Predefiniti degli effetti

Nel pannello Effetti, il contenitore Predefiniti contiene i predefiniti per gli effetti più usati. Per risparmiare tempo, invece di configurare manualmente un effetto potete usare un predefinito specifico per un particolare scopo. Ad esempio, per una rapida sfocatura in entrata di una clip, potete applicare l’effetto Sfocatura veloce e impostare manualmente i fotogrammi chiave. Tuttavia, risulterà più rapido applicare direttamente il predefinito Comparsa con sfocatura veloce.

Potete personalizzare e salvare le impostazioni di ogni singolo effetto come predefiniti. Potete quindi applicare tali predefiniti alle altre clip di qualunque progetto. Quando salvate un effetto come predefinito, vengono salvati anche i fotogrammi chiave creati per l’effetto. I predefiniti degli effetti vengono creati nel pannello Controllo effetti; Premiere Pro li memorizza nel raccoglitore principale Predefiniti. Potete organizzare gli effetti all’interno del raccoglitore Predefiniti mediante i raccoglitori nidificati. Premiere Pro include diversi predefiniti di effetti, disponibili nella cartella Predefiniti.

Per visualizzare le proprietà di un predefinito di effetto, selezionate il predefinito nel pannello Effetti e scegliete Proprietà predefiniti dal menu del pannello Effetti.

Se a una clip viene applicato un predefinito contenente le impostazioni di un effetto già applicato alla clip, Premiere Pro modifica la clip in base alle seguenti regole:

  • Se il predefinito contiene un effetto fisso (Movimento, Opacità, Modifica tempo o Volume), l’azione sostituisce le impostazioni esistenti dell’effetto.

  • Se il predefinito contiene un effetto standard, l’effetto viene aggiunto in fondo all’attuale elenco di effetti. Se tuttavia trascinate l’effetto nel pannello Controllo effetti, potete inserirlo a qualunque livello della gerarchia.

Esercitazioni

Le seguenti esercitazioni illustrano come applicare effetti alle clip:

Creare e salvare un predefinito di effetti

  1. In una timeline, selezionate la clip che utilizza uno o più effetti con le impostazioni che desiderate salvare come predefinito.
  2. Nel pannello Controllo effetti, selezionate uno o più effetti da salvare. Per selezionare più effetti, tenete premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fate clic sugli effetti desiderati.
  3. Fate clic sull’icona del menu del pannello, in alto a destra nel pannello Controllo effetti, per aprire il menu del pannello.
  4. Scegliete Salva predefinito.
  5. Nella finestra di dialogo Salva predefinito, specificate un nome per il predefinito. Se necessario, potete inserire una nota descrittiva.
  6. Selezionate uno dei seguenti tipi di predefiniti per specificare come gestire i fotogrammi chiave quando il predefinito viene applicato a una clip di destinazione.

    Scala

    Ridimensiona i fotogrammi chiave sorgenti proporzionalmente alla lunghezza della clip di destinazione. In questo modo tutti i fotogrammi chiave della clip di destinazione vengono eliminati.

    Ancora ad attacco

    Mantiene la distanza originale dall’attacco al primo fotogramma di effetti. Se il primo fotogramma chiave si trova a 1 secondo dall’attacco della clip sorgente, questa opzione aggiunge il fotogramma chiave a 1 secondo dall’attacco della clip di destinazione. Tutti gli altri fotogrammi chiave vengono aggiunti in relazione a questa posizione, senza alcun ridimensionamento.

    Ancora a stacco

    Mantiene la distanza originale dallo stacco all’ultimo fotogramma di effetti. Se l’ultimo fotogramma chiave si trova a 1 secondo dallo stacco della clip sorgente, questa opzione aggiunge il fotogramma chiave a 1 secondo dallo stacco della clip di destinazione. Tutti gli altri fotogrammi chiave vengono aggiunti in relazione a questa posizione, senza alcun ridimensionamento.

  7. Fate clic su OK.

Nel nuovo predefinito vengono salvati gli effetti selezionati, compresi i relativi fotogrammi chiave.

Applicare un predefinito di effetto

Potete applicare un predefinito di effetto contenente le impostazioni per uno o più effetti a qualsiasi clip di una sequenza.

  1. Nel pannello Effetti, espandete il raccoglitore Predefiniti ed effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Trascinate il predefinito di effetti sulla clip in un pannello Timeline.

    • Selezionate la clip in un pannello Timeline, quindi trascinate il predefinito di effetti nel pannello Controllo effetti.

Se avete trascinato il predefinito sulla clip in un pannello Timeline, la posizione di rilascio è determinata come segue:

  • Se nella timeline non è selezionata alcuna clip, gli effetti del predefinito vengono aggiunti alla clip impostata come destinazione del rilascio.

  • Se nella timeline vi sono clip selezionate, ma la clip di destinazione del rilascio non è una di queste, viene deselezionata la selezione attuale. Diventano invece selezionati la clip di destinazione ed eventuali elementi di traccia collegati. Il predefinito viene applicato alla clip di destinazione e a eventuali elementi di traccia collegati.

  • Se nella timeline vi sono clip selezionate e la clip di destinazione del rilascio non è una di queste, il predefinito viene applicato a tutte le clip selezionate. Il predefinito non agisce su eventuali clip collegate non selezionate.

Se avete trascinato il predefinito nel pannello Controllo effetti, la destinazione di rilascio è determinata come segue:

Tipo di destinazione

Risultato

Solo elemento di traccia video

Gli effetti audio del predefinito vengono ignorati.

Solo elemento di traccia audio

Gli effetti video del predefinito vengono ignorati.

Elementi sia di traccia video che di traccia audio

Se inserite il predefinito in una delle tracce audio, gli effetti audio vengono inseriti in corrispondenza della posizione di destinazione. Gli effetti video vengono aggiunti alla fine dell’elenco di effetti per l’elemento della traccia video.

Elementi sia di traccia video che di traccia audio

Se inserite il predefinito nella traccia video, gli effetti video vengono inseriti in corrispondenza della posizione di destinazione. Gli effetti audio vengono aggiunti alla fine degli effetti per ogni elemento di traccia audio collegato.

Utilizzare i raccoglitori personali e di predefiniti

I raccoglitori personalizzati servono per raggruppare in una stessa posizione gli effetti, le transizioni e i predefiniti più usati. Potete creare tutti i raccoglitori personalizzati e di predefiniti che volete. Potete quindi usare i raccoglitori anche per raggruppare effetti, transizioni e predefiniti in categorie significative per voi o per il vostro flusso di lavoro.

Potete creare e memorizzare raccoglitori personalizzati e di predefiniti nel pannello Effetti. I nuovi raccoglitori di predefiniti vengono creati all’interno del raccoglitore Predefiniti. Sebbene non sia possibile trascinarli dal raccoglitore Predefiniti, potete crearli e organizzarli all’interno del raccoglitore a qualunque livello della gerarchia. Potete inserire i raccoglitori personalizzati in alto nel pannello Effetti oppure potete nidificarli all’interno di altri raccoglitori personalizzati.

Nota:

se avete inserito lo stesso elemento in vari raccoglitori personalizzati ed eliminate l’elemento da uno di essi, Premiere Pro elimina tutte le ripetizioni dell’elemento dai raccoglitori personali e di predefiniti, e da tutte le clip in cui è stato applicato.

  1. Nel pannello Effetti effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Per creare un raccoglitore personalizzato, fate clic sul pulsante Nuovo raccoglitore personalizzato   o scegliete Nuovo raccoglitore personalizzato nel menu del pannello Effetti.

    • Per creare un raccoglitore di predefiniti, scegliete Nuovo raccoglitore predefiniti nel menu del pannello Effetti. Premiere Pro nidifica ogni nuovo raccoglitore di predefiniti all’interno del raccoglitore principale Predefiniti.

    • Per nidificare ogni nuovo raccoglitore personalizzato o di predefiniti, selezionate il raccoglitore all’interno del quale volete creare il nuovo raccoglitore e create un raccoglitore personalizzato o di predefiniti.

    • Per rinominare un raccoglitore, selezionatelo, fate clic sul suo nome e digitatene uno nuovo, quindi premete Invio (Windows) oppure A capo (Mac OS). Saltate i punti 2 e 3.

    • Per eliminare un raccoglitore o un elemento in esso contenuto, selezionate il raccoglitore o l’elemento, quindi fate clic sul pulsante Elimina elementi personalizzati  nella parte inferiore del pannello Effetti. Saltate i punti 2 e 3.

  2. Individuate l’effetto, la transizione o il predefinito da memorizzare nel raccoglitore. Può essere necessario ridimensionare il pannello per poter visualizzare sia l’elemento che il raccoglitore.
  3. Trascinate l’elemento sul raccoglitore. Premiere Pro crea un collegamento con l’elemento.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online