Guida utente Annulla

Dynamic Link

  1. Guida utente di Adobe Premiere Pro
  2. Versioni beta
    1. Panoramica del programma beta
    2. Pagina home di Premiere Pro Beta
    3. Funzionalità beta
      1. Nuova interfaccia utente Spectrum
      2. Audio di repertorio gratuito da Adobe Stock
  3. Guida introduttiva
    1. Guida introduttiva di Adobe Premiere Pro
    2. Novità in Premiere Pro
    3. Best practice per l’aggiornamento di Premiere Pro
    4. Scelte rapide da tastiera in Premiere Pro
    5. Accessibilità in Premiere Pro
    6. Domande frequenti
    7. Note sulla versione
  4. Requisiti di hardware e sistema operativo
    1. Consigli sull’hardware
    2. Requisiti di sistema
    3. Requisiti del driver GPU e GPU
    4. Rendering con accelerazione GPU e codifica/decodifica hardware
  5. Creazione di progetti
    1. Crea nuovo progetto
    2. Apertura di progetti
    3. Spostare ed eliminare i progetti
    4. Operazioni con più progetti aperti
    5. Utilizzo dei collegamenti ai progetti
    6. Compatibilità dei progetti Premiere Pro con versioni precedenti
    7. Aprire e modificare i progetti Premiere Rush in Premiere Pro
    8. Best practice: creare i modelli di progetto personalizzati
  6. Spazi di lavoro e flussi di lavoro
    1. Spazi di lavoro
    2. Importare ed esportare - Domande frequenti
    3. Utilizzo dei pannelli
    4. Controlli touch e gesti di Windows
    5. Usare Premiere Pro in una configurazione con due monitor
  7. Frame.io
    1. Installare e attivare Frame.io
    2. Utilizzare Frame.io con Premiere Pro e After Effects
    3. Integrazione di Adobe Workfront e Frame.io
    4. Condividi per revisione tramite Frame.io
    5. Invitare collaboratori alla modifica di un progetto
    6. Domande frequenti
  8. Importa file multimediali
    1. Importazione
      1. Trasferire i file
      2. Importazione di immagini fisse
      3. Importazione di audio digitale
    2. Importazione da Avid o Final Cut
      1. Importazione di file di progetto AAF da Avid Media Composer
      2. Importazione di file di progetto XML da Final Cut Pro 7 e Final Cut Pro X
    3. Formati di file
      1. Formati di file supportati
      2. Supporto per Blackmagic RAW
    4. Utilizzo del codice di tempo
  9. Montaggio
    1. Modificare i video
    2. Sequenze
      1. Creare e modificare le sequenze
      2. Impostare i punti di attacco e stacco nel monitor Sorgente
      3. Aggiungere clip alle sequenze
      4. Ridisporre e spostare le clip
      5. Trovare, selezionare e raggruppare le clip in una sequenza
      6. Rimuovere le clip da una sequenza
      7. Modificare le impostazioni di sequenza
      8. Montaggio di sequenze caricate nel monitor Sorgente
      9. Semplificare le sequenze
      10. Rendering e anteprima delle sequenze
      11. Lavorare con i marcatori
      12. Patching sorgente e definizione delle tracce di destinazione
      13. Rilevamento delle modifiche della scena
    3. Tagliare le clip
      1. Dividere o tagliare le clip
      2. Tagliare le clip
      3. Modificare in modalità di taglio
      4. Eseguire tagli a J e a L
      5. Creazione e riproduzione delle clip
      6. Regolare le preferenze di taglio e riproduzione
    4. Video
      1. Sincronizzazione di audio e video con Unisci clip
      2. Eseguire il rendering e sostituire i file multimediali
      3. Annulla, cronologia ed eventi
      4. Fermare e bloccare i fotogrammi
      5. Operazioni con le proporzioni
    5. Audio
      1. Panoramica dell’audio in Premiere Pro
      2. Modificare le clip audio nel monitor Sorgente
      3. Mixer tracce audio
      4. Regolazione dei livelli del volume
      5. Modificare, riparare e migliorare l’audio mediante il pannello Audio essenziale
      6. Ottimizza discorso
      7. Domande frequenti sulla funzione Ottimizza discorso
      8. Assegnazione tag di categoria audio
      9. Attenuazione automatica dell’audio
      10. Remix audio
      11. Controllare il volume e il panning della clip con Mixer clip audio
      12. Bilanciamento e panning audio
      13. Audio avanzato: submix, downmix e indirizzamento
      14. Effetti e transizioni audio
      15. Operazioni con transizioni audio
      16. Applicare effetti all’audio
      17. Misurazione dell’audio con l’effetto Radar volume
      18. Registrazione di mix audio
      19. Montaggio dell’audio nella timeline
      20. Mappatura dei canali audio in Premiere Pro
      21. Usare l’audio Adobe Stock in Premiere Pro
    6. Modifica basata su testo
      1. Modifica basata su testo
      2. Modifica basata su testo - Domande frequenti
    7. Montaggio avanzato
      1. Flusso di lavoro per montaggio multicamera
      2. Modifica di file VR
    8. Best practice
      1. Best practice: mixare più velocemente l’audio
      2. Best practice: montaggio efficiente
      3. Flussi di lavoro per il montaggio di lungometraggi
  10. Effetti video e Transizioni
    1. Panoramica effetti video e transizioni
    2. Effetti
      1. Tipi di effetti in Premiere Pro
      2. Applicare e rimuovere effetti
      3. Predefiniti degli effetti
      4. Effetto metadati in Premiere Pro
      5. Applicare il reframe automatico ai video per adattarli a diversi canali di social media
      6. Effetti per correzione colore
      7. Gestione effetti
      8. Modificare la durata e velocità delle clip
      9. Livelli di regolazione
      10. Stabilizzare le riprese
    3. Transizioni
      1. Applicazione delle transizioni in Premiere Pro
      2. Modifica e personalizzazione delle transizioni
      3. Taglio morphing
  11. Titoli, elementi grafici e sottotitoli
    1. Panoramica del pannello Grafica essenziale
    2. Grafica e titoli
      1. Creare un titolo
      2. Stili collegati e traccia
      3. Utilizzo del browser degli stili
    3. Grafica
      1. Creare una forma
      2. Disegnare con lo strumento Penna
      3. Allineare e distribuire gli oggetti
      4. Modificare l'aspetto di testo e forme
      5. Applicare le sfumature
      6. Aggiungere funzionalità di grafica reattiva agli elementi grafici
      7. Installare e utilizzare i Modelli di grafica animata
      8. Sostituire immagini o video nei modelli di grafica animata
      9. Usare i modelli di grafica animata basati su dati
    4. Sottotitoli
      1. Discorso in testo
      2. Scaricare i Language Pack per la trascrizione
      3. Utilizzo dei sottotitoli
      4. Controllo ortografia e Trova e Sostituisci
      5. Esportare testo
      6. Discorso in testo - Domande frequenti
    5. Best practice: flussi di lavoro di grafica più veloci
    6. Rimozione della precedente funzione Titolazione - Domande frequenti
    7. Convertire i titoli precedenti in Grafica sorgente
  12. Font ed emoji
    1. Font a colori
    2. Emoji
  13. Animazione e fotogrammi chiave
    1. Aggiunta, navigazione e impostazione di fotogrammi chiave
    2. Effetti di animazione
    3. Usare l’effetto Movimento per modificare e animare le clip
    4. Ottimizzare l’automazione dei fotogrammi chiave
    5. Spostamento e copia dei fotogrammi chiave
    6. Visualizzazione e regolazione di effetti e fotogrammi chiave
  14. Composizione
    1. Composizione, canali alfa, e regolazione dell’opacità delle clip
    2. Mascheratura e tracciamento
    3. Metodi di fusione
  15. Correzione e gradazione del colore
    1. Panoramica: flussi di lavoro del colore in Premiere Pro
    2. Impostazioni colore
    3. Colore automatico
    4. Usare il colore in modo creativo con i look Lumetri
    5. Regolare il colore utilizzando le Curve RGB e le Curve saturazione tinta
    6. Correggere e abbinare i colori tra le riprese
    7. Utilizzo dei controlli secondari HSL nel pannello Colore Lumetri
    8. Creare un effetto vignettatura
    9. Looks e LUT
    10. Oscilloscopi Lumetri
    11. Gestione del colore per visualizzazione
    12. Mappatura dei toni della linea temporale
    13. HDR per le emittenti
    14. Abilitare il supporto per DirectX HDR
  16. Esportazione di file multimediali
    1. Esportare i file video
    2. Gestione dei predefiniti di esportazione
    3. Flusso di lavoro e panoramica dell’esportazione
    4. Esportazione rapida
    5. Esportazione per il web e per dispositivi mobili
    6. Esportare un’immagine fissa
    7. Esportazione di progetti per altre applicazioni
    8. Esportazione di file OMF per Pro Tools
    9. Esportare in formato Panasonic P2
    10. Impostazioni di esportazione
      1. Riferimento delle impostazioni di esportazione
      2. Impostazioni video di base
      3. Impostazioni di codifica
    11. Procedure consigliate: esportare più velocemente
  17. Editing collaborativo
    1. Collaborazione in Premiere Pro
    2. Guida introduttiva all’editing video collaborativo
    3. Creare progetti team
    4. Aggiungere e gestire elementi multimediali in Team Projects
    5. Invitare e gestire i collaboratori
    6. Condividere e gestire le modifiche con i collaboratori
    7. Visualizzare salvataggi automatici e versioni di Team Projects
    8. Gestire i progetti team
    9. Progetti team collegati
    10. Domande frequenti
  18. Flussi di lavoro continuativo e occasionale
    1. Guida ai flussi di lavoro per contenuti lunghi e brevi
    2. Utilizzo delle Produzioni
    3. Funzionamento delle clip tra progetti in una Produzione
    4. Best practice: lavorare con le produzioni
  19. Utilizzo di altre applicazioni Adobe
    1. After Effects e Photoshop
    2. Dynamic Link
    3. Audition
    4. Prelude
  20. Organizzazione e gestione delle risorse
    1. Utilizzo del pannello Progetto
    2. Organizzare le risorse nel pannello Progetto
    3. Riproduzione delle risorse
    4. Cercare le risorse
    5. Creative Cloud Libraries
    6. Sincronizzare le impostazioni in Premiere Pro
    7. Consolidare, transcodificare e archiviare i progetti
    8. Gestione dei metadati
    9. Procedure consigliate
      1. Best practice: imparare dalla produzione broadcast
      2. Best practice: utilizzo dei formati nativi
  21. Miglioramento delle prestazioni e risoluzione dei problemi
    1. Impostare le preferenze
    2. Ripristinare e recuperare le preferenze
    3. Modalità di ripristino
    4. Utilizzo dei proxy
      1. Panoramica sui proxy
      2. Assimilazione e flusso di lavoro dei proxy
    5. Verifica se il sistema è compatibile con Premiere Pro
    6. Premiere Pro per Apple silicon
    7. Eliminare lo sfarfallio
    8. Interlacciamento e ordine dei campi
    9. Rendering avanzato
    10. Supporto delle superfici di controllo
    11. Best practice: utilizzo dei formati nativi
    12. Knowledge base
      1. Problemi noti
      2. Problemi risolti
      3. Correggere i problemi di arresto anomalo in Premiere Pro
      4. Impossibile migrare le impostazioni dopo aver aggiornato Premiere Pro
      5. Video verde e rosa in Premiere Pro o Premiere Rush
      6. Come si gestisce la cache multimediale in Premiere Pro?
      7. Correzione degli errori durante il rendering o l’esportazione
      8. Risoluzione dei problemi relativi alla riproduzione e alle prestazioni di Premiere Pro
  22. Estensioni e plug-in
    1. Installazione di plug-in ed estensioni in Premiere Pro
    2. Plug-in più recenti degli sviluppatori terze parti
  23. Streaming video e audio
    1. Secure Reliable Transport (SRT)
  24. Monitoraggio delle risorse e dei supporti offline
    1. Monitoraggio delle risorse
      1. Utilizzo dei monitor Sorgente e Programma
      2. Utilizzo del monitor di riferimento
    2. File multimediali offline
      1. Operazioni con clip non in linea
      2. Creazione di clip per il montaggio non in linea
      3. Ricollegare oggetti multimediali non in linea

Scopri come condividere risorse multimediali in modo rapido ed efficiente tra Premiere Pro e After Effects, tramite il flusso di lavoro Dynamic Link.

Crea collegamenti dinamici tra After Effects e Premiere Pro per condividere le risorse multimediali tra le due applicazioni. La semplicità della creazione di un collegamento dinamico è paragonabile all’importazione di qualsiasi tipo di risorsa. Le risorse collegate dinamicamente sono contrassegnate da icone e colori di etichetta specifici che ne facilitano l’identificazione. I collegamenti dinamici vengono salvati in progetti generati da tali applicazioni.

Avviso:

Prima di creare Dynamic Link, assicurati di utilizzare le stesse versioni di Premiere Pro e After Effects. Dynamic Link non funziona se i numeri delle versioni principali non corrispondono.

Gli stessi principi sono validi se utilizzate Dynamic Link insieme a Character Animator.

Tuttavia, se utilizzate Dynamic link nella versione 23. x, consigliamo che in tutte le app (Premiere Pro, After Effects o AME) sia stata installata la versione 23.5 o successiva. Dal momento non è stata installata alcuna versione di Character Animator 23.5, si tratta di un caso particolare. Se utilizzate Dynamic Link con Character Animator 23.1, assicuratevi che le altre app non siano nella versione 23.5. Le versioni devono essere 23.0, 23.1, 23.2, 23.3 o 23.4.

Una clip collegata può fare riferimento a una composizione sorgente complessa. Le azioni eseguite sulla composizione sorgente complessa richiedono tempi di elaborazione maggiori. After Effects richiede del tempo per applicare le azioni e rendere i dati finali disponibili per Adobe Premiere Pro. In alcuni casi, l’aumento del tempo di elaborazione rallenta la visualizzazione in anteprima o la riproduzione.

Per ridurre i ritardi di riproduzione, effettuate una delle seguenti operazioni:

  • Disconnettete la composizione collegata.

  • Disattivate una clip collegata per interrompere temporaneamente il riferimento a una composizione.

  • Effettuate il rendering della composizione e sostituite la composizione collegata dinamicamente con il file di rendering. In alcuni casi, le clip di Premiere Pro non vengono riprodotte in modo fluido (ad esempio le clip con metraggio VFX, che comportano un utilizzo intensivo delle risorse). Se una clip non viene riprodotta correttamente, è possibile utilizzare il comando Clip > Esegui rendering e sostituisci per migliorare le prestazioni. Per ulteriori informazioni sulla funzione Esegui rendering e sostituisci, consultate Eseguire il rendering e sostituire i file multimediali.

Se in genere utilizzate composizioni sorgente complesse, provate ad aumentare la RAM o a usare un processore più potente.

Nota:

Una composizione di After Effects collegata non supporta l’elaborazione multipla Rendering simultaneo di più fotogrammi. Consultate Migliorare le prestazioni ottimizzando le impostazioni relative a memoria, cache ed elaborazione multipla.

È possibile creare composizioni di After Effects e creare collegamenti dinamici alle stesse da Adobe Premiere Pro. Adobe Premiere Pro permette inoltre di creare collegamenti dinamici a composizioni di After Effects esistenti.

Creare una composizione da clip in Adobe Premiere Pro

Potete sostituire le clip selezionate in Adobe Premiere Pro con composizioni di After Effects collegate dinamicamente basate su tali clip. La nuova composizione eredita le impostazioni di sequenza da Adobe Premiere Pro.

  1. In una sequenza, selezionate le clip da includere nella composizione.
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse su una delle clip selezionate.
  3. Selezionate Sostituisci con composizione After Effects.

Creare una composizione collegata dinamicamente da Adobe Premiere Pro

La creazione di una nuova composizione collegata dinamicamente da Adobe Premiere Pro avvia After Effects. In After Effects viene quindi creato un progetto e una composizione con le dimensioni, le proporzioni pixel, la frequenza fotogrammi e la frequenza di campionamento audio del progetto di origine (se After Effects è già in esecuzione, viene creata una composizione nel progetto corrente). Il nome della nuova composizione è basato sul nome del progetto di Adobe Premiere Pro o Encore seguito da Composizione collegata [x].

  1. In Adobe Premiere Pro, scegliete File > Adobe Dynamic Link > Nuova composizione After Effects.

  2. Se viene visualizzata la finestra di dialogo After Effects > Salva con nome, immettete un nome e un percorso per il progetto di After Effects, quindi fate clic su Salva.

    Nota:

    Quando create una composizione di After Effects collegata dinamicamente, la durata della composizione è impostata su 30 secondi. Per modificare la durata, selezionate la composizione in After Effects e scegliete Composizione > Impostazioni composizione. Fate clic sulla scheda Base e specificate un nuovo valore per Durata.

Problemi nel collegamento a una composizione di After Effects? Guarda questo video del nostro esperto.

Per ottimizzare i risultati, utilizzate impostazioni di composizione (quali dimensioni, proporzioni pixel e frequenza fotogrammi) identiche a quelle specificate per il progetto di Adobe Premiere Pro.

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:
    • In Adobe Premiere Pro, scegliete File > Adobe Dynamic Link > Importa composizione After Effects. Scegliete un file di progetto di After Effects (.aep), quindi selezionate una o più composizioni.

    • In Adobe Premiere Pro, scegliete un file di progetto After Effects e fate clic su Apri. Selezionate quindi una composizione nella finestra di dialogo visualizzata e fate clic su OK.

    • Trascinate una o più composizioni dal pannello Progetto di After Effects al pannello Progetto di Adobe Premiere Pro o Encore.

    • Trascinate un file di progetto di After Effects nel pannello Progetto di Adobe Premiere Pro. Se il file di progetto di After Effects contiene più composizioni, viene visualizzata la finestra di dialogo Importa composizione.

Nota:

Potete creare più collegamenti a una singola composizione di After Effects in uno stesso progetto di Adobe Premiere Pro.

Eliminare una composizione o una clip collegata dinamicamente

Potete eliminare una composizione collegata da un progetto di Adobe Premiere Pro in qualsiasi momento, anche se la composizione è in uso nel progetto. In qualsiasi momento potete anche eliminare le clip collegate dalla timeline di una sequenza di Adobe Premiere Pro.

  1. In Adobe Premiere Pro, selezionate la composizione o la clip collegata e premete il tasto Canc.

Modificare una composizione collegata dinamicamente in After Effects

Usate il comando Modifica originale in Adobe Premiere Pro per modificare una composizione di After Effects collegata. Dopo l’apertura della composizione in After Effects, potete modificarla senza utilizzare nuovamente il comando Modifica originale.

  1. Selezionate la composizione di After Effects nel pannello Progetto di Adobe Premiere Pro o Encore, oppure scegliete una clip collegata nella timeline, quindi selezionate Modifica > Modifica originale.

  2. Modificate la composizione in After Effects, quindi passate ad Adobe Premiere Pro per visualizzare le modifiche.

Le modifiche apportate in After Effects appaiono in Adobe Premiere Pro. Adobe Premiere Pro smette di utilizzare eventuali file di anteprima di cui è stato eseguito il rendering per la clip prima delle modifiche.

Nota:

Potete modificare il nome della composizione in After Effects dopo aver creato un collegamento dinamico alla stessa da Adobe Premiere Pro. Adobe Premiere Pro non aggiorna il nome della composizione collegata nel pannello Progetto, ma conserva comunque il collegamento dinamico.

Creare una composizione After Effects da clip in Premiere Pro

Potete sostituire una selezione di clip in una sequenza in Premiere Pro con una composizione di After Effects basata su tali clip. La composizione eredita le impostazioni della sequenza da Premiere Pro e mantiene un collegamento dinamico ad After Effects. Potete modificare la composizione in Premiere Pro o in After Effects.

  1. In una sequenza, selezionate le clip da includere nella composizione.
  2. Fate clic con il pulsante destro del mouse su una delle clip selezionate.
  3. Selezionate Sostituisci con composizione After Effects.

In Adobe Premiere Pro, le composizioni collegate dinamicamente vengono visualizzate come offline nelle circostanze seguenti:

  • Il progetto di After Effects contenente la composizione è stato rinominato, spostato o eliminato.

  • La composizione è stata disconnessa intenzionalmente.

  • Il progetto è stato tagliato tramite Adobe Premiere Pro Project Manager. Project Manager non consente di spostare le composizioni sorgente di After Effects nella cartella del progetto tagliato. Dovete spostare la composizione manualmente.

Nel pannello Progetto di Adobe Premiere Pro, le composizioni offline sono contrassegnate dall’icona Non in linea. Se usate una composizione offline, potete ricollegarla a una composizione di After Effects originale. Potete inoltre scegliere di ricollegare una composizione collegata a una composizione sorgente diversa.

Rendere non in linea una composizione collegata dinamicamente

Se si verifica una riproduzione a scatti, potete rendere non in linea una composizione collegata dinamicamente. Questa operazione comporta l’interruzione del collegamento dinamico ad After Effects e la sostituzione nel pannello Progetto della composizione collegata con una composizione non in linea.

Nota:

Potete eliminare temporaneamente le clip collegate in Adobe Premiere Pro selezionandole e scegliendo Clip > Modifica. Per ricollegare una clip, scegliete nuovamente Clip > Abilita (il segno di spunta accanto al comando indica che la clip selezionata è abilitata).

  1. In Premiere Pro, selezionate la composizione nel pannello Progetto.
  2. Scegliete Progetto > Rendi non in linea.

In Adobe Premiere Pro, fate clic con il pulsante destro del mouse sulla composizione e scegliete Collega file multimediale. Nella finestra di dialogo visualizzata, selezionate un progetto After Effects. Adobe Premiere Pro ricollega automaticamente la composizione.

 

 Adobe

Ottieni supporto in modo più facile e veloce

Nuovo utente?

Adobe MAX 2024

Adobe MAX
La conferenza sulla creatività

14-16 ottobre Miami Beach e online

Adobe MAX

La conferenza sulla creatività

14-16 ottobre Miami Beach e online

Adobe MAX 2024

Adobe MAX
La conferenza sulla creatività

14-16 ottobre Miami Beach e online

Adobe MAX

La conferenza sulla creatività

14-16 ottobre Miami Beach e online