiungere o eliminare amministratori

Consente agli amministratori globali di aggiungere nuovi amministratori a un'organizzazione. Se disattivata, non è possibile aggiungere nuovi amministratori.

Ereditare gli amministratori di sistema dall'organizzazione principale quando viene creata l'organizzazione secondaria

Quando gli amministratori globali creano nuove organizzazioni secondarie, gli amministratori di sistema dell'organizzazione principale diventano automaticamente amministratori di sistema della nuova organizzazione. Questa policy è disattivata per impostazione predefinita.

Gestione degli amministratori

Consente agli amministratori globali di modificare o rimuovere/modificare le autorizzazioni di amministratore.

Gestione degli utenti

Ereditare utenti dalle directory gestite dall'organizzazione principale

Questa policy deve essere attivata e deve essere attiva prima di creare la nuova organizzazione secondaria.

Quando viene creata un'organizzazione secondaria, gli utenti nell'organizzazione principale vengono resi disponibili come utenti nell'organizzazione secondaria. In altre parole, questa policy imposta automaticamente una relazione affidabile tra l'organizzazione principale e quella secondaria quando questa viene creata in GAC.

Per le organizzazioni esistenti, tutte le relazioni affidabili prima dell'aggiunta a GAC resteranno tali una volta inserite in GAC. Se non c'erano relazioni affidabili in atto, è necessario seguire il consueto processo di richiesta di affidabilità.

Affinché questa policy abbia esito positivo, l'amministratore globale che crea la nuova organizzazione deve essere un amministratore di sistema dell'organizzazione principale nel dominio registrato. In caso contrario, la relazione affidabile del dominio non verrà ereditata nell'organizzazione appena creata.

Aggiunta di utenti Adobe ID

Se impostata, l'organizzazione non può aggiungere utenti di tipo Adobe ID tramite Admin Console, l'API User Management (UMAPI) o il meccanismo di sincronizzazione.

Gestione dei gruppi di utenti

Se consentito, gli amministratori globali, di sistema e dei gruppi di utenti possono creare, modificare ed eliminare i gruppi di utenti.

Applicazione di directory e domini

Registrazione domini

Modifica della configurazione delle identità

Se impostata, gli amministratori di sistema possono registrare i domini utilizzando Admin Console.

Se impostata, gli amministratori di sistema possono modificare la configurazione dell'identità degli utenti in Admin Console.

Allocazione prodotti

Gestione dei prodotti

Consente agli amministratori globali di aggiungere o rimuovere prodotti e modificare le concessioni di risorse del prodotto.

Condivisione delle risorse

L'amministratore di sistema o dell'archiviazione può modificare le impostazioni di condivisione delle risorse

Se consentito, gli amministratori dell'archiviazione o di sistema possono modificare le impostazioni di condivisione delle risorse, inclusi i contatti di sicurezza, le policy delle password e la policy di archiviazione.

Se consentito, le impostazioni di condivisione delle risorse vengono ereditate dall'organizzazione principale quando viene creata un'organizzazione secondaria. Le impostazioni di condivisione delle risorse includono contatti di sicurezza, policy per le password e policy di archiviazione.

Questo vale solo per le organizzazioni create al momento della creazione. L'impostazione è su un'organizzazione principale e interessa la creazione di organizzazioni secondarie sotto tale organizzazione principale.

Ereditare la policy di condivisione da un'principale quando viene creata un'organizzazione

 

 

Gestione dei modelli delle policy

I modelli delle policy sono un insieme di valori di policy che possono essere utilizzati per semplificare l'impostazione e facilitare la gestione coerente delle policy tra le organizzazioni. Sono archiviati con un'organizzazione e sono visibili a tutti gli amministratori globali di quell'organizzazione. Possono essere applicati a qualsiasi organizzazione secondaria, direttamente o indirettamente dall'organizzazione in cui sono archiviati.

Una volta applicate, le voci del modello della policy vengono impostate individualmente in ciascuna organizzazione. Non esiste alcuna associazione in corso tra il modello della policy e le organizzazioni a cui è stato applicato. La modifica del modello della policy non aggiorna le policy nelle organizzazioni a cui il modello della policy è stato applicato in precedenza.

Quando un modello della policy viene applicato a un'organizzazione, ciascuna delle voci nel modello della policy viene applicata alle policy dell'organizzazione, sostituendo i valori delle policy esistenti. Gli aggiornamenti alle policy bloccate vengono eseguiti solo se l'utente che applica l'aggiornamento è un amministratore globale dell'organizzazione indicata dall'icona Bloccato da della policy in aggiornamento.

Se l'utente che applica il modello dispone dell'autorizzazione per sbloccare la policy, i blocchi delle policy prendono i valori dal modello applicato (bloccato o sbloccato). Se il modello indica che il blocco deve essere lasciato così com'è, il valore del blocco nella policy resta invariato.

  1. In Global Admin Console, seleziona un'organizzazione da modificare, quindi vai alla scheda Modelli di policy.

  2. Fai clic su Crea modello.

    Creare il modello di policy

  3. Nella finestra di dialogo Crea modello di policy, inserire il nome e la descrizione del modello di policy.

    Il nome del modello di policy può contenere un massimo di 100 caratteri.

  4. Seleziona le policy da includere nel modello.

  5. Imposta i valori per le policy selezionate.

    • Imposta il cursore su Consentito o Non consentito. Ulteriori informazioni sui dettagli delle policy.
    • Modificare il valore di blocco della policy: Blocca/Sblocca/Non cambiare
      • Blocca: la policy verrà bloccata dopo l'applicazione del modello.
      • Sblocca: la policy verrà sbloccata dopo l'applicazione del modello.
      • Non cambiare: lo stato di blocco della policy rimarrà lo stesso di prima dell'applicazione del modello.
    Aggiungere un amministratore

  6. Fai clic su Salva.

  1. In Global Admin Console, seleziona un'organizzazione da modificare, quindi vai alla scheda Modelli di policy.

  2. Fai clic su per il modello di policy pertinente e seleziona Applica modello all'organizzazione.

    Modello di policy

  3. Seleziona le organizzazioni a cui applicare il modello.

  4. Fai clic su Applica modello.

  5. Dopo aver modificato le organizzazioni, fai clic su Verifica modifiche in sospeso. Dopo la revisione, fai clic su Invia modifiche per eseguire il processo.

Se tutti i valori delle policy nelle organizzazioni selezionate corrispondono ai valori nel modello, viene visualizzato un messaggio che informa che non sono state apportate modifiche. Inoltre, Rivedi modifiche in sospeso non è abilitato se non ci sono altre modifiche in sospeso.

  1. In Global Admin Console, seleziona un'organizzazione da modificare, quindi vai alla scheda Modelli di policy.

  2. Fai clic su per il modello pertinente e seleziona Modifica modello.

    Modello di policy

  3. Aggiorna il modello di policy e fai clic su Aggiorna ora.

    Nota:

    A differenza di altre modifiche apportate in Global Admin Console, le modifiche ai modelli di policy vengono applicate immediatamente quando viene selezionato Aggiorna ora. Non passano attraverso il processo di revisione delle modifiche in sospeso - invio.

  1. In Global Admin Console, seleziona un'organizzazione da modificare, quindi vai alla scheda Modelli di policy.

  2. Fai clic su per l'amministratore pertinente e seleziona Elimina modello.

    Modello di policy

  3. Fai clic su nella finestra di dialogo visualizzata.

    Nota:

    A differenza di altre modifiche apportate in Global Admin Console, le eliminazioni dei modelli di policy vengono applicate immediatamente quando viene selezionato . Non passano attraverso il processo di revisione delle modifiche in sospeso - invio.

Altri contenuti simili

Dopo aver modificato le organizzazioni, puoi allocare i prodotti alle organizzazioni o tornare alla configurazione delle organizzazioni. Se non hai ancora accesso a Global Admin Console,invia un caso di supporto utilizzando Admin Console per la richiesta.

Configurare le organizzazioni

Allocare i prodotti

Modificare le organizzazioni

Logo Adobe

Accedi al tuo account