Guida utente Annulla

Configurare e utilizzare il visore HMD (Head Mounted Display) per video immersivi

  1. Guida utente di Adobe Premiere Pro
  2. Versioni beta
    1. Panoramica del programma beta
    2. Pagina home di Premiere Pro Beta
  3. Guida introduttiva
    1. Guida introduttiva di Adobe Premiere Pro
    2. Novità di Premiere Pro
    3. Note sulla versione | Premiere Pro
    4. Scelte rapide da tastiera in Premiere Pro
    5. Accessibilità in Premiere Pro
    6. Guida al flusso di lavoro continuativo ed occasionale
  4. Requisiti di hardware e sistema operativo
    1. Consigli sull’hardware
    2. Requisiti di sistema
    3. Requisiti del driver GPU e GPU
    4. Rendering con accelerazione GPU e codifica/decodifica hardware
  5. Creazione di progetti
    1. Crea nuovo progetto
    2. Apertura di progetti
    3. Spostare ed eliminare i progetti
    4. Operazioni con più progetti aperti
    5. Utilizzo dei collegamenti ai progetti
    6. Compatibilità dei progetti Premiere Pro con versioni precedenti
    7. Aprire e modificare i progetti Premiere Rush in Premiere Pro
    8. Best practice: creare i modelli di progetto personalizzati
  6. Spazi di lavoro e flussi di lavoro
    1. Spazi di lavoro
    2. Domande frequenti | Importazione ed esportazione in Premiere Pro
    3. Utilizzo dei pannelli
    4. Controlli touch e gesti di Windows
    5. Usare Premiere Pro in una configurazione con due monitor
  7. Acquisizione e importazione
    1. Acquisizione
      1. Acquisizione e digitalizzazione del metraggio
      2. Acquisizione di video HD, DV o HDV
      3. Acquisizione in batch e riacquisizione
      4. Configurazione del sistema per l’acquisizione HD, DV o HDV
    2. Importazione
      1. Trasferire i file
      2. Importazione di immagini fisse
      3. Importazione di audio digitale
    3. Importazione da Avid o Final Cut
      1. Importazione di file di progetto AAF da Avid Media Composer
      2. Importazione di file di progetto XML da Final Cut Pro 7 e Final Cut Pro X
    4. Formati di file supportati
    5. Digitalizzazione di un video analogico
    6. Utilizzo del codice di tempo
  8. Montaggio
    1. Sequenze
      1. Creare e modificare le sequenze
      2. Aggiungere clip alle sequenze
      3. Ridisporre le clip in una sequenza
      4. Trovare, selezionare e raggruppare le clip in una sequenza
      5. Montaggio di sequenze caricate nel monitor Sorgente
      6. Semplificare le sequenze
      7. Rendering e anteprima delle sequenze
      8. Lavorare con i marcatori
      9. Patching sorgente e definizione delle tracce di destinazione
      10. Rilevamento modifiche scena
    2. Video
      1. Creazione e riproduzione delle clip
      2. Taglio delle clip
      3. Sincronizzazione di audio e video con Unisci clip
      4. Eseguire il rendering e sostituire i file multimediali
      5. Annulla, cronologia ed eventi
      6. Fermare e bloccare i fotogrammi
      7. Operazioni con le proporzioni
    3. Audio
      1. Panoramica dell’audio in Premiere Pro
      2. Mixer tracce audio
      3. Regolazione dei livelli del volume
      4. Modificare, riparare e migliorare l’audio mediante il pannello Audio essenziale
      5. Attenuazione automatica dell’audio
      6. Remix audio
      7. Controllare il volume e il panning della clip con Mixer clip audio
      8. Bilanciamento e panning audio
      9. Audio avanzato: submix, downmix e indirizzamento
      10. Effetti e transizioni audio
      11. Operazioni con transizioni audio
      12. Applicare effetti all’audio
      13. Misurazione dell’audio con l’effetto Radar volume
      14. Registrazione di mix audio
      15. Montaggio dell’audio nella timeline
      16. Mappatura dei canali audio in Premiere Pro
      17. Usare l’audio Adobe Stock in Premiere Pro
    4. Montaggio avanzato
      1. Flusso di lavoro per montaggio multicamera
      2. Configurare e utilizzare il visore HMD (Head Mounted Display) per i video immersivi in Premiere Pro
      3. Montaggio di file VR
    5. Best practice
      1. Best practice: mixare più velocemente l’audio
      2. Best practice: montaggio efficiente
      3. Flussi di lavoro per il montaggio di lungometraggi
  9. Effetti video e Transizioni
    1. Panoramica effetti video e transizioni
    2. Effetti
      1. Tipi di effetti in Premiere Pro
      2. Applicare e rimuovere effetti
      3. Predefiniti degli effetti
      4. Applicare il reframe automatico ai video per adattarli a diversi canali di social media
      5. Effetti per correzione colore
      6. Modificare la durata e velocità delle clip
      7. Livelli di regolazione
      8. Stabilizzare le riprese
    3. Transizioni
      1. Applicazione delle transizioni in Premiere Pro
      2. Modifica e personalizzazione delle transizioni
      3. Taglio morphing
  10. Grafica, titoli e animazione
    1. Grafica e titoli
      1. Panoramica del pannello grafica essenziale
      2. Creare un titolo
      3. Creare una forma
      4. Allineare e distribuire testo e forme
      5. Controllo ortografia e Trova e Sostituisci
      6. Applicare sfumature a testo e forme
      7. Aggiungere funzionalità di grafica reattiva agli elementi grafici
      8. Usare modelli di grafica animata per i titoli
      9. Sostituire immagini o video nei modelli di grafica animata
      10. Usare i modelli di grafica animata basati su dati
      11. Best practice: flussi di lavoro grafici più veloci
      12. Utilizzo dei sottotitoli
      13. Discorso in testo
      14. Funzione “Discorso in testo” in Premiere Pro | Domande frequenti
      15. Rimozione della precedente funzione Titolazione di Premiere Pro | Domande frequenti
      16. Convertire i titoli precedenti in Grafica sorgente
    2. Animazione e fotogrammi chiave
      1. Aggiunta, navigazione e impostazione di fotogrammi chiave
      2. Effetti di animazione
      3. Usare l’effetto Movimento per modificare e animare le clip
      4. Ottimizzare l’automazione dei fotogrammi chiave
      5. Spostamento e copia dei fotogrammi chiave
      6. Visualizzazione e regolazione di effetti e fotogrammi chiave
  11. Composizione
    1. Composizione, canali alfa, e regolazione dell’opacità delle clip
    2. Mascheratura e tracciamento
    3. Metodi di fusione
  12. Correzione e gradazione del colore
    1. Panoramica: flussi di lavoro del colore in Premiere Pro
    2. Colore automatico
    3. Usare il colore in modo creativo con i look Lumetri
    4. Regolare il colore utilizzando le Curve RGB e le Curve saturazione tinta
    5. Correggere e abbinare i colori tra le riprese
    6. Utilizzo dei controlli secondari HSL nel pannello Colore Lumetri
    7. Creare un effetto vignettatura
    8. Looks e LUT
    9. Oscilloscopi Lumetri
    10. Gestione del colore per visualizzazione
    11. HDR per le emittenti
    12. Abilitare il supporto per DirectX HDR
  13. Esportazione di file multimediali
    1. Esporta video
    2. Gestione dei predefiniti di esportazione
    3. Flusso di lavoro e panoramica dell’esportazione
    4. Esportazione rapida
    5. Esportazione per il web e per dispositivi mobili
    6. Esportare un’immagine fissa
    7. Esportazione di progetti per altre applicazioni
    8. Esportazione di file OMF per Pro Tools
    9. Esportare in formato Panasonic P2
    10. Impostazioni di esportazione
      1. Riferimento delle impostazioni di esportazione
      2. Impostazioni video di base
      3. Impostazioni di codifica
    11. Procedure consigliate: esportare più velocemente
  14. Collaborazione: Frame.io, produzioni e Team Projects
    1. Collaborazione in Premiere Pro
    2. Frame.io
      1. Installare e attivare Frame.io
      2. Utilizzare Frame.io con Premiere Pro e After Effects
      3. Domande frequenti
    3. Produzioni
      1. Utilizzo delle Produzioni
      2. Funzionamento delle clip tra progetti in una Produzione
      3. Best practice: lavorare con le produzioni
    4. Team Projects
      1. Novità di Team Projects
      2. Introduzione a Team Projects
      3. Creare nuovo progetto team
      4. Aggiungere e gestire i file multimediali in Team Projects
      5. Collaborazione con Team Projects
      6. Condivisione e gestione delle modifiche con i collaboratori del Team Projects
      7. Archiviare, ripristinare o eliminare i progetti team
  15. Utilizzo di altre applicazioni Adobe
    1. After Effects e Photoshop
    2. Dynamic Link
    3. Audition
    4. Prelude
  16. Organizzazione e gestione delle risorse
    1. Utilizzo del pannello Progetto
    2. Organizzare le risorse nel pannello Progetto
    3. Riproduzione delle risorse
    4. Cercare le risorse
    5. Creative Cloud Libraries
    6. Sincronizzare le impostazioni in Premiere Pro
    7. Consolidare, transcodificare e archiviare i progetti
    8. Gestione dei metadati
    9. Procedure consigliate
      1. Best practice: imparare dalla produzione broadcast
      2. Best practice: utilizzo dei formati nativi
  17. Miglioramento delle prestazioni e risoluzione dei problemi
    1. Impostare le preferenze
    2. Reimpostare le preferenze
    3. Utilizzo dei proxy
      1. Panoramica sui proxy
      2. Assimilazione e flusso di lavoro dei proxy
    4. Verifica se il sistema è compatibile con Premiere Pro
    5. Premiere Pro per Apple silicon
    6. Eliminare lo sfarfallio
    7. Interlacciamento e ordine dei campi
    8. Rendering avanzato
    9. Supporto delle superfici di controllo
    10. Best practice: utilizzo dei formati nativi
    11. Knowledge base
      1. Problemi noti
      2. Problemi risolti
      3. Correggere i problemi di arresto anomalo in Premiere Pro
      4. Video verde e rosa in Premiere Pro o Premiere Rush
      5. Come si gestisce la cache multimediale in Premiere Pro?
      6. Correzione degli errori durante il rendering o l’esportazione
      7. Risoluzione dei problemi relativi alla riproduzione e alle prestazioni di Premiere Pro
  18. Monitoraggio delle risorse e dei supporti offline
    1. Monitoraggio delle risorse
      1. Utilizzo dei monitor Sorgente e Programma
      2. Utilizzo del monitor di riferimento
    2. File multimediali offline
      1. Operazioni con clip non in linea
      2. Creazione di clip per il montaggio non in linea
      3. Ricollegare oggetti multimediali non in linea

Scarica, installa e configura i visori VR e SteamVR per l’ambiente Adobe Immersive Environment in Premiere Pro.

L’ambiente Adobe Immersive Environment in Premiere Pro consente di visualizzare, rivedere e scorrere la timeline in un visore HMD, mantenendo la possibilità di utilizzare le funzioni di modifica da tastiera per attività quali taglio dinamico e aggiunta di marcatori.

Configurare i visori VR

Utilizzando un visore VR puoi visualizzare il video a 360º mentre lavori in Premiere Pro. Per utilizzare un visore VR, il sistema deve soddisfare i requisiti di sistema per VR e occorre installare il software Steam.

Premiere Pro supporta le seguenti cuffie VR su Windows:

Nota:

Steam ha terminato il supporto macOS per SteamVR, dal quale dipende l’ambiente immersivo Adobe. Di conseguenza, Premiere Pro non supporta le cuffie VR su macOS.

Segui le istruzioni di elevato livello riportati nella tabella per installare e configurare l’ambiente VR.

Visore VR

Istruzioni di elevato livello

Oculus Rift

HTC Vive

Windows Mixed Reality

Download e configurazione di Steam

  1. Passa a store.steampowered.com/about e fai clic su Installa Steam. Segui le istruzioni del programma di installazione per installarlo.

  2. In Steam, segui le istruzioni per creare un nuovo account o accedi a un account esistente.

  3. Dall’interno di Steam, scarica e installa SteamVR. 

    Nota:

    Se utilizzi un visore HMD Windows Mixed Reality, all’interno di Steam scarica e installa Windows Mixed Reality for SteamVR.

  4. In Steam, fai clic su Run Room Setup per configurare la sala.

    Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione di Steam: Room Setup and SteamVR Tutorial.

Avviare Adobe Immersive Environment in Premiere Pro

  1. In Premiere Pro, fai clic su Modifica > Preferenze > Riproduzione.

  2. Nella sezione Dispositivo video, controlla che l’opzione Adobe Immersive Environment sia attivata.

    Nota:

    Per impostazione predefinita, Adobe Immersive Environment è attivato in Premiere Pro.

  3. (Facoltativo) Se condividi il visore HMD con After Effects utilizzando Adobe Immersive Environment, seleziona Disattiva output video in background.

  4. Devi abilitare l’ambiente immersivo Adobe anche progetto per progetto.

    Per abilitare l’ambiente immersivo Adobe per un progetto specifico, fai clic sul menu con l’icona a chiave inglese, in Monitor Programma o Sorgente, quindi seleziona Adobe Immersive Environment.

    Attivazione di Adobe Immersive Environment per un progetto
    Attivazione di Adobe Immersive Environment per un progetto

    Nota:

    Se non hai configurato correttamente l’ambiente immersivo, viene visualizzato un messaggio di errore che invita a verificare la configurazione. Controlla che la configurazione rispetti i requisiti e aderisca alle informazioni di installazione disponibili in Configurare i visori VR e Download e configurazione di Steam.

Dopo aver attivato Adobe Immersive Environment, ogni volta che modifichi le riprese, SteamVR si apre automaticamente e inizia a comunicare con Premiere Pro.

Tuttavia, solo le riprese 360 mono o stereo sono visualizzabili nel visore HMD.

Usare lo strumento di navigazione di Adobe Immersive

Dopo aver configurato correttamente l’ambiente immersivo Adobe, puoi visualizzare i controller dei visori nell’ambiente immersivo.

A questo punto puoi utilizzare i pannelli e le funzionalità seguenti mentre lavori nell’ambiente immersivo Adobe:

Pannello della timeline

Per visualizzare il pannello della timeline nell’ambiente immersivo, fai clic su Timeline sul controller. Quando richiami la timeline dal controller, questa viene sempre portata in primo piano con lo stesso orientamento locale della sessione precedente.

Puoi visualizzare e nascondere la timeline oppure spostarla e posizionarla in base alle tue esigenze.

Pannello della timeline
Pannello della timeline

Aggiungere e modificare i marcatori spaziali

Quando la timeline VR è attiva nell’ambiente immersivo Adobe, puoi attivare la modalità Marcatore.

La modalità Marcatore consente di puntare alle aree del fotogramma, in proiezione sferica o rettilinea, e di aggiungere un marcatore spaziale visivo. Inoltre, puoi anche aprire un pannello e modificare il colore del marcatore.

Dopo aver piazzato un nuovo marcatore spaziale, puoi spostarlo in diverse parti del fotogramma. Puoi aggiungere più marcatori spaziali o eliminarli. Per eliminare un marcatore, seleziona l’icona del cestino, che si trova sotto il pannello Colore.

Puoi impostare un nome personalizzato e la durata di un marcatore.

Nota:

I marcatori spaziali non sono visibili nei monitor dei computer desktop. Se è attiva la modalità VR in un monitor di computer desktop ed è selezionato un marcatore spaziale, la vista del monitor punta automaticamente nella direzione del marcatore spaziale. Al momento non è possibile creare marcatori spaziali al di fuori dell’ambiente immersivo Adobe.

Il pannello navigatore consente di visualizzare l’intero metraggio alla posizione del fotogramma corrente in un formato rettilineare.

Puoi utilizzare questo pannello per tenere d’occhio il metraggio al di fuori del campo visivo corrente e riorientarlo per maggiore comodità durante la visualizzazione.

Per accedere al pannello di navigazione, fai clic sull’icona di navigazione nell’angolo superiore destro del pannello della timeline.

Il pannello di navigazione include i seguenti elementi:

  • Una vista equirettangolare del metraggio che può essere attivata
  • Punto in cui l’editor sta attualmente guardando nel fotogramma
  • Linee che indicano la posizione "avanti" o "nord reale". Nella maggior parte dei casi tali linee sono rivolte verso la scrivania o il monitor dell’editor.
  • Un pulsante Reimposta quando la visualizzazione è stata modificata dall’editor
  • Pulsante Chiudi per chiudere il pannello
  • Icona di presa per riposizionare il pannello

Per accedere al pannello di navigazione, fai clic sull’icona di navigazione nell’angolo superiore destro del pannello della timeline.

Pannello di navigazione
Pannello di navigazione

Attiva il trigger su un punto qualsiasi nel fotogramma del metraggio per modificare quello che viene visualizzato davanti all’editor.

Questa funzione consente di visualizzare e controllare il metraggio che si trova in genere dietro l’utente. Dopo aver modificato la vista, il metraggio a 360 intorno all’editor ruota oscillando fino alla posizione desiderata.

Anche il punto che rappresenta il campo di visualizzazione corrente si sposta nella nuova posizione, così come cambiano le linee che rappresentano il "nord reale". 

Nota:

Questa operazione non altera l’output finale del metraggio. Si tratta solo di un miglioramento del flusso di lavoro.

Ancorare o spostare i pannelli della timeline e di navigazione

Per spostare i pannelli della timeline e di navigazione, utilizza le apposite maniglie dell’icona di presa di tali pannelli. Puoi spostare i pannelli in qualsiasi orientamento o posizione. È sufficiente attivare il trigger sull’icona di presa del pannello e spostare il pannello in una nuova posizione, quindi rilasciare il trigger.

Puoi anche ancorare i pannelli al controller. È possibile ancorare un solo pannello a ogni controller. Un pannello ancorato viene visualizzato in primo piano sul controller e con un minimo angolo di rotazione. In genere si ancora un pannello per passare il pannello di navigazione alla mano non dominante. In questo modo potrai vedere tutto il contenuto nell’ambiente circostante, senza doverti guardare intorno. La presenza dei pannelli nel controller consente di accedere comodamente all’interfaccia utente. 

Per ancorare un pannello, attiva il trigger sull’icona di presa nella parte superiore del pannello e trascinalo in un secondo controller. Nel secondo controller viene visualizzato un quadratino blu. Quando il raggio bianco del primo controller tocca il quadratino blu, il pannello viene agganciato in posizione nel secondo controller. Quando rilasci il trigger, il pannello rimane ancorato. Per rimuovere un pannello ancorato, attiva di nuovo l’icona di presa sul pannello e trascina il pannello finché non si sgancia dal controller. 

Logo Adobe

Accedi al tuo account