Assegnare licenze con numero di serie

Introduzione

L’assegnazione di licenze con numero di serie rappresenta un metodo datato e non è legata a un singolo utente, ma a un determinato computer. Questo metodo di assegnazione delle licenze è adatto per un numero esiguo di clienti e, come per l’assegnazione di licenze nominative, può essere utilizzato per creare pacchetti con licenza da distribuire in remoto. Tuttavia, quando assegnano la licenza con numero di serie, i clienti non sfruttano tutto il valore dell’abbonamento ad Adobe Cloud.

Ottenere il numero di serie enterprise

Se l’azienda dispone delle licenze con numero di serie, le puoi ottenere dal sito Web delle licenze di Adobe.

  1. Accedi al sito Web delle licenze di Adobe con il tuo Adobe ID e la tua password.

  2. Seleziona Licenza > Recupera numeri di serie.

  3. Seleziona un End User ID o Deploy-to ID per l’organizzazione.

  4. Seleziona Nome prodotto, Versione prodotto e Piattaforma.

  5. Fai clic su Cerca. Vengono visualizzati il nome prodotto e i numeri di serie.

Per ulteriori informazioni, consulta Utilizzo del sito Web delle licenze di Adobe (LWS).

Nota:

Il sito Web delle licenze di Adobe non supporta Enterprise ID. Se prevedi di utilizzare licenze con numero di serie, Adobe consiglia di impostare tutti gli account amministratore utilizzando Adobe ID.

Dopo aver recuperato il numero di serie, scarica Creative Cloud Packager per creare il pacchetto di app da distribuire ai computer client. Per ulteriori informazioni, consulta Aiuto di Creative Cloud Packager.

Eseguire la migrazione da licenze con numero di serie a licenze nominative

L’assegnazione di licenze nominative offre diversi vantaggi rispetto all’assegnazione delle licenze anonime o con numero di serie. Gli amministratori possono tenere traccia e monitorare strettamente l’utilizzo delle licenze. Possono anche gestire centralmente le licenze assegnate a un utente e revocare l’accesso ad app e servizi, senza la necessità di ridistribuire i pacchetti. Le licenze nominative possono anche abilitare flussi di lavoro autonomi per consentire ai clienti di scaricare e installare prodotti e aggiornamenti. Le licenze nominative consentono inoltre agli utenti finali di utilizzare servizi cloud, ad esempio, aggiungere font da Typekit, scegliere le posizioni di sincronizzazione, nonché condividere e raccogliere commenti e suggerimenti su Behance.

Se disponi di una distribuzione CS6 o ELA/ETLA o VIP Creative Cloud esistente, puoi valutare la possibilità di migrare gli utenti alla modalità di assegnazione di licenze nominative.

Nota:

Per evitare di interrompere i flussi di lavoro dell’utente finale, invita gli utenti nell’organizzazione e aggiungili ai gruppi per assegnare le licenze. Questo offre agli utenti il tempo per accettare gli inviti e impostare i relativi ID. Puoi anche informare gli utenti che devono eseguire l’accesso per utilizzare le app.

Puoi aggiungere utenti e gruppi utilizzando Admin Console. Per ulteriori informazioni, consulta Gestire i gruppi e Gestire gli utenti.

Logo Adobe

Accedi al tuo account