Guida utente Annulla

Panoramica: flussi di lavoro per la correzione del colore in Premiere Pro

  1. Guida utente di Adobe Premiere Pro
  2. Versioni beta
    1. Panoramica del programma beta
    2. Pagina home di Premiere Pro Beta
  3. Guida introduttiva
    1. Guida introduttiva di Adobe Premiere Pro
    2. Novità di Premiere Pro
    3. Note sulla versione | Premiere Pro
    4. Scelte rapide da tastiera in Premiere Pro
    5. Accessibilità in Premiere Pro
    6. Guida al flusso di lavoro continuativo ed occasionale
  4. Requisiti di hardware e sistema operativo
    1. Consigli sull’hardware
    2. Requisiti di sistema
    3. Requisiti del driver GPU e GPU
    4. Rendering con accelerazione GPU e codifica/decodifica hardware
  5. Creazione di progetti
    1. Crea nuovo progetto
    2. Apertura di progetti
    3. Spostare ed eliminare i progetti
    4. Operazioni con più progetti aperti
    5. Utilizzo dei collegamenti ai progetti
    6. Compatibilità dei progetti Premiere Pro con versioni precedenti
    7. Aprire e modificare i progetti Premiere Rush in Premiere Pro
    8. Best practice: creare i modelli di progetto personalizzati
  6. Spazi di lavoro e flussi di lavoro
    1. Spazi di lavoro
    2. Domande frequenti | Importazione ed esportazione in Premiere Pro
    3. Utilizzo dei pannelli
    4. Controlli touch e gesti di Windows
    5. Usare Premiere Pro in una configurazione con due monitor
  7. Acquisizione e importazione
    1. Acquisizione
      1. Acquisizione e digitalizzazione del metraggio
      2. Acquisizione di video HD, DV o HDV
      3. Acquisizione in batch e riacquisizione
      4. Configurazione del sistema per l’acquisizione HD, DV o HDV
    2. Importazione
      1. Trasferire i file
      2. Importazione di immagini fisse
      3. Importazione di audio digitale
    3. Importazione da Avid o Final Cut
      1. Importazione di file di progetto AAF da Avid Media Composer
      2. Importazione di file di progetto XML da Final Cut Pro 7 e Final Cut Pro X
    4. Formati di file supportati
    5. Digitalizzazione di un video analogico
    6. Utilizzo del codice di tempo
  8. Montaggio
    1. Sequenze
      1. Creare e modificare le sequenze
      2. Aggiungere clip alle sequenze
      3. Ridisporre le clip in una sequenza
      4. Trovare, selezionare e raggruppare le clip in una sequenza
      5. Montaggio di sequenze caricate nel monitor Sorgente
      6. Semplificare le sequenze
      7. Rendering e anteprima delle sequenze
      8. Lavorare con i marcatori
      9. Patching sorgente e definizione delle tracce di destinazione
      10. Rilevamento modifiche scena
    2. Video
      1. Creazione e riproduzione delle clip
      2. Taglio delle clip
      3. Sincronizzazione di audio e video con Unisci clip
      4. Eseguire il rendering e sostituire i file multimediali
      5. Annulla, cronologia ed eventi
      6. Fermare e bloccare i fotogrammi
      7. Operazioni con le proporzioni
    3. Audio
      1. Panoramica dell’audio in Premiere Pro
      2. Mixer tracce audio
      3. Regolazione dei livelli del volume
      4. Modificare, riparare e migliorare l’audio mediante il pannello Audio essenziale
      5. Attenuazione automatica dell’audio
      6. Remix audio
      7. Controllare il volume e il panning della clip con Mixer clip audio
      8. Bilanciamento e panning audio
      9. Audio avanzato: submix, downmix e indirizzamento
      10. Effetti e transizioni audio
      11. Operazioni con transizioni audio
      12. Applicare effetti all’audio
      13. Misurazione dell’audio con l’effetto Radar volume
      14. Registrazione di mix audio
      15. Montaggio dell’audio nella timeline
      16. Mappatura dei canali audio in Premiere Pro
      17. Usare l’audio Adobe Stock in Premiere Pro
    4. Montaggio avanzato
      1. Flusso di lavoro per montaggio multicamera
      2. Configurare e utilizzare il visore HMD (Head Mounted Display) per i video immersivi in Premiere Pro
      3. Montaggio di file VR
    5. Best practice
      1. Best practice: mixare più velocemente l’audio
      2. Best practice: montaggio efficiente
      3. Flussi di lavoro per il montaggio di lungometraggi
  9. Effetti video e Transizioni
    1. Panoramica effetti video e transizioni
    2. Effetti
      1. Tipi di effetti in Premiere Pro
      2. Applicare e rimuovere effetti
      3. Predefiniti degli effetti
      4. Applicare il reframe automatico ai video per adattarli a diversi canali di social media
      5. Effetti per correzione colore
      6. Modificare la durata e velocità delle clip
      7. Livelli di regolazione
      8. Stabilizzare le riprese
    3. Transizioni
      1. Applicazione delle transizioni in Premiere Pro
      2. Modifica e personalizzazione delle transizioni
      3. Taglio morphing
  10. Grafica, titoli e animazione
    1. Grafica e titoli
      1. Panoramica del pannello grafica essenziale
      2. Creare un titolo
      3. Creare una forma
      4. Allineare e distribuire testo e forme
      5. Controllo ortografia e Trova e Sostituisci
      6. Applicare sfumature a testo e forme
      7. Aggiungere funzionalità di grafica reattiva agli elementi grafici
      8. Usare modelli di grafica animata per i titoli
      9. Sostituire immagini o video nei modelli di grafica animata
      10. Usare i modelli di grafica animata basati su dati
      11. Best practice: flussi di lavoro grafici più veloci
      12. Utilizzo dei sottotitoli
      13. Discorso in testo
      14. Funzione “Discorso in testo” in Premiere Pro | Domande frequenti
      15. Rimozione della precedente funzione Titolazione di Premiere Pro | Domande frequenti
      16. Convertire i titoli precedenti in Grafica sorgente
    2. Animazione e fotogrammi chiave
      1. Aggiunta, navigazione e impostazione di fotogrammi chiave
      2. Effetti di animazione
      3. Usare l’effetto Movimento per modificare e animare le clip
      4. Ottimizzare l’automazione dei fotogrammi chiave
      5. Spostamento e copia dei fotogrammi chiave
      6. Visualizzazione e regolazione di effetti e fotogrammi chiave
  11. Composizione
    1. Composizione, canali alfa, e regolazione dell’opacità delle clip
    2. Mascheratura e tracciamento
    3. Metodi di fusione
  12. Correzione e gradazione del colore
    1. Panoramica: flussi di lavoro del colore in Premiere Pro
    2. Colore automatico
    3. Usare il colore in modo creativo con i look Lumetri
    4. Regolare il colore utilizzando le Curve RGB e le Curve saturazione tinta
    5. Correggere e abbinare i colori tra le riprese
    6. Utilizzo dei controlli secondari HSL nel pannello Colore Lumetri
    7. Creare un effetto vignettatura
    8. Looks e LUT
    9. Oscilloscopi Lumetri
    10. Gestione del colore per visualizzazione
    11. HDR per le emittenti
    12. Abilitare il supporto per DirectX HDR
  13. Esportazione di file multimediali
    1. Esporta video
    2. Gestione dei predefiniti di esportazione
    3. Flusso di lavoro e panoramica dell’esportazione
    4. Esportazione rapida
    5. Esportazione per il web e per dispositivi mobili
    6. Esportare un’immagine fissa
    7. Esportazione di progetti per altre applicazioni
    8. Esportazione di file OMF per Pro Tools
    9. Esportare in formato Panasonic P2
    10. Impostazioni di esportazione
      1. Riferimento delle impostazioni di esportazione
      2. Impostazioni video di base
      3. Impostazioni di codifica
    11. Procedure consigliate: esportare più velocemente
  14. Collaborazione: Frame.io, produzioni e Team Projects
    1. Collaborazione in Premiere Pro
    2. Frame.io
      1. Installare e attivare Frame.io
      2. Utilizzare Frame.io con Premiere Pro e After Effects
      3. Domande frequenti
    3. Produzioni
      1. Utilizzo delle Produzioni
      2. Funzionamento delle clip tra progetti in una Produzione
      3. Best practice: lavorare con le produzioni
    4. Team Projects
      1. Novità di Team Projects
      2. Introduzione a Team Projects
      3. Creare nuovo progetto team
      4. Aggiungere e gestire i file multimediali in Team Projects
      5. Collaborazione con Team Projects
      6. Condivisione e gestione delle modifiche con i collaboratori del Team Projects
      7. Archiviare, ripristinare o eliminare i progetti team
  15. Utilizzo di altre applicazioni Adobe
    1. After Effects e Photoshop
    2. Dynamic Link
    3. Audition
    4. Prelude
  16. Organizzazione e gestione delle risorse
    1. Utilizzo del pannello Progetto
    2. Organizzare le risorse nel pannello Progetto
    3. Riproduzione delle risorse
    4. Cercare le risorse
    5. Creative Cloud Libraries
    6. Sincronizzare le impostazioni in Premiere Pro
    7. Consolidare, transcodificare e archiviare i progetti
    8. Gestione dei metadati
    9. Procedure consigliate
      1. Best practice: imparare dalla produzione broadcast
      2. Best practice: utilizzo dei formati nativi
  17. Miglioramento delle prestazioni e risoluzione dei problemi
    1. Impostare le preferenze
    2. Reimpostare le preferenze
    3. Utilizzo dei proxy
      1. Panoramica sui proxy
      2. Assimilazione e flusso di lavoro dei proxy
    4. Verifica se il sistema è compatibile con Premiere Pro
    5. Premiere Pro per Apple silicon
    6. Eliminare lo sfarfallio
    7. Interlacciamento e ordine dei campi
    8. Rendering avanzato
    9. Supporto delle superfici di controllo
    10. Best practice: utilizzo dei formati nativi
    11. Knowledge base
      1. Problemi noti
      2. Problemi risolti
      3. Correggere i problemi di arresto anomalo in Premiere Pro
      4. Video verde e rosa in Premiere Pro o Premiere Rush
      5. Come si gestisce la cache multimediale in Premiere Pro?
      6. Correzione degli errori durante il rendering o l’esportazione
      7. Risoluzione dei problemi relativi alla riproduzione e alle prestazioni di Premiere Pro
  18. Monitoraggio delle risorse e dei supporti offline
    1. Monitoraggio delle risorse
      1. Utilizzo dei monitor Sorgente e Programma
      2. Utilizzo del monitor di riferimento
    2. File multimediali offline
      1. Operazioni con clip non in linea
      2. Creazione di clip per il montaggio non in linea
      3. Ricollegare oggetti multimediali non in linea

Scopri come correggere il colore il metraggio direttamente nella timeline di montaggio utilizzando strumenti per la correzione dei colori di qualità professionale in Premiere Pro.

Premiere Pro offre strumenti per la correzione del colore di qualità professionale che consentono di correggere le riprese direttamente nella timeline di montaggio.

Questi strumenti sono disponibili all’interno di un’area di lavoro Colore Lumetri in Premiere Pro. Consentono di regolare il colore, il contrasto e l’illuminazione nelle sequenze in modo innovativo. Grazie all’integrazione tra montaggio e correzione del colore, puoi passare liberamente da un’operazione di montaggio a una di correzione colore senza dover esportare o avviare un’altra applicazione specifica.

Lo spazio di lavoro Colore è stato pensato sia per gli utenti professionisti del colore, sia gli editor senza esperienza di correzione del colore. Cursori e controlli intuitivi consentono di applicare sia correzioni di colore semplici sia complessi Look Lumetri. Con gli strumenti di correzione colore avanzati come curve e ruote dei colori puoi facilmente regolare i tagli e perfezionare il colore. 

Impostazione di uno spazio di lavoro Colore

Premiere Pro fornisce lo spazio lavoro predefinito Colore che rende le attività di correzione del colore più rapide ed efficienti.

Seleziona Finestra > Spazio di lavoro > Colore, oppure scegli Colore dal selettore dello spazio di lavoro. Lo spazio di lavoro Colore apre il pannello Colore Lumetri a destra e il pannello Oscilloscopi Lumetri a sinistra del monitor Programma.

Impostazione dello spazio di lavoro Colore
Impostazione dello spazio di lavoro Colore

A. Pannello Oscilloscopi Lumetri B. Pannello Colore Lumetri con curve, ruote dei colori e cursori di regolazione 

Il pannello Colore Lumetri offre potenti strumenti di facile utilizzo come curve, ruote dei colori e cursori di regolazione, suddivisi in diverse sezioni. Ogni sezione del pannello Colore Lumetri è dedicata a una specifica attività del flusso di lavoro per la correzione del colore.

Il pannello Oscilloscopi Lumetri presenta diverse analisi di luminanza e crominanza come forme d’onda in base alle regolazioni effettuate, consentendoti di valutare il livello di correzione da applicare alle clip.

Flusso di lavoro generale per la correzione colore

Volete sapere come funziona? Apri il pannello Colore Lumetri in Premiere Pro e inizia!

  1. Assicurati di avere impostato lo spazio di lavoro Colore.

  2. Porta la testina di riproduzione sulla clip desiderata nella sequenza.

    Quando il pannello Colore Lumetri è aperto, Premiere Pro seleziona automaticamente l’opzione La selezione segue la testina di riproduzione, nel menu Sequenza. La selezione automatica della clip garantisce che tutte le regolazioni vengono applicate alla clip.

    Nota:

    La selezione automatica della clip viene applicata anche per le clip audio collegate nelle tracce audio. Per concentrarti solo sulle clip video, disattiva la destinazione delle tracce audio.

  3. Inizia a effettuare le regolazioni di colore nella sezione Correzione di base.

    Per metterti subito al lavoro, utilizza la funzione Colore automatico: è basata sulla tecnologia di apprendimento automatico Adobe Sensei e corregge in modo intelligente il colore delle clip. Successivamente potrai regolare ulteriormente il risultato utilizzando i cursori Intensità, Colore e Luce.

    I controlli di facile utilizzo nella sezione Correzione di base ti guidano durante l’applicazione di una LUT (tabella di consultazione) e l’esecuzione di altre correzioni tecniche all’esposizione e alla luce.

  4. Usa la sezione Creativo per applicare i Look. Puoi quindi eseguire ulteriori regolazioni con i cursori Regolazioni.

    Per ulteriori informazioni, consulta: Usare il colore in modo creativo con i look Lumetri.

  5. Usa la sezione Curve per perfezionare l’aspetto utilizzando le curve RGB e di tonalità e saturazione.

    Per ulteriori informazioni, consulta Regolare il colore utilizzando le Curve RGB e la Curve saturazione tonalità.

  6. Per regolazioni di colore più precise, regola ombre, mezzitoni eluci con le ruote dei colori.

    Per ulteriori informazioni, consulta Correzione del colore a tre vie con la Ruota dei colori.

  7. Per fare in modo che le singole immagini registrate in condizioni di illuminazione diverse sembrino appartenere alla stessa scena e non fuori luogo quando si taglia da una ripresa all’altra, utilizza la sezione Corrispondenza del colore.

    Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Abbinare il colore tra un’immagine e l’altra.

  8. Dopo aver apportato tutte le regolazioni di colore, crea una vignettatura di alta qualità per fare risaltare il video.

    Per ulteriori informazioni, consulta Creare un effetto vignettatura.

    Nota:

    Per passare da una modifica all’altra, fai clic su Attiva/disattiva bypass nel pannello Colore Lumetri o sull’opzione fx nel pannello Controllo Effetti.

Applicare la correzione colore di base

Mediante i controlli della sezione Correzione di base, puoi correggere i video troppo scuri o troppo chiari e regolare la tonalità (colore o crominanza) e la luminanza (esposizione e contrasto) della clip.  

Per regolare un controllo, trascina il cursore fino a ottenere il risultato desiderato. In alternativa imposta un valore specifico sul campo accanto ai cursori. Per selezionare la finestra e per digitare un nuovo valore, fai clic sul valore corrente.

Applicare la correzione colore di base
Prima (a sinistra) e dopo l’applicazione della correzione colore di base (a destra)

LUT di input
LUT di input

Puoi usare un LUT (Lookup Table) come punto di partenza per la correzione della ripresa e utilizzare poi gli altri controlli per ulteriori regolazioni.

Premiere Pro offre diversi LUT predefiniti che puoi applicare alle riprese e consente inoltre di selezionare un LUT personalizzato precedentemente salvato.

Bilanciamento bianco
Bilanciamento bianco

Il bilanciamento del bianco in un video riflette le condizioni di illuminazione durante la ripresa. Regolando il bilanciamento del bianco è possibile migliorare il colore ambiente del video.

Per regolare il bilanciamento bianco nella clip, modifica le proprietà Temperatura e Tinta. Puoi utilizzare il contagocce per fare clic su un’area delle riprese di colore bianco o neutro. Il bilanciamento del bianco viene regolato automaticamente. In alternativa, puoi usare i dispositivi di scorrimento per ottimizzare i valori di temperatura e tinta fino a ottenere il bilanciamento del colore desiderato. 

Temperatura

Regola il bilanciamento del bianco mediante una scala di temperatura cromatica. Sposta il cursore verso sinistra per rendere i colori del video più freddi, verso destra per renderli più caldi.

Tinta

Regola il bilanciamento del bianco per compensare le tinte verdi o magenta. Per aggiungere le tinte verdi al video, sposta il cursore a sinistra (valori negativi) e per aggiungere il magenta, spostalo sulla destra (valori positivi).

Tono
Tono

Regola la gamma tonale della clip video mediante i controlli tonali. 

Esposizione

Imposta la luminosità della clip video. Sposta il cursore Esposizione verso destra per aumentare i valori tonali ed espandere le zone di luce. Sposta il cursore verso sinistra per ridurre i valori tonali e espandere le ombre. Regola il cursore fino a ottenere la luminosità desiderata.

Contrasto

Aumenta o riduce il contrasto. La regolazione del contrasto agisce principalmente sui mezzitoni nel video. Quando aumenti il contrasto, le aree medio-scure diventano più scure. Quando riduci il contrasto, le aree medio-chiare diventano più chiare.

Luci

Regola le aree luminose. Trascina il cursore verso sinistra per scurire le zone di luce. Trascina verso destra per aumentare la luminosità delle luci riducendo al tempo stesso il ritaglio, o eccesso di bianco.

Ombre

Regola le aree scure. Trascina verso sinistra per scurire le zone d’ombra riducendo al tempo stesso il ritaglio, o eccesso di nero. Trascina verso destra per schiarire le zone d’ombra e recuperare dettagli nelle ombre.

Bianchi

Regola l’eccesso di bianco. Trascina il cursore verso sinistra per ridurre il ritaglio nelle aree di luce. Trascina verso destra per aumentare l’eccesso di bianco nelle aree di luce. 

Neri

Regola l’eccesso di nero. Trascina il cursore verso sinistra per aumentare, applicando il nero puro a più aree d’ombra. Trascina verso destra per ridurre l’eccesso di ombre.

Ripristina

Ripristina le impostazioni originali dei controlli Tono.

Automatico

Per impostare la scala tonale globale, fai clic su Automatico. Quando selezioni Automatico, Premiere Pro imposta i cursori in modo da ottimizzare la gamma tonale e per ridurre al minimo il ritaglio nelle zone di luce e ombra.

Saturazione

Regola in uguale misura la saturazione di tutti i colori del video. Trascina il cursore verso sinistra per ridurre la saturazione globale. Trascinalo verso destra per aumentarle.

Nota:

Puoi ripristinare tutti i cambiamenti di colore effettuati utilizzando l’opzione Ripristina effetti nel pannello Colore Lumetri o dal pannello Controllo effetti.

Creare e modificare più effetti Colore Lumetri

Puoi creare più effetti di colore Lumetri e impilarli o sovrapporli nel pannello Colore Lumetri.

  1. Nel pannello Colore Lumetri, fai clic sulla tabella Colore Lumetri.

    Nell’elenco a discesa fx, seleziona Aggiungi l’effetto Colore Lumetri per creare un nuovo effetto. Quando aggiungi un nuovo effetto, Premiere Pro crea un nuovo Colore di Lumetri con il nome Colore Lumetri.

    Aggiunta di effetti di colore Lumetri
    Aggiunta di effetti di colore Lumetri

    Le istanze di Lumetri sono collocate nello stesso ordine del pannello Controllo effetti (dall’alto verso il basso). L’istanza attualmente selezionata è evidenziata in blu ed ha un segno di spunta a sinistra.

  2. Puoi rinominare questi effetti per una migliore organizzazione. Per rinominare un effetto, seleziona Rinomina dall’elenco a discesa fx.

    Per eliminare un effetto, seleziona l’effetto che desideri eliminare (è evidenziato in blu) e fai clic su Cancella dall’elenco a discesa fx.

    Quando non sono presenti istanze di Lumetri, solo l’opzione Aggiungi l’effetto Colore Lumetri è abilitata.

    Nota:

    Quando si cancella un effetto, Premiere Pro lo elimina direttamente senza chiedere la conferma.

Supporto di superfici di controllo per Colore Lumetri

I controlli di correzione del pannello Lumetri possono essere mappati per controllare i dispositivi Surface (come i dispositivi Tangent - Elements/Wave/Ripple).

Per impostare una superficie di controllo Tangent:

  1. Installa Premiere Pro e il software Tangent Hub (per informazioni, visita il sito Web di supporto per i dispositivi Tangente).
  2. In Premiere Pro, passa a Preferenze > Superficie di controllo.
  3. Fai clic su Aggiungi, scegli Tangent e salva il progetto Premiere Pro.

Premiere Pro installa un layout preconfigurato per la mappatura dei controlli Tangent, utile come punto di partenza per controllare Premiere Pro e Lumetri. La mappatura predefinita dispone delle seguenti modalità: [Modifica], [Lumetri - Base], [Lumetri - Creativa], [Lumetri - Curve], [Lumetri - Ruote], [Lumetri - HSL], [Lumetri - Vignettatura]. Ogni modalità ha un proprio set di comandi preconfigurati. Se necessario, la mappatura dei comandi può essere modificata manualmente nel software dell’hub Tangent (per informazioni, visita il sito Web per l’assistenza di Tangent).

Nota:

Le superfici di controllo di terze parti sono supportate tramite l’installazione del plug-in disponibile nel sito Web del relativo produttore.

Come utilizzare la superficie di controllo con Lumetri

Per ottenere la modalità di correzione colore corrispondente in Premiere Pro, seleziona una sezione nel pannello Lumetri. Ad esempio, seleziona la sezione Ruote nel pannello Lumetri per associare l’hardware della superficie di controllo alla modalità Ruote; seleziona invece Creativo per passare alle ruote e ai cursori corrispondenti. Puoi anche selezionare manualmente una modalità dal dispositivo della superficie di controllo se la modalità era stata mappata (ad esempio, per Elements). Quando il pannello Lumetri è visibile, la sua interfaccia presenta la sezione corrispondente. L’ultima modalità utilizzata resta attiva finché non si passa manualmente a un’altra.

Logo Adobe

Accedi al tuo account