Quando avvii Creative Cloud Packager, viene visualizzato un messaggio che indica che l'ultima versione delle app Creative Cloudèdisponibile solo in Admin Console. Per ulteriori informazioni, consulta Creazione di pacchetti di app con Admin Console.

Puoi utilizzare Admin Console per creare pacchetti contenenti le versioni CC 2019 delle app. Non è possibile utilizzare Creative Cloud Packager per creare pacchetti che includono app CC 2019 o versioni successive.  La schermata Applicazioni e aggiornamenti di Creative CloudPackager non visualizza le app CC 2019.

Le app CC 2019 non supportano le licenze per dispositivo o con numero di serie. Non è possibile creare pacchetti con licenze per dispositivo o con numero di serie che contengono app CC 2019.

App CC non disponibili in CCP

Soluzione

Per creare pacchetti utente con licenze nominative per app CC 2019, vai alla scheda Pacchetti in Admin Console. Per assistenza sulla creazione di pacchetti, consulta Creazione di pacchetti di app in Admin Console. Per ulteriori informazioni, consulta Distribuzione e installazione di app e aggiornamenti.

Sebbene sia possibile utilizzare Admin Console per creare pacchetti per la maggior parte degli scenari, Creative Cloud Packager viene utilizzato anche per creare pacchetti con licenza per alcuni casi d'uso e flussi di lavoro legacy che potrebbero essere interessati. Consulta le informazioniaggiuntivequi di seguito.

Ulteriori informazioni

Le app CC 2019 più recenti non supportano le licenze per dispositivo. Se il tuo istituto utilizza le licenze per dispositivo, puoi continuare a utilizzare le versioni precedenti delle app.

Per continuare a utilizzare le licenze per dispositivo, assicurati che gli utenti finali non eseguano l'aggiornamento alla versione CC 2019 delleappe continuino a utilizzare le versioni attualmente distribuite.

  • Se si creano i pacchetti degli aggiornamenti tramite Creative Cloud Packager, non è richiesta alcuna azione e si dovrebbe continuare a utilizzare le versioni 2018 dei prodotti.
  • Se gli utenti finali Creative hanno accesso all'applicazione desktop Creative e possono installare i prodotti autonomamente, si consiglia di disattivare gli aggiornamenti. Consultare Impedire agli utenti finali di distribuire app e aggiornamenti.

Nel caso in cui gli utenti finali abbiano aggiornato il software utilizzando l'app desktop Creative Cloud e rimosso le versioni precedenti, sarà necessario ridistribuire il pacchetto con licenza per dispositivo CC 2018 utilizzando Creative Cloud Packager.

Siamo in una fase di transizione verso una versione di Admin Console riprogettata. Tuttavia, se attualmente disponi della seguente versione di Admin Console, non puoi utilizzare Creative Cloud Packager o Admin Console per creare pacchetti di app CC 2019 e distribuirli per gli utenti finali.

old-teams

Per distribuire le app CC 2019 agli utenti finali, dovrai abilitarli a scaricare e installare le app autonomamente. 

È possibile creare un pacchetto della sola app desktop Creative Cloud. Effettua le seguenti operazioni: 

  1. Crea un pacchetto che contiene solo l'app desktop Creative Cloud.
  2. Scegli l'opzione Privilegi elevati.
  3. Distribuisci il pacchetto.
  4. Gli utenti finali potranno quindi installare le app CC 2019 mediante l'app desktop Creative Cloud.

Per i dettagli, consulta questo articolo.

Le app CC 2019 più recenti non supportano i numeri di serie. Se il tuo istituto o organizzazione utilizza i numeri di serie per acquistare la licenza per le app, puoi continuare a utilizzare le versioni precedenti delle app. Per continuare a utilizzare le licenze con numero di serie, assicurati di non eseguire l'aggiornamento alla versione CC 2019 delle app.

Per continuare a utilizzare le app, assicurati che gli utenti finali non eseguano l'aggiornamento alla versione CC 2019 delleappe continuino a utilizzare le versioni attualmente distribuite.

  • Se si creano i pacchetti degli aggiornamenti tramite Creative Cloud Packager, non è richiesta alcuna azione e si dovrebbe continuare a utilizzare le versioni 2018 dei prodotti.
  • Se gli utenti finali Creative hanno accesso all'applicazione desktop Creative e possono installare i prodotti autonomamente, si consiglia di disattivare gli aggiornamenti. Consultare Impedire agli utenti finali di distribuire app e aggiornamenti.

Nel caso in cui gli utenti finali abbiano aggiornato il software utilizzando l'app desktop Creative Cloud e rimosso le versioni precedenti, sarà necessario ridistribuire il pacchetto di licenza con numero di serie CC 2018 utilizzando Creative Cloud Packager.

Per distribuire le app CC 2019 si consiglia di adottare le Licenze nominative. Puoi rapidamente Configurare l'identità, quindi aggiungere gli utenti per fornire l'accesso alle app e ai servizi più recenti.