In Premiere Pro potete creare le clip mediante l’importazione di file, la duplicazione di altre clip o la creazione di clip secondarie. Potete creare una istanza di clip utilizzando una clip in una sequenza.

Clip sorgente, istanze di clip, clip secondarie e clip duplicate

In Premiere Pro, una clip contiene il riferimento al corrispondente file sorgente. Se si taglia o si modifica in altro modo una clip, il file sorgente non viene modificato. Ad esempio, se importate un file di 30 minuti in Premiere Pro, viene creata una clip di 30 minuti che fa riferimento a quel file sorgente. Se tagliate la clip a una durata di 5 minuti, il file sorgente da 30 minuti rimane intatto ma la clip fa riferimento solo a una sezione di 5 minuti di tale file. Premiere Pro registra le informazioni sulle clip in campi di metadati per le clip nei file progetto; le informazioni sui file sorgente sono invece memorizzate nei campi dei metadati XMP.

Potete tagliare le clip sorgente, le istanze di clip, le clip secondarie e le clip duplicate. Potete tagliare tutti i tipi di clip in sequenze allo stesso modo. I tipi di clip differiscono come segue:

Clip sorgente (master)

La clip importata originariamente nel pannello Progetto. Per impostazione predefinita viene elencata una sola volta nel pannello Progetto. Eliminando una clip sorgente dal pannello Progetto, vengono eliminate anche tutte le sue istanze.

Istanza di clip

Un riferimento dipendente da una clip sorgente, usato in una sequenza. Ogni volta che aggiungete una clip a una sequenza, create una nuova istanza della clip. Un’istanza di clip usa il nome e il riferimento del file sorgente usato dalla relativa clip sorgente. Le istanze delle clip non sono elencate nel pannello Progetto, ma sono differenziate nel menu del monitor Sorgente se le aprite in tale visualizzazione. Il menu del monitor Sorgente elenca le istanze per nome, nome della sequenza e Attacco.

Clip secondaria

Una sezione di una clip master che fa riferimento al file multimediale della clip master. Usate le clip secondarie per fare riferimento a distinte sezioni di clip master più lunghe. Consultate Creazione delle clip secondarie.

Clip duplicata

Una copia indipendente di una clip sorgente, creata manualmente con il comando Modifica > Duplica. Potete inoltre creare una clip duplicata importando lo stesso file più volte. A differenza di un’istanza di clip, una clip duplicata contiene un proprio riferimento al file sorgente della clip sul disco ed esiste come clip a parte nel pannello Progetto. Premiere Pro non elimina le clip duplicate quando si elimina l’originale dal pannello Progetto. Le clip master e duplicate possono essere rinominate separatamente.

In questo video di Layers Magazine Franklin McMahon spiega come usare le clip secondarie.

Per ulteriori dettagli, consultate l’esercitazione di Andrew Devis, Subclips: What? Why? How? (Clip secondarie: cosa, come e perché)

Guardate inoltre le esercitazioni di Andrew Devis Understanding the Source Panel tools (Nozioni di base sugli strumenti del pannello Sorgente).

Duplicare una clip

  1. Nel pannello Progetto, selezionate una clip e scegliete Modifica > Duplica.
  2. Per cambiare il nome della clip duplicata, scegliete Clip > Rinomina e digitate un nuovo nome.

    Nota:

    Potete inoltre creare una clip duplicata copiandola e incollandola nel pannello Progetto (o in sue cartelle), tenendo premuto il tasto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) mentre trascinate una clip nel pannello Progetto.

Creazione delle clip secondarie

Una clip secondaria è una sezione di una clip (sorgente) master che deve essere montata e gestita separatamente nel progetto. Potete usare le clip secondarie per organizzare file multimediali lunghi.

Le modalità per usare le clip secondarie in un pannello Timeline sono del tutto analoghe a quelle per le clip master. Il taglio e il montaggio di una clip secondaria sono vincolati dai rispettivi punti di inizio e fine. Tuttavia è possibile impostare nuovi punti di attacco e stacco per una clip secondaria, purché rientrino entro i punti di attacco e stacco originali impostati per essa al momento della sua creazione dalla clip master.

Le clip secondarie fanno riferimento al file multimediale della clip master. Se eliminate o mettete non in linea una clip master e ne conservate su disco il relativo file multimediale, la clip secondaria e la relativa istanza restano in linea. Se invece il file multimediale originale non è più sul disco, diventano non in linea la clip secondaria e le relative istanze. Se ricollegate una clip master, le relative clip secondarie restano collegate al file multimediale originale.

Se riacquisite o ricollegate una clip secondaria, essa diventa una clip master e vengono interrotti tutti i collegamenti al file multimediale originale. Il file multimediale riacquisito comprende solo la porzione che contiene riferimenti della clip secondaria. Tutte le istanze delle clip secondarie vengono ricollegate al file multimediale riacquisito.

Non potete trasformare in clip secondarie i seguenti tipi di clip:

  • Selezioni di più clip

  • Titoli, immagini fisse, clip sintetiche

  • Clip di sequenze

  • Clip raggruppate

Nota:

Per usare una clip master e le relative clip secondarie in un altro progetto, importate il progetto che contiene le clip.

Potete creare una clip secondaria da una qualsiasi clip unita, così come si crea una qualsiasi altra clip secondaria. Il codice di tempo iniziale della clip master è il primo codice di tempo delle clip componenti. Il codice di tempo finale della clip master è l’ultimo codice di tempo delle clip componenti. La casella di controllo Converti in clip master è disabilitata.

Creare una clip secondaria dal pannello Progetto

Potete creare una clip secondaria dalle clip sorgente o da altre clip secondarie formate da un unico file multimediale.

  1. Fate doppio clic su una clip nel pannello Progetto per aprirla nel Monitor sorgente.
  2. Nel Monitor sorgente, impostate il punto di attacco e stacco per la clip secondaria. Uno o entrambi i punti di attacco e stacco devono differire dai rispettivi punti di attacco e stacco della clip sorgente.
  3. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete Clip > Crea clip secondaria, inserite un nome per la clip secondaria e fate clic su OK.

    • Tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e trascinate la clip sul pannello Progetto. Digitate un nome per la clip secondaria e fate clic su OK.

    La clip secondaria compare nel pannello Progetto con un’icona Clip secondaria , , , . L’icona varia a seconda del tipo di file multimediale.

  4. (Facoltativo) Per mantenere i punti di attacco e stacco originali nella clip master, reimpostateli nel monitor Sorgente durante l’anteprima della clip master.

Nota:

Per convertire una clip master in clip secondaria potete anche selezionare la clip sorgente nel pannello Progetto o nel monitor Sorgente, scegliere Clip > Modifica clip secondaria e impostare per essa i tempi di inizio e fine del file multimediale.

Creare una clip secondaria da un pannello Timeline

Potete creare clip secondarie da un pannello Timeline.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e trascinate un’istanza della clip da una sequenza a un contenitore aperto in un pannello Progetto. Digitate un nome per la clip secondaria e fate clic su OK.

    • Fate clic con il pulsante destro del mouse su un’istanza di una sequenza e selezionate Crea clip secondaria. Digitate un nome per la clip secondaria e fate clic su OK.

Regolare i tempi di inizio e fine del file multimediale di una clip secondaria

  1. Selezionate la clip secondaria nel pannello Progetto.
  2. Scegliete Clip > Modifica clip secondaria.
  3. Modificate i campi del codice di tempo di inizio e fine della clip secondaria.

Nota:

se selezionate un’istanza di una clip secondaria nel pannello Progetto, non potete impostare nuovi punti Inizio e Fine che rientrano tra i punti Inizio e Fine dell’istanza, evitando così la perdita di fotogrammi usati nella sequenza.

Convertire una clip da secondaria a master

  1. Selezionate la clip secondaria nel pannello Progetto.
  2. Scegliete Clip > Modifica clip secondaria.

    La clip convertita presenta tempi di inizio e fine uguali a quelli della clip master elencati nella finestra di dialogo Modifica clip secondaria.

  3. Selezionate Converti in clip master e fate clic su OK.

Riprodurre una clip nel pannello Progetto

Potete usare l’area di anteprima nella parte superiore del pannello Progetto per visualizzare in anteprima le singole clip.

  1. Selezionate la clip.
  2. Premete il pulsante Riproduci nell’area di anteprima. Il pulsante Riproduci diventa un pulsante Interrompi. Premete Interrompi per arrestare la riproduzione. (La riproduzione della clip nell’area di anteprima non ha effetto sulle visualizzazioni del monitor Sorgente.)

È inoltre possibile riprodurre le clip nella visualizzazione a icone nel pannello Progetto. Per eseguire questa operazione:

  1. Nel pannello Progetto, fate clic sul pulsante per la visualizzazione a icone.

  2. Fate clic sulla clip per selezionarla.

  3. Per riprodurre, premete il tasto L o la barra spaziatrice. (Per interrompere, fate clic sul pulsante Stop oppure premete K o la barra spaziatrice. Con il pulsante e la barra spaziatrice vengono alternate le operazioni di riproduzione e interruzione.) Per riprodurre all’indietro, premete J.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online