Scopri come usare e personalizzare i modelli di grafica animata nei progetti Premiere Pro.

Nota:

  Typekit è ora chiamato Adobe Fonts ed è incluso in Creative Cloud e altri abbonamenti. Ulteriori informazioni.

Un modello di grafica animata è un file con estensione .mogrt che può essere creato in After Effects o in Premiere Pro.

Grazie ai modelli di grafica animata gli esperti di editing che utilizzano Premiere Pro possono sfruttare i vantaggi della grafica animata di After Effects integrata in modelli con controlli di facile utilizzo che possono essere personalizzati in Premiere Pro. 

È anche possibile creare nuovi titoli e grafica con gli strumenti Testo e Forma di Premiere Pro e quindi esportarli come un modello di grafica animata da riutilizzare o condividere. Per informazioni sulla creazione di grafica, consulta Creare titoli e grafica animata.

Modelli di grafica animata in Premiere Pro CC

Modelli di grafica animata in Premiere Pro CC
Guarda questo video per informazioni su come usare i modelli di grafica animata in Premiere Pro (2 minuti).

Premiere Pro viene fornito con alcuni modelli di grafica animata di esempio, creati in After Effects e Premiere Pro.

Inoltre, puoi inserire in Premiere Pro altri modelli di grafica animata, dalle seguenti origini:

  • Cartella modelli locale
  • CC Libraries
  • Adobe Stock

Installare i modelli di grafica animata nella cartella modelli locale

Puoi installare un modello di grafica animata (file .mogrt) dal tuo computer in Premiere Pro. I modelli di grafica animata installati vengono copiati nella cartella modelli locale di Premiere Pro in modo da consentirne l’uso in qualsiasi progetto Premiere Pro.

Installazione dei modelli di grafica animata
Installazione dei modelli di grafica animata

Per installare un modello di grafica animata, fai clic sull’icona nella parte inferiore del pannello Grafica essenziale per passare a un modello di grafica animata. Il modello viene copiato nella cartella locale dei modelli di Premiere Pro. Eventuali modelli di grafica animata memorizzati in Creative Cloud Libraries non devono essere installati poiché sono automaticamente disponibili per l’uso in Premiere Pro. 

Ricerca e gestione di modelli di grafica animata

Puoi sfogliare i modelli di grafica animata nel pannello Grafica essenziale. Inoltre puoi visualizzare tutti i modelli di grafica animata memorizzati in locale, in Creative Cloud Libraries e disponibili in Adobe Stock. 

Sfoglia e gestisci i modelli di grafica animata nel pannello Grafica essenziale (2 minuti)

Nella vista I miei modelli puoi effettuare le seguenti operazioni:

  • Immetti una parola chiave nella barra di ricerca per trovare esattamente quello che stai cercando. Usa le caselle di controllo come filtri per visualizzare i modelli disponibili in locale o nelle librerie personali.
  • Usa lo scorrimento al passaggio per visualizzare in anteprima le animazioni per i modelli che includono le miniature video.
  • Ordina il modello di grafica animata per Usati di recente o Titolo.
  • Aggiungi un modello di grafica animata ai preferiti facendo clic sull’icona a forma di stella. Quindi usa il filtro Preferiti accanto alla barra di ricerca per visualizzare rapidamente tutti i preferiti contemporaneamente. 
  • Usa la vista delle informazioni per rinominare e aggiungere tag ai modelli di grafica animata per velocizzarne l’organizzazione e la ricerca. 

Nota:

Puoi anche usare il pannello Librerie per importare modelli di grafica animata da Adobe Stock o CC Libraries in Premiere Pro. 

Sfoglia diverse librerie

Puoi sfogliare i modelli da una singola libreria o da diverse librerie allo stesso tempo.

Sfoglia diverse librerie
Sfoglia diverse librerie
  • Se selezioni “Tutti” vengono visualizzati tutti i risultati della libreria.
  • Se passi a una singola libreria vengono mostrati solo i modelli di quella libreria.
  • Puoi scegliere più librerie allo stesso tempo. Quindi scegli “Tutti” per annullare tutte le selezioni.

Gestire cartelle aggiuntive

Puoi accedere alla cartella personalizzata che è stata aggiunta come percorso in Premiere Pro, oppure puoi aggiungere nuovi percorsi locali. Se non è presente una cartella personalizzata, puoi visualizzare solo la casella di controllo Cartella dei modelli locali.

Gestire cartelle aggiuntive
Gestire cartelle aggiuntive

Se hai aggiunto una cartella personalizzata come percorso in Premiere Pro, puoi trovarla nel menu a tendina Locali. È inoltre possibile aggiungere nuove cartelle personalizzate come percorsi.

  1. Per aggiungere altri percorsi, fai clic sull’elenco a discesa Grafica essenziale.

  2. Seleziona l’opzione Gestisci cartelle aggiuntive. Viene visualizzato un menu a comparsa con cui aggiungere o rimuovere directory locali.

  3. Fai clic su Aggiungi nel menu a comparsa per selezionare la cartella. Quindi fai clic su Ok.

Utilizzo di modelli di grafica animata da Adobe Stock

Adobe Stock contiene migliaia di titoli, terzi inferiori, transizioni e grafica progettati da professionisti, tutti predisposti per l’uso in Premiere Pro. Per trovare e personalizzare la grafica di cui hai bisogno, senza cambiare spazio di lavoro, puoi sfogliare Adobe Stock direttamente dal pannello Grafica essenziale.

Puoi trovare i modelli di grafica animata in Adobe Stock direttamente dal pannello Grafica essenziale o Librerie di Premiere Pro.

Cercare i modelli di grafica animata in Adobe Stock dal pannello Grafica essenziale

Per cercare in Adobe Stock i modelli di grafica animata dal pannello Grafica essenziale:

  1. Nella scheda Sfoglia del pannello Grafica essenziale, seleziona Adobe Stock.

    Ricerca semplificata di modelli di grafica animata
    Ricerca semplificata di modelli di grafica animata
  2. Immetti il termine di ricerca e premi Invio.

    Premiere Pro mostra i risultati di Stock sotto forma di pagine. Il numero di pagine dipende dal numero dei risultati totali e da quanti elementi sono in grado di adattarsi a date dimensioni del cursore miniature nel pannello del browser. Se ridimensioni il cursore miniature o la visualizzazione, il numero di pagine cambia in base alle nuove dimensioni.

    Per navigare all’interno dei risultati di Stock puoi: 

    • Passare alla pagina precedente o successiva mediante le frecce indietro e avanti.
    • Passare direttamente a una determinata pagina mediante il campo modifica testo.
    Modelli di grafica animata di Stock visualizzati nel pannello Grafica essenziale
    Modelli di grafica animata di Stock visualizzati nel pannello Grafica essenziale
  3. Per ottenere la licenza per un modello di grafica animata, trascinalo nella sequenza oppure usa l’icona Licenza e download.

  4. Per ulteriori informazioni su un modello di grafica animata o per visualizzarne in anteprima l’animazione, fai clic sull’icona “i” sotto la miniatura corrispondente.

    Per ottenere la licenza per il modello di grafica animata e salvarlo nella cartella modelli locale, puoi anche usare l’icona Licenza e download da questa vista.

Aggiungere modelli di grafica animata a una sequenza

  1. Per aggiungere un modello di grafica animata alla sequenza, apri il pannello Grafica essenziale e fai clic sulla scheda Sfoglia.

  2. Seleziona il modello da usare e trascinalo su una traccia video nella sequenza.

  3. Quando aggiungi un modello a una sequenza, i file multimediali sono indicati come non in linea finché non sono completamente caricati. Se i modelli che hai aggiunto richiedono dei font che non sono installati sul sistema in uso, puoi risolvere i problemi di font mancanti.

  4. Dopo avere aggiunto un modello alla sequenza, puoi personalizzarlo nella scheda Modifica del pannello Grafica essenziale per modificarne l’aspetto.

Utilizzare i modelli di grafica animata basati su dati

Infografica e modelli di grafica animata (1 minuto)

I modelli di grafica animata basati su dati consentono di personalizzare in modo veloce e preciso grafici a barre, a linee e altro ancora, senza immissione manuale e senza conoscenze specifiche di grafica animata. 

Puoi creare in After Effects i file .mogrt basati su dati oppure puoi trovare file .mogrt a pagamento o gratuiti in Adobe Stock. Puoi accedervi direttamente dal pannello Grafica essenziale di Premiere Pro.  

I modelli di grafica animata basati su dati possono contenere tre tipi di dati:

  • Testo
  • Colore
  • Numeri

L’autore imposta il tipo di dati per ogni colonna in After Effects, e i tipi di dati non possono essere modificati in Premiere Pro. Se sono senza mappatura, i dati di tipo testo si presentano come una stringa di testo, quelli di tipo numero come un cursore di testo interattivo e quelli di tipo colore come un valore esadecimale con un campione colore (ad esempio, #EE0473). I dati mappati si presentano invece come etichette e non supportano l’immissione manuale. Per ulteriori informazioni su come creare i modelli di grafica animata in After Effects, consulta Utilizzare i modelli di grafica animata basati su dati.

Tipi di dati ed etichette di dati in Premiere Pro
Tipi di dati ed etichette di dati in Premiere Pro
  1. Nel pannello Grafica essenziale di Premiere Pro, nella sezione I miei modelli, cerca il modello di grafica animata che ti interessa e trascinalo in una sequenza Premiere Pro.

  2. Puoi esaminare i dati del file .mogrt facendo clic su Modifica dati foglio di calcolo. In questa finestra di dialogo in stile foglio di calcolo puoi modificare manualmente i dati.

    Nota:

    È possibile visualizzare e modificare i dati in Premiere Pro anche se non si dispone del foglio di calcolo originale.

    Trascina qui un foglio di calcolo o modifica i dati esistenti del foglio di calcolo
    Trascina qui un foglio di calcolo o modifica i dati esistenti del foglio di calcolo
  3. Per sostituire i dati del file .mogrt, trascina un file .csv o .tsv (creati con un programma per fogli di calcolo, come Microsoft Excel) nella sezione Rilasciate qui il foglio di calcolo del pannello Grafica essenziale.

    Nota:

    Se le intestazioni delle colonne corrispondono, Premiere Pro mappa automaticamente una colonna del file .mogrt su una colonna del foglio di calcolo allegato. Per mappare una colonna che non può essere mappata automaticamente, scegli i dati dall’elenco a discesa. Se la colonna del foglio di calcolo non viene visualizzata nell’elenco a discesa, significa che i tipi di dati non corrispondono. La mappatura avviene colonna per colonna: una colonna mappata può essere in grado di leggere i dati del foglio di calcolo e quindi non consentire le modifiche manuali, mentre un’altra colonna può essere non mappata e utilizzata per le modifiche manuali.

    Dati di foglio di calcolo mappati e non mappati
    Dati di foglio di calcolo mappati e non mappati
  4. Se il foglio di calcolo è già allegato e mappato sul file .mogrt, potrai aggiornare i dati nell’applicazione che preferisci (in Excel, Open Office o Fogli Google). Dopo averli salvati, puoi tornare in Premiere Pro e i dati mappati vengono aggiornati automaticamente in Premiere Pro.

  5. Seleziona Rimuovi per scollegare il file .csv o .tsv dal file .mogrt. I dati non vengono ripristinati, ma risultano sbloccati e possono essere immessi manualmente. Per ripristinare i dati, fai clic sul pulsante Ripristina parametro nel pannello Controllo effetti, nella sezione Parametri grafici.

  6. Puoi allegare un foglio di calcolo a un file .mogrt anche se vi è già un foglio di calcolo allegato. Tuttavia, se alcune colonne del primo foglio di calcolo sono non mappate manualmente, i nuovi dati non vengono più mappati automaticamente su quella colonna, anche se le intestazioni delle colonne del foglio di calcolo e del file .mogrt corrispondono. Affinché le colonne possano essere mappate automaticamente, rimuovi il primo foglio di calcolo prima di aggiungerne uno nuovo.

  7. Quando alleghi un foglio di calcolo a un file .mogrt, il cursore riga è disattivato. Per cambiare il numero di righe, devi rimuovere il foglio di calcolo dal file .mogrt facendo clic su Rimuovi.

    Nota:

    I modelli di grafica animata basati su dati si adattano alla modifica delle righe in base alla composizione After Effects da cui sono stati creati i modelli di grafica animata. Se le modifiche apportate al numero di righe non vengono rispecchiate nel monitor Programma, controlla il progetto After Effects originale per verificare se è presente una limitazione nel modello di grafica animata.

Funzioni supportate e non supportate nei modelli di grafica animata basati su dati

Questa funzione consente di associare un file .csv o .tsv a un modello di grafica animata in un progetto Premiere Pro. Non supporta i seguenti flussi di lavoro:

  • Altri formati di dati, ad esempio file .txt
  • Dati di streaming da siti Web o servizi
  • Dati nel tempo o dati sensore in Premiere Pro
  • File .csv creati con Microsoft Excel in aree geografiche in cui si usano le virgole decimali. Per tali aree geografiche è necessario usare file .tsv in Premiere Pro e After Effects.

Nota:

Se lavori con file .tsv creati da Excel in tedesco (o altra lingua che utilizza la virgola decimale invece del punto decimale), Excel salva i file .tsv come file .txt. Cambia manualmente l’estensione del file in .tsv prima di allegarlo a un modello di grafica animata in Premiere Pro.

In alternativa, utilizza un altro strumento per fogli di calcolo, ad esempio Open Office o Fogli Google. 

Personalizzare il modello di grafica animata

Per personalizzare un modello, selezionalo nella sequenza. Per modificare le proprietà del modello, seleziona il pannello Grafica essenziale > Modifica.

Se le proprietà sono state rese modificabili in After Effects, puoi modificare proprietà quali font, dimensioni font, stile simulato e altre ancora (a seconda del tipo di modello di grafica animata). Se in After Effects sono stati creati dei gruppi di controlli, puoi aprirli e chiuderli e utilizzare le proprietà dei vari controlli all’interno di ciascun gruppo.

Proprietà modificabili nel modello di grafica animata
Proprietà modificabili nel modello di grafica animata

Le proprietà del modello vengono aggiornate man mano che vengono modificati i controlli.

Puoi anche cambiare la durata di un modello di grafica animata in Premiere Pro.

Nota:

I modelli di grafica animata di After Effects che sono stati usati e personalizzati in una sequenza Premiere Pro possono essere sostituiti con una versione aggiornata del modello. Tieni premuto Alt/Opzione mentre trascini il modello aggiornato e lo rilasci su quello esistente nella sequenza. 

Puoi scegliere di aggiornare il modello ovunque sia stato usato nel progetto o limitare la modifica a una sola istanza. Se possibile, le tue personalizzazioni verranno mantenute.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online