I modelli Live Text per testo dinamico

Potete creare composizioni di modelli per testo in After Effects in cui il testo sorgente può essere modificato in Premiere Pro. Qualsiasi composizione con livelli di testo può essere utilizzata come modello di testo e i livelli di testo sbloccati nella composizione possono essere modificati in Premiere Pro.

Nota:

Con la versione di aprile 2017 di After Effects CC potete utilizzare i modelli di grafica animata per creare elementi grafici che possono essere condivisi e modificati in Premiere Pro. I modelli di grafica animata si basano sui modelli di testo di After Effects e offrono ulteriori funzionalità.

Esportare le composizioni come modelli di testo

Potete condividere le composizioni di After Effects come modelli di testo da utilizzare in Premiere Pro CC, come singolo pacchetto di file contenente tutte le risorse necessarie per tale composizione. Il modello si comporta come qualsiasi altro elemento di metraggio importato in Premiere Pro, e consente inoltre di modificare il testo. Questa funzione permette di inviare facilmente un modello di testo come singolo file a chi si deve occupare del montaggio. Per il corretto funzionamento, sullo stesso computer su cui è installato Premiere Pro deve essere anche installata una versione gratuita o con licenza di After Effects.

  1. Create una composizione con uno o più livelli di testo. 

  2. Scegliete File > Esporta > Composizione come modello di testo oppure Composizione > Esporta composizione come modello di testo.

  3. Salvate il file come file .aecap. Potete quindi importare il file in Premiere Pro e modificare il testo.

    Nota:

    Il file .aecap esportato non può più essere modificato in After Effects.

Creazione e modifica di modelli di testo dinamico

  1. Create una composizione After Effects con uno o più livelli di testo.

  2. Intervenite sul livello di testo con animazione, effetti o altre operazioni, in base alle vostre esigenze.

  3. Selezionate l’icona del lucchetto per bloccare i livelli di testo che non dovranno essere modificati in Premiere Pro. Un livello di testo bloccato non è modificabile in Premiere Pro, ma è comunque visibile.

  4. Salvate il progetto After Effects.

  5. In Premiere Pro, scegliete File > Importa per importare il modello di testo.

  6. Caricate la composizione nel monitor Sorgente.

    Nel pannello controllo effetti di Premiere Pro diventa disponibile la categoria Testo modificabile di After Effects.

  7. Modificate gli elementi di testo sorgente nel pannello Controllo effetti di Premiere Pro, e verificate che vengano visualizzati nel contenuto in Premiere Pro. Le modifiche non hanno alcun effetto sul materiale originale in After Effects. 

    Il testo modificato viene quindi inviato da Premiere Pro ad After Effects e il testo originale in After Effects viene sostituito.

  8. In After Effects, potete modificare il livello di testo.

    Viene quindi effettuato il rendering e il testo viene rimandato a Premiere Pro.

Nota:

Potete modificare il testo sorgente in After Effects per uno dei livelli di testo in cui il testo è stato modificato in Premiere Pro. Il testo non cambia in Premiere Pro.

Per informazioni specifiche su Premiere Pro, consultate la sezione Modelli di testo dinamico di Premiere Pro.


Modelli di grafica animata

In After Effects potete aggiungere diversi controlli, modificarli, quindi assemblarli in pacchetti di modelli di grafica animata condivisibili. I modelli di grafica animata si basano sui modelli di testo di After Effects e offrono ulteriori funzionalità, con strumenti aggiuntivi per la creazione di risorse condivisibili. Per ulteriori informazioni, consultate Creazione di modelli di grafica animata con il pannello Grafica essenziale.

Creazione di modelli di grafica animata in After Effects

Creazione di modelli di grafica animata in After Effects
Questo video illustra come creare modelli di grafica animata in After Effects

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online